Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Nexus e Pixel ricevono le patch di sicurezza di gennaio | Download e guida

03 Gennaio 2018 40

Aggiornamento

Molti utenti che hanno effettuato l'installazione manuale riportano rallentamenti vistosi dei propri Pixel e Pixel 2. Pare che il problema non si verifichi a chi aggiorna attraverso la notifica di installazione OTA, per cui forse questo mese conviene aspettare. Se invece è troppo tardi e avete già provveduto al flash, sappiate che la situazione pare migliorare in modo notevole riavviando il dispositivo.

Google ha confermato a 9to5google di essere a conoscenza del problema e che avviene solo a chi installa le immagini OTA manualmente.

Post originale

Google apre ufficialmente il nuovo anno con la distribuzione su tutta la gamma Nexus e Pixel delle patch di sicurezza aggiornate al mese di gennaio. Sono state individuate e corrette ben 38 vulnerabilità che hanno interessato la piattaforma Android, con livelli diversificati di gravità da alta a critica.

Per quanto riguarda il bollettino di sicurezza dedicato ai Pixel e Nexus, tutti i dispositivi riceveranno le patch con datate 5 gennaio insieme a due aggiornamenti mirati alla gestione degli upgrade nel keystore ed al miglioramento della stabilità e delle prestazioni dopo l'installazione di un OTA.

Le nuove patch, sono già disponibili sul sito degli sviluppatori, sia tramite OTA Image che tramite Factory Image per i seguenti device Google:

Come al solito ci vorrà qualche giorno/settimana prima che le patch arrivino a tutti i dispositivi interessati, ma se avete un po' di dimestichezza con il computer, vi lasciamo le nostre guide per l'installazione.

Installazione OTA Image

Le OTA Image hanno il vantaggio di non cancellare alcun file e non richiedono nessuna modifica - anche poco invasiva come il bootloader sbloccato. Sono l'ideale per chi ha un sistema completamente stock.

Guida installazione OTA Image

  • Prerequisiti: ADB e platform tools installati - Debug USB sul telefono attivo - Driver Google correttamente installati
  • Collegare il telefono al PC con debug USB attivo, lanciare il prompt dei comandi e verificare la connessione del telefono con il comando adb devices
  • Riavviare il telefono in modalità recovery con il comando adb reboot recovery
  • Premete il pulsante di telefono e tenetelo premuto, dopodiché premete il pulsanteVolume +
  • Nel menu che compare scegliete Apply Update from ADB; navigate con i pulsantiVolume e confermate con Power (pressione breve)
  • Ora al computer scrivete adb sideload path/to/filescaricato.zip (naturalmente l'ultima parte va sostituita con il percorso e il nome del file)
  • Attendete il completamento della procedura e riavviate il telefono. Ci andrà un po'.

Installazione Factory Image

Le Factory Image richiedono un bootloader sbloccato e cancellano tutti i dati utente. Sono la scelta ideale per chi ha smartphone moddati, con #root, custom ROM e così via.

Guida installazione Factory Image:

File Necessari:

Per chi non ha mai sbloccato il boot loader (non strettamente necessario):

  • Scaricare SDK e copiarla in C: (disco fisso del PC)
  • Scaricare i driver windows e installarli | Premete Y nella procedura
  • Spegnere il Nexus
  • Accendere il Nexus in Fast Boot (Volume giu + Power)
  • Connettere il Nexus al PC (installerà driver)
  • Andare nella cartella SDK scompattata
  • Premere sul PC tasto Shift + tasto destro del mouse
  • Cliccare su Apri Finestra di Comando Qui
  • Digitare:
    • fastboot devices | Controllare che esca un numerino
    • fastboot oem unlock | Sul telefono apparirà una schermata. Premete volume su per selezionare Yes e Power per confermare
  • Attendere la fine della procedura
  • Digitate:
    • fastboot reboot
  • Il telefono si riavvierà con un robottino verde e in 2/3 minuti resetterà il telefono

La procedura per lo sblocco del boot Formatta il Nexus.

FLASH Factory Image:

  • Estraete l'immagine scaricata | Dovrete farlo 2 volte in quanto l'immagine contiene al suo interno un altro file .tar da estrarre per avere tutte le cartelle | Si consiglia di usare il programma gratuito 7zip.
  • Spegnere il Nexus
  • Accendere il Nexus in Fast Boot (Volume giu + Power)
  • Connettete il Nexus al PC
  • Cliccate sul file flash-all.bat (Windows)
  • Aspettate che la procedura vada a buon fine (3 minuti circa)
  • Il telefono dovrebbe resettarsi e avviarsi automaticamente. In caso contrario
    • Selezionate recovery con i tasti volume
    • premete power per confermare
    • Appena appare il robottino verde premete power + volume su
    • Selezionate "Wipe data/factory data reset"
    • Riavviate

Questa procedura resetta il telefono/tablet

Per chi avesse problemi, procedura completamente manuale con la Factory completamente scompattata:

  • fastboot flash bootloader bootloader-nomeimmagine.img
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot flash radio radio-nomedispositivo-nomeimmagine.img
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot flash system system.img
  • fastboot reboot-bootloader
  • fastboot flash userdata userdata.img
  • fastboot flash recovery recovery.img
  • fastboot flash boot boot.img
  • fastboot erase cache
  • fastboot flash cache cache.img
  • fastboot reboot
(aggiornamento del 02 marzo 2024, ore 07:00)

40

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
lillo

ho nexus 5x, android 8.1 stabile e patch di gennaio
sul sito android
beta è scomparsa la possibilità di registrare il mio Nexus 5X (quindi
probabilmente beta finite, niente 8.1.1).. anche a te sul 6P?

dimebag darrell

in poche parole magisk va a patchare l'aggiornamento un po come si fa con il boot.img per il kernel praticamente?

Oliver Cervera

su Pixel e Pixel 2, se la recovery non è necessaria per i propri usi si può fare a meno, utilizando Magisk per il root ed il modding, il quale supporta l'installazione senza recovery.
Magisk inoltre ha una modalità "OTA friendly" sui device con partizioni A/B, il funzionamento è geniale:
1. Disabilita aggiornamenti automatici in impostazioni sviluppatore
2. Apri Magisk Manager > disinstalla > ripristina immagini
NON RIAVVIARE
3. Fai installare l'ota
4. Quando L'ota raggiunge la fase 2/2, non riavviare, torna in Magisk e fai installa nel secondo slot/partizione (non ricordo la voce esatta)
5. Riavvi, aggiornamento completato e Magisk installato

Lorenzo Ori

Anche mio cuggino riesce a modificare il tag della patch security patch

dimebag darrell

Io per esempio Magisk e "flash" kernel l'ho installato,ma è un puro sfizio,non è più necessario fare modding,anche Android stock oramai è molto completo senza bisogno di flashare nient'altro!

Lonza

hai ragione, no ci pensavo.
Ad ogni modo, mi chiedo perché si vada ancora di modding nel 2018...

Karma Diamond

Non uso facebook, ma non ho nessun refresh...utilizzo nova launcher. Prova a cambiare Launcher e al massimo a fare un hard reset.
Ti assicuro che la beta va molto bene.

oreo85

Meglio così, lasciali con i loro cinesoni che così si abbassano i prezzi degli altri.

oreo85

Penso sei stato ottimista

u

Io appena installata la 8.1 mi ha dato questo problema, refresh continui (come se aggiornasse la pagina), alcune app tipo FB è scomodo, riporta continuamente in cima, altre app crashano... io utlizzo pixel launcher.

dimebag darrell

Perché c'è pure chi fa modding e ha la twrp installata,allora diventa necessario flashare la factory o l'ota Image!

lillo

non ho capito cosa vuoi dire

Lonza

la 8.1 l'ho ricevuta non essendo in beta

Lonza

non capsico perché mai si dovrebbero flashare le pacth di sicurezza sui Pixel che sono i primi a riceverle...
A meno di essere maniaci e masochisti intendo

lillo

buono

dimebag darrell

appena ho letto l'aggiornamento del bug del rallentamento del dispositivo mi è sembrato strano perché io aggiornando con l'ota non ho avuto nessun problema fino a questo momento

lillo

non ho whatsapp xD

ReArciù

hai ancora il bug dei messaggi vocali di whatsapp?

lillo

a me 8.1 ha formattato completamente il Nexus 5X.. poco male.. lo volevo fare.. però..

Karma Diamond

A me va benissimo, nessun problema di sorta.

lillo

si conosco come va letto il codice. ma ripeto da che è passato in precedenza da R6 a R4, come va interpretato questo secondo te? positivo o negativo? perchè come dici tu vuol dire niente E tutto.. e quindi replicavo sul tuo bene. che può essere anche male.. o boh

lillo

vero ma considera he il supporto a novità era scaduto a Settembre 2017, ma a Dicembre 2017 ho ricevuto 8.1 .. inoltre l'anno scorso verso Febbraio usci in Beta 7.1.2 (che però in Nexus 6 non ha ricevuto, ricevendo comunque 7.1.1 anche dopo il supporto scaduto). Il programma Beta chiuse a Marzo dopo il rilascio di 7.1.2 finale.. da questo, deduzione mia, credo che qualcosa deve ancora arrivare (8.1.1) e spero che Nexus lo riceva (le date di chiusura supporto a quanto ho capito sono indicative)

Valentino Rendina

basta analizzare il codice o sta per oreo p per la piattaforma M3 la branca del codice, ora passare da m1 a m3 vuol dire che che la build è stata modificata nel codice, vuol dire niente è tutto, ora dipende da come va la release.

lillo

su 9to5google c'è l'articolo di aspettare l'OTA per evitare delle problematiche inerenti a questo aggiornamento

lillo

si ma ste sigle contano poco.
Pixel è ancora a OPM1. a Dicembre per alcuni operatori era a OPM2. e a Novembre era a OPR3. Per Nexus invece ad Agosto OPR6 e a ottobre OPR4.

Valentino Rendina

bene noto che i nexus hanno ricevuto anche dei bug fix che sono passati da opm1 a opm3

u

Certo

ReArciù

non bestemmiare

gigilatrottola7

Ricevuta notifica OTA durante questa notte su Nexus 6P. Installato e finora nessun problema.

boosook

Non so come facciate a stare con telefoni che non vengono aggiornati da un anno! Tutti a osannare xiaomi, huawei, meizu eccetera guardando solo i test antutu e poi il supporto software va a farsi benedire. Tutti a infamare il nexus 5x quando uscì perché aveva poca ram o poca memoria flash, poi il 5x si fa tre anni di aggiornamenti e va ancora come il primo giorno (anzi, meglio).

Valentino Rendina

Ormai è inutile iscriversi al programma beta i Nexus 2015 hanno concluso con gli aggiornamenti cumulativi da ora solo patch di sicurezza.

ReArciù

Intendi la 8.1?

u

Non vedo l'ora, l'ultima beta su 6P rende il telefono a volte vicino all'inusabilità!!!

E come se facesse un refresh ogni tot secondi o minuti...

boosook

un minuto di silenzio per tutti quegli hater del pixel che riceveranno i fix alle 38 vulnerabilità critiche fra 6 mesi. :)

Mattia Righetti

Prezzi ancora da matti per il Pixel XL, peccato...

Quinto

Volevano adeguarsi ad Apple

ghost

Su ogni articolo gli viene detto che non si resetta, non perderci troppo tempo a dirlo per l'ennesima volta

CaneMalato

Anche Xiaomi Redmi 3 con l'ultima stabile install.....ah no https://uploads.disquscdn.c...

dimebag darrell

Verrà mai aggiornata la guida? "Fastboot OEM unlock"non funziona con i nuovi pixel e con adb dalla versione 26.0.2?il nuovo comando è "fastboot flashing unlock"! E poi flashare la factory Image non comporta necessariamente il reset totale del dispositivo se si toglie il flag "-w",con un text editor nel file flash_all.bat!

lillo

aggiornato il Nexus 5X uscendo dal programma beta, e riscrivendomi subito dopo

Recensione OnePlus Watch 2: sfida a Samsung con Wear OS e un'ottima batteria

Recensione Xiaomi 14, il TOP compatto che vorrei! | VIDEO

Xiaomi 14 ufficiale in Italia. Video anteprima 14 Ultra

Xiaomi Pad S6 Pro, Watch 2, S3 e Smart Band 8 Pro ufficiali in Italia | PREZZI