SoFi, il pesce robot decisamente realistico e manovrabile con controller SNES | Video

22 Marzo 2018 11

SoFi (Soft Robotic Fish) è un interessante robot a forma di pesce nato dalla collaborazione tra il MIT e il laboratorio sull'intelligenza artificiale del CSAIL. L'aspetto e i suoi movimenti sono estremamente reali e frutto di un lavoro ingegneristico davvero avanzato.

Grazie alle sue caratteristiche, il pesce robot sarà in grado di mimetizzarsi tra i pesci reali senza spaventarli e quindi consentire agli studiosi di analizzare l'ambiente marino in maniera ancora più approfondita. SoFi non è il primo prodotto progettato per un uso scientifico e dotato di un aspetto simile ad un animale, ma sembra essere uno dei pochi già pronti per essere utilizzati.

SoFi implementa numerose feature interessanti, prima fra tutte la sua costruzione. Esso ha un corpo esterno in materiale plastico flessibile ed è stato realizzato utilizzando la stampa 3D, quindi con costi di produzione decisamente ridotti. Al suo interno troviamo un serbatoio di aria compressa che serve per variare e mantenere il livello di profondità nel quale farlo nuotare. Può scendere fino a 18 metri ed essere manovrato ad una distanza massima di 10 metri attraverso un sistema di comunicazione acustica. Curioso notare che il controller utilizzato è quello della consolle SNES (Super Nintendo) opportunamente modificato.

Il movimento di SoFi, oltre ad essere sinuoso, è anche silenzioso poiché utilizza un sistema di propulsione idraulica che pompa l'acqua dentro e fuori consentendo alla pinna caudale di muoversi a destra e sinistra in maniera uniforme. La velocità massima raggiungibile è inferiore rispetto a quella della maggior parte dei pesci reali, ha una autonomia media di 40 minuti ed una lunghezza complessiva pari a 47 cm.

Nella parte frontale è stata posizionata una telecamera grandangolare, utile per filmare ciò che SoFi ha davanti a sé, che, in futuro, potrà essere utilizzata anche per trasmettere le registrazioni in live streaming.

Daniela Rus, una delle co-autrici dell'articolo pubblicato su Science Robotics, ha descritto questo robot come "elegante e bello da osservare in movimento" ed ha apprezzato il lavoro svolto dal team di sviluppatori che ha permesso a SoFI di poter nuotare al fianco dei pesci veri senza disturbarli, una possibilità difficilmente concessa alla maggior parte dei sub.

Nell'attesa di vedere questo ed altri prodotti simili disponibili in commercio vi lasciamo alla visione del filmato che trovate poco più sopra.


11

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LaVeraVerità

Certo, siamo tutti dei deficienti.

delpinsky

Non ha l'OIS! Comunque carino come esperimento, potrebbe avere dei risvolti interessanti.

Neapolitantrip

Non credo l'abbiano capita in tanti.... XD ...

Shrek

Ahah, Linux è ovunque!

Shrek

"fondali"... 18 metri

AlessandroBaroni

Il famoso fish & chip

matteventu

Mamma mia quanti anni sono che non faccio snorkeling... che nostalgia che mi ha fatto venire quel video :(

IGN_mentale

Chissa poi cosa cagha...

momentarybliss

Un drone dei fondali, insomma

Max

... poi arriva un predatore e se lo magna ...

Davide

è un esercizio di stile e basta. La telecamera si muove tutta e fa riprese oscene, il "pesce" è lentissimo e ha movimenti molto limitati e la maggior parte dell'energia viene dispersa per via della sua inefficienza.
Tanto vale prendere un sottomarino giocattolo, montarci una action cam e poi camuffarlo da pesce.

Samsung

Samsung Galaxy S10 Plus (4.100mAh): live batteria | Fine ore 23.45

Samsung

Galaxy Fold ufficiale: inizia l'era degli smartphone-tablet pieghevoli | VIDEO

Samsung

Samsung Galaxy S10 series: le differenze nella VIDEO ANTEPRIMA

Android

Recensione OPPO AX7: ottima batteria ed un hardware sufficiente