Mi Community: sul Play Store arriva l'app ufficiale e italiana del forum Xiaomi

08 Maggio 2018 20

Xiaomi ha annunciato il rilascio sul Play Store di una nuova versione di Mi Community, l'app ufficiale per sistema operativo Android adesso localizzata anche in lingua italiana.

Grazia alla più recente release 3.3.3 di Mi Community - spiega la stessa azienda cinese in un post sul blog ufficiale - gli utenti potranno condividere le idee e interagire con gli altri appassionati attraverso un'interfaccia veloce e intuitiva che consente di iniziare discussioni, rispondere e leggere anche le più recenti notizie inerenti al mondo Xiaomi.

Di seguito alcune delle principali caratteristiche dell'app:

Con l'app Mi Community, potrai avere:

  • Esperienza di lettura ottimizzata per dispositivi mobile di Mi Community sul tuo telefono
  • Creare e rispondere ai thread è molto più semplice con gli strumenti nativi di pubblicazione thread
  • Messenger incorporato, ora puoi chattare con i membri della Mi Community mentre sei in movimento! (Perché non mi mandi un messaggio?)
  • Concorsi settimanali e nuovi argomenti di discussione sui lanci e tecnologia in generale.
  • Notizie più aggiornate sui nuovi prodotti Xiaomi

Ancora un ulteriore passo in avanti di Xiaomi verso il nostro Paese, dunque, in attesa dell'esordio ufficiale nel mercato italiano e dell'apertura del primo Mi Home nella città di Milano rispettivamente il 24 e 26 maggio.


20

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fra

Xiaomi si espande sempre di più! Prontissimi all'arrivo in Italia, io li supporto da anni comprando su Honorbuy i loro prodotti ed ora tutto cambierà

Marco Fantin

Il problema sarà la differenza di prezzo tra lo store cinese e gli store asiatici....
Dovrebbero sfavorire in qualche modo la compravendita dai siti cinesi. Fino a quel momento mi sa che non ci sarà storia

Orlaf

Era questa la sopresa che preannunciai con un vago:

"Aspettatevi sorprese"

Ahahahaha

TLC 2.0

c'è il tuo zampino immagino :D

Orlaf

Sorpresa!

finestre

il PC da gaming o te lo assembli o ti fanno pagare un rene, inoltre non credo che ne vedremo mai uno di xiaomi staremo a vedere comunque

konami7

Voglio XIAOMI MI 2S ...

M_90®

da AW:"Purtroppo al momento dell’apertura saranno assenti anche i laptop e i televisori, ma queste due categorie di oggetti arriveranno al più entro la fine del 2018 o nei primi mesi del 2019. Ovviamente gli smartphone saranno tra i protagonisti indiscussi dello store, a fianco di tanti prodotti legati alla mobilità che abbiamo recensito anche qui, sulle pagine di SmartWorld. Quali? Hoverboard, biciclette, monopattini elettrici e altri. Non mancheranno poi prodotti per la casa di vario genere, come la macchina per il riso, gli spazzolini elettrici, telecamere per interni, altri dispositivi per l’IoT, gli asciugamani e altro."

ReArciù

Ovvio che no, al massimo te lo riparano a pagamento

G@leazz!, quello vero

Xiaomi Mi Mix 2? Pareri? Meglio di S8?

Domenico Belfiore

Non vedo l'ora che xiaomi porti pure i notebook poi siamo a posto
PS:qualche desktop magari da gaming non sarebbe male da parte di xiaomi

M.5.0

efremis

Sempre più in Italia, bene!

Felk

Non credo...

Felk

Bah, non più di tanto...

AndreDNA

Semi OT: ma se compro un prodotto xiaomi di importazione e poi arrivano in Italia, la garanzia del produttore di un anno è valida anche qui o fa riferimento comunque in Cina?

Vick30000

Che hai ora? L'ultimo xiaomi top che ho visto su internet era enorme xD

Vick30000

Come si muove xiaomi. Ulalala.

josefor

xiaomi con il Mi A2 , o come si chiamerà, mi sa che lascerà un bel segno nel mercato europeo android

Giacomo

Non vedo l'ora di rientrare nel mondo Xiaomi. Spero facciano qualcosa che mi soddisfi

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi