Dissidia Final Fantasy Opera Omnia arriva su Android e iOS

01 Febbraio 2018 0

Dissidia Final Fantasy sbarca anche sulle piattaforme Android e iOS in un'inedita versione Opera Omnia, a pochi giorni dal lancio di Dissidia Final Fantasy NT su PlayStation 4. A differenza dei capitoli per PSP, Arcade e PS4, il nuovo titolo pensato per il mondo mobile affronta l'universo di Dissidia offrendo una formula RPG del tutto inedita per la serie ma non per la saga.

Opera Omnia, infatti, abbandona il combattimento in tempo reale e torna ai classici turni che hanno accompagnato Final Fantasy nel corso dei suoi 30 anni (con poche eccezioni), ma nel fare questa operazione non dimentica il Dissidia nel suo nome e introduce moltissime delle meccaniche tipiche dello spin-off.

Tra queste troviamo la necessità di scegliere se effettuare un attacco Bravery o uno HP, il primo pensato per ridurre il potere offensivo del nemico e incrementare quello del nostro personaggio, mentre il secondo permette di scaricare tutta la Bravery accumulata per danneggiare i punti vita dell'avversario. Tornano anche altre meccaniche, come gli attacchi concatenati chase e il wall rush che permette di incrementare i danni inflitti.

L'ambientazione è legata all'arco narrativo di Dissidia NT e ci permette di creare dei party da 3 giocatori scegliendo tra 25 personaggi provenienti da tutti i principali Final Fantasy. Opera Omnia offre anche un discreto livello di personalizzazione dei nostri combattenti, permettendo di modificare l'equipaggiamento e le varie abilità attive e passive, in modo da adattare meglio la nostra strategia in base ai personaggi utilizzati.

Il gioco offre uno stile grafico che richiama molto da vicino quello di Final Fantasy IX (gli unici personaggi a risultare pressoché identici rispetto alle loro versioni originali) che ci propone modelli deformed ma senza arrivare ai livelli delle versioni portatili di Final Fantasy IV o World of Final Fantasy. Giocare Opera Omnia su un dispositivo top di gamma - o comunque dotato di una buona GPU - garantirà un'esperienza estremamente pulita e dettagliata, alla quale si unirà una ricca collezione di remix audio provenienti dai temi di battaglia (ma non solo) dei Final Fantasy legati ai personaggi presenti. Presente anche una modalità cooperativa online.

Final Fantasy Dissidia Opera Omnia è disponibile gratuitamente su App Store e Play Store, tuttavia sono presenti i classici acquisti in app. Il gioco, infatti, integra il classico sistema di pesca casuale di armi e equipaggiamenti che può essere velocizzato dall'acquisto di valuta extra. Square Enix ha adottato questo schema anche su altri suoi titoli mobile come Brave Exvius e Mobius, senza mai rendere i giochi in questione dipendenti dalla meccanica e, sino ad ora, ci pare che anche Opera Omnia rispetti questo standard.

Qui di seguito trovate i link diretti agli store. Vi ricordiamo che tra pochi giorni Square Enix porterà anche la Pocket Edition di Final Fantasy XV sulle due piattaforme mobile. Il primo capitolo sarà gratuito e si dovranno comprare gli altri per poter godere dell'esperienza completa.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione Final Fantasy VII Remake: reinterpretare un classico

Nostalgia dei giochi di società? Ecco le alternative online per divertirsi insieme

Recensione Resident Evil 3 Remake: il prevedibile Nemesis

Recensione DOOM Eternal: Rip and Tear!