Microsoft e Sony all'E3 2018: due strategie molto diverse, secondo Piscatella di NPD

25 Giugno 2018 24

Microsoft, con il suo evento all'E3 2018, è sembrata indubbiamente più proiettata verso il futuro a differenza di Sony che, rompendo la tradizione, ha invece deciso di concentrarsi sul breve periodo. I due colossi videoludici all'Expo losangelino hanno messo in luce due strategie di comunicazione differenti, come sottolinea Mat Piscatella di NPD Group, intervistato di recente da Gamingbolt.

Secondo il noto analista, Sony ha in cantiere molti progetti tuttavia quest'anno all'E3 2018 ha optato per un cambiamento. Si è focalizzata quasi esclusivamente su quattro giochi, spostando l'attenzione sul breve periodo e trasformando lo show in un evento per i consumatori.

Sono sicuro che Sony ha in programma un sacco di cose nuove ma questa volta hanno deciso di adottare all'E3 un approccio diverso, in linea con gli obiettivi che desiderano raggiungere nel breve periodo. Lo spettacolo si è trasformato in una vetrina per il consumatore. La strategia ha senso ma tutte le esclusive mostrate devono però arrivare entro la fine del prossimo anno. Non è comunque da escludere che l'evento dell'E3 2018 sia stato un esperimento e nel futuro si torni alla tradizione.

Microsoft dal canto suo ha invece deciso di guardare verso il futuro e, secondo Mat Piscatella, l'acquisizione di nuovi team di sviluppo interni avrà un impatto assolutamente positivo sull'intero mercato del gaming.

Avere più studi significa essere in possesso di più contenuti da proporre sul mercato: è una cosa grandiosa. Sono convinto che questo li aiuterà a prepararsi al meglio per il futuro: sia in ambito console next gen e PC che sul fronte dello streaming. E' difficile trovare una ragione per cui tutto ciò non sia una buona notizia per il mercato del gaming.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nier

mi sembra che MS si stia muovendo bene, e ha deciso di investire pesante: i risultati con nuove ip si vedranno tra 2/3 anni, programmare oggi è impegnativo.
Intanto ci godiamo tutte le migliori ip multi su X, ed Horizon 4 tra 90 giorni

CaptainQwark®

Certo che non si vive di esclusive, ma queste sono una parte importante che in molti casi fa preferire una console rispetto all’altra...spero che l’inversione di tendenza ci sia veramente in casa Ms visto che ha acquistato nuovi studi

Nier

ma non si vive di esclusive, anzi la gran parte di blockbuster sono multi, e su X sono di gran lunga (ma proprio di molto) i più belli, come ha dimostrato anche Nier Automata (anzi se vuoi svendo la mia copia ps4) https://uploads.disquscdn.c...

CaptainQwark®

Sul fatto che Ms lato esclusive vada avanti da 10 anni con le solite ip è un dato oggettivo, non ricordo nemmeno quand’è stata l’ultima volta che hanno presentato una nuova ip tripla A...ah si scalebound ;)

Nier

hai scritto la TUA verità, non LA VERITÀ ASSOLUTA..
e Raxien ti ha asfaltato

CaptainQwark®

Sai che mi frega, ho detto solo la verità, ovvero che è dalle scorsa gen che Ms non pesenta una nuova IP tripla A e che lato giochi ne deve fare di strada

Nier

e Raxien ti ha asfaltato

Simone

A me è sembrato uguale a quello dell'anno scorso l'evento di Sony.

Un remake e video nuovi su giochi vecchi

Luca

Dovevano obbligatoriamente concentrarsi nel breve periodo: l'E3 Sony appena concluso è servito per presentare le ultime esclusive in uscita nel 2018/2019, il resto dei first party è già al lavoro sulla nuova console e non potevano di certo annunciare i titoli che vedremo sulla prossima console.

L'avocado del Diavolo

uao..

Raxien

Hanno 5 nuovi studio mica per niente ... E playground sta già lavorando a un rpg

Raxien

Normale è stato asfaltato dalla stampa fanno bene a rimandare e renderlo, si spera, un giocone.
Potremmo accostarlo a un Dreams annunciato nel 2013 che potrebbe battere i record di rimandi detenuti da TLG e a seguire i vari Gran Turismo.

CaptainQwark®

Beh vantasse un ampio parco esclusive non sarebbe così grave, ma quando vai avanti da 10 anni con Halo, Forza e Gears...

CaptainQwark®

Almeno non danno date per poi rimandare in continuazione (vedi crackdown 2)

Raxien

Quello che ho pensato anche io. Su quattro giochi del 2016 hanno dato 2 date. :/

Raxien

Basta bere

Raxien

Cancellano un gioco mo ora li cancellano tutti....

Raxien

Come Sony,un gioco in uscita ora uno a febbraio e 2 boh

CaptainQwark®

Almeno i giochi non li cancellano come qualcun altro

CaptainQwark®

Con Microsoft si parla sempre al futuro ma chi vive sperando...

MattiaA7X
Patri

Io ho letto "scondo Pisciatella"

Tizio a caso

Ha comunque rotto la tradizione. Ormai i sigilli si sono spezzati così come le catene che bloccavano il suo spirito. Ora è libera e tornerà per vendicarsi dei torti subiti in passato. Ooooooohhh~~~

foxlife

"Sony che, rompendo la tradizione, ha invece deciso di concentrarsi sul breve periodo"
ma se non ha dato manco una data di quello che ha presentato

Provato Nintendo Switch Oled: uno schermo che fa la differenza? | Video

FIFA 22 vs eFootball (ex PES): scontro tra diverse filosofie

The Witcher: Monster Slayer arriva su Android e iOS: lo abbiamo provato

WRC 10 arriva a settembre: tutte le novità e una breve anteprima