Campo geomagnetico: anomalie e inversioni dannose per la vita sulla Terra

05 Marzo 2018 82

Il campo magnetico terrestre ha subìto nel tempo diverse fluttuazioni, arrivando addirittura ad invertirsi: 41 mila anni fa, ad esempio, l’ago della bussola ha puntato per un certo periodo verso sud e non verso nord. Il fenomeno è da sempre al centro dell’attenzione dei centri di ricerca, che cercano di capirne la motivazione analizzandone eventuali correlazioni con i fenomeni fisici in atto. Al momento, però, ciò che si sa è che le anomalie del campo magnetico terrestre avvengono in modo irregolare. Uno studio dell’Università di Rochester è riuscita per la prima volta a registrare le variazioni rilevando dati che vanno indietro fino al primo millennio d.C. Si tratta di un importante risultato, in grado di fornire alla scienza una serie storica sufficiente per analizzare più nel dettaglio il fenomeno e per cercare di capire come mai l’intensità del campo magnetico stesso sia più debole in alcune aree rispetto ad altre. Non si tratta semplicemente di capire verso quale punto l’ago della bussola si posiziona: il campo magnetico è di fondamentale importanza per la salvaguardia della vita sulla Terra, in quanto contribuisce a proteggere l’uomo da radiazioni solari e raggi cosmici.

L’anomalia magnetica del Sud Atlantico (South Atlantic Anomaly, nota anche con l’acronimo SAA) è stato l’oggetto di studio del team di ricerca: da 160 anni circa, in quell’area dell’emisfero australe (che va dal Cile allo Zimbabwe) l’intensità del campo magnetico è particolarmente debole. Gli esperti hanno raccolto preziose informazioni sull’orientamento del campo magnetico analizzando reperti in argilla risalenti all’Età del Ferro: la popolazione di quel tempo era solita bruciare recipienti in argilla contenenti grano come rituale propiziatorio per evocare la pioggia nei periodi di siccità. Ebbene, bruciare l’argilla ad elevate temperature stabilizza i minerali magnetici della sua struttura e, dopo essersi raffreddata, “mantiene” intatte le informazioni sull’orientamento del campo magnetico del periodo in esame.


I ricercatori dell’Università di Rochester hanno così rilevato diverse variazioni, avvenute tra il 400 e il 450 d.c, tra il 700 e il 750 d.C. e tra il 1225 e il 1550 d.C. In pratica, la South Atlantic Anomaly altro non è che un ennesimo caso di fluttuazione del campo magnetico, in atto a 2900km di profondità tra la parte più esterna del nucleo terrestre e il mantello sotto l’Africa australe.

“Stiamo ottenendo evidenze sempre più importanti che vi sia qualcosa di insolito nel confine tra nucleo e mantello al di sotto dell’Africa, e che ciò possa avere un impatto importante sul campo magnetico globale”, ha ammesso John Tarduno dell’Università di Rochester.

La scienza già conosceva la cosiddetta African large low velocity province, area in profondità in cui le onde sismiche si muovono più lentamente della media. E proprio la conformazione del blob di materiale in esso presente potrebbe essere la causa di queste anomalie nel campo magnetico, interferendo con i moti del ferro liquido presente nella parte esteriore del nucleo da cui si genera il campo magnetico stesso.

Cosa succederebbe in questa epoca moderna nel caso in cui il il campo magnetico terrestre si invertisse nuovamente? Di sicuro il primo effetto - il più nocivo - sarebbe una maggiore esposizione ai raggi cosmici ed alle radiazioni solari. Non solo: anche i sistemi di telecomunicazione verrebbero fortemente colpiti, con frequenti disturbi e interferenze, e i sistemi di navigazione risulterebbero pressoché fuori uso.


82

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DiRavello

io manderei tutti al rogo

Filippo Fontanella

Da quanto tempo non lo sentivo nominare.. grazie per avermelo ricordato!

GoodSpeed

Consiglio il film The Core. Bel film e attinente al tema dell'articolo . Ciao

Daniel Ocean

Certamente più significative, infatti lo specificavo proprio in qualche altro commento di questo stesso articolo

lupo

Si ma vuoi mettere le complicazioni se capita ora nel XXI secolo?

Daniel Ocean

No il moto di rotazione terrestre è indipendente dai moti ferrofluidi

Daniel Ocean

In realtà il campo magnetico terrestre ha subito significative variazioni anche quando c'era l'uomo

Andhaka

Beh, se hai una casa abbastanza protetta dalle radiazioni cosmiche e adeguate riserve di cibo e acqua.... perchè no? :D

Cheers

lupo

Basta stare a casa?

lupo

Anche apple ci riuscirà

lupo

Che vita c'era 40 k anni fa, solo animali

L0RE15

era meglio se vinceva Moto G

Pirata

Ma se cambiano i moti dei ferrofluidi sotto la crosta terrestre, non dovrebbe cambiare anche il senso di rotazione della Terra?

Daniel Ocean

Da come è scritto il tuo commento, letto velocemente, sembrava tu intendessi che l'inversione non coincide con il cambio di segno.
Che non implichi necessariamente un calo dell'intensità del campo è vero, ma per la forma delle linee di campo l'effetto sarebbe simile, visto che la parte "scoperta" andrebbe a sovrapporsi a zone molto più sensibili alle radiazioni solari.

deepdark

Beh... Microsoft c'è riuscita...

Ngamer

e lo so ..

Ngamer

e lo ma non implica necessariamente un calo dell intensità del campo magnetico che è quello che conta

Daniel Ocean

Spulcia un po' tra i commenti sotto, è spiegato abbastanza bene

Tony Musone

Rob de matt... Dimmi te che scoperte uno deve fare alla mia età e per di più su accadiblogghe (senza offesa nè) ... ;)

lupo

Maggiore esposizione ai raggi cosmici perché?

Susbinotto

Meglio berlusconi o il pd

Daniel Ocean

Che film ignobile, meglio di no ahahah

Cecco1970Effeffe

Ho letto qualcosa in questo articolo:
Il Blog di Scienza e Conoscenza
Inversione dei poli magnetici terrestri, come avviene?
Scritto da: Corrado Ruscica | Astronomia e Astrofisica | 01/01/2016
ci possono essere diverse dinamiche, quindi più risposte in merito a variazioni sul campo magnetico terrestre, sia questa un'inversione di polarità immediata o lenta..
Diversi studi hanno proposto teorie e testimonianze differenti, non necessariamente in contraddizione, semplicemente tutte realtà plausibili..

Cecco1970Effeffe

Ci sono diverse possibilità in fase di studio... nulla che possa dare certezze assolute su i tempi, ma ipoteri sulle conseguenze abbastanza varie..
Dettagli letti su:
Il Blog di Scienza e Conoscenza
Inversione dei poli magnetici terrestri, come avviene?
Scritto da: Corrado Ruscica | Astronomia e Astrofisica | 01/01/2016

Top Cat

Sai non vorrei che finissimo come nel film The Core.

Daniel Ocean

Potrebbe anche essere colpa di qualche corrente convettiva non nota
D'altronde arrivare lì sotto per verificare non è così immediato

Daniel Ocean

Il cambio di segno Nord-Sud è esattamente l'inversione dei poli magnetici

Daniel Ocean

No, il nord geografico ha un polo sud magnetico, ed il sud geografico ha un polo nord magnetico.
Questo perchè il campo magnetico terrestre è molto simile a quello descritto da una sbarra metallica con i poli magnetici posti come citato, ovvero il polo sud magnetico in concomitanza con il nord geografico, ed il nord magnetico posto sul sud geografico.

Top Cat

In passato c'è già stata una inversione dei poli e anche molte altre volte, in epoca preindustriale.
Sarà un bel problema per tutte le apparecchiature che basano il loro funzionamento sui fenomeni magnetici.

Francesco Renato

Non solo non lo esclude, ma lo suggerisce dato che la forza di attrazione del sole sarà diversa sui diversi punti dell'asse contrastando la rotazione del nucleo fuso.

Azzorriano

XD

Ngamer

allora diciamo che è piu corretto dire che a causa dell inversione dei poli , il campo magnetico potrebbe indebolirsi e creare problemi , quindi non è il cambio di segno Nord Sud

Tony Musone

"polo sud del campo magnetico terrestre, posto circa in concomitanza con il nord geografico."

Così però mi confondi: il polo sud/polo sud magnetico non corrisponde al sud geografico?

DiRavello

può essere perché i 5stelle hanno vinto le elezioni politiche???

Top Cat

È inclinato per via che il nostro pianeta in realtà è nato dallo scontro con un planetoide grande quanto Marte.
E questo non esclude un nucleo non perfettamente simmetrico.

Aster

Se hai un cinese e rom custom lo vedo dura ;)

Palux

Alieni sotto alla terra.
Ovvio. No?

Il Preside

Come farà Sony a vendere la sua PS4 ad organismi monocellulari?

Francesco Renato

Affidati al più moderno GPS.

Francesco Renato

Oppure di restarci... secchi.

Il Preside

Nibiru si avvicina.. ;-)

Francesco Renato

Vuoi vedere che hai indovinato, la cosa si spiegherebbe con il fatto che l'asse terrestre è inclinato.

Daniel Ocean

Certamente delle radiazioni possono aver determinato delle variazioni a livello di DNA che poi la specie ha mantenuto in quanto vantaggioso, però che si tratti di radiazioni cosmiche mi pare improbabile
Non ho comunque le competenze per darti una risposta certa ma solo quelle necessarie per formulare quest'ipotesi :)

Alex4nder

Diventeremo tutti come gli X-Men o I Fantastici 4!!!

Domanda: Potrebbero essere state delle esposizioni alle radiazioni cosmiche le cause delle evoluzioni delle specie?

Cecco1970Effeffe

Non è una semplice inversione e basta, ma c'è un effettivo indebolimento che può durare un determinato periodo in cui la terra è sensibile alle radiazioni solari.

Se nel frattempo dal sole non proviene nulla, i problemi non sussistono, ma se contemporaneamente dovesse avvenire un brillamento intenso e diretto verso la terra (non sempre lo sono), allora i problemi possono acquisire un'importanza rilevante e particolarmente nociva a forme di vita e a strumenti tecnologici a quote relativamente basse

wiggaz

"Bisogna hackerare il pianeta!" [cit.]

Cecco1970Effeffe

non se il campo magnetico è debole.. :(

xpy

Esatto, ad esempio ci potrebbero essere aurore in tutto il pianeta

Cecco1970Effeffe

Senz'altro, non ho accennato ad alcuna estinzione di massa, ma indubbiamente ogni variazione ambientale di sorta comporta una selezione a favore su chi ha la maggior capacità di adattamento, mentre altri si estinguono se le variazioni superano certi cicli temporali relativi alla vita stessa soggettivamente in questione.
Se ka variazione del campo magnetico impedisce un ciclo generazionale ad un'intera specie, quindi pochi anni, questa estingue, altre sopravviveranno, ma non quelle che dipendono per questa ragione (annessa ad altre caratteristiche e combinazione tra esse), al campo magnetico
;)

.wizard.

Grazie per il chiarimento :D

Recensione

Recensione Kingston FURY Beast e Renegade RGB: le DDR5 che aspettavamo

Android

Recensione Xiaomi 13 Lite: ha senso con i Redmi Note 12 sul mercato? | Video

Articolo

Disney+, tutti i film e le serie TV in arrivo ad aprile 2023

Android

Nokia G22 vs Fairphone 4: smartphone sostenibili e riparabili con tante differenze