Motorola Camera 2 è più nuova che mai: UI rivista, nuove funzioni ed altre novità

07 Giugno 2018 13

Insieme al nuovo Moto Z3 Play, Motorola ha presentato anche una nuova versione dell'applicazione fotocamera, preinstallata in tutti gli smartphone della gamma Moto. Mostrata in anteprima a bordo del nuovo Z3 Play, la nuova versione dell'app è arrivata da poche ore anche nel Play Store con una serie di novità piuttosto interessanti.

L'interfaccia di Moto Camera 2 è stata innanzitutto aggiornata con nuove gesture, come la possibilità di effettuare la messa a fuoco o scorrere con il dito a sinistra per condividere, modificare ed eseguire il backup utilizzando l'integrazione con Google Foto.


Non mancano poi nuove modalità di scatto ed altre novità, elencate in maniera estesa nel changelog che trovate a seguire:

  • Con Scatto rapido non perderai mai un istante: puoi avviare la fotocamera con una semplice rotazione del polso e alternare le fotocamere ruotando nuovamente.
  • Le fotocamere intelligenti Moto regolano automaticamente la luce e il movimento per offrirti risultati ottimali.
  • Cogli l'attimo perfetto con Miglior scatto: acquisisce più scatti prima e dopo il tuo tocco, individuando problemi come soggetti sfocati o con gli occhi chiusi, e ti suggerisce la foto migliore da salvare.
  • La modalità Ritratto per la doppia fotocamera ti consente di mettere a fuoco la parte più importante della scena.La modalità Intaglio per la doppia fotocamera permette di ritagliare il soggetto in primo piano e aggiungere un'immagine di sfondo a tua scelta.
  • Le modalità Foto a 360° e Selfie con grandangolo ti permettono di riprendere una porzione della scena ancora più ampia.
  • La scansione automatica di codici a barre e codici QR ti permette di avere a portata di mano le informazioni che desideri: basta posizionare la fotocamera sopra il codice a barre o codice QR e selezionare Cerca, Salva o Copia.
  • Foto, video e video al rallentatore.
  • Tocca per modificare la messa a fuoco e l'esposizione.
  • Modalità professionale: offre il controllo totale di messa a fuoco, bilanciamento del bianco, velocità dell'otturatore, ISO ed esposizione.
  • I controlli più comuni come flash, HDR e timer sono a portata di mano.
  • Le impostazioni complete ti consentono di controllare le dimensioni di foto e video, scegliere di toccare un punto qualsiasi per scattare e molto altro.

Infine, gli scatti effettuati in modalità "Miglior Scatto" o "Ritratto" finiranno direttamente nella galleria di Google Foto, grazie alla recente integrazione.

La nuova versione è già disponibile nel Play Store, compatibile solo con i dispositivi della gamma Motorola.


13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fiore97

ma a me sul moto g5 è già così

Simone Masito Scotti

Anche a me

flaviog7

a me dice, su google play, dispositivo non compatibile

Marco

All'epoca ero interessato all'X4 e leggevo di lag già nella fotocamera stock, dagli esordi.

Mattiagol

Si, fatto ieri sera

Claudio Antonetti

"La nuova versione è già disponibile nel Play Store, compatibile solo con i dispositivi della gamma Motorola."

Comunque non compatibile con il mio Z2 Play. Alla grande!

Pedrito

Aggiornamento disponibile per moto x4?

wandroid

E comunque meglio moto g con telegram e gcam

Gardyz

La funzione più importate aggiunta è l'integrazione con Google Lens.

DavideCesana

Non compatibile con moto g5 +

ReArciù

ne hanno agginte di funzioni rispetto alla prima versione presente ai tempi sul primo moto g

GoodSpeed

Sarebbe utile una review. Sembra interessante. Che dite hdblog la provate sul g6 plus?

Top Cat

Nulla a che vedere con la Gcam?
(Che funziona da d10)

Google Pixel 6 Pro dopo tanto tempo è tutto un altro smartphone | Video

Recensione OPPO Reno7: bel design e cuore da fascia bassa

La politica dei prezzi barrati non ci fa bene | Video

Stai acquistando uno smartphone economico? Ecco gli errori da non fare