Recensione Amazfit Bip: è lo smartwatch da battere

02 Febbraio 2018 802

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Non sono un amante delle fitness band, anzi, direi che dopo qualche esperienza sono più contro che a favore, non importa quanto siano economiche, rappresentano a mio avviso una via di mezzo che ha poco senso, soprattutto se non hanno il GPS o una gran autonomia. La conferma arriva con Amazfit Bip di Huami, controllata di Xiaomi, un vero e proprio smartwatch che ad un costo estremamente contenuto offre GPS, cardiofrequenzimetro e un'autonomia senza eguali.

L'ho provato con tanto scetticismo, lo ammetto, anche perchè a settembre era solo in cinese/inglese e impossibile quindi da navigare e sfruttare davvero. Così ho atteso qualche ROM e una traduzione in italiano che si potesse chiamare tale, finalmente trovata dopo qualche settimana qui,sul forum gizchina.it. Dopo qualche passaggio ho raggiunto il mio obiettivo e aggiornato il Bip con i nuovi file, ma la felicità è durata poco e dopo un paio di settimane un aggiornamento dell'App mi ha riportato il Bip in cino/inglese.

Ecco, questo è forse l'unico vero limite di questo dispositivo, non essendo venduto ufficialmente in Italia non c'è il software italiano, ma un recente aggiornamento di inizio anno ha finalmente portato su Amazfit Bip l'inglese ufficiale. A poco meno di sei mesi dalla commercializzazione.

PERCHE' HA TUTTE QUESTE COSE E COSTA COSI' POCO?

Non lo so, non so darvi una risposta certa. Si tratta di un prodotto della famiglia Xiaomi e come tale ha prezzi molto concorrenziali, anche perchè parliamo sempre di un dispositivo d'importazione (con tutte le incognite del caso): ma è uno smartwatch vero e proprio, non una semplice band. Il risparmio sarà avvenuto nella scelta della CPU, non certo una scheggia, oppure con il display LCD transflettivo non paragonabile ai moderni OLED.

La verità è che mi sta bene così, la CPU poco potente garantisce comunque che tutte le operazioni vengano svolte senza problemi, la navigazione all'interno dell'interfaccia è rapida quanto basta, un grande aiuto arriva poi dall'applicazione. Stessa cosa vale per il display da 1.28 pollici (176x176 pixel), si vede benissimo alla luce diretta del sole, di notte o in serata abbiamo una retroilluminazione in soccorso e l'attivazione con il movimento del polso (preciso come su smartwatch molto più costosi).

Insomma, compromessi che accetto senza problemi, e sapete perchè? La batteria da 190 mAh garantisce fino a 30 giorni di autonomia! Non è uno scherzo, ad esempio: l'ho caricato la prima volta al 100% il 20 ottobre e l'8 novembre, tre settimane più tardi, ero ancora al 45%, nonostante lo avessi anche usato per fare attività fisica (GPS attivato almeno in tre occasioni). Incredibile se consideriamo che gli smartwatch più in voga riescono difficilmente a terminare le 48h, forti del loro hardware all'ultimo grido, chiamate e display OLED luminosissimi.

Xiaomi parla di 45 giorni di autonomia massima, ma se attiviamo tutte le notifiche, monitoriamo qualche attività con il GPS e utilizziamo il display al massimo della luminosità allora ecco che si scende fino ai 25-30 giorni consecutivi. Comunque un record per la categoria.

Chiaro che il confronto è forzato, la qualità è certamente più alta sui modelli più rinomati, sia dei materiali sia della componentistica, ma alla fine dei conti devo guardare le cose pratiche: da mesi uso Amazfit al posto di modelli quattro o cinque volte più cari che ho nello zaino. Ottimo anche il monitoraggio del sonno, ci sono tutti i dati ben raccolti all'interno dell'App Mi Fit, piattaforma che fa la differenza (e in positivo) e si conferma una delle migliori del settore.

SARA' ANCHE UNO SMARTWATCH MA PER NOTIFICHE APP NON BRILLA

Sono tornato sugli smartwatch con Gear S3 Frontier di Samsung dopo la delusione di Android Wear, da allora non ne ho fatto più a meno, ma ho anche ammesso una sensazione di eccessivo stress con le notifiche attive che mi facevano tremare il polso ogni tre secondi. Ovviamente si possono bloccare e permettere tale invasività soltanto ad alcune app, ma se lo limito troppo non ha poi molto senso un orologio digitale che devo comunque ricaricare ogni due giorni.

Per questo motivo, secondo la mia esperienza, la "lacuna" delle notifiche su Amazfit Bip non è poi un dramma. Mi spiego meglio: le notifiche arrivano, ma la navigazione tra quelle giunte tramite diverse applicazioni è confusionaria, non c'è una chiara suddivisione e se non leggo nell'immediato è poi complesso ricercare tra le tante. Se l'obiettivo principale sono le email e i messaggi da leggere al polso, allora vi consiglio vivamente di spendere di più e puntare su uno smartwatch più ottimizzato in tal senso.

Sul Bip apprezzo invece molto la vibrazione che mi avverte delle chiamate, non amo le suonerie "invasive" e così riesco a gestirle decisamente meglio. Stessa (dolce) vibrazione che uso come sveglia al mattino al posto della canzoncina di turno, lo trovo meno stressante.

OTTIMO ANCHE NELLO SPORT, NON MI ASPETTAVO TANTO

Incredibile ma vero, ho corso più volte sia con il TomTom Adventurer (la mia Recensione) sia con l'Amazfit Bip e si, sembravo un pazzo con troppi gadget addosso. A parte gli scherzi, il Bip mi ha sorpreso per aver sfruttato a dovere il GPS + Glonass, con uno scarto di soli 50m rispetto al TomTom in una corsa da oltre 5 km e mezzo. Vi ricordo stiamo ancora parlando di un prodotto che costa ad oggi poco più di 50€, in giro ci sono decine di fitness band che il GPS se lo sognano e sparano conteggi passi a caso.

Certo, lo fa anche questo Bip, il GPS si attiva soltanto durante l'attività fisica e il resto del tempo funge anch'esso da fitness band e si "inventa numeri" di passi mai fatti. Tale metodo di rilevazione tramite accelerometro e giroscopio sarà sempre imprecisa fin quando non ci sarà un ulteriore step tecnologico (sensori nelle scarpe? Già esistono).

Se guardiamo i singoli km della mia corsa (immagini sopra) vediamo una differenza sostanziale nel primo segmento e poi un allineamento con tempi più o meno simili.

Peccato per il cinturino che in tre mesi si è parzialmente logorato, scolorito sui bordi, ma la cosa non mi stupisce e non mi fa neanche gridare allo scandalo. Si può comunque sostituire e in rete si trovano diverse colorazioni, si può anche personalizzare il quadrante tramite le tradizionali watchface, alcune sono già selezionabili tramite lo stesso Bip e altre possono invece esser installate con l'applicazione Mi Fit.

CONCLUSIONI

Amazfit Bip, concludendo, è uno dei migliori indossabili che abbia mai provato e il motivo di tale entusiasmo lo riassumo in questi 4 fattori: gran autonomia, GPS preciso per far sport, notifiche App/chiamate e prezzo accessibile. Difficile batterlo, peccato solo che non ci sia ancora l'italiano ufficiale, confido che Xiaomi lo porti sin da subito con il debutto nel nostro paese.

PRO E CONTRO

AUTONOMIASISTEMA POSIZIONAMENTOCOSTO BASSOAPP MI FIT COMPLETISSIMABUON MONITORAGGIO DEL SONNO
VENDITA NON UFFICIALE IN ITALIASEGNI USURA CINTURINO IN 3 MESISOLO IN INGLESE (UFFICIALE)

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Mondo affari web a 449 euro oppure da Amazon a 514 euro.
Samsung Galaxy S8 G950f Lte Viola Orchid Grey è disponibile da puntocomshop.it a 519 euro.

802

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Karma Diamond

Il bip ha più durata in standby ma il Pace teoricamente ha una durata maggiore in modalità GPS attiva.

Max

La Mi band costa per quello che vale

Yuto Arrapato

che modello è?

Berserker02

Anche la MI Band costa pochissimo .... certa gente critica a vanvera, ma di utenti strafelici (me compreso) ce ne sono a pacchi.

Sandro Antonucci

allora mi sa che per il prezzo non c'è di meglio rispetto al Bip...

Karma Diamond

Amazfit Pace o un Garmin/Suunto a prezzo maggiore

Michele

io lo vedo disponibile. Ovviamente costa più che su gearbest (45-50€) ma almeno non bisogna aspettare un mese per la consegna.

Sandro Antonucci

Qual'è lo SW che ha più batteria per il tracking GPS sempre attivo? Anche se ha meno funzioni smart va bene, esiste in questa fascia di prezzo?

Il Bomber

Anche se in ritardo volevo dire che ho dato i permessi all'app di girare in background ma non ho trovato giovamenti, lei?

federic0

pure a me che due palle. è uscito un altro aggiornamento oggi, ma sempre in cinese.

Violator79

io uso il firmware tradotto in Italiano ma non uso l'applicazione ufficiale xiaomi. C'è un modo per inserire la global nel cinese ed utilizzare quindi mi fit?

hammyboy

in 2 / 7 lo invio, lo fan tutti, poi ci mette 15gg di trasporto.

hammyboy

i bitcoin non si minano con le schede video!

Japmaniaco

Vero, mi sa che ho preso uno degli ultimi...o forse proprio l’ultimo!

saetta

non mi piace amen

hammyboy

sembra una padella, mi piace ma troppo grosso.

hammyboy

è gia' finito uffa! :D

Srnicek

Sì infatti. Comunque, leggendo i commenti dell'app sul Play Store molti (tutti?) hanno avuto il mio problema, quindi non sono stato un caso isolato. Grazie per il supporto.

Roberto

DaDpoco preso su gearbest .. Volevo chiedere a chi già lo usa se e possibile, come con i cardiofrequenzimetri, impostare una fascia di battiti cardiaci

walter

Grazie Domenico. Tu ce l'hai? Come ti trovi?? Sono interessato ma allo stesso tempo indeciso tra questa e la Amzifit Cor

Carburano

amazfit cor midong

Domenico Manca

La versione global è in inglese.... Non ha cmq sia l'italiano

Antonio

Lo uso da 3 mesi con honor 8 senza problemi

Assetto Corsa ©

Ma dai. L'importante è che hai risolto

skomo

Successo anche a me... Fortuna che al momento posso ancora contare su xposed... Ma che palle, funzionava cosí bene

Srnicek

Sai alla fine come ho risolto? Banalmente impostando la lingua del telefono in inglese. Mortacci loro ho perso un pomeriggio per sta ca22ata.

Assetto Corsa ©

Se tieni premuto il tasto per 10-15 secondi? Per farlo scaricare, visto che funziona, fallo vibrare spesso con trova orologio

Srnicek

È la prima cosa che avrei voluto fare ma non ho trovato da nessuna parte come farlo, tutti dicono di farlo scaricare ma sta all'80%, dovrei attendere due mesi.

Assetto Corsa ©

Ma ho letto di molti che hanno avuto grossi problemi sia con questo aggiornamento che con quello precedente. Però poi hanno risolto quasi tutti. Hai provato a forzare lo spegnimento?

Japmaniaco

Preso su geekmall, colore verde, con spedizione dall’Italia

Srnicek

In verità si comporta in tutto e per tutto come se funzionasse, le notifiche vibrano e conta i passi ma è fisso sulla schermata di collegamento con le due frecce, con gadgetbridge ho provato sia a reinstallare l'ultimo fw, sia a fare il downgrade, va tutto a buon fine ma non si schioda di lì, invece il file .res non ne vuole sapere di installarsi, sia l'ultimo, sia il downgrade, credo sia quello il problema.

walter

Leggevo dell'uscita, proprio in queste ore, della versione global. Sapreste dirmi se è possibile rendere global anche la versione Cinese/Inglese?

Dexter

Con l'aggiornamento odierno dell'app Mifit mi è tornato ancora in cinese...è successo anche a qualcun altro?

Assetto Corsa ©

Prova a scaricare gadgetbridge e vedi se si collega l'orologio, poi flasha il firmware. Trovi il tutto sul gruppo telegram di gizchina

FrankBosone

Io ho il Bip e posso dirti che non si sente al polso, inoltre le dimensioni sono giuste ne ingombrante ne troppo piccolo.

Alfredo

Sapete se è compatibile con Honor 8 pro? che ho problemi di compatibilità con altri prodotti

Srnicek

Poco fa mi si è aggiornata l'app Mi Fit con conseguente aggiornamento del firmware del Bip alla versione 0.1.0.80 e niente, non funziona più, bloccato sulla schermata di collegamento, che fortuna... -.-'

Michael Polisini

Un'ultima domanda, in fatto di grandezza, secondo te è più scomodo di un Amazfit Cor? Perché considerando che hanno lo stesso prezzo, tanto varrebbe comprare il bip, visto che è più completo ed ha una maggior durata della batteria. Però non so se al polso sarebbe scomodo sul lavoro, cioè nelle corsie di un supermercato

stefano cattolico

Ma durante il rilevamento della corsa segna il passo in tempo reale?

FrankBosone

Nell'estremo caso l'Amazfit Bip è possibile spegnerlo, c'è la voce nelle impostazioni.

Zazzy

ho la miband 2 da 2 anni, mai detto nulla...sono troppo piccoli per creare problemi...

saetta

infatti era il mio dubbio, non vorrei arrivare al check-in e vedermi requisire la band

FrankBosone

Non so se disturba anche il bluethoot.

saetta

comunque c'è il bluethoot

Zazzy

e perche' mai non dovrebbero? O_o

FrankBosone

Prima era così ma con l'ultimo aggiornamento di MiFit non c'è più bisogno di impostare il telefono in inglese, l'app ti installa il firmware inglese anche con l'italiano sul cell.

FrankBosone

Credo proprio di si, non ha un modulo cellulare all'interno.

Michael Polisini

Ho sentito che volendo utilizzare il software ufficiale in inglese del Amazfit bip, anche il telefono deve essere impostato in quella lingua. Sbaglio oppure è vero?

WryNail

Punti di vista.

WryNail

Si, funziona bene senza app di terze parti. Le notifiche sì leggono tutte facilmente e mantiene la traduzione inglese anche su os italiani.

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

Alta definizione

Anteprima Fujifilm X-H1, i nostri scatti con la nuova top di gamma | Video

-10% su tutti i prodotti eBay elettronica, informatica, smartphone, fotografia e altro

Apple

iPhone X per me è NO (3 mesi dopo) | Da Android a iOS e RITORNO | VIDEO