Samsung eSport Palace: il luogo ideale per gli amanti del gaming sorge a Bergamo

23 Maggio 2018 0

Samsung continua a dimostrare forte interesse nei confronti degli eSport e del gaming, due dei principali fattori di crescita di un mercato PC che, complessivamente, non naviga da tempo in buone acque. L'azienda coreana annuncia oggi l'imminente apertura di una struttura nata per accogliere gli appassionati di gaming competitivo. L'eSport Palace aprirà le porte a Bergamo (in via Carducci, 4) sabato 26 maggio e domenica 27 maggio con un'inaugurazione aperta ai consumatori interessati a visitare i tre piani dell'edificio.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con AK Informatica, punta ad offrire sia un luogo di allenamento dei team Morning Stars - la squadra di videogiocatori professionisti creata nel 2017 da Samsung - sia un centro di aggregazione per tutti gli amanti di eSport e videogiochi. In attesa di visitarla, gli interessati possono già scoprire cosa troveranno all'interno del Palace: il piano terra ospiterà un ristorante e lo store di AK Informatica; al secondo si entrerà nel vivo dell'atmosfera eSport con la Sala LAN dotata di circa 40 postazioni, un bar e un palco per ospiti ed eventi.


Il terzo piano sarà la ''casa'' dei Morning Stars: il luogo in cui i team si alleneranno per affrontare al meglio le competizioni, ed in cui si produrranno i contenuti per Facebook e Twitch, grazie ai quali i fan resteranno aggiornati sulle novità del Palace e delle squadre. Samsung è uno dei principali partner del progetto, ma anche altri importanti marchi del mercato high-tech hanno collaborato alla sua realizzazione fornendo la componentistica necessaria alla struttura; si segnalano, nello specifico, Intel, Zotac, Cooler Master, Astro, Sparco, D-Link e Internet One.

Martino Mombrini, ‎ Marketing Director IT Division di Samsung Electronics, ha commentato:

L’intero eSport Palace è dotato delle ultime tecnologie Samsung. Gaming monitor, TV, Wall Display e Flip saranno a completa disposizione dei giocatori e dei consumatori e renderanno ancora più esclusiva l’esperienza di gioco. Samsung crede fortemente in questo progetto e fin dalla nascita dei Morning Stars abbiamo seguito i ragazzi per dare loro tutto ciò di cui avevano bisogno. L’eSport è per loro una professione ma prima di tutto una grande passione, che seguono ogni giorno con serietà e costanza e per questo motivo abbiamo scelto di creare questo spazio per i team e per tutti gli appassionati di eSports. E anche grazie a tutti i nostri partner il progetto si è trasformato in realtà.”


Che siate aspiranti videogiocatori professionisti, appassionati di eSport, o semplici curiosi, una visita all'eSport Palace di Bergamo è consigliata. Si potranno trovare, ad esempio, utili informazioni sulla Samsung Morning Stars Akademy, una vera accademia che offre la possibilità di mettere in luce le proprie doti in ambito videoludico ai giovani che non sono ancora professionisti. Samsung ricorda che il trend degli eSports è in forte crescita anche nel mercato italiano; a livello globale il valore di mercato del settore registrato nel 2017 è stato pari a 655 milioni di dollari, ma si stima possa raggiungere 1,6 miliardi di dollari nel 2021.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

I tre migliori compatti: iPhone 12 Mini vs Asus Zenfone 8 vs Galaxy S21 | Confronto

Europei di calcio: dove vederli in TV e i consigli per i settaggi ottimali

Google rinnova Wear OS: partnership con Samsung e un design tutto nuovo