AMD Ryzen 5 2600 Pinnacle Ridge arriva su Geekbench, 6c/12T a 3,4 GHz

20 Febbraio 2018 88

Il primo processore AMD Ryzen di seconda generazione "Pinnacle Ridge" fa la sua comparsa su Geekbench: si tratta del Ryzen 5 2600, CPU a 6 core con SMT (12 thread) che dovrebbe debuttare insieme a tutta la nuova linea di processori AMD ad aprile.

I nuovi Ryzen Pinnacle Ridge sfruttano il processo produttivo a 12nm LP, una caratteristica che permetterà di incrementare le frequenze di clock, migliorando l'efficienza, le doti di overclock e ovviamente le prestazioni globali.

Il Ryzen 5 2600 è di fatto l'erede del Ryzen 5 1600, il modello più venduto della linea Ryzen di prima generazione, il tutto grazie a un ottimo rapporto qualità/prezzo.


Se il Ryzen 5 1600 ha avuto un ottimo successo, il nuovo Ryzen 5 2600 sembra già promettere bene; i risultati preliminari apparsi su Geekbench, infatti, suggeriscono che la nuova CPU AMD sembra avere prestazioni migliori rispetto al suo predecessore - indicativamente nell'ordine del 14,5% in single-core e del 31,5% in multi-core.

Questo aumento di prestazioni è dovuto a frequenze di clock più spinte, infatti Ryzen 5 2600 ha una frequenza base di 3,4 GHz e 3,8 GHz in modalità Boost; ricordiamo che il Ryzen 5 1600 si attesta rispettivamente a 3,2 e 3,6 GHz.

Bisogna sottolineare comunque che il processore in questione è un engineering sample, quindi AMD potrebbe proporre il prodotto sul mercato con frequenze operative ancora più elevate.

Se i dati verranno confermati, si potrà affermare che il lavoro di ottimizzazione di AMD sarà stato efficace; anche se l'aumento della frequenza base è di appena il 6,25% (200 MHz), il Ryzen 5 2600 è mediamente più veloce del suo predecessore sia in single che in multi-thread, segno di un'architettura molto valida.



88

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Slartibartfast

Appunto.
Non è per niente positiva una cosa del genere.
E di grandi offerte fidati che non ce ne sono da anni.

The Jackal™

ma si sapeva già, un vero salto prestazionale lo vedremo con i 7nm

AlphAtomix

Adesso aspetto ryzen 2 o zen 2, vedo quanto tira ancora il mio i5

AlphAtomix

Beh Samsung 500gb, presi anni fa in offerta a 125€, ieri ho guardato e su Amazon te lo tirano dietro a 130 senza grandi offerte.

77fabio

Certo che ha poco senso o perlomeno per la piccola differenza economica io non lo farei ma visto che con le APU c'è una certa disinformazione meglio mettere le mani avanti ed informare. Detto questo sono sicuro che qualcuno che si comprerà le 350 da abbinare ai ryzen 2 convinto di risparmiare ci sarà...

DeeoK

Appunto: il silicio, oltre i 4 GHz, inizia a scaldare in maniera esponenziale e tende a scalare sempre peggio.
Poi certo, in OC puoi sempre andare oltre, ma stock fino ad ora non sono mai riusciti a vendere niente che arrivasse a 5GHz.

Domenico Belfiore

No certo senza era impossibile

Juanito82

Comprare i nuovi ryzen e una scheda vecchia ha poco senso, l'unica criticità è in caso di upgrade CPU ma sicuramente in quei casi il BIOS sarà già aggiornato.

77fabio

I nuovi ryzen saranno sempre AM4 quindi compatibili anche con le schede madri dei primi ryzen ma sicuramente sarà necessario aggiornare il bios.

77fabio

Per ora è relativo alle apu, quando arriveranno i nuovi ryzen, se vorrai usare le schede madri dei primi ryzen (sempre AM4 quindi compatibili dal punto di vista hardware) dovrai prima aggiornare il bios. Ovviamente se comprerai una scheda madre di seconda generazione già predisposta ai nuovi ryzen il problema non si porrà.

77fabio

Infatti il problema c'è con i nuovi ryzen in combinazione le schede madri dei primi ryzen, se non aggiorni il bios per rendere compatibili i nuovi processori, il pc non parte.

Juanito82

Non è argomento che ne capisco troppo, però per le apu c'è di sicuro qualche cambiamento perché tra solo CPU e CPU+GPU la differenza c'è.
Però a prescindere quasi sempre ad ogni rilascio di nuove CPU rilasciano i BIOS relativi, forse anche solo per inserire i nuovi nomi da far riconoscere alla scheda madre.
A livello teorico se l'architettura è la stessa non dovrebbe cambiare nulla, ma in pratica boh, per le schede dell'anno scorso hanno già fatto uscire bios con supporto per apu e credo anche per le nuove 2***

DeeoK

Certo, stabili e senza azoto liquido.

andrea55

Magari quest'anno le versioni X avranno più senso

andrea55

8,7GHz!
Comunque quella era un'architettura "da corsa" fatta per le alte fequenze a scapito dell'ipc

andrea55

Nel peggiore dei casi Amd ha già avviato un servizio per le Apu che prevede l'invio di una cpu compatibile per effettuare l'aggiornamento del bios, da restituire una volta compiuta l'operazione

Roberto

ho comprato online una MSi b350 e il problema non si è minimamente posto

Domenico Belfiore

AMD in passato raggiunse gli 8Ghz

Bogdan Batura

Scusa l'ignoranza , ma il problema del BIOS non aggiornato non sorgeva appunto con le apu, se non sbaglio il zen 2 nel architettura è lo stesso del zen1 ,quindi l'aggiornamento del BIOS ,non dovrebbe servire , se sbaglio correggetemi !!!

Tom Smith

Se fosse come dici te i miglioramenti srebbero 0% in frequenza invece il 12 nm Glofo pubblicizza un 10% in più. Non c'è motivo per credere che i 4.3 4.4ghz siano irraggiungibili. Le attuali apu sono fatte con i 14nm+, un evoluzione degli attuali non con i 12 nm.

Nigellus Blake

Quoto Stalin, abbassa un pochino le aspettative, parliamo sempre di un processo produttivo originariamente destinato al mobile (Per questo ryzen al calare dei Ghz e tensione diventa estremamente efficiente) che ok sarà 12nm ma è solo un leggero leggero tweak.
Frequenze ragionevoli penso siano 4.1 (media) e 4.2/4.3 per i più spinti.
Comunque già con controller memoria che funzione come si deve darebbe un bel boost a ryzen.
Alla fine in questi casi meglio aspettarsi non troppo/essere più conservativi (rimanendo comunque ottimisti) e poi alla fine essere piacevolmente sorpresi.

Tom Smith

E' diverso lì avevo capito subito che prestazioni avrebbe avuto e anche adesso sono sicuro che i 4.3 4.4 saranno fattibili. Non che siano tutto sto gran che. Intel raggiunge anche i 5.1 con coffee

Lo Stalin Di Turno

Rischi di rimanere deluso, anche in occasione della rx 480 si parlavano di overclock record, poi sappiamo com'è andata...

Tom Smith

Non è molto è il minimo che mi aspetto

Lo Stalin Di Turno

Ecco di questo parlavo.
Già è molto che riescano a stare stabili su tutti i core a 4.3 ghz.

Tom Smith

Beh un 4.5 ghz per i sample più spinti ci sta tutto non è fuori portata. Certo l'oc per quelli normali sarà al massimo 4.3 4.4.

Lo Stalin Di Turno

No ma qui è questione di non farsi aspettative enormi, c'è gente che parla di frequenze di 4.5/4.6 ghz in oc, fuori portata per questo pp.

Tom Smith

Buttali via...

Oliver Cervera

Azz! Miglioramento per core del 14% a fronte di un aumento di frequenza del 6%?
Non male affatto.

Juanito82

Il problema è relativo alle apu.
Quando usciranno i ryzen2*** in contemporanea verranno lanciate le nuove schede madri

Juanito82

Se poi anche questo lavora con 200Mhz bonus sulla base tanto di guadagnato, ma rispetto alla "vecchia" generazione sembra un salto molto ridotto.

riccardik

ah beh, come motivazione ci stà ;) comunque obsoleto non penso, sicuramente c'è stata (e finalmente aggiungerei) una seria evoluzione

Lo Stalin Di Turno

Le frequenze delle ram le conosciamo?Se ha un imc migliore e lavora con ram più spinte è normale che le performance aumentino più del 5% dovuto alla maggiore frequenza della cpu.

Lo Stalin Di Turno

Te lo spiego in termini che tu riesca a comprenderli, l'ipc della cpu varia anche in base al tipo di frequenza delle ram, se questo ha un imc che fa funzionare le frequenze a 2933 invece dei 2666 certificati sui ryzen 1000, non ci sarà solo l'aumento delle performance dovuto alla maggiore frequenza della cpu, ma anche quello della ram.

Killua96

Io semplicemente perché ho scoperto di avere i pin della mobo in corto, quindi se devo cambiare mobo a sto punto cambio anche la CPU. Btw, in caso quest'anno i giochi ottimizzati per il multi aumentino, il 4690k risulterà tranquillamente obsoleto.

DeeoK

Sicuramente, ma questo non implica che non si possa cambiare pc perché il costo delle gpu è alto. Io, ad esempio, quando cambierò pc, fra 2 o 3 anni probabilmente, la gpu me la porterò dietro, perché ormai gioco poco e non mi interessa investirci più di tanto, a prescindere dal prezzo.

Kamgusta

A me se costa uguale all'attuale 1600 e consuma un pochino di meno questo 2600 va benissimo così

Michele Totaro

Per le RAM ho tenuto il tracking attivo con Keepa per un bel po', le occasioni si trovano effettivamente (anche se ad orari improponibili il più delle volte). La scheda va alla grande (in FullHD) , non è sull'orlo di cedere ma non si sa mai con l'elettronica, era giusto per rafforzare il concetto espresso nel commento precedente :)

Garden

Se hai buon tempismo, alle volte su amazon ci sono quelle "offerte miracolose" e potresti arrivare a prendere le ram ad un prezzo un po' più "umano".(io personalmente sono riuscito a prendere delle Crucial 2400mhz 8gb a 65 euro, che per il periodo attuale mi sembra un prezzone)

Per la GPU invece pace all'anima loro, una R9 290X per gli standard odierni non é comunque male, sempre se non schiatta (e da come ne parli sembra sull'orlo di cedere ahahahah)

77fabio

Alcune schede madri in commercio attualmente (comprando online è facile che tiarrivi una di queste) non sono ancora aggiornate, se come molti compri processore nuovo e scheda madre (non aggiornata) online, ti ritrovi con un sistema che non si avvia.
ht tps : // tech .everyeye. it/notizie/amd-invia-processori-gratis-chi-non-aggiornato-firmware-dei-ryzen-321221.html

Slartibartfast

Ram basta prenderne 8GB e aspettare ad aggiungerne altra, ssd è comunque da avere e si può spostare e riutilizzare quanto si vuole.
Le schede video sono un problema, ma per giocare in full hd ne basta una vecchia o una di fascia medio-bassa.

Slartibartfast

Mica tanto, i prezzi sono stazionari da 2 anni ormai.

Slartibartfast

Presumibilmente nella prossima generazione ci sarà più differenza tra i modelli x e i non x.
Attualmente ha poco senso comprare i modelli x, e amd ci rimette se tutti comprano il modello più economico, quindi è probabile che spingeranno soprattutto su quei modelli per aumentare il divario prestazionale.

Juanito82

Il 1600 lavora già nel range 3,4-3,7 (anche se la frequenza base è di 3,2)
Serve qualcosa in più per la CPU che arriverà in commercio

riccardik

Ho il tuo stesso processore, penso aspetterò che diventi obsoleto :)

IRNBNN

Se nella vita reale fosse come nel tuo cervello avremmo assistito al miglior overclock di sempre xD 200 mhz per un aumento di prestazioni del genere è un sogno.

Coolguy

Aspetto Ryzen 2800X!

IRNBNN

Chi ha gia un ryzen prima di cambiare processore aggiorna il bios, chi non ha un ryzen non ha neanche una scheda madre da aggiornare. Non capisco dove sia il problema.

rok21

ottimo come incremento, considerando che con oc si otterrà un ulteriore 15%...

smn_lrt

io toccherei tanto ferro, perchè l'anno scorso lo stesso test mostrava i7 7700k +20% su i7 6700k...si è scoperto che una grossa parte dei punti è data dalla memoria ram...e in molti test che non erano apposta per testare la memoria comunque influenzava...
per esempio cercando il primo che esce (R5 1600)
single 5171 multi 23995
https://browser.geekbench .com/v4/cpu/5544773

Recensione MateBook 14: è il migliore tra i notebook Huawei

Apple annuncia i processori proprietari per Mac basati su architettura ARM

PlayStation 5 ufficiale: due versioni, design grintoso e futuristico | Caratteristiche

Recensione Honor MagicBook, al pari di MateBook D14 ma costa meno!