Tidal e Dubset raggiungono un accordo per lo streaming di remix e DJ set

05 Gennaio 2018 3

Tidal e la startup Dubset hanno siglato un accordo che porterà DJ set e remix all’interno del servizio di streaming musicale. Questa è solo l’ultima delle partnership strette da Dubset, la quale vanta collaborazioni anche con Spotify e Apple Music. Il servizio della startup, infatti, permette di analizzare questo tipo di tracce audio in modo da identificare i brani originali e corrispondere i giusti diritti ai creatori del contenuto, offrendo quindi la possibilità di trasmettere remix e DJ set in maniera del tutto legale.

Dubset sta avendo molto successo all’interno del mondo della musica digitale e ha stretto accordi anche con Sony Music, la società di distribuzione Merlin e pare aver avviato trattative anche con Warner Music e UMG. Tutto ciò avviene a discapito di SoundCloud, una piattaforma precedentemente molto utilizzata in questi ambiti musicali, la quale però non è stata in grado di risolvere diverse controversie relative al pagamento dei diritti d’autore e che ha perso il favore di molti utenti in seguito al cambiamento del proprio modello di business.


3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Marcus Leo Wood

purtroppo TIdal è l'unico con file MQA.. Deezer solo Flac 44.1Khz

Jon Snow

mi hanno regalato 6 mesi di Tidal che non so nemmeno che fine abbiano fatto. Uso spotify e non ho creato nemmeno l'account.

Vincenzo

Ancora strategie per tentare di rilanciare Tidal? Questo si chiama accanimento terapeutico.

Sky Wifi: l'offerta in fibra (FTTH) è ufficiale. Come funziona e quanto costa

App Immuni è disponibile al download su Android e iOS

Covid-19: come non cadere nella trappola della falsa informazione | Podcast

Apple e Google, più privacy per le app di tracciamento: cosa cambia per l'utente