BlackBerry KEY2: breve video tour per conoscere a fondo le sue potenzialità

03 Luglio 2018 18

BlackBerry Mobile ha recentemente pubblicato un breve video tour sul proprio canale YouTube, dedicato ad uno dei suoi ultimi prodotti, BlackBerry Key2. In circa cinque minuti di filmato, vengono messe in risalto alcune delle caratteristiche più interessanti di questo dispositivo, connubio perfetto per chi cerca la praticità di una tastiera fisica senza rinunciare ad un display touchscreen.

Il filmato si sofferma su alcuni degli aspetti più importanti, a partire dal design e dall'estrema cura nei dettagli. La cornice è infatti realizzata in alluminio Serie 7, mentre tutta la cover posteriore offre una texture in grado di aumentare il grip in mano.

Da menzionare anche la tastiera, completamente ridisegnata e con tasti rialzati del 20% per favorire la digitazione, uniti alla funzione SpeedKey, dove ogni lettera offre una scorciatoia per un massimo di 52 app. La barra spaziatrice nasconde inoltre lo scanner di impronte digitali, mentre l'intera QWERTY può essere utilizzata anche come trackpad.

Il video tour prosegue, poi, soffermandosi sulla parte puramente hardware, come la batteria da 3500 mAh, in grado di offrire fino a due giorni di autonomia o la doppia fotocamera posteriore con funzione di superzoom. Immancabile infine, la breve panoramica sulla suite di sicurezza offerta da BlackBerry Key2: Locker protegge qualsiasi file da occhi indiscreti tramite impronta digitale o password, DTEK verifica invece il livello di sicurezza del dispositivo.

Blackberry Key2 LE è disponibile online da Amazon a 477 euro.
(aggiornamento del 02 dicembre 2021, ore 07:17)

18

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giuseppe Cannatelli

Come si fa a suggerirglielo? Magari facessero un passport con Android ed una migliore ottimizzazione schermo tastiera, lo comprerei in preordine

Tiwi

ottimo scaffale

roby

Cosi come sta questo key2 ma togliendo la tastiera e farlo borderless

Oz85

È semplice, se aveva Android con una tastiera fisica può essere solo il key1 l'altro è il Priv, ma non penso ti riferissi a quel modello

Oz85

Avevo un hype smisurato per questo smartphone poi... Ricevuto con colorazione errata da Selfridge e provato per qualche giorno che non sarebbero sufficienti per bocciare un device ma in questo caso si. Schermo LCD di bassa qualità come ancor peggio sono le qualità delle foto, soprattutto la camera frontale. Aspetto il prossimo anno con la speranza che migliorano comparto fotografico e pannello

matiu2

Ho usato il K1 (che ho tutt'ora) e ieri mi è arrivato il K2, tastiera migliorata nettamente proprio negli aspetti che tu hai segnalato, oltre ad essere più leggero ed ergonomico.

Fede64

Il problema sbilanciamento vale per tutti i telefoni moderni, lunghi e stretti, la tastiera sposta il baricentro in basso, quindi migliora la situazione.
Poi è questione di preferenze personali. Io ho usato la qwerty 10 anni percui sono più propenso, chiaro che alla fine si fa tutto anche col full screen.
A ognuno la sua

GioCarro

Sì, ad occhio e croce potrebbe essere un K1 quello che ho tenuto in mano.

Per scrivere bisogna reggere il telefono tenendolo per gli ultimi tre-quattro centimetri della scocca, perchè i tasti sono ammassati tutti lì in basso; il tutto con il rischio che si rovesci in avanti.

Secondo me è estremamente scomodo. Costruito in maniera eccellente, ma l'ergonomia ed il bilanciamento sono proprio sbagliati.

gigi

Ne facessero uno identico al Passport.... Magari

Fede64
Fede64

Ho usato le tastiere fisiche BB per 7 anni dal 9900 sino al Passport, un continuo di miglioramenti. Una gioia, puoi sentire i tasti sotto le dita e non devi nemmeno guardare lo schermo, oltre a funzioni touch. Occorre 'capirle' e richiede possedere un dispositivo, non provarle al negozio.
Ho ordinato il nuovo K2 e mi aspetto, e spero, una buona somiglianza col Passport, il quale ebbe la tastiera top di Blackberry.

Fra

Ho fiducia in questo progetto...spero che un giorno arriverà un processore potente e che consumi poco.

manuelmay

non voglio sembrare arrogante, ma il problema da te evidenziato semplicemente non esiste.
Da qualunque analisi le tastiere bb risultano il pezzo forte di ogni loro smartphone (anche android), sviluppato in maniera egregia

momentarybliss

La stupenda ragazza del video + Blackberry sono un connubio perfetto, poi inquadrano quei cornicioni laterali e l'incanto svanisce

GioCarro

Forse volevi dire che nella tua esperienza non riscontri il problema da me evidenziato, non che non è vero quello che scrivo.
A ciascuno il suo, ho solo riportato quello che ho notato provando il dispositivo qualche minuto, non ce l'ho assolutamente con BlackBerry ed anzi tifo per una sua resurrezione.
L'eterogeneità dell'offerta nel mondo smartphone è qualcosa che rischia continuamente di estinguersi a causa del duopolio iOS - Android, quindi la presenza di sistemi alternativi come BlackBerry non può che fare bene al mercato.

iclaudio

questione di abitudini secondo me...è chiaro che BB ha voluto modernizzare quello che aveva prima solo per i suoi clienti e non per guadagnarne nuovi ....almeno parlo di questo modello

manuelmay

da possessore di device bb, anche android, posso dirti che non è per niente vero quello che scrivi.
La tastiera è comodissima e morbidissima,puoi digitare pure senza guardare lo schermo trovando i tasti a memoria.
Nessuna schiacciatura fastidiosa o pressione superiore ne tantomeno serve un'impugnatura salda.
Con il vecchio Priv digitavo addirittura tenendolo con una mano sola

GioCarro

Un amico ha fatto la pazzia di comprare un BlackBerry recente, non so che modello, ma assomiglia a questo: sistema Android e tastiera fisica.

Beh, l'ho trovato davvero scomodo! Da un lato la tastiera fisica è troppo schiacciata verso il basso, dall'altro essendo fisica richiede una pressione minima ma comunque superiore al tocco delle tastiere virtuali, quindi impugnare il dispositivo saldamente per poter "spingere" sui tasti ma contemporaneamente così in basso, vista la posizione della tastiera, è davvero un incubo.

Poi per carità, ci si abitua a tutto nella vita, ma potendo scegliere... no, grazie.

La famiglia Motorola Edge 20 al gran completo, ecco quale scegliere e perché

ROG Phone 5s Pro, la recensione: una questione di dettagli

Ecco quando un tablet può diventare un'ottima soluzione | Video

Recensione Honor 50: solido, bello e concreto, l'esperienza si sente tutta