Philips Hue Sync: le luci smart si sincronizzano con Mac e PC | Download

31 Maggio 2018 28

Philips ha reso finalmente disponibile l'applicazione Hue Sync, annunciata al CES 2018. Si tratta di un software per PC e Mac che permette di sincronizzare le luci smart dell'ecosistema Hue con i contenuti riprodotti sul desktop:

Philips Hue Sync è uno strumento per PC o Mac che acquisisce i contenuti di qualsiasi film, brano musicale o gioco e li traduce in uno script delle luci immediato per un'esperienza coinvolgente.

L'app permette quindi di rendere ancor più coinvolgente la visione di un film o di un videogioco, così come l'ascolto di un brano musicale. Grazie alla funzione di cattura schermo e ad un algoritmo ''smart'' per la gestione dei colori delle luci, il software abbina i dispositivi di illuminazione Hue all'azione riprodotta a schermo. In maniera simile, il ritmo di una traccia musicale viene usato per determinare quello di accensione delle luci.

L'utente ha a disposizione diverse opzioni per personalizzare l'esperienza di utilizzo: è possibile regolare il livello di luminositò, scegliere diverse modalità di coinvolgimento (da normale a intensa), e cambiare i colori o le tonalità di bianco.

La procedura di configurazione è molto semplice: dopo aver scaricato l'app su PC e Mac, bisognerà verificare di aver collegato e alimentato le luci (lampadine, lampade e strisce di LED) Hue, quindi si procederà alla configurazione di una nuova area di intrattenimento nell'app Philips Hue (è stata recentemente aggiornata alla versione 3.0) e da ultimo si passerà alla gestione della medesima tramite l'applicazione Hue Sync sul sistema desktop. I passaggi sono descritti nei due video tutorial riportati di seguito:

Configurazione area intrattenimento (sinistra) - Configurazione Hue Sync (destra)

Hue Sync è compatibile con i sistemi operativi macOS (Sierra/High Sierra) e Windows 10. Il download è gratuito e può essere effettuato collegandosi ai seguenti indirizzi (link forniti direttamente dal produttore):

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Emarevolution a 414 euro oppure da Euronics a 482 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Vincenzo

Secondo me la colpa non è di Philips, ad esempio dovrebbe muoversi lg per fare un app per web OS, Philips ha le porte aperte credo, alla fine per pc ad esempio non c'è stato nessun problema per screenbloom, la potenza di calcolo delle CPU delle smartTV forse è un problema

Comi

È quello che aspetto anche io, ma purtroppo credo sia ardua come cosa a meno di non avere TV Philips o "un'applicazione" integrata nel codice SW della TV.

finestre

Kodi? Serio? Come si fa?

Vincenzo

No, con l'app nuova è anche leggermente più veloce l'accesso al bridge

Sagitt

Se non costassero 60€ a lampadina..

Matteo Rossetti

Quindi consigli di usare le lampade al posto di un unica striscia LED?

Giacomo

Peccato per il prezzo proibitivo, altrimenti avrei tappezzato casa di ste hue

FoggyPunk

ma anche a voi è saltata l'API web di PhilipsHue? non riesco più ad accedere alle luci da fuori casa e tramite Google Home

Ataru

Non funziona con la stessa hue con router 1° versione.... ma daiiiii

mUSOITA

Kodi lo fa da secoli con tutte le lampade anche yeelight

Vincenzo

ma alla fine l'effetto finale non è proprio come quello ambilight, basta far accendere le luci a 'tempo' e del colore giusto :), su pc senza sbattimento di prendere strisce, tagliarle e metterle dietro il monitor l'effetto è quello, niente di che ma è carino, dare un tocco di colore in soggiorno insomma, niente di che…..tra le app consigliate nell'app philips c'era quella per android, bisognava inquadrare il tv per far catturare l'immagine e quindi pilotare le luci(e funziona anche), alquanto ridicola la cosa :) ho scritto a philips, invece di consigliare queste app perché non vendere voi un sensore che fa questo lavoro? mi pare ovvio che uno mica può stare con lo smarphone a puntare il tv

Masterpol

meglio dire impossibile. se vuoi avere ambilight devi prenderti una tv philips.

Vincenzo

finalmente, ora posso mandare in pensione screenbloom, l'app sembra fatta bene, ora manca solo una per smart tv :) ma la vedo molto difficile come cosa

KaIser

usa l'app Home Remote…
puoi gestire tutte queste cose

Massimo

grazie

Antonio®

più o meno si, però come già detto la striscia led viene vista come un unico pezzo quindi le singole sfumature vengono riprodotte su tutta la striscia, e non solo sulla singola zone. Se si possiedono altre luci si ottiene il massimo. Farò ulteriori prove.

Simone31

Già, magari così sarebbe stato possibile utilizzarla anche con Xbox.

Simone31

Che figata, appena torno a casa lo provo.

Massimo

volevo capire se con un po' di lavoro si riesce ad ottenere un effetto simile ad una tv ambilight.

Antonio®

si, dipende da come setti la tua area, le strisce led vengono viste come un unico dispositivo, il massimo lo si ottiene con le lampade separate che fanno le diverse sfumature.

Gupi

Fico

Massimo

ma è in grado di individuare le diverse zone di colore sullo schermo e riprodurle su diverse lampade a seconda della posizione?

Antonio®

Appena provato con il trailer di BF1, fantastico durante la visione dei video.

Gianluca

Nope. Non esiste l'app home su mac. Scandaloso il fatto che su iPhone siri faccia delle cose. Mentre negli altri devices no.

Federico

Dato che è compatibile solo per Windows 10 a sto punto potevano anche farla UWP

Fabulo_Ous

Non c'è home come su iPhone?

Gianluca

Finalmente! Che fastidio avere un mac con SIRI e non poter controllare nulla.

foxlife

Oh finalmente

Spesa online: la nostra esperienza a Bergamo, Milano, Roma, Reggio e Palermo

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi