NVIDIA: IA permette ai robot di imparare osservando gli umani

21 Maggio 2018 16

NVIDIA sta sviluppando nuove soluzioni di Intelligenza Artificiale per gettare le basi di comunicazione sempre più naturale tra uomo e robot. Un team interno di ricercatori, guidati dal professor Stan Birchfield e Jonathan Tremblay, ha creato un nuovo sistema basato sulla tecnlogia del Deep Learning, in grado di insegnare ad un robot l'autocompletamento di un compito o di un'azione, semplicemente osservando i movimenti di un essere umano.

Il metodo è progettato per migliorare l'interazione tra uomo e robot, consentendo alle persone di lavorare più agevolmente con questo tipo di entità artificiali. Nella breve descrizione riportata nel documento redatto dal team NVIDIA, viene spiegato il principio sulla quale si è basata la ricerca:

Affinché un robot possa eseguire attività utili in uno scenario reale, deve essere semplice la comunicazione dell'attività al robot; ciò include sia il risultato desiderato e qualsiasi suggerimento per ottenerlo nel modo migliorie. Tramite le dimostrazioni, un utente può comunicare l'attività al robot e fornire indizi su come eseguire l'attività nel modo migliore.


Utilizzando schede grafiche NVIDIA Titan X, i ricercatori hanno potuto sviluppare una sequenza di reti neurali, in grado di eseguire attività associate alla percezione, e alla creazione ed esecuzione di un programma. Il robot, in tal modo, è in grado di apprendere l'attività da svolgere tramite una singola dimostrazione effettuata nel mondo reale. Una volta imparata la sequenza, e prima di passare alla fase dell'esecuzione, il robot genera una descrizione delle fasi necessarie a portare a termine l'attività; gli operatori umani esaminano tale descrizione per identificare e correggere eventuali interpretazioni errate della dimostrazione.

La rete neurale assume ovviamente un ruolo di primo piano, ma, essendo molto dispendiosa in termini di risorse computazionali, i ricercatori del team NVIDIA hanno scelto di affidarsi alla potenza dei dati sintetici, generando una quantità quasi infinita di attività di apprendimento, con pochissimo sforzo. I dati, elaborati attraverso un approccio alternativo incentrato sul riconoscimento di un'immagine nello spazio tridimensionale, hanno consentito al robot di avere una percezione ulteriore.

Una tecnica di utilizzo della rete neurale che consentirà di migliorare apprendimento e resa produttiva dei robot. Nel video sopra riportato, l'operatore umano mostra due pile di cubi al robot, il sistema elabora un programma appropriato per riprodurne la disposizione. Il robot è in grado di correggere gli errori in tempo reale, tenuto conto che ha ''memorizzato'' lo scenario originale in fase di dimostrazione.


16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gillo

Se non hai capito la citazione non è mica colpa mia..

delpinsky

Non so se ci hai mai pensato... ma sembra che siamo destinati al futuro che noi vediamo nei film di fantascienza che mostrano un futuro distopico, come se fossimo dentro un deja-vù, come se il nostro futuro si ripetesse ciclicamente.

Marco -

Con le titan x si fa poco... Meglio passare a titan v

Nuku

e così impararono a farsi le pippe...

Roxer

Dopo ci toccherà chiamare Will Smith come su "Io Robot" .
Sarebbe meglio far sì che non copino gli umani, non siamo poi cosi bravi come insegnanti

ZioGrimmy

e poi i militari segretamente insegneranno ai robot come si muovono i cintura nera e le tecniche per sparare più efficacemente ed ecco che avremo un esercito "di bulloni e ferro" che detterà legge... Questo non è progresso, sembra che lo sia ma non è per niente...

bonomork

bell'esempio che diamo!

Cristian Louis Watta

Non potranno mai imparare a farsi una sega?

Top Cat

La tua frase è MOLTO chiara....è colpa della tastiera?

Gillo

Va a finire che mettono al giornalaio il bazzuca nel braccio..cit

Ezio

Avranno dei cattivi insegnanti

Top Cat

Perchè usi ancora set?
E dal Basic 2.0 che è completamente inutile.

Top Cat

STOP alle telefonate!

ice.man

un po come se programmassi un macchinario per accelerare quando si preme il pulsante di STOP

pastor

'Mi torna in mente questo banale script che
'feci 10 anni fa su XP. :D
'Copiare in blocco note e salvare con estensione .vbs

f = ""
Set a = CreateObject("Scripting.FileSystemObject")
b = a.GetParentFolderName(WScript.ScriptFullName)
b = b & "\robo.txt"
If (a.FileExists(b)) Then
set c=createobject("scripting.filesystemobject")
set d=c.opentextfile(b)
f=d.readall
d.close
end if
f= replace(f, vbcrlf, "")
f=Ucase(f)
do
g= inputbox("Fai una domanda (senza punto interrogativo)" )
if g= "" then
set h=createobject("scripting.filesystemobject")
set m=h.createtextfile(b)
m.writeline f
m.close
exit do
end if
g= Ucase(g)
if instr(f, g & "::") > 0 then
n= split(f, g & "::")
p= split( n(1), "::")
r= msgbox( p(0) & ".... Ascoltare?", vbyesno)
if r= vbyes then
set v = wscript.createobject("SAPI.spvoice")
v.speak p(0)
end if
else
q = inputbox("INSEGNAMI TU LA RISPOSTA")
if q <> "" then
q= replace(q, "::", "#")
f = f & g & "::" & q & "::"
end if
end if
loop
'by Pastor

Top Cat

Quindi se vedesse qualcuno prendere un coltello e far fuori una persona, lo riprodurrebbe?

Android

Recensione Samsung Galaxy S21 Ultra: convince praticamente su tutto

Sicurezza

Telegram, Signal ma non solo: ecco le migliori app alternative a WhatsApp

Android

Le nuove prospettive per Huawei senza Trump | Video

Mobile

Samsung Galaxy Buds Pro con ANC: che qualità! | Recensione