Phantom 4 Pro V2.0 entra ufficialmente nel listino DJI

08 Maggio 2018 5

Le prime voci sul possibile arrivo di un nuovo Phantom 4 V2.0 risalgono a marzo, con l'apparizione del modello nel database statunitense FCC, ora arriva la conferma ufficiale grazie all'inserimento nel listino di vendita, l'inedita versione è acquistabile da oggi anche in Italia.

Le ipotesi hanno trovato conferma, la novità principale è infatti il passaggio al nuovo sistema di trasmissione video OcuSync 2.0 su entrambe le bande 2.4 e 5.0 GHz. Anche Phantom 4 V2.0 utilizza i nuovi ESC FOC introdotti nel Mavic Pro Platinum, corredati da eliche low noise 9455 che portano un abbassamento della rumorosità del 60 % (4 dB) secondo quanto afferma DJI.

Ne guadagna anche la distanza massima raggiungibile in 2.4 GHz, che passa da 3,5 km a 4 km, grazie a Ocusync 2.0 è ora possibile salire a 1080p 30 fps nel ritorno video in diretta.


Tutte le altre caratteristiche rimangono invariate, troviamo quindi la stessa cam 20MP con sensore CMOS da 1" e medesime dimensioni, solo il peso cala di circa 13 gr rispetto a Phantom 4 Pro. Le eliche 9455 a bassa rumorosità risultano quindi compatibili, sebbene la mancanza di ESC specifici non produrrà la stessa riduzione di dB della versione V2.0.

Arriviamo infine ai prezzi, Phantom 4 Pro V2.0 è acquistabile a partire da 1.699 € con controller RC standard, si sale a 1.999 € per la versione corredata di monitor da 5.5 pollici ad alta luminosità e risoluzione 1080p, per arrivare a 2.148 € per la variante Racing Edition corredata da visore DJI Googles. Maggiori informazioni nel sito ufficiale, per l'acquisto vi rimandiamo invece allo store DJI.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dike Inside

Sai cosa? Ho l'impressione che il Phantom rimanga un po' schiacciato:
Da una parte un Mavic Pro assolve buona parte delle necessità per riprese "semplici"
Dall'altra chi necessita di estrema qualità abbandona queste soluzioni di camera integrata e passa ad un drone in grado di trasportare una fotocamera.

Luca Bussola

Dipende sempre dall'uso che ne devi fare. Quando sono di lavoro in ambito sportivo il Mavic Pro è comodissimo, ma la qualità delle riprese del phantom 4 è nettamente superiore rispetto al primo citato. Spero che esca presto, come si vocifera il Mavic pro 2... L'upgrade di questo phantom 4 per chi già lo possiede non vale la pena

Davide Bonadeni

Che comodità andare in giro con il mio Mavic infilato nello zaino in una apposita custodia...con questo invece...

DiRavello

concordo

Dike Inside

Sicuramente molto bello, ma amo i ripiegabili, e penso che fuori da applicazioni specifiche, un MAVIC possa fare molta più soddisfazione grazie alla sua portabilità.

Samsung

Samsung One UI 3.0: tante animazioni e le principali novità su Galaxy S20 | Video

Android

Recensione Poco M3: ecco cosa si può fare con uno smartphone da 150 euro

Android

Recensione LG WING: un ottimo "esperimento"

Games

Natale lontani? Le idee tech per non guastarci le feste e avvicinarci | Video