Sondaggio BCE, il 75% sostituirebbe la valuta tradizionale con il Bitcoin

24 Gennaio 2018 242

Qualche giorno fa sul canale ufficiale Twitter della Banca Centrale Europea è apparso un sondaggio, il cui risultato è decisamente emblematico e potrebbe rappresentare un'interessante fonte di discussione. La domanda posta era piuttosto semplice:
" Potrebbe il Bitcoin offrire una valida alternativa alla valuta tradizionale?"
I votanti sono stati oltre 29.500 ma sono le percentuali a dare un'immagine ben precisa di ciò che pensa il popolo del web, o quantomeno di Twitter, riguardo la celebre criptomoneta,.

Se il 75 % non ha dubbi sulla possibilità di rivoluzionare la gestione monetaria affidandosi ad una criptovaluta, in questo caso il Bitcoin, solo il 13 % risponde categoricamente no, mentre il 9 % è ancora dubbioso su questa eventualità ed un 3% non ha un'idea a proposito. Un risultato schiacciante che probabilmente la BCE non si aspettava, ma che non potrà passare inosservato, diventando sicura fonte di discussione e riflessione.

Sono soprattutto le nuove generazioni a credere nelle criptovalute come futura evoluzione della moneta, e vedono nelle blockchain un mezzo ancora più sicuro per regolare l'erogazione della moneta e gestire le transazioni, rispetto al ruolo di controllo e gestione svolto notoriamente dalle Banche Centrali.

Allo stato attuale, le forme di pagamento basate sulle criptovalute sono ancora a livelli minimi, ma basterebbe visitare svariati shop online esteri, per capire come in alcuni paesi il fenomeno abbia preso maggiormente piede (in U.K. ad esempio molti shop online accettano il Bitcoin).

Le Blockchain, senza le quali non potremmo oggi parlare di criptovalute, sono già nel mirino dei principali gruppi bancari, anche italiani, e l'obbiettivo è piuttosto chiaro, sviluppare piattaforme ed applicazioni commerciali basate su protocolli digitali peer-to-peer di questo genere.

Il Samsung più equilibrato? Samsung Galaxy A52 5G, in offerta oggi da Phoneshock a 342 euro oppure da ePrice a 385 euro.

242

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Simone

Penso che l'idea di vai sul lanciare una moneta Europea diamole al bitcoin...

Che facciamo ci ritroviamo tutti al lastrico da un giorno all'altro!?

Salvatore Totano

Premesso che il sondaggio in questione non chiedeva di sostituire le valute tradizionali ma solo di proporle come alternative a quelle già esistenti c'è da dire che la questione é alquanto delicata. Come ogni fenomeno finanziario agli inizi le criptovalute sono soggette a fortissima speculazione ed oscillazione, pertanto nonostante siano tecnicamente una "valuta" non ne condividono le proprietà, come ad esempio un rapporto di valutazione-svalutazione stabile. Quando il tutto sarà regolamentato (pensiamo alla bolla di internet di 20 anni fa che venne soprastimata circa 30 volte rispetto al fenomeno bitcoin) si vedrà se potremo cominciare a pensare alle criptovalute come alternative valide alla nostra vecchia moneta.

I'm Simone

Una riserva di valore non ha queste fluttuazioni continue per anni.

Fabrizio

Quello è il fatto più assurdo, un sistema non scalabile con l'architettura attuale

ErCipolla

Qualche prova a sostegno della tua tesi, o ti limiti a insultare a gratis come i bimbi dell'asilo?

Mattia Righetti

Certo, lo considero un lavoro fatto male, fatto tanto per fare, appunto. Mi darai "potevi non leggerlo", certo, puoi anche avere ragione, purtroppo ci sono capitato davanti e l'ho aperto.

Paolo C.

Le nazioni virtuose sono tali perchè i loro abitanti sono in larga parte onesti. I politici italiani sono solo espressione del popolo che li ha eletti. Qui da noi vige la mentalità dell'inculagg1o reciproco quindi non è che ti puoi aspettare chissà quale virtù.

Paolo C.

Direi di no, la maggior parte delle leggi vengono emanate in base a direttive UE. I politici in Italia sono solo espressione di lobby e servono ad infilare codicilli a favore di qualcuno nelle suddette leggi.

Stefano

Beh .. il fatto di non poter usare l'ultima scheda grafica per giocare ai giochini mi sembra una motivazione più che valida per un trattamento del genere. Mavaciapàdirat va.

netname

e continui ?

netname

ma non dire c4zzat3 per cortesia.

netname

da impiccare tutti .. e poi ... impalare e lasciar seccare al sole mentre i corvi gli scavano gli zigomi e gli strappano via la carne dal cranio..

sti minatori devono morire tutti... e malamente .

Paolo C.

Ci sono già valute molto più sicure e rapide di Bitcoin.

Paolo C.

Io sono convinto del contrario per il semplice fatto che il sistema bancario attuale è marcio a tal punto da poter decretare il collasso economico come è successo nel 2008. C'è bisogno che la valuta non dipenda dal sistema bancario.

StriderWhite

Hai ragione, non ho la sfera di cristallo, ma sta sicuro che in futuro non pagheremo i nostri conti in bitcoin o con altri sistemi simili. Almeno non il 99,99% delle persone!

Paolo C.

Adesso il valore è instabile. In un futuro lo sarà molto meno.

Paolo C.

E in base a cosa lo dici? Hai la sfera di cristallo? Non è la prima volta che una nuova tecnologia cambia completamente un sistema.

StriderWhite

È una realtà effimera. In pratica una non-realtà, ciò che tu auspichi non si realizzerà mai.

Paolo C.

Sogni di cosa. E' già realtà.

StriderWhite

E allora??

Tomas

La sicurezza in termini di garanzia della block chain costituisce la vera scoperta tecnologica. Il problema è che bitcoin è un prototipo ma secondo me da questo nascerà sicuramente un modo nuovo di concepire il denaro. Le transazioni altrettanto sicure e molto più veloci di altre criptovalute e una forma di regolamentazione per agganciarle a qualche sistema che ne impedisca ecessi di ribasso, saranno inevitabili.
So che molti compreso il sottoscritto vedono in bitcoin una sorta di rivincita in chiave cyber punk di quello che è oggi è lo stradominio delle banche, ma non andrà così.
Si arriverà ad un compromesso che assicuri banche e fisco.

Paolo C.

30 euro di cosa? Ci caxxxate?

Paolo C.

Il mercato criptvalute è capitalizzato per 430 miliardi di euro, svegliati pirletto

Paolo C.

No caro jacksporco

Paolo C.

Perchè le banche guadagnano dalle transazioni?

Roberto

Invece è dovuto all' uso reale in quanto come detto, l'uso del bitcoin, è quello di riserva di valore, perciò l uso è proprio quello di comprarlo e tenerselo, più lo si compra e più cresce il valore.

hassunnuttixe

se lo dici te allora.... :D

M3r71n0

E tu per questo dai dell'id10ta ad un News editor, nonostante nell'articolo è stato esposto il taglio di quel sondaggio e nonostante sappiamo tutti che tra gli oltre 20 articoli giornalieri di hdblog ci sono molti che riprendono solo notizie tecnologiche della rete?
Waw.

franky29

in italia non sanno neanche cosa è un sondaggio XD

Luigi Fontanella

non devi per forza minarla , la compri attualmente su un sito di cambio valute ma se venisse utilizzata come moneta sostitutiva vi sarebbero altri metodi, io possiedo svariate monete di diversa tecnologia con diversi scopi ma non le ho minate... è come se tu dovessi avere una zecca in casa per stamparti gli euro

Daniel Ocean

Io credo che molta gente abbia votato a favore di questa proposta perchè accecata dal valore che ha il Bitcoin, o meglio dal valore che può raggiungere e quindi quanto può far fruttare anche un piccolo investimento.
Piace a tutti sapere quanti EURO vale un Bitcoin, ma non tutti sanno cosa vuol dire usare SOLO i Bitcoin.

Kol

Hai una strana visione del concetto di "intermediario finanziario", ti consiglio un ripassino.

Kol

Sai come funziona il Bail-in almeno? I depositi sotto i 100.000 euro non vengono nemmeno toccati. Ma poi che moneta (non è una moneta) è una cosa che per guadgnarla bisogna accendere un pc e lasciar lavorare la scheda video e che un oggetto di speculazione mostruosa. Dai siamo seri.

Kol

Preferisco di gran lunga tenere i soldi in banca che in casa.
In casa rischio la vita, in banca invece, dovesse mai succedere qualcosa, no! (Ma quale colpa ti dovrebbe addossare una banca se è compito suo quello di proteggere i miei soldi, ma che dici?)
Ma su scusami, tu hai pagato auto e casa in contati? Dove vivi? a Corleone?

Kol

La moneta elettronica sai cos'è? Non è il bitcoin. la moneta elettronica già esiste. Sono euro,dollari,yen ecc... digitalizzati. Già che dici Bitcoin invece di criptovaluta la dice lunga sul lavaggio full che ti hanno fatto al cervello.

Davide

ho capito quel che vuoi dire e quello che dipingi è lo scenario attuale. Io parlo di uno scenario più in là in cui hai 3 gruppi: uno da 2 persone, uno da 2 persone e il terzo da 5.
Per intenderci ulteriormente:
https://uploads.disquscdn.c...
questi sono i pool attuali. Immagina che tutti i pool più piccoli decidano di uscire dalle operazioni di mining perchè non più remunerative. Il pool più grosso si ritroverebbe ad avere quote superiori alla somma degli altri due.

ErCipolla

Ripeto: hai fatto il conto di consumi/costi del sistema tradizionale? È facile dire "milllllllle schede video consumano un BOTTO!" ma senza un confronto con lo status quo sono parole al vento. Io rimango convinto che il denaro fisico abbia un ciclo di vita estremamente più costoso

goldfinger

ottima risposta inutile, in pratica gli hai dato ragione

Mattia Righetti

Si è fatto un articolo su una poll votata da gente comune su twitter, quindi un mix tra gente che ne sa, gente che clicca a caso, gente che non ne sa niente e gente che si annoia. Non so se mi sono spiegato.

delpinsky

Un pinco palla qualunque, con una o due GPU, cosa pensi che riesca a minare? Quelli che minano sono farm piene zeppe di GPU. Non sono certo un esperto, ma questo mining consuma un botto di energia inutilmente...

SimoCSM

Parliamo in modo metaforico così magari riesco a spiegarmi..

Ci sono 3 gruppi (miners) uno formato da 3 persone, uno da 5 e uno da 10. Questi gruppi devono terminare un puzzle, la regola è che devono trovare il pezzo numero 1 aggiungerlo al puzzle e poi cercare il pezzo 2 ecc...

Il gruppo con 10 persone ha più possibilità ovviamente essendo un numero maggiore di persone.

Il primo pezzo, lo trova il gruppo numero 2, una volta trovato questo pezzo lo da al gruppo numero 1 e al numero 3 che verificano che il pezzo trovato sia quello corretto.

I gruppi 1 e 3 convalidano il pezzo, a questo punto il gruppo 2 può aggiungere il pezzo al puzzle e riceve una ricompensa.

Andiamo avanti....

Il gruppo numero 3 trova il secondo pezzo, lo da al gruppo 1 e 2, ma questi gruppi verificano e non convalidano il pezzo perchè c'è un'incongruenza tra il pezzo raccolto e il disegno finale del puzzle (sto estremizzando ma è una cosa improvvisata), il pezzo è sbagliato, il gruppo 3 non ha diritto di aggiungere il pezzo al puzzle, perchè il 66,7% dei gruppi (miners) non d'accordo.

In quest'ultima parte ti puoi accorgere che nonostante il gruppo 3 formato da 10 persone abbia trovato il prezzo (imbrogliando) non ha avuto la possibilità di aggiungerlo al puzzle perchè il gruppo 1 e 2 (che sommati fanno 8 persone quindi potenza di calcolo in meno rispetto al gruppo da 10) hanno verificato che il pezzo non va bene.

Se non capite così non so più che fare.

I'm Simone

Certo, ma non puoi negare che tutto ciò è dovuto alla speculazione e non a un uso REALE di Bitcoin come valuta.

il Gorilla con gli Occhiali

Sicuramente avranno votato la moda.

Davide

è innegabile che il circuito VIsa consumi meno. La convalida di Bitcoin si basa sul generare numeri casualmente sperando che prima o poi salti fuori quello che ha un hash fatto in un certo modo. il 99.99999% e passa dei calcoli sono energia sprecata.

Davide

non funziona così. COn bitcoin tu per poter convalidare il blocco di transazioni e aggiungerlo alla blockchain devi trovare un numero casuale il cui hash inizi con un certo numero di zeri.
Se hai un hardware più potente riesci a tentare più hash e hai molte più probabilità di aggiudicarti il blocco. Di conseguenza se hai un hardware che vale 1 il tuo contributo vale X, se hai un hardware che vale 100 la tua probabilità di minare il blocco è 100 volte maggiore.

Madfranck

Abbiamo un 75% che comprerebbe btc a 20mila euro per ritroverseli, dopo un mese, a 9000?? il 75% della popolazione che ha votato e' formata da imbecilli????

Madfranck

vero, ma non sarebbe certo un cambi alla pari: per ogni dollaro di darebbero 0,00ecc di btc.

hassunnuttixe

Non ha senso quello che dici perchè lo rapporti alla situazione attuale in cui viene trattato dalla speculazione come un derivato pittosto che come valuta. In caso di mass adoption la fluttuazione sarebbe nettamente inferiore e uguale alle valute tradizionali

Roberto

Il prezzo era alto anche quando 1 bitcoin valeva 100€...anche li era speculazione. Poi anche quando vale 300€ poi anche quando valeva 1000€ e così via....

Gigiobis

E ci sta. Ma il saliscendi del dollaro non sarà mai come i saliscendi delle criptovalute, si parla di centinaia di dollari al minuto come variazione nel caso dei Bitcoin, non di 0.01$.

(i numeri sopra in bitcoin, sono buttati li a caso, ovviamente e per farsi una risata)

Tecnologia

Starship SN15 successo storico! Conclude l'atterraggio e non esplode | Video recap

Economia e mercato

Rete unica e crollo in Borsa di Tim: il re è nudo?

Android

Xiaomi Mi 11 Ultra può battere Samsung Galaxy S21 Ultra? | VIDEO

HDMotori.it

Kia XCeed Plug-in Hybrid alla prova del pendolare: consumi, risparmio e costi