Satya Nadella, avanti tutta con la visione di convivenza pacifica delle AI

01 Febbraio 2018 25

Satya Nadella crede nelle capacità di mischiare lavoro e divertimento di Cortana, e non teme ma accoglie positivamente l'arrivo di assistenti concorrenti sulla piattaforma PC. Nel corso della conferenza relativa ai risultati finanziari trimestrali (di cui vi abbiamo parlato stamane), l'amministratore delegato di Microsoft ha ribadito di rifiutare la visione per cui in futuro ci sarà un solo assistente vocale che dominerà sugli altri; auspica invece a un futuro in cui tutte le AI collaboreranno e interagiranno l'una con l'altra - e l'utente, naturalmente.

Secondo questa visione, la partnership con Amazon per l'interazione tra Cortana e Alexa ha perfettamente senso, come la decisione di Amazon di portare Alexa sui sistemi Windows attraverso un'app dedicata.

Ecco perché stiamo lavorando con Alexa, e perché l'accoglieremo volentieri sui nostri dispositivi. Perché crediamo in un mondo in cui il nostro assistente dovrebbe essere disponibile ovunque, e di conseguenza gli altri assistenti dovrebbero essere nei nostri dispositivi.

Nadella ha aggiunto che al momento gli assistenti virtuali sono ancora "piuttosto stupidi", ed è per quello che Microsoft sta impiegando notevoli quantitativi di tempo e risorse per migliorare il più possibile la propria capacità di capire e interpretare il testo e le parole degli esseri umani. Nadella vorrebbe che, in futuro, l'AI fosse in grado di sostenere conversazioni articolate tipo "botta e risposta" su vari argomenti; una cosa che Google Assistant fa già, entro certi limiti.

Cortana, tuttavia, sembra molto in ritardo rispetto ai principali concorrenti, come Siri, Google Assistant e Alexa stessa - almeno lato consumer. Il CES 2018 è stato piuttosto emblematico: Google ha addirittura presentato una nuova categoria di prodotti, gli smart display, e annunciato molteplici partnership. Alexa è arrivata su dispositivi e accessori di ogni tipo, inclusi proiettori e automobili. Con Cortana è stato presentato un singolo prodotto, un termostato - e quel che è peggio è che, grazie ad esso, l'offerta di dispositivi con l'AI Microsoft è raddoppiata, escludendo i PC.

In altre parole, la "gamma" di prodotti powered by Cortana ammonta a due; l'altro è l'Harman Kardon Invoke, presentato a maggio 2017 e reso disponibile a ottobre.

In molti, inclusi esperti Microsoft apprezzati come Paul Thurrott, stanno già cominciando a profetizzare che Cortana farà la stessa fine di Windows Phone/Mobile, citando scarsa disponibilità, limitata integrazione con servizi Smart Home e, appunto, l'ecosistema hardware pressoché nullo. È una teoria di per sé plausibile, ma forse la visione di diversità paventata da Nadella già ne tiene conto? E se usassimo Alexa (o Assistant, etc) per fare la spesa o abbassare le luci e Cortana per trovare i file, giocare su Xbox o gestire gli appuntamenti di lavoro? A ognuno le sue specialità, no?


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

È la conseguenza di aver fallito nel settore mobile. Microsoft si e condannata ad uscire presto o tardi dal mercato customer e difficilmente evitera questo destino

Alexv

Nadella molto bravo a campare di rendita.

Qubit

Cortana sara un altro fallimento.

(s)fortunatamente si.

Top Cat

Allora tu sei un 'giovane antico'.
E' così?

E K

Siri sullo sfondo che ripete a pappagallo "..non ho capito, puoi ripetere?.."

naturalmente quello con Jerry Lewis... [1961]

Top Cat

Sappi che ce ne sono 2.
http :// www .imdb .com/title/tt0213790/

sto guardando proprio ora The Ladies Man... XD

Top Cat

Povero Jerry!
Se n'è appena andato....

Fabyo

Eh certo che vuole vedere gli altri assistenti, così elimina pure cortana!

io gli scateno contro luilei:

https://uploads.disquscdn.c...

XD

Elris

il discorso cade con quel 'escludendo i PC'... quattro gatti, direi!

Top Cat

E Siri dove la mettiamo?

Top Cat

Scatenagli contro Bixby....che poi arriva Lou Ferrigno!
xD

M3r71n0

E ci manca solo che Cortana inizi a zittirci perché sta chiacchierando con Alexa

Matteo

Quando scrive Francesco gli articoli su Microsoft si capisce subito

"Mettendole una contro l'altra poi eviti che si coalizzino contro di te"

Si, cosi rischiamo la terza guerra mondiale per colpa di due zoccole digitali... no grazie... XD

Andhaka

Ma va la... basta che metti un parola per attivarli tutti e poi chiedi:"ehi ragazze, chi mi aiuta a fare questo o quello?" E le AI si scannano per fornirti la soluzione migliore. :D

Mettendole una contro l'altra poi eviti che si coalizzino contro di te. ;)

Cheers

MAD22

Questo mai. Pensi veramente che un giorno un robot dotato di UIA (ultra intelligenza artificiale) ci possa uccidere? Anche se sono macchine saranno gestite sempre dagli uomini.

Lolloso

si certo così devo ricordarmi anche i nomi degli assistenti da chiamare per ciascuna operazione da eseguire

Gpat. (Android/macOS)

Il giorno in cui faranno una versione di Windows con questa tecnologia sarà coniato il significato di "deficienza artificiale"

Orlaf

Io mi auspico un'esecuzione in pibblica piazza, fra gli sputi oliosi di pezzi di ferraglia alla Bender.

Orlaf

Gandhi era Indiano, lui è Indiano.

Sarà la reincarnazione di Gandhi. https://uploads.disquscdn.c...

Shaq Boom

Uff io ci spero sempre che un giorno ci uccideranno

Recensione Asus VivoBook Pro X 14, OLED concreto!

Recensione Samsung Galaxy Book Pro 360, convertibile super sottile e leggero

Windows 11 disponibile da oggi: tutto ciò che bisogna sapere

Windows 11, Microsoft cambia idea sui requisiti: solo sistemi recenti