Forza Motorsport 7: la nuova Honda Civic Type R con l'update di maggio

08 Maggio 2018 35

La nuova Honda Civic Type R approda su Forza Motorsport 7 grazie al pacchetto aggiornamenti del mese di maggio rilasciato dagli sviluppatori del videogame che include anche delle modifiche sul fronte livree. Gli appassionati potranno mettersi virtualmente al volante della nuova generazione dell'icona sportiva della casa giapponese, presentata al Salone di Ginevra 2017 e in commercio dal periodo estivo dello stesso anno.

Disponibile tramite un aggiornamento gratuito per Xbox One e PC, la vettura è pronta ad esaltare tutte le sue peculiarità che lo scorso anno gli hanno permesso di conseguire lo status di trazione anteriore più prestante del Nurburgring fermando il cronometro a 7 minuti e 43,80 secondi, battendo il record precedente stabilito dalla Volkswagen Golf GTI Clubsport S (7 minuti e 47,19 secondi).

La hot hatch di casa Honda gode di un'aerodinamica ottimizzata e di un telaio ad alta rigidità che pesa 16 kg in meno rispetto alla generazione precedente, con un miglioramento della rigidità torsionale del 38%. Il propulsore 2.0 litri VTEC Turbo da 320 CV e 400 Nm di coppia è collegato a una trasmissione manuale a 6 rapporti che favorisce il giusto equilibrio alle alte velocità. A completare l'assetto la nuova sospensione posteriore multilink che migliora la stabilità durante la frenata e riduce il rollio.

Protagonista anche nelle competizioni con la variante Civic Type R TCR costruita dall'azienda italiana JAS Motorsport, da quest'anno prende parte alla prima stagione del WTCR (FIA World Touring Car Cup) coi team Boutsen Ginion Racing e Munnich Motorsport. Un altro esemplare, ma con specifiche differenti, è realizzato dal Team Dynamics per il BTCC, storica serie britannica in cui gareggia la Alfa Romeo Giulietta del team HMS Racing.

Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

La conosci la differenza tra eCVT e CVT? Sai cosa sia un cambio planetario?
Sono sicuro che l'ibrido funziona anche in autostrada (portando vantaggi almeno fino a 150km/h). Tu affermi il contrario, vuol dire che non sai nemmeno come funziona il motore ibrido. E' come dire che una vettura elettrica non arriva oltre i 120km/h - tutte e 2 affermazioni false e di chi conosce poco il mondo dell'elettrico e/o ibrido. Ti parlo di motori che arrivano a 8000 giri e mi parli di turbine…

Non sono proprio sicuro, ma ho una vaga idea che hai una gran confusione in testa. Probabilmente credi pure che il PM2.5 e PM10 non siano dannosi e che i tedeschi producano le vetture più pulite e performanti al mondo, perché un qualche krukko lo ha scritto in un qualche giornale di fama nazionale… O peggio ancora, perché lo scrivono su ADAC (altra compagnia krukka ben coinvolta nello scandalo e ad aver falsificato dati di statistiche).

Quando dal tuo piccolo cominci a vedere cosa fanno gli Americani e Asiatici, capisci che ci sono state dette un mucchio di balle. Io l'ho capito, molti invece credono ancora alle krukkoballe (tu ne sei un esempio).

Svasatore

Ne sei proprio sicuro?
Guarda che non sono proprio l'ultimo arrivato.
Credimi, di cosa vuoi parlare?

Ribadisco: difficile parlare di tecnologia con chi non conosce nemmeno le basi dei motori ibridi (ricordo: tecnologia vecchia di 20 anni!)

Tk Desimon

beh... mercedes si sa che fa motori eccellenti da praticamente sempre... (OM442)

Svasatore

Sì l'ibrido non offre vantaggi in autostrada. Un ottimo diesel con impianto a 48 volt e veleggiamento non lo batterai mai.
Il VTEC non lo fanno più perché sotto i 4500 giri se avevi 240 CV ti ritrovi a guidare un motore con 120 CV.

Turbo non é motore. Le turbine girano oltre i 10000 giri, il problema é l'affidabilità a quel regime. VTec e VVTLi arrivano a 8000-9000 giri e il motore non lo si tocca fino a 250.000km. Scordatelo su una Ferrari di arrivare a quella distanza senza avere problemi al motore! Il motivo per cui non lo fanno più é evidente: pur essendo il motore più efficiente, non passa il test europeo dei consumi, visto che il ciclo prevede di arrivare a 200km/h. Un motore aspirato consuma 3 volte tanto oltre i 6000 giri. In America invece, con test fatti in ordine e non truccati infatti viene ritenuto un motore d'eccellenza. Solo 4 case riescono a produrre motori simili: Honda, Toyota, BMW e Mercedes. Gli ultimi 2 però chiedono per un singolo motore un prezzo elevatissimo.

Comunque, vedo che culturalmente parliamo di cose ben distinte quando mi parli di heads up… Difficile spiegarlo a chi ancora é convinto che l'ibrido non offre vantaggi in autostrada...

Svasatore

Sì ma nessuna al mondo arriva a tanto.

Zremos

L'ultimo ovvero il primo dopo tanti aspirati, ovviamente un auto recente ha capacità di salire tanto, ma se parliamo di celica ovviamente parliamo di un altra epoca

Svasatore

L'ultimo v8 Ferrari sulla 488 ha la potenza massima a 8000 giri e limitatore a 8200.

Zremos

Ma quali turbo che lavorano a 8000rpm, Ferrari è stata brava con i motori aspirati, non turbo, poi il sistema Toyota non è paragonabile a quello Honda, prima di tutto ci sono 10 anni di differenza e il sistema si limitava a cambiare l angolazione degli alberi per anticipo e incrocio, come il sistema Alfa romeo o il "nuovo" i-vtec,mentre Honda con il primo vtec cambiava l'alzata delle valvole

Svasatore

Bhe Ferrari ha un turbo che gira in quella zona.
Direi che i primati li sappiamo fare.
La tecnologia tedesca é da anni che ha superato quella giapponese. Basta vedere gli ultimi ritrovati, fari laser, head up sul vetro ecc.

La Giulia ha una base che nessuna altra auto può vantare e alcune primizie come l'albero di trasmissione in carbonio e freni by wire.
Point é vero non ha l'ultimo navigatore, ma capirai! É un'auto da guidare.

Comunque la Toyota utilizzava un sistema tipo il VTEC Honda.
Nulla da dire ma ora non lo fanno più.

Non deve piacerti. É questo il bello delle vetture con carattere. Le puoi amare o anche disprezzare per il loro design. La dinamicità e l'eleganza erano le 2 caratteristiche che mi hanno fatto innamorare della Celica.

La Giulia é un'altra vettura bellissima. Ma sul design italiano non si discute, il top a livello mondiale. Pecca in tecnologia, ti immagini un 1.8 con 8300giri? Inimmaginabile da fare! Con la 4C ci si sono solo avvicinati a quello che Toyota ha fatto negli anni 90, il prezzo del prodotto é aumentato drasticamente ed é diventato un prodotto di nicchia...

Svasatore

Cioè ma stai scherzando?
Ahahah i giapponesi avanti?
Pininfarina ha fatto dei capolavori che i giapponesi non potranno nemmeno concepire.
Poi, mica tutto é brutto ma ai giorni nostri una Giulia rappresenta un altro mondo rispetto al design giapponese attuale.
Sì la tua Celica confermo é senza carattere, la serie precedente era altra cosa.
Lascia stare i tedeschi che poverini si stanno distruggendo da soli.

Ratchet

Meglio per chi compra :)

Francesco R

Sotto un certo punto di vista mi fa pure piacere che sia stata un insuccesso commerciale, la mia FK2 l'ho presa a un prezzo assurdo... :) però certo, avesse avuto più successo quel design avrebbe potuto evolversi invece che "imborghesirsi". Non avrei avuto dubbi su quale sarebbe stata la mia prossima auto.

Eppure hai visto quanto ne hanno vendute? Abbiamo un gusto che fa vomitare… Se non sembra vecchio di 30 anni non lo compriamo.
Ma non mi meraviglia, se compriamo vetture anonime con un design e tecnologia vecchia di 30 anni come le Golf, cosa ti aspetti?

Sentirsi dire "9000 giri? Sai che problemi che avrai…", capisci che di high tech noi europei non ne capiamo proprio niente!

Giusto per dirti che tiravo spesso a 8300 giri il mio motore Yamaha sulla Celica e non ho mai avuto nessun problema… Nemmeno 1!

Sono passati 20 anni sai da allora :D
Te le ricordi le WRX e le Evo? Io sognavo quelle. Poi ho preso la Celica TS, anche quella veniva derisa e detta "venuta da marte" con quegli spigoli. Pensa che oggi, 20 anni dopo, Volvo, BMW e pian pianino anche Audi stanno riprendendo quel design, cercando di spigolare leggermente.

Toyota e Honda sono già 20 anni avanti. Il problema é il costo di progettazione. Noi impieghiamo 20 anni per poter produrre a quel costo e quindi già l'arrotondamento delle lamiere ha impiegato 30 anni per poterlo produrre di serie.

Forse non ti rendi conto da dove arriva il design della Type R se mi parli di NSX e non vedi le similitudini.

In casa Lexus é pieno di designer italiani al momento, ma onestamente mi manca quel tocco giapponese.

Marcello

Non sono riuscito a digerire i design giapponesi. Né Toyota né Honda. Mazda 3 si, mi è piaciuta, ma l'ingombro esterno non mi ha convinto. Ho così dovuto "ripiegare" sulla Golf...

Svasatore

Mah ci giocavo anch'io ma ho imparato a seguire i designer e i loro disegni.
Le Lamborghini hanno il loro perché ma non sono mai stato un loro fan.
Ora in mano Audi peggiorerà solo.

FedEx

Concordo pienamente, ne ho vista una in giro oggi bianca, davvero mi ha colpito.
E poco dopo mi passa davanti anche una Mazda 3 rossa, stupenda.
Se dovessi prendere una Hatch solo queste due. Con buona pace della Golf.

Francesco R

Per me l'apice a livello design la Honda lo raggiunse con la Civic euro di ottava generazione (fn/fk, dal 2006)... La type-r di quel periodo la trovo ancora fenomenale, con quegli scarichi triangolari e l'ultima generazione di i-VTEC aspirato che urlava fino ai 9000 giri... Yum

Leon

si ormai molte aziende fanno un pastrocchio di varie auto.
Di Ferrari sarò sincero, alcuni modelli mi piacciono, altri li getterei giù da un burrone.. per quanto fanno cacare.
Ci son certe ferrari del passato che tutt'ora son stupende.
E comunque da piccolino son cresciuto giocando anche a need for speed.. e li c'erano ferrari e lamborghini con la mitica diablo.
Li alla fine da bambino capivi cosa ti piaceva.. e io mi buttavo sempre sulla diablo, trovo le lamborghini stupende, certo non tutte, però son particolari e portano avanti una determinata linea da tanti anni.
Certo andando a finire in mano tedesca alla fine non è la stessa cosa, dato che ormai montano gli stessi motori su più marchi..
Comunque mi accontenterei xD.
Anche certe mclaren non mi fanno schifo xD

Svasatore

La nuova é ok.
Ma secondo me poco personale come lo é l'ultima Ferrari.

Leon

che gusti hai xD

Leon

concordo, per dire la civic type R era una delle auto che prendevo più spesso nei videogiochi degli anni 90, quando ancora ero minorenne.. senza parlare della nsx, gran auto.
La subaru concordo non esiste più ormai, i loro modelli simbolo alla fine son quelli del passato

Leon

azz se questo è un design futuristico auguri..
Sinceramente, parere personale, di bello non ha nulla.

Pietro Smusi

purtroppo il mondo honda dalle nostre parti è così: tempo poco si svalutano che una bellezza ma ti fà rimanere l amaro in bocca. possiedo ancora una fn2 comprata nel 2011 con 50k km alla modifca cifra di 12 verdoni. (da nuova 2007 costava all incirca 31...)

Svasatore

A me altamente cacare e salvo rare eccezioni i designer Giappoonesi stanno fumando vaniglia gia da oltre un decennio.
La Civic del 1998, la integra, la s2000 ma anche la nsx erano Auto!
Per non parlare di Subaru morta con la Legacy di 17 anni fa.

Ratchet

Sì, anche meno se la prendi "usata"

u

Ellamiseria, addirittura???? ;)

Pietro Smusi

con 40k te la porti a casa full optional

AleW1S3

Per me è semplicemente la macchina più bella del mondo.

Ratchet

E non ha un costo così eccessivo!

OT: Quanto mi piace quest'auto!
Finalmente, dopo quasi 20 anni i Giapponesi ripropongono un design "giapponese" con un look aggressivo e futuristico.

Piacerà a pochi ormai, visto che ci riteniamo tradizionali. Ma per chi ha carattere e non é superficiale sicuramente una ottima vettura (come anche la C-HR).

Rin-_

Questo update contiene anche le patch di maggio, state tranquilli.

Recensione Paper Mario: The Origami King: sulla carta, un GDR

Recensione Ghost of Tsushima: l'ultimo samurai (di PlayStation 4)

Recensione Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise. Che passo falso!

Recensione The Last of Us Parte II: l'oscurità dentro