Western Digital presenta nuovi SSD NVMe con prestazioni fino a 3,4 GB/s

27 Febbraio 2018 12

Western Digital amplia la propria offerta di SSD NVMe e presenta ufficialmente due nuovi prodotti, il WD PC SN720 e il PC SN520. Basati su una nuova architettura che permette un'elevata scalabilità, questi drive sono pensati per diversi ambiti di utilizzo, soprattuto quelli in cui le prestazioni di picco sequenziali e casuali sono di primaria importanza: IoT, Edge Computing, mobile computing (e quindi convertibili 2in1 ultrathin, PC embedded ecc).

Stando a quanto dichiara il produttore, il nuovo approccio all'architettura per lo storage permette la massima flessibilità e garantisce una notevole efficienza in rapporto alle prestazioni offerte.


I nuovi SSD Western Digital PC SN720 e PC SN520 utilizzano firmware e controller proprietari (non specificati) insieme alle memorie NAND 3D Western Digital che già hanno mostrato buoni risultati su altri drive SSD.

Il produttore non ha comunicato informazioni su prezzi e disponibilità; a quanto pare i primi sample sono stati spediti ad alcuni partner selezionati e, probabilmente, ci sarà da aspettare qualche mese prima di vederli in commercio. Western Digital ha però reso note alcune delle caratteristiche degli SSD:

  • Western Digital PC SN720 sarà disponibile in tagli da 256GB, 512GB, 1 e 2 TB, con form-factor M.2 2280 (single-sided) e prestazioni sequenziali pari a 3,4 e 2,8 GB/s (lettura-scrittura).
  • Western Digital PC SN520 invece arriverà con capacità di 128, 256 e 512GGB nei formati M.2 2280, M.2 2242 e M.2 2230, mirando più che altro ai consumi ridotti;
  • I due SSD saranno coperti da una garanzia di 5 anni.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
77fabio

Può essere, se hai il dubbio che non basti ci sono dei dissipatori passivi ed attivi adattabili agli NVMe. Comunque credo che il tuo vecchio ssd non fosse proprio al top, la differenza del tempo di avvio non dovrebbe essere così evidente tra NVMe e ssd Sata.

Masterpol

disponibili da quando?

mytom

Se sono 200€ iva compresa possono andare bene. Verifico.

mytom

Io ho appena sostituito l'SSD Sata del Mio HP Elite G1 1012 X2, con un Samsung Evo 960. Tempi di avvio del sistema operativo fino al caricamento della schermata di login migliorati del 100%, tempo di avvio del desktop dopo il login migliorato del 100%. Mi può bastare.
Su un desktop ben areato il thermal throttling credo venga mitigato dalle ventole... sbaglio?

77fabio

Attenzione alle prestazioni NVMe, sono estremamente superiori ai normali ssd sata solo nel trasferimento di file di grandi dimensioni, se si parla di letture e scritture casuali (le più comuni nell'uso normale) la differenza è molto più risicata ed addirittura può calare sotto alle prestazioni degli SSD sata a causa del thermal throttling.

Antsm90

No

L0RE15

temo di no

mytom

Chiedo: esiste un NVMe su scheda PCI-E per desktop a 150€/ da 400 a 512 GB, con prestazioni significativamente superiori a un Samsung EVO 850 Pro da 512 GB?

Aster

Ottimo

lo_stewie

Un po' di concorrenza a Samsung ci vuole

Riccardo

in 16K

Mattoz

Cosi posso passarmi tutti i miei porn*zzi alla velocità della luce

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne