Giocare in streaming ai titoli Xbox One su Mac è possibile grazie a OneCast

28 Febbraio 2018 28

Finalmente anche i possessori di Mac possono giocare in streaming sul loro hardware con i titoli Xbox One grazie all'arrivo di OneCast.

Si tratta di un'applicazione - non ufficiale Microsoft - creata appositamente per macOS che in pratica sfrutta lo stesso sistema presente dal 2015 sui PC Windows 10, permettendo di effettuare lo streaming dei giochi Xbox sul sistema operativo di Apple.

Secondo quanto riportato dal portaleThe Verge, sul fronte delle prestazioni il giudizio emesso è abbastanza buono e il tutto funziona in modo molto simile a quanto offerto su Windows 10, tuttavia vengono segnalate alcune incertezze.

OneCast promette il supporto ai 1080p, basso lag, una facile configurazione e la possibilità di utilizzare il controller wireless di casa Microsoft, collegandolo tramite USB o Bluetooth. Non è previsto un limite di account Xbox e qualunque gioco può essere eseguito a schermo intero o in modalità finestra.

L'applicazione però non è gratuita e, dopo una prova di 14 giorni, è necessario sborsare circa 10 dollari, un prezzo comunque promozionale, OneCast successivamente costerà infatti circa 20 dollari.

Essendo un'applicazione a pagamento e non ufficiale, è importante sottolineare che Microsoft potrebbe comunque chiedere l'interruzione del servizio in qualunque momento. OneCast può essere ovviamente scaricata dal sito ufficiale dell'app (Link).


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fez Vrasta

Non fosse che la qualità è penosa

B!G Ph4Rm4

Dai levati dalle palle f4nboy

InterTriplete

Ottimo, davvero ottimo. Ogni giorno di più un mare di notizie positive su Xbox. Contentissimo di aver scelto la console Microsoft, attualmente la migliore da affiancare a Switch! :)

InterTriplete

Microsoft ha superato sony ormai, da molti punti di vista. A qualcuno che forse detiene le azioni sony interessano quante console ha venduto. A noi Giocatori Veri invece interessano i giochi, i servizi online, e poi si sa, anche l'occhio vuole la sua parte. Tutti elementi in cui Xbox One X umilia letteralmente ps4pro. Non c'è proprio partita.

delpinsky

Ti confermo i 1080p@60fps, come da info del monitor. I giochi non ancora supportati da GeForce Now li puoi installare, ma perdi l'installazione quando esci da GFNow, cosa che è comunque frustrante, perché per esempio Assetto Corsa non riesco più ad installarlo dopo l'ultimo aggiornamento di GFNow :D Arriva ad un certo punto del download e poi Steam remoto crasha. Giocando al volo con pCARS1 e Xpadder per far funzionare il mio DualShock2, noto un input-lag nel controller.

InterTriplete

Proprio così. Ma d'altronde sony sa che la sua utenza è quella che abbocca ad ogni slogan, che per due anni e mezzo (senza le famose quanto invendute esclusive...) si è ricomprato a prezzo pieno vagonate di remastered di titoli già giocati su ps3, solo perché erano a 1080p... (quando ai bimbi interessavano ancora le prestazioni...

GTX88

ah beh però intendevo che quelli non disponibili che hai su steam li puoi installare tu, comunque sto provando whatch dogs e nonostante abbia messo 4k lo streaming si vede che non è 1080p

delpinsky

L'ultima volta che ho provato era sicuramente 1080p. Riprovo per sicurezza. Non puoi installare i giochi che non hai regolarmente acquistato. Io per esempio avrei voluto provare PlayersUnknown... o come caspita si chiama, ma non potevo farlo perché non l'ho comprato su Steam :P

GTX88

puoi installare qualsiasi gioco da steam, ma sei sicuro che lo streaming sia a 1080? secondo me è castrato a 720p

B!G Ph4Rm4

Ovviamente ma se già vedi come file bene su GeForce Now...

ale

Beh, ci sarà sempre più lag di un qualcosa che gira sul tuo computer, dato che il tuo input deve andare al server e deve tornarti indietro la risposta, su una connessione TCP/IP che non garantisce il real time comunque, e la qualità video sarà sempre più bassa ovviamente di quella di un gioco che gira sul tuo PC per via della compressione del video che sarà sempre necessaria.

delpinsky

Io ho provato Assetto Corsa (l'unico gioco sul catalogo che posseggo LOL) e gira con tutto il dettaglio a 60 fps fissi a 1080p (la mia risoluzione). L'ho provato quando ancora avevo la 100 mega e girava senza lag o stuttering. Io speravo che nella beta di GeForce Now ti concedessero di installare qualsiasi gioco... :P

Midnight

GeForce Now a che risoluzione/bitrate si spinge?

GianTT

Potrebbe anche essere uno dei motivi per cui Microsoft sta puntando molto su servizi come GamePass e sul voler includere i giochi migliori di Xbox nello anche nello Store di Microsoft. In futuro potrebbe bastare un device poco superiore ad un chromecast e un abbonamento ad un servizio simile, per giocare ai titoli più recenti.

marco

Meglio GeForcenow per Mac

Pan

ci fosse per iOS mi interesserebbe parecchio

DeadlyMav

qualcuno sa spiegare come condividere le spese di acquisto del digitale su One? Per esempio c'è Assassin Creed Origins a 30€, sarebbe una figata prenderlo a 15€ condividendo la spesa

GioB

L'aspettavo qualche anno fa questa applicazione, magari da microsoft stessa, ora arriva un po' tardi, e poi non mi va pagare un app che potrebbe essere bloccata da microsoft

gp

le best3mmi3 per il ping alto

DeadlyMav

scusa ma ps now fa caGar3: 15 euro per titoli spesso già acquistati ! e pure in streaming con tutti i lag possibili:no grazie!
Almeno microsoft ha il buon gusto di riconoscere all utente l acquisto già eseguito su 360/xbox e fargli fare il download

Giulk since 71'

Si e comunque potrebbero fare come si fa per la musica o i video, ovvero dare comunque la possibilità di installarsi il gioco in loco per giocare offline, hw permettendo ovviamente xD

B!G Ph4Rm4

Si ma penso che debba pagare tutto lei a qualcun altro, Microsoft già le possiede l'esperienza e l'infrastruttura, la vedo più facile.

Simone31

In realtà Sony ha già da un po' PS Now che è un servizio di streaming dei giochi.

B!G Ph4Rm4

Esattamente, sarebbe fantastico perchè semplicemente potrei giocare quando mi va ed ovunque senza per forza dover comprare un mega-pc ultra-corazzato che non userei mai, dal momento che sono un giocatore occasionale.
Sarebbe davvero tanta tanta roba.

Dal punto di vista console comunque Microsoft è avvantaggiata su Sony, ha già un servizio di cloud computing e il passaggio da XBox a cloud sarà molto più semplice e veloce di quanto non farà Sony, che probabilmente si affiderà ad Amazon.

Giulk since 71'

Comunque con il miglioramento delle linee con sempre più banda e meno latenza, questi servizi in futuro potrebbero sostituire il gaming classico, alla fine diventano un pò come usare i vari abbonamenti per ascoltare musica o vedere film, potresti avere un parco immenso di titoli da giocare pagando un abbonamento mensile con il vantaggio che saresti svincolato dalla potenza dell'hw

Questo poi non riguarderebbe solo i pc, ma basterebbe una app su una tv e non avresti neanche più bisogno di una console :)

B!G Ph4Rm4

Ovviamente

Giulk since 71'

Nessuno ma nel primo caso sei strettamente vincolato alla velocità della linea internet che a volte non è una cosa cosi banale, sopratutto in Italia

B!G Ph4Rm4

Che poi pensandoci, quando i servizi di cloud gaming come GeForce Now saranno diffusi e perfettamente funzionanti, quale sarà la differenza tra un Macbook Pro e un fisso carrozzato con GTX 1080? Tralasciando lo schermo ovviamente.

Recensione Paper Mario: The Origami King: sulla carta, un GDR

Recensione Ghost of Tsushima: l'ultimo samurai (di PlayStation 4)

Recensione Deadly Premonition 2: A Blessing in Disguise. Che passo falso!

Recensione The Last of Us Parte II: l'oscurità dentro