Netatmo: il termostato si controlla con Google Home, anche in Italia

27 Marzo 2018 49

Gli altoparlanti smart di Google fanno ufficialmente oggi il loro esordio nel mercato italiano e Netatmo ufficializza contestualmente la possibilità di controllare il proprio termostato intelligente impartendo comandi vocali. Ad esempio, gli utenti potranno chiedere: Ok Google, mantieni il mio termostato a 20 gradi o Ok, Google, alza la temperatura di 5 gradi o ancora Ok, Google qual è la temperatura interna?

Per utilizzare il sistema domotico vocalmente è necessario abbinare Google Home ad una delle due soluzioni che Netatmo predispone a seconda che si disponga di un impianto di riscaldamento autonomo o centralizzato.


Nel primo caso, il kit comprende il termostato e la valvola intelligente da applicare ai termosifoni, nel secondo non è necessario impiegare il termostato. Il Termostato viene commercializzato al prezzo di 179,00 euro, il kit di Base per il riscaldamento centralizzato a 199,00 euro, mentre le valvole aggiuntive per i termosifoni costano 79,00 ciascuna.

La reperibilità del prodotto nel mercato italiano non è difficoltosa, considerato che la distribuzione è stata attivata tramite le principali catene di elettronica italiane (Media World, Euronics, Leroy Merlin, Unieuro, Apple Store e Amazon).

Google Home e Google Home mini sono disponibili in Italia rispettivamente al prezzo di 149,00 e 59,00 euro, a partire da oggi, sempre tramite le principali catene di elettronica ed il Play Store.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 630 euro oppure da Amazon a 688 euro.

49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabrizio Pullarà

Ciao, è attivo già dal giorno stesso in cui avevo postato!

Gabriele Celeste

ciao, sapresti dirmi se ora funziona con la versione italiana?

nothingman

Confermo anche io che i mezzi gradi non funzionano neanche il lettura: se la temp é 19.6 risponde 20...

nothingman

https://uploads.disquscdn.c...

nothingman

https://uploads.disquscdn.c...

Krasto

Bene. Però non ho capito dove devi andare a impostare il collegamento al netatmo in assistant.

nothingman

Io l'ho fatto questa mattina. funziona ma al meno nel mio caso visto che ho due termostati ho dovuto cambiare il nickname standard "termostato" mettendo in un caso piano di sopra e nell'altro piano di sotto se no andava in confusione... Adesso sendico "qual'è la temperatura al paino di sopra" risponde...

Krasto

Davvero? Ottimo. Vado a vedere nelle impostazioni se trovo come integrarlo. Grazie.

nothingman

Con l'aggiornamento di assistant che é arrivato in questi giorni si riesce a gestire l'integrazione dispositivi senza avere google home

Krasto

Ah ok, grazie.

Vittorio B.

Devi per forza avere Google Home, normale o mini, ed una volta associato te lo ritrovi anche in Google Assistant.
Solo con Assistant non funziona.

Krasto

Come fai ad associarlo? Io ho il netatmo sia stazione che termostato e assistant sullo smartphone

Okazuma

Visto che se ne parla, avrei una domanda e scusate se mi intrometto.
Ho un conoscente che ha un impianto a pavimento in una casa al mare dalle dimensioni ragguardevoli. Dal lunedì al venerdì sera l'impianto è completamente spento e viene acceso solo dal venerdì sera alla domenica sera (ci passano il WE). Io sostengo che facendo così non solo sprecano energia/soldi ma non scaldano nulla visti i tempi lunghi che hanno questi sistemi di riscaldamento per arrivare a temperatura. Lasciare il riscaldamento acceso tutta la settimana o poco meno, ad una temperatura nornale, non sarebbe meglio rispetto a spegnerlo del tutto e poi farlo ripartire solo per 3 giorni?
Chiedo a voi che avete queato tipo di impianto e usate termostati smart visto che avevo consigliato all'interessato di prendere un termostato un minimo più avanzato per poter accedere o regolare il tutto a distanza

Vittorio B.

Con un po' di pratica sono riuscito in questo comandi:
imposta termo a xx gradi
spegni termo
accendi termo

non sono riuscito invece a settare la modalità assente con la voce.
con la parola Termostato che era stat assegnata, non ci ero riuscito, ho dovuto cambiare il nickname.
Per ora va bene così.
Cosa carina, è che una volta impostato Google Home e i dispositivi connessi, si può gestire anche tramite Google Assistant sul telefono anche da fuori casa.

Luca

Io volevo prendere l'home mini anche per comandare il termostato netatmo. Quindi tu hai problemi a gestire il termostato?

Vittorio B.

Appena collegato Netatmo a Google Home Min in italiano.
Sa solo rispondere "qual'è la temperatura del termostato", ma nulla su alzare/abbassare la temperatura o mantieni la temperatura.

livingrass

Imposta la come principale, dovrebbe caricarsi assistant inglese con ulteriori schede (oltre a Esplora).
Lo ho fatto io un paio di settimane fa ed ha funzionato...poi ho reimpostare l'italiano ed ha continuato a funzionare...S8 con Oreo

GioDellaferrera

Aggiunta , mi dice che la lingua è stata impostata,riavvio ma nulla

livingrass

Aggiungi la lingua inglese e dovrebbe comparirti, forse serve riavvio

AndreaCavallieri

Per netatmo non serve ip statico

nothingman

Anche io ho un impianto a pavimento simile con due termostati (taverna e piano terra). Ho sostituito i termostati con due netatmo solo per lo sfizio di controllare un po' i consumi. Lasciare sempre tutto a temp costante oppure abbassare di max 1,5/2 gradi quando nessuno é in casa non da variazioni significative dei consumi...

modhdblog

Netatmo io uso le valvole nei termosifoni e si controllano mediante la app di netatmo. Passa il tutto dai loro server e non necessita un ip statico.

GioDellaferrera

Allora niente, speravo in una integrazione stile home kit su IOS

Fabrizio Pullarà

Allora si, serve Home, ha senso, considerando che è appunto controllo domestico

GioDellaferrera

Ho solo le impostazioni per la lista della spesa...

Fabrizio Pullarà

Non ne sono sicuro, se vai nelle impostazioni di assistant hai le opzioni per musica, lista della spesa, controllo domestico? Se si, devi aggiungere il Netatmo in quel menù e poi aspettare che Google attivi il controlo domotico in italiano (perlomeno con le mie lampadine ancora non va, in inglese si)

GioDellaferrera

No sto parlando di controllare il netatmo... Ah forse ho capito, il funzionamento è vincolato a Google Home mini o no, l assistente da solo non controlla niente!che strunzata.

derapage

certo non è necessario avere i termostati multipli, ma se si hanno molte stanze separate e non le si usano tutte fa comodo poterne escludere alcune senza dover intervenire sui rubinetti dell'impianto.
A casa dei miei era utile, per un lungo periodo ho abitato lì solo nel weekend.

Fabrizio Pullarà

In che senso non riesci a fare nulla? Se gli dici "aggiungi latte alla lista della spesa" che fa?

Rommel

forse il mio impianto a pavimento è datato, ma ho due termostati: uno al piano terra e uno al piano superiore; per quanto riguarda la regolazione è stata fatta inizialmente sui flussi/velocità dell'acqua che scorre nei tubi per le singole stanze, ma non sulle temperature. la regolazione è unica per tutto il piano.

derapage

è normale negli impianti a pavimento, sostituiscono le classiche valvole dei termosifoni in modo da poter regolare le stanze singolarmente.

Flyn

Yep proprio in ogni stanza ;) sisi funziona benone e si anche alla temperatura

Rommel

totalmente d'accordo

derapage

il riscaldamento a pavimento mal si presta per un sistema smart. La convenienza sta nel fatto di attivare il riscaldamento solo quando necessario con orari ristretti ecc... con le inerzie di un impianto a pavimento ha veramente poco senso, è abbastanza inutile anche la classica programmazione a orari giornaliera.

Rommel

un termostato in ogni stanza? mi sembra esagerato! ma ti funziona bene? cioè riesci ad avere temperature diverse in ogni stanza?

GioDellaferrera

Bha io da assistente non riesco a fare nulla,devo impostare qualcosa?

gastro67

Uso tardo per il climatizzatore. Ottimo

Bergnach Moreno

Netatmo tutta la vita. Fantastico! Tre anni che l ho installato. Sono veramente soddisfatto. Oltre alla, possibilità di ottimizzare i consumi grazie alla enorme flessibilità data dalla programmazione, ed attivazione da remoto, permette una analisi dettagliata delle, temperature, a favore di una perfetta ottimizzazione delle fasce di temperatura.

kesy85

riguardando al volo mi pare che al netatmo manchi la geolocalizzazione che è il motivo principale per cui ho preso il tado

kesy85

non ricordo bene a livello di feature (forse in più ha la centralina wireless opzionale ma non ricordo) che cmq erano un pelo superiori ma a livello di affidabilità dicevano che i relay del netatmo si spaccano spesso, cmq si trova spesso in offerta e dopo due anni ne sono molto soddisfatto

Flyn

A casa abbiamo un sistema di riscaldamento a pavimento con un termostato ogni stanza. Dovrei installare un neatmo per ogni termostato?

kalabro

sono incuriosito dal google home, uso netatmo da 2 anni, e sinceramente una volta che lo programmi e imposti fa tutto da solo... più che altro intervengo da app. quando spesso parto per disattivarlo e per riattivarlo prima di rientrare dopo giorni di assenza...molto utile

cristiano

per curiosità cosa ha più di questo ?

Fabrizio Pullarà

Peccato che da quando hanno attivato l'italiano anche non ci sia il controllo domotico, speravo l'attivassero almeno oggi che è ufficialmente in vendita ma ancora niente

Fabrizio Pullarà

Decisamente no, considerando che l'assistente è anche su cellulare, quindi puoi accendere o spegnere il termostato anche mentre sei alla guida, senza mai toccare nulla

Dr. Freudstein

Totalmente inutile.

Alessandro Bellanda

Io lo trovo completo rispetto agli altri e al momento si trova su Amazon a 216 euro

cristiano

si ma costa tantssimo

Alessandro Bellanda

Anche Tado può essere controllato con Google Home

Scontrino elettronico dal 1° gennaio per tutti, cosa cambia

DJI Mavic Mini ufficiale: pesa solo 249 grammi, prezzi da 399 euro

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Surface: tutte le novità presentate da Microsoft