TIM, partnership con Microsoft per l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale

19 Aprile 2018 8

TIM e Microsoft hanno avviato una nuova partnership per l'utilizzo dell'Intelligenza Artificiale al fine di ottenere la migliore "customer experience" possibile. Questa partnership si affianca alle numerose collaborazioni tra i due gruppi e punta a favorire la trasformazione digitale di TIM in Italia e in Brasile.

Attraverso l’impiego di Data Analytics e Big Data, si legge in una nota, "la collaborazione porterà allo sviluppo di strumenti innovativi per personalizzare prodotti e servizi e arricchire l’offerta di TIM, favorendo un nuovo rapporto con il cliente e, contemporaneamente, permettendo efficienze sui processi interni".

Le possibilità di utilizzo dell'IA sono numerosi: dall’interazione automatica con il cliente attraverso l’utilizzo di chatbot sui canali digitali per risposte mirate ed immediate, al miglioramento dell’assistenza telefonica tradizionale con strumenti cognitivi e di analytics avanzati, all’ottimizzazione dei processi operativi per il miglioramento dei servizi offerti e dell’assistenza tecnica.

Questo accordo rappresenta un ulteriore tassello della strategia DigiTIM. Grazie a queste nuove soluzioni, prosegue la nota, "si ottimizzerà l’utilizzo dei canali digitali con l’introduzione di strumenti avanzati di self caring quali App e IVR, che semplificheranno il rapporto con il cliente. Ad esempio, grazie ai servizi cognitivi di Microsoft Azure, assistenti virtuali guidati dall’Intelligenza Artificiale guideranno i clienti TIM in un’esperienza totalmente digitale."


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

Io direi a quando una app degna di essere chiamata tale?

KaIser

ig no ranza

William

Che migliorino quella dei call center e dipendenti pandizzati Telecom va....sarebbe meglio

Whommy

Ma se il loro sito va a pedali questi pensano all'AI per la "customer satisfaction", classiche se gh e mentali da dirigenti che campano a buzzword e non sanno di cosa parlano ma fa fico perciò va fatto, tanto conta l'apparenza non 8 mesi per disattivare una linea

Maurizio Mugelli

traduzione: anche i call center pachistani vogliono troppo per i nostri gusti.

Faigaman

Questa accoppiata, probabilmente, non andranno lontani

mUSOITA

Tim Luca?

MAD22

A quando la nuova app per iOS?

Android

Recensione Google Pixel 3 XL e confronto con Pixel 2 XL

Alta definizione

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Asus

Recensione Asus ROG Phone: il piacere del gaming da smartphone

Google

Editoriale | Google Pixel 3: così voi pensate di sapere…