Google Earth riassume un anno di esplorazioni virtuali

19 Aprile 2018 0

L'aziende Mountain View ha deciso di condividere alcuni dati su Google Earth, ad un anno di distanza dal rilascio della release 9.0, una versione totalmente ridisegnata e migliorata del noto software per la visualizzazione di immagini virtuali della Terra.

Sebbene Earth o altri servizi simili siano usati per simulare un viaggio o scoprire posti nuovi, Google afferma che uno dei luoghi più ricercati è quello relativo al proprio indirizzo di casa. Seguono altre note location come Times Square , il Taj Mahal , la Torre Eiffel , il Monte Everest e le Cascate del Niagara.


Negli ultimi dodici mesi, secondo i dati ufficiali, Google ha aggiunto tante nuove immagini 3D e 2D che hanno permesso di coprire complessivamente un territorio comprendente oltre 3 miliardi di persone, ovvero circa il 40 per cento della popolazione mondiale.

Particolarmente sfruttate, infine, anche le funzionalità di ricerca casuale "Mi sento fortunato" (utilizzata, sin dal lancio, 190 milioni di volte in totale - ovvero circa sei al secondo) e quella per l'invio delle cartoline (40 milioni in totale).

Per queste ed altre informazioni, vi lasciamo al post dedicato presente sul blog ufficiale di Google.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Echo 4° generazione vs Nest Audio: quale scegliere? Tutte le differenze

Il confrontone 2021: Galaxy S21 Ultra vs iPhone 12 Pro Max, Find X3 Pro e Mi 11 5G

5G Standalone: cos'è e quali sono le differenze rispetto all'attuale 5G

Guida all'Etichetta Energetica 2021: cosa cambia e come si legge