La Cina guarda oltre Tiangong-1: prossimo obiettivo il lato oscuro della Luna

03 Aprile 2018 30

La stazione spaziale cinese Tiangong-1 è finalmente tornata sulla Terra, evitando qualsiasi danno a cose e persone, e il governo di Beijing (Pechino) è pronto a guardare oltre, in direzione della Luna. Le prossime tappe fondamentali sono tre, due delle quali hanno come obiettivo il raggiungimento del nostro satellite naturale e l'esplorazione del suo lato più nascosto.

Il primo di questi passi potrebbe concretizzarsi già a partire da fine anno o nei primi mesi del 2019, quando verrà portato in orbita Chang'e, il quarto satellite cinese che prende il suo nome dalla Dea della Luna. Chang'e (anche Ch'ang Ô) andrà a posizionarsi oltre la Luna, in modo da svolgere il compito di ripetitore per tutti i segnali che, in futuro, partiranno dal lato oscuro della Luna e che verranno quindi riflessi verso la Terra. Il primo passo è quindi quello di stabilire un sistema di comunicazione stabile e affidabile.

Il secondo passaggio riguarderà il lancio di due rover che, grazie alla presenza di Chang'e, potranno allunare nel lato oscuro per esplorarlo e raccogliere campioni da riportare sulla Terra. Questo step presenta al momento alcune incognite, come ad esempio il fallimento del lancio di Long March 5, il gigantesco razzo che dovrebbe portare tutto in orbita e che è stato al centro di un incidente lo scorso luglio. In seguito a ciò, sia il razzo che tutto il suo contenuto hanno raggiunto il fondale del mar delle Filippine. Pare che ora tutte le criticità siano state superate e quindi potrebbe essere vicino il momento in cui la Cina porterà i suoi primi droni al di fuori dell'atmosfera terrestre.

Tiangong-1 era solo un primo passo da parte della Cina nella creazione di un laboratorio spaziale. La stazione è tornata sulla Terra nel corso del weekend, dopo poco più di 7 anni di attività

La terza fase non ha come obiettivo la Luna, bensì il posizionamento di una nuova stazione spaziale, questa volta molto più grande e complessa rispetto a Tiangong-1. Ciò avverrà solo se le precedenti missioni procederanno senza intoppi e le tempistiche sembrano essere molto vicine al momento in cui la ISS giungerà al termine della sua lunga carriera. Una volta portate a termine queste operazioni, i piani del colosso asiatico vireranno verso una delle missioni più importanti: lo sbarco del loro primo astronauta - o taikonauta, da tai kong, spazio - sulla Luna. Questo avverrà non prima del 2030 e sino ad allora il Paese punta a realizzare importanti investimenti nell'industria aerospaziale.

Si parla di quasi 5 miliardi di Euro all'anno, destinati ad aumentare, che saranno sufficienti per effettuare ben 40 lanci. Si tratta di investimenti ingenti che sono però ancora distanti dai 16 miliardi di Euro stanziati dagli Stati Uniti per finanziare il programma spaziale della NASA nel 2018.

In ogni caso il confronto tra le due nazioni non potrebbe essere più diverso: da un lato abbiamo un forte coinvolgimento governativo che, forte di un presidente in grado di restare in carica a vita, ha tutto l'interesse a sostenere lo sviluppo di un settore e di arrivare prima degli americani dove questi non sono ancora stati. Dall'altro abbiamo un interesse alterno da parte delle istituzioni e il passaggio del testimone nei confronti di grossi attori privati come SpaceX, ai quali gli Stati Uniti stanno tacitamente delegando il futuro della loro presenza nello spazio.

Prezzo e prestazioni al top? Xiaomi 13, in offerta oggi da Pskmegastore a 634 euro oppure da eBay a 679 euro.

30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
BATTLEFIELD

Carucci i prezzi del mercato immobiliare lunare

Antodp21 (Antonio Di Pietro)

Mario Odyssey togliti

Fabrizio

Spettacolo Iron Sky :D

salvo valastro

la nasa dovrebbe pensare a risolvere i propri problemi interni prima di pensare alle altre aziende

il Gorilla con gli Occhiali

Noooooo ci sono i Transformers!

Vash

non hanno rimandato una ceppa, manko loro sapevano quando sarebbe rientrata in atmosfera...

Vash

ti pare facile... i deserticon gli faranno un kulo cosi

AlphAtomix

Prima bisognerebbe fare un razzo funzionante

daniele

non ci crede più nessuno che l'uomo è andato sulla luna.. se 50anni fa l'uomo fosse andato veramente sulla luna oggi ci sarebbero delle città... e non due macchinine elettriche..

Sagitt

Metteranno un finto CE

Lele

Eh no, dopo non potrebbero più usare il "falso" marchio CE (China Export)... o magari sì, Chinesemoon Export...

JUDVS

Immagino intenda il continuo rimandare il rientro della base che è caduta qualche giorno fa

zdnko

Vogliono far cadere il lato oscuro della luna? :D

Mr. Lag

Ecco cosa troveranno sul lato oscuro! https://uploads.disquscdn.c...

Shrek

No

Mark

Massi dai così ci arriverà anche quella in testa

Bluvigo

Di quali disastri parli?

Ratchet

Transformers?

Tom Smith

No

Top Cat

E troveranno....
https://uploads.disquscdn.c...

Tech_maniaco_

Sarà un successo

roby

Wa dopo 50 anni solo ora hanno deciso di scoprire il lato oscuro..

Gabriele_Congiu

Si ma le Tiangong sono più dei laboratori che delle vere stazioni spaziali. La prossima dovrebbe essere qualcosa di più complesso, magari paragonabile alla MIR (che dovrebbe essere quasi più del doppio della Tiangong-2)

ciro

Quali?

tuccio salva

Fake news

Fake news
Fake news

ciro

Ma scusate non è già in orbita (da un paio d'anni) la Tiangong-2?

B!G Ph4Rm4

Ne hanno ancora tantissima di strada da fare i Cinesi, ma già portare il budget dall'attuale miliardo ai prospettati 5 è un buon inizio. Certo ci vorrà tempo, e quello che più manca al momento è il know-how, ma non solo.

Per l'ultima parte, in realtà la NASA non ha delegato l'esplorazione spaziale alle società private, ma le utilizza anche per l'esplorazione. Inoltre queste ultime hanno interessi diversi e si occupano principalmente di altre questioni.

Kipe

Ma non hanno già fatto abbastanza disastri??

Orlaf

E lasciateli sta' sti alieni...

Sagitt

made on moon, prossima tappa

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X2 Omni: si fa quadrato ma pulisce a tutto tondo | VIDEO

Windows

Microsoft Surface Laptop Studio 2 e Laptop Go 3 ufficiali: specifiche

Articolo

Nuove Amazon Fire TV 4k ufficiali. Arriva Echo Hub, novità per Ring e Show

Apple

WhatsApp arriva finalmente anche su iPad: disponibile la prima beta nativa per iPadOS