Mavic Pro 2, in arrivo il 18 luglio in due varianti | Rumor

25 Giugno 2018 24

Il prossimo 18 luglio, DJI terrà a New York un evento di presentazione i cui contenuti sono ovviamente segreti, ma già si comincia ad ipotizzare l'arrivo di Mavic Pro 2, evoluzione del precedente ed apprezzato modello compatto con bracci pieghevoli.

Pochi i rumor circolanti, tra le novità più quotate oltre al nuovo Mavic, potrebbe esserci anche l'arrivo di Phantom 5 o di nuovi accessori Osmo.

Abbiamo comunque qualche indiscrezione focalizzata proprio su Mavic Pro 2, secondo più fonti infatti, DJI potrebbe presentare due varianti distinte da commercializzare con tempistiche diverse. La versione base potrà probabilmente contare su un comparto camera migliorato ed un aumento dei sensori anti-collisione, rendendo di fatto Mavic 2 in grado di evitare soffitti ed ostacoli presenti sia in alto che in basso.

Si parla poi di una seconda variante maggiormente adatta ai professionisti, caratterizzata da un comparto camera ancora migliore della versione base. Tra le novità rumoreggiate, potrebbe essere implementato un sensore da 20 mpx ed introdotto uno slot aggiuntivo per una cam a 360° nella parte superiore, il che risulterebbe sensato ed in linea con il messaggio "see the bigger picture" presente nell'immagine di presentazione.

Nulla di certo al momento e solo speculazioni, tuttavia le indiscrezioni dovrebbero aumentare nei prossimi giorni ed in tal caso vi aggiorneremo con nuovi dettagli. Segnatevi comunque la data, il 18 luglio infatti DJI introdurrà qualche novità di sostanza nel suo catalogo prodotti.

Oggi uno dei migliori acquisti nella fascia media? Huawei Mate 10 Pro, in offerta oggi da Clicksmart a 385 euro oppure da Unieuro a 449 euro.

24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matte77 Matte77

Quasi quasi

Eh per forza, con una teoria così la pratica non può che essere diversa.

Stefano Salvini

200m x 70m, ovvero come essere chiusi in una grossa voliera... mhh che bello!!

LaVeraVerità

Ok, posso capire ma il 95% del tempo lo passiamo in città e, a meno che non sei in ferie (cosa che accade per poco più di un mese all'anno) non hai il tempo di andare fuori porta. Però potresti usarlo per documentare un concerto, il matrimonio di un amico, i figli che giocano al parco o che sono impegnati in una competizione sportiva, ecc...
Ecco, tutto questo non lo puoi fare.

Stefano Salvini

Bhe io per esempio vado spessissimo in montagna e l'ho comprato principalmente per fare video di posti naturali delle mie escursioni e giri in Mountain bike, non mi interessa fare video di città o spiagge affollate sinceramente, poi ognuno ha i suoi gusti.

LaVeraVerità

E secondo te uno spende 1500 euro di drone per farlo volare in zone disabitate?

Stefano Salvini

Ma se ne fai un utilizzo non professionale si che lo puoi usare, basta attenersi alle regole Enac (altezza max 70metri, distanza max 200metri e sempre a vista, non volare sopra persone e in zone urbane ecc), poi se lo utilizzi in zone montane e disabitate per un utilizzo paesaggistico nessuno ti dirà mai niente.

Luca Bussola

A qualcuno interessa un Mavic Pro Fly More Combo? ahahah
Se le voci sono vere dovrò certamente fare l'upgrade!

IGN_mentale

Si che lo puoi usare, basta sganciare altri 3000€ e richiedere permessi...

LaVeraVerità

Tutto molto bello, peccato che poi di fatto non lo puoi usare per via dei regolamenti.

Davide

Guarda che lo so da solo. Vengo sa un 3DR, e prima dell’inspire avevo valutato il Phantom... adesso ovvio che il mio sia un modello professionale, ma se fossi restato su di un ambito amatoriale, andrei di corsa sul mavic pro, non di certo su phantom, che ormai ha un design ridicolo dopo tutti questi anni. Speriamo che nei prossimi 5-10 anni, si possa arrivare a volare con una sola batteria per 1-2 ore.

Edoardo Parolin

grazie al piffero. L'inspire andrebbe paragonato piu' al matrice 600... in confronto questi sono giocattoli

Davide

Da quando ho l’inspire2, beh, non guardo più quelli piccoli. A parte il costo, e le tecnologie... esteticamente l’inspire2 è avanti 10 anni a tutta la concorrenza

Bibbidibobbidibu

No in realtà tutto su Amazon, 84 euro il tello e mi sembra 17 il ripetitore, che credimi è indispensabile, con e senza cambiano notevolmente le prestazioni, per di più il tello non supporta il wifi 5gh

Superdio

quanto costa il ripetitore wifi? hai preso tutto da gbest?

Bibbidibobbidibu
Superdio

a che distanza arriva? a me interessa il fatto che supporta i controller mfi, visto che ne ho uno. inoltre supporta la modalita' fpv con un google cardboard?

Bibbidibobbidibu

Ho acquistato pochi giorni fa il tello, per approcciarmi al mondo dei droni e devo dire che nella sua semplicità mi sta piacendo molto! Sono certo che mi spingerà ad acquistare qualcosa di più performante, soprattutto lato fotocamera....si possono scattare foto e girare video con effetti molto belli!!! Ero partito scettico, ma mi sto ricredendo!

Biso22

Dai Nic, vogliamo la recensione con il drone che ti prende il mojito al bar e te lo porta all'ombrellone mentre filma le bellezze sulla spiaggia in 4k 60 fps !

iNicc0lo

hihihiih

Ngamer

ma non 6 gia in ferie tutto l anno in sardegna? :P

Ngamer

per momento mi basta il mavic air :) cmq secondo me metteranno anche lo zooom almeno un 2x digitale che in 4k non dovrebbe perdere molto in qualità

iNicc0lo

ecco... il 20 parto per le ferie... vediamo se :D

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne