Le migliori tecnologie di Ginevra 2018: dal pneumatico vivente ai fari smart Mercedes

11 Marzo 2018 25

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Tecnologia sempre più protagonista nel mondo delle auto e della mobilità, non è certo una novità di quest'anno. Nel corso del Salone di Ginevra 2018 ho quindi avuto modo di esplorare alcune delle soluzioni più interessanti, spaziare oltre il solito mondo di PC e smartphone a cui siamo abituati e farmi così un'idea delle tendenze in corso. Non a caso ho deciso di concentrarmi su concept cars e nuove, o rivoluzionarie, tecnologie.

Non voglio esser ridondante, vi propongo quindi 4 dei progetti più interessanti, alcuni ambiziosi e realizzabili solo in un prossimo futuro, altri più immediati e presto in arrivo sul mercato. Ecco un riepilogo.

GOODYEAR OXYGENE E LO PNEUMATICO

Elaborate l'idea di auto ecologica fino all'estremo e piazzate a lato di un pneumatico un bel muschio verde vivo e vegeto, pronto a fornire le sue capacità di fotosintesi per ridurre la CO2 presente in atmosfera. A gestire tutto l'intelligenza artificiale, che si prende cura del muschio controllando i diaframmi che si aprono e chiudono regolando il flusso d'acqua. Lateralmente c'è un oblò per la luce e il resto lo fa la natura.

L'idea è ovviamente molto ambiziosa. Secondo i calcoli fatti, ipotizzando un futuro utopico in cui tutti i veicoli circolanti per una grande città come Parigi (2.5 Mln) montino questi pneumatici Oxygene, si genererebbero 3.000 tonnellate di ossigeno all'anno con assorbimento di ben 4.000 tonnellate di anidride carbonica. Non è tutto, dalla fotosintesi si riesce anche a estrapolare energia utile ad alimentare sensori e la stessa AI. Maggiori informazioni nell'articolo e video dedicato.

SEAT PORTA A BORDO ALEXA E I CONTROLLI VOCALI

Non è una novità assoluta ma ho voluta includerla in questa stretta cerchia vista la grande utilità di Alexa per la gestione del sistema di infotainment. Prima a integrare l'assistente vocale di Amazon è Ibiza, nessuna tecnologia futuristica ma una facilità d'interazione con l'auto che apre le porte alla stagione dei controlli "senza mani".

Sul volante trova quindi posto un pulsante dedicato ad Alexa, una volta pigiato l'assistente entra in modalità ascolto e risponde alle richieste in pochi secondi. Possiamo quindi chiedere d'impostare la direzione nel sistema di navigazione, oppure cambiare stazione alla radio. Tramite l'applicazione per smartphone si ampliano poi gli orizzonti, sfruttando ovviamente la connessione alla rete mobile e possibile integrazione con il sistema domotico di casa. Fra poco, in pratica, potremo parlare con la nostra auto e chiedere informazioni sul nostro appartamento, magari avviare al lavatrice mentre siamo in mezzo al traffico.

I FARI MERCEDES SONO SMART E PROIETTANO SEGNALI IN STRADA

Più che interessante la tecnologia Digital Light che Mercedes ha in studio ormai da tempo, qui a Ginevra ha portato anche la Classe S Maybach, la prima che godrà presto di questo elaborato gruppo ottico. Pensiamo all'auto come centro di accumulo ed elaborazione dei dati in tempo reale, con sensori e radar in grado di interpretare determinate difficoltà ed esprimerle sotto forma di fasci luminosi che possano aiutare il guidatore.

La nuova lampada HD vanta anche un'altissima risoluzione, così da creare condizioni di luce ideali a seconda della situazione, ma la cosa sorprendente è la capacità di proiettare simboli e forme che diano importanti input al guidatore. Pensiamo al simbolo della neve qualora il manto stradale diventi scivoloso, oppure il simbolo di lavori in corso che l'auto anticipa grazie anche al confronto con le mappe in tempo reale. Insomma una soluzione tangibile che rientra nella strategia 'Intelligent Drive' di Mercedes. Complimenti!

PAL-V PRONTA A VOLARE: VI SERVONO SOLO 300.000 EURO

Abbiamo visto nei giorni scorsi l'auto modulare di Italdesign, Audi e Airbus che promette voli e ridesharing entro il 2025, ma in fiera a Ginevra c'è già l'auto con le ali, si chiama Pal-V Liberty ed è già pronta alla sfida. Veicolo a tre ruote che aspetta solo gli ultimi permessi per poter solcare i cieli europei, non chiamatelo prototipo e non pensate di poter andare oltre i 1300 km vista l'attuale autonomia.

Ad alimentarla in strada e in aria la classica benzina, sull'asfalto poggiano tre ruote e si arriva fino a 160 km/h (100 CV a disposizione), in volo si comporta invece come un girocottero e può potenzialmente raggiungere i 180 km/h (200 CV a seguito). I primi acquirenti dovranno sborsare mezzo milione di euro, successivamente basteranno invece circa 300 mila euro e un patentino apposito che la casa produttrice vi aiuterà a conseguire.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 692 euro oppure da Amazon a 780 euro.

25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Carlo

I proprietari mercedes, quelli giusti, hanno i fari ILS che distinguono automaticamente i mezzi in movimento e tramite dei sensori ritagliano la porzione del fascio di luce che potrebbe abbagliare altri veicoli

Peppol

Ma i fanali proiettano anche film e serie?

Ruppolo

È sempre difficile giudicare il lavoro altrui perché quando svolgo la mia attività di presentazione di un prodotto mi rendo conto di quanto sia difficile e si possa sempre fare meglio soprattutto quando si è sotto giudizio. Io stesso non credo farei meglio di Gabriele,ma mi rendo conto che se seguo una recensione di un bravissimo recensore da wow me ne accorgo subito dalle emozioni che si provano. Io stesso quando presento un prodotto per la vendita poi il risultato lo ottengo e colleghi o spettatori magari critici perché la presentazione di un qualcosa è anche soggettivo e personale a qualcuno può non piacere ma essere altrettanto efficace. Per esempio Riccardo ha un altro modo, l'innominabile un altro : tutti bravissimi ognuno con il proprio modo. Si impara ad apprezzare solo quando si vedono le reali difficoltà nello svolgere questo lavoro quindi la perfezione arriva solo da chi ne è proprio portato di natura e gli altri fanno semplice intrattenimento che va preso così come viene.

majs

A mio avviso questa critica è fuori luogo. Dimentichiamo che stiamo parlando di un sito che parla di tecnologia in generale e non di approfondimenti ingegneristici. Chi ascolta non è un professionista del settore ma uno che si come emoziona davanti alle novità e cerca di capire il futuro tramite gli occhi del recensore.

utente

Grande Gabriele! :D.

maxforum

Finalmente il mio batspray repellente per pescecane troverà posto nella mia nuova fiammante Mercedes che potrà sparare il batsegnale dai fari

nutci

Diciamo che preferirei più approfondimento nei termini che un semplicemente "wow questa macchina è potente".

trhistan

Lo pneumatico è meglio con la marijuana

suiras

è una cagata pazzesca!!!!

Jon Snow

Io zono fraü blucher
*Hiiiiihiiiiihiiiii*

IGN_mentale

La ruota col muschio...

CAIO MARIOZ

Si, però volando assieme alle lucciole

ormonello

Hai vinto tutto!

luca bandini

quindi i ricchi proprietari anziché sfanalare alle lucciole proietteranno direttamente ciò che vogliono ;)

M_90®

con tutta quella fig4 sò io che visione ampia avevi tu
https://uploads.disquscdn.c...

M_90®

DDRRROOONEEEEEEEEEEEEEEEEE cit

Shrek

Potessi ci andrei tutti gli anni. I gioielli e soprattutto la quantità di prime prime mondiali che espongono a Ginevra non si vedono in nessun altro salone. Tutte le super e hypercar più prestigiose vengono presentate lì. È un salone speciale davvero.

Nick126

È superman?

Gabriele Arestivo

Tantissimo, ti aiuta ad avere una visione più ampia in questo settore, non mancherò anche alle prossime ;)

Shrek

Ti è piaciuto il Salone di Ginevra, vero? :D

Gabriele Arestivo

Ti stupirò, ma mi assegno da solo alle cose :D studierò di più la prossima volta

Shrek

Quell'affare non è né un'auto, né un aereo, né un elicottero.

armandopoli

Non vedo l'ora di proiettare il simbolo di batman con i fari della mercedes

Shrek

Lo pneumatico col muschio.... non ne vedo l'utilità.
Lo pneumatico che ti dice lo stato di usura in tempo reale ottimo.
I fari che disegnano simboli sull'asfalto... non mi sembrano gran cosa, meglio avere delle indicazioni sul cruscotto o proiettate sul parabrezza.
I comandi vocali non sono certo una novità ma sicuramente utili.

nutci

Non ho niente contro Arestivo ma trovo poco professionale dare delle informazioni così a casaccio su oggetti ingegneristici da uno che non sa distinguere un aereo da un elicottero.
Non è ovviamente colpa sua ma colpa di chi lo assegna a certe recensioni/review troppo tecniche per uno che non ha la competenza per parlarne.

Android

ASUS Zenfone 5Z (3300 mAh): LIVE Batteria | Fine ore 20:55

HDMotori.it

Volkswagen e QuantumScape, joint venture per le batterie allo stato solido

Android

OnePlus 6 con Android P (DP2): veloce, fluido e quasi completo | Video

HDMotori.it

Auto ibride 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia