Huawei P20 Pro: come scatta le foto e gira i video | Focus

05 Aprile 2018 501

Torniamo a parlare del P20 Pro di Huawei, protagonista assoluto nel panorama mobile grazie alle eccellenti premesse e un cambio radicale rispetto al passato: cornici sottili, batteria molto capiente, ampio display (con notch) e ben 4 fotocamere. Non hanno soltanto moltiplicato i sensori d'immagine, la casa cinese ha realizzato uno smartphone che eleva effettivamente l'esperienza d'uso quando si parla di fotografia, ma con qualche limite ancora sui video.

Gli aspetti da prendere in considerazione sono diversi, anche perchè le funzioni si moltiplicano e si fondono qui con le diverse fotocamere, aprendo ad un range di opzioni che bisogna effettivamente studiare ed analizzare nel dettaglio. Per l'occasione ho chiesto l'aiuto di un professionista, il nostro amico e fotografo Pier Sparello, specializzato in ritratti e amante del bianco e nero (date un occhio alle sue foto su Flickr e Facebook). 

FOTO A 40 MEGAPIXEL COME NESSUN ALTRO

Partiamo dalle foto alla massima risoluzione tramite il sensore d'immagine protagonista: formato 1/1.73" con struttura Quad Bayer, lente con lunghezza focale equivalente a 27mm e ben 40MP (le foto sono 7296 x 5472 pixel). Al di là dei dettagli tecnici, Huawei è riuscita davvero a superarsi e offrire su smartphone un livello di dettaglio praticamente inedito, associato ad un eccellente bilanciamento di bianco, esposizione e riproduzione cromatica.

Partiamo con esempio ripreso in pieno giorno con un bellissimo panorama davanti dal monte Barra. La prima foto è quella originale, a seguire una visuale sul crop 100% che ho eseguito e il crop stesso nel terzo file, con Lecco ben visibile e dettagli che sarebbero praticamente impossibili da vedere se la foto fosse stata eseguita con una risoluzione inferiore.

Exif: 1/3200 sec. f/1,8 3,95 mm, ISO 50

Nel secondo esempio vediamo la fotocamera a lavoro in un ambiente con luminosità ambientale decisamente più bassa e in automatico, si, perchè è quella che ci ha soddisfatti maggiormente, quella Pro richiede un'attenzione eccessiva nei settaggi e il risultato ottenuto non è superiore (in queste condizioni).

Unico motivo "reale" per usare la modalità Pro è il file RAW che si può ottenere, li si potrebbe aprire un capitolo a parte, ma tanti altri top di gamma permettono il salvataggio anche in questo formato (su P20 Pro ogni RAW pesa circa 75-80 MB, qui tre esempi scaricabili). Anche in questo caso vi propongo il medesimo set per mostrare quale sia l'area evidenziata nel crop. Davvero impressionanti i dettagli visibili andando ad indagare così in fondo e con questa luce bassa. 

Exif: 1/250 sec. f/1,8 3,95 mm, ISO 400

NON TUTTO PASSA PER I 40 MP, C'E' MOLTO ALTRO

Come già evidenziato nel confronto con Galaxy S9+, non sempre utilizzo la massima risoluzione, per il semplice fatto che mi piace poter scambiare le fotocamere ed avere a disposizione anche quella tele. Riducendo le pretese a 10 MP possiamo quindi contare su una maggiore flessibilità e usare con un click sull'iconcina "3X" la terza fotocamera da 8 MP con apertura f2.4, sensore 1/4.4" e lente equivalente a 80mm stabilizzata (OIS).

Partiamo dalle foto realizzate a 10 MP con simili impostazioni viste nella categoria precedente. Scatto limpido con dettagli ancora ben visibili, in questo caso propongo un crop al 50% e un rumore di fondo molto contenuto nonostante la luce sia ancora bassa. 

Exif: 1/50 sec. f/1,8 3,95 mm, ISO 100

Continuiamo con la terza fotocamera e i suoi scatti tele, ottica particolarmente spinta e adatta per ritratti o foto di dettagli, macro e altro ancora. Mi diverte molto e fornisce una profondità di campo inedita con le sue lenti, chiaro che il suo forte non è il dettaglio e andando ad indagare nell'ultimo crop lo si vede chiaramente. 

Ma poco importa, ottima la scelta di Huawei di abbracciare questo sistema, fino adesso era stata ancorata per anni alla dual-cam con sensore monocromatico companion. Adesso risponde a tono a Samsung ed Apple, con il plus di una stabilizzazione e una modalità notturna del tutto particolare, che discuteremo tra un attimo. 

In ultimo, tra le foto a colori, ho lasciato la modalità "Apertura" e quella "Ritratto", anche se entrambe portano con sé un importante compromesso: distruggono il dettaglio, 'piallano' i pixel e rendono tutto liscio, bello in apparenza per social network e web. Usate quindi con cura entrambe, seppur l'effetto 'Wow' è assicurato a prima vista (si trasforma in un "wow" negativo se andate a guardare il crop). 

Vediamo anche qualche scatto realizzato in bianco e nero con la seconda fotocamera da 20 MP, vanta un sensore monocromatico 1/2.78", lente con lunghezza focale equivalente a 27mm e apertura f 1.6. Pier ha scattato sfruttando le diverse modalità a disposizione ma, ancora una volta, quella automatica appare la più bilanciata ed appagante, con quella ritratto che fonde i pixel e rende il dettaglio poco più inconsistente. 

Ecco due scatti effettuati senza alcun effetto o filtro, notate il crop quanto dettaglio garantisce e la differenza con gli altri due, che riducono oltretutto la risoluzione automaticamente a circa 10 MP. 

Ritratto e Apertura con il bianco e nero a risoluzione di 10 MP. 

Particolarmente importanti anche gli scatti in condizioni di scarsa luminosità, Huawei ha realizzato una sezione dedicata denominata "Notte" dove convogliare quando si cerca un effetto ancor più particolare. In pratica si può godere di una lunga esposizione con acquisizione di luce maggiore rispetto all'ordinario, cosa già possibile su molti smartphone nella modalità Pro, solo che qui entra in gioco la stabilizzazione

Huawei parla di ben 4 secondi di esposizione, ma non è così e basta il primo scatto a spiegarlo. L'auto e la persona non sarebbero visibili, in questo lasso di tempo sarebbero (e sono) scomparsi dalla scena, ma il risultato è più che soddisfacente e con altro competitor non sarei mai riuscito a raggiungere tale traguardo (il mosso sarebbe garantito a mano libera). I dati Exif parlano di "4 sec. f/1,8 3,95 mm e ISO 1000", ma è chiaro che è impossibile, lo dimostra anche il tram passato a gran velocità nel secondo scatto. 

Credo che l'apertura reale sia molto più bassa, circa un quarto di secondo, non di più, con eventuali altri scatti in 'stile HDR' che si sovrappongono e aggiungono luce, elementi, dettagli, anche di notte. Il sistema rielabora l'insieme e ci da una foto notturna inedita. Quel che conta è il risultato, ovvio, quindi plauso a Huawei. 

Devo tuttavia ammettere che la modalità Notte non è quella che ho usato di continuo, anzi, l'ho pure trascurata. Il motivo è semplice, non ho sempre voglia di aspettare 4 secondi e altri 2-3 per l'elaborazione, con lo smartphone si mira al punta e scatta il più delle volte e il risultato è stato altrettanto buono, seppur i presupposti siano differenti. 


Infine gli autoscatti, con la fotocamera da 24 MP che non riesce a raggiungere l'eccellenza espressa da quelle posteriori. Come già visto nel confronto con Galaxy S9+, riesce a garantire dei buoni scatti ma tende a sovraesporre, lo si vede chiaramente nella terza e quarta foto. Spesso rilevo poi dei micro mossi, si ha così la percezione che la foto non sia perfettamente a fuoco. 


VIDEO OTTIMI MA... STABILIZZAZIONE CHE LIMITA IL 4K

Capitolo a parte per il comparto video, viste le premesse con le foto mi attendevo qualcosa che andasse di pari pari e invece tutto viene viziato da una strana gestione della stabilizzazione. Possiamo registrare alla massima risoluzione 4K a 30fps, peccato che in questo caso manchi la stabilizzazione elettronica (EIS) che Huawei ha tanto decantato. Non può esser attivata neanche se vogliamo registrare a 60fps in full HD, dobbiamo quindi accontentarci dei canonici 1080p a 30fps. 

Per me è un limite oggettivo, anche perchè stiamo parlando di un top di gamma e vorrei sentirmi libero di acquisire alla massima risoluzione senza paura dei tremolii. Peccato davvero, perchè la qualità delle immagini è decisamente aumentata rispetto al passato e questo neo vizia inevitabilmente i video, soprattutto se pensiamo alla concorrenza che si spinge fino al 4K a 60fps e con tanto di stabilizzazione ottica. 

Altra particolarità riguarda la gestione software da ottimizzare, non è infatti possibile scambiare intuitivamente le due fotocamere (quella da 40 MP e la companion tele da 8 MP) durante la registrazione, non c'è alcuna iconcina "1X e 3X" a indicarcele come nelle foto. Il passaggio è comunque possibile con il classico pinch-to-zoom e relativi scatti spiacevoli a schermo durante la registrazione, spero si potrà sistemare via software. 

9.5 Hardware
7 Qualità Prezzo

Huawei P20 Pro

Compara Avviso di prezzo
Huawei P20 Pro è disponibile su a 526 euro.
(aggiornamento del 24 gennaio 2019, ore 13:41)

501

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mandrillo Rock Beltra

Ciao a tutti, siccome sono un pò ignorante in materia e ho letto che questo smartphone non fa video in 4K, volevo sapere se si può cambiare tramite aggiornamento oppure rimane così e non può essere cambiato.

GIUSEPPE GIORDANO

Buonasera. Sono un androidiano sfegatato ed ammetto che i cinesi con questo p20 pro abbiano fatto dei passi avanti. Io però mi sono imbattuto come verginello in iPhone 8 plus e vi devo dire ragazzi che non ha proprio nulla da invidiare al p20 pro. Forse le foto sono un gradino sotto, ma i video ragazzi miei, in 4k a 60 fps che sono qualcosa di straordinario.

Raffaele Pezzella

In effetti è un espediente piuttosto squallido per avere ciò che un sensore grande quanto una lenticchia non potrà mai avere: una ridotta profondità di campo.

Raffaele Pezzella

Io l'ho toccato con mano e provato. La qualità costruttiva del P20 pro è altissima, lo schermo è bellissimo e la fotocamera (le fotocamere) molto valida. Peccato solo per i video. Ah, sono un fotografo professionista, ovviamente prendo le cose per come sono, e dico che rispetto ad altri smartphone la qualità fotografica è al top. Ma se paragoniamo anche il più costoso cameraphone ad una fotocamera vera beh... è normale che non ci sia storia. Ripeto, a me questo terminale piace molto, ma sui video hanno ancora molto da crescere sti cinesi, è scandaloso che non si possa avere la stabilizzazione a risoluzioni superiori all'ormai superatissimo 1080p 30.

Raffaele Pezzella

Bellissimo terminale, ma come al solito i cinesi si perdono in un bicchier d'acqua (vedi stabilizzazione video).

mmhoppure

sti-4-zzi te li metti tutti dentro

mmhoppure

Huawei pay..aspè ah si quello che uscirà tra non si sa quando in Italia e sarà compatibile con "alcuni" servizi bancari..magari nel frattempo sarà uscito qualcos'altro

Vash

in effetti rispetto a s8+, s9+ mi sembra piu "gioccatoloso" non so perchè

Vash

in verita s8+ e s9&soci non fanno foto malvage, anzi... niente a che vedere con le macchine fotografiche beninteso

Vash

non hai capito na fava... è la modalità notte (vatti a leggere i commenti sul p20 di qualche articolo fa... immagini orride)

Vash

tutto sto pòpò di roba per dire che fa i video di melda che più melda non si puo? suvvia...

Jhonny

io sto cercando di postare delle foto del 808 ma mi tolgono sempre il commento

Jhonny

non mi fanno inserire link bho

Jhonny

non si tratta di stamparle ma basta vederle su un 55 pollici 4k per renderti conto delle differenze!

Jhonny

Ho scaricato anche le foto RAW per vederle su monitor.. ma appena faccio un po di zoom diventa tutto impastato.. mi ha deluso
col nokia questo non succede...
queste sono foto (zoomate quanto vi pare tante sempre bene si vedono e si leggono anche i minimi dettagli come nella foto DAIKIN o della vetrina oppure puoi contare i peli del naso del mio amico hahaah)

drive . google . com/ open?id=1p1CId5nUjgAAXsxP4LBcsvl4zONSmaEA

Jhonny

eccole
drive . google . com/ open?id=1p1CId5nUjgAAXsxP4LBcsvl4zONSmaEA

Jhonny

drive . google . com/ open?id=1p1CId5nUjgAAXsxP4LBcsvl4zONSmaEA

Dav21

Assolutamente no, entra e vedrai..

Giorgio

Ma chi li usa i visori? Nel mondo reale intendi

Tech_maniaco_

Non le pubblico per due motivi :

1) perché si potrebbe risalire alla mia identità, cosa che non voglio

2) Per non umiliare il fotografo "professionista"

Marco

Quando un confronto con il Lumia 1020?!

Itachi

Mi sembra giusto, quindi possiamo direttamente cestinare tutto il mercato delle fotocamere allora!

Tanto abbiamo tutti un cellulare!

Si sono fatti passi da gigante in questo campo ma chiariamo una cosa, le foto dei telefoni fanno SCHIFO, tutte, ma proprio tutte.

Pensare che sono seghe mentali è come dire che la gente con i tricicli si fa le seghe mentali cercando prestazioni da automobile.
Stessa cosa e stessa identica differenza.

Il fatto che uno sia abituato a usare i trasporti pubblici (cosa che apprezzo, ci mancherebbe) non vuol dire che abbia un qualche senso dire che la gente debba usare i tricicli.

Itachi

Dipende, è uno di quei gruppi dove poi l'amministratore comincia a sparare offerte di roba su Amazon per guadagnare con l'affilizione?

Itachi

Purtroppo no, (e come dicevo se vuoi ti posso passare tranquillamente i miei profili, quindi queste risposte che servono per tagliare le conversazioni servono a poco), ma non essendo un fotografo amatoriale come te probabilmente sfigurerei è vero.
Quindi hai ragione.

Ice Queen

Ah,mi sono dimenticata di scrivere che le le 2 foto sono state fatte:
1 con il Galaxy Note 5 e 1 con Galaxy Note 8.
E poi scrivono che,i Samsung scattano foto con dei colori sparati,se le manometti post scatto con gli effetti é normale.
Si fa presto a mistificare le cose,pur di screditare uno smartphone ed elogiarne un altro!

Max

Tu assisti un fotografo forse a fare le pulizie

Gabrix93

Senso critico vuol dire anche argomentare. Anche perchè il fotografo ha condiviso queste foto, le tue dove sono?

Riccardo33

Sul forum nel thread del p20pro c'è gente con pixel, s9, p20pro e tutta la baracca. Ti conviene buttare un occhio anche perché proprio ieri hanno aperto un thread solo di foto confronto

Antonio Mariani

ho visto; del resto è stato pubblicizzato come cameraphone.

soxxoz

No

Fabyo

Bè insomma.... se lo stai progettando sì, meglio partire con quello più grande, ma a giochi fatti è l'insieme che conta. Che poi sia più probabile che un sensore più grande dia un risultato migliore ok.

Massimino_Di_Quarto

Io questo problema non lo vedo... Ho sempre avuto telefoni Android di fascia media, iPhone 7 escluso, e non ho mai avuto problemi particolari.

Certo, Android come aggiornamenti e supporto fa ancora pena, ma per il resto, con un minimo di ottimizzazione di launcher, tastiera e cavolate varie, si ottiene una bellissima esperienza d'uso.

Dav21

Ottima analisi dettagliata, l'ho pubblicata nel gruppo telegram dedicato, unitevi: @Huawei_P20_Italy

Itachi

Ah giusto per completezza: https://uploads.disquscdn.c...

Itachi

Vabbè, volevo evitare.

Io lavoro per netflix, vivo a vancouver e sono un'assitente al direttore della fotografia.
Quando mi sono trasferito ho avuto un paio di parti in alcune serie (non c'entrava niente ma mi è stato offerto e ho accettato).

Insomma, è il mio lavoro.

Ma la cosa che davvero mi dispiace di più è che mi piaceva l'italia,ma purtroppo gli italiani sono come te.

Dal primo post che hai scritto era evidente che non hai idea di come funzionano queste cose, e il fatto che ti stai vantando di esserne un fotografo amatoriale è una delle cose più tristi che abbia mai letto.
Poi le gente si chiede perché in Italia non c'è lavoro.

Se ti va ti passo volentieri il mio profilo di Facebook, posto spesso cose che faccio al lavoro, magari imparerai qualcosa.

Fammi sapere!

Max

Direi che non ne capisci una fava e continui a dimostrarlo.
Le dimensioni si esprimono in pollici, tu hai citato numeri (peraltro imprecisi) facendo un mischione di quello che hai letto in giro, senza usare l’unitá di misura.
Sono un fotografo amatoriale da quando tu probabilmente non andavi ancora all’asilo (reflex a rullino) e scatto con la mia fida 40D ed il suo onesto kit di lenti (5 obiettivi dal cinquantino al tele che tu probabilmente non hai mai visto in vita tua).
Sei entrato in un discorso megapixel / profondità di campo che chiaramente dimostra che non sai di cosa si sta parlando.
Fai più bella figura a tacere.

fabrynet

Il punto forte della fotocamera di questo P20 Pro sono proprio le foto notturne. Si sono inventati una tecnologia efficace. La collaborazione con Leica questa volta si vede tutta.

Lorenzo Asso

Scusate ma quando dite che in modalità "apertura" e " dettaglio" le immagini sono piallate: avete postato un crop di un'immagine fatta a iso1250...mi pare normalissimo vederla piallata a quegli iso, provenienti da un sensore da cellulare...

Antonio Mariani

dipende, a fare quello che dici tu lo fanno un po tutti.è il come.
la differenza sostaziale è un fatto, ovvero che ios è un os completamente gestito da apple, e quindi risulta forse più coerente e automatizzato bene, nel senso che può essere usato da chiunque alla stessa maniera.
android 'stand alone' fa bene il suo lavoro, ma l'os commercializzato di media è un collage
-servizi google
-servizi del produttore
-servizi evetuali del gestore(se brandizzato)
e queste cose lavorano su una base che è l'os, che di per se potrebbe funzionare anche senza background serrvices terzi. non fosse che sono quelli che però interessano.

netname

ahhhh ok... allora questo è un discorso diverso ma obbbbbiettivamente... ste foto non sono sto granchè.

Antonio Mariani

tanto instagram e compagnie le comprimono lo stesso le foto che caricano

Antonio Mariani

e che abbia una buona modalità notturna. o scatti bene di notte. è li che una fotocamera buona si distingue. per esempio htc one fa delle foto notturne valide e ben ferme e definite. ho provato questo telefono, scatta bene in mille condizioni. il mio samsung j2 la notte non fotografa bene. anche se di giorno sembra dignitoso.

Antonio Mariani

più di una volta le avrò stampate. e non parliamo di fotocamere con autofocus, gingilli e cose, per stampare delle foto a dimensione di un foglio f4 (stampa già generosa per una foto) bastano 3 mp. ho stampato le foto del samsung galaxy next turbo a dimensione f4, e già è una risoluzione che lo permette.
le foto che mettosui social le cancello due secondi dopo averle caricate e non ho foto sul telefono escluse alcune cui tengo.

Shane Falco

il qhd serve se usi il visore vr...ram da 8 giga serve a nulla

mttm

Beh perché alla fine, nell'uso quotidiano ormai medio gamma girano in modo piacevole e appagante in simil modo ai top, diciamo che le differenze maggiori si hanno nei bench e nel reparto fotografico

Ikaro

Indietro si scrive INDIETRO stronxett0 samsunghiano melafonaro soMaro

Heric82

Sì l'ho letto. Ma vi sono dei focus in lingua inglese dove spiegano come funziona e NON agisce assolutamente così, lo hanno escluso! Anche se, a prima vista, può sembrarlo.

Zlatan10

La qualità costruttiva di Huawei è tanta roba.

Raimondo Sella

La qualità delle foto è ottima e oggettivamente la tecnologia utilizzata nel comparto fotocamera è superiore a S9 e iPhone X.

Salvador Non Dalí

Tutti a fare moralisti qua! Ragazzi siamo in un blog di tecnologia, parliamo di tecnologia, a prescindere dal fatto che fa delle foto belle oppure no provare per dare un'affermazione!
Per me non esiste una cam migliore o cosa, perché ognuno ha una sua preferenza di colori, le foto di s9 possono piacere di più perché sono più saturi, le foto di iPhone perché sono più naturali e così via.
Smettiamo di fare gli hater va bene parlare di opinioni ma non in modo volgare, ci siamo evoluti o siamo rimasti ancora in dietro.

Android

ASUS Zenfone Max Pro M2 (5.000 mAh): Live batteria | Fine 9.35

Honor

Recensione Honor View 20: il foro è la novità e pensiona il notch

Games

Recensione Resident Evil 2: il miglior ritorno a Raccoon City

Recensione Rowenta Body Partner: bilancia smart con misuratore Bluetooth