Guida Acquisto: i migliori wearable (smartwatch e fitness tracker)

24 Dicembre 2017 100

Archiviati i vari Black Friday e Cyber Monday, eccoci arrivati al tanto atteso periodo natalizio. Anche quest'anno, in collaborazione con i miei colleghi, ho voluto realizzare diverse guide all'acquisto a tema che vi daranno un grosso aiuto nella scelta dei regali tecnologici da comprare per la vostra famiglia, per gli amici e, perché no, anche per voi stessi. In questa vi mostrerò i migliori prodotti del mercato dei wearable come gli smartwatch perfetti per un uso quotidiano, quelli principalmente adatti per l'attività sportiva oppure i fitness tracker dotati di sensore per il battito cardiaco. All'interno della nostra sezione dedicata ai consigli per gli acquisti troverete, ovviamente, anche altre guide dedicate al Natale (e non) su svariate tipologie di prodotti (PC, accessori, smartphone e tanto altro). Cliccate sul link presente qui sotto per trovare quella che più vi interessa.

Buoni acquisti e Buon Natale a tutti!

Natale 2017: i migliori smartwatch di fascia alta

Apple Watch Series 3

L'Apple Watch Series 3 va a rinnovare il precedente modello dal quale eredita il design e ne migliora parte dell'hardware. La principale novità è rappresentata dalla variante con connettività cellulare (4G LTE e UMTS) che, purtroppo, non arriverà mai in Italia. Nel nostro mercato sono disponibili le sole versioni con cassa in alluminio nelle classiche dimensioni 38/42 mm e colorazioni argento, oro e grigio siderale. Apple Watch Series 3 è mosso dal nuovo processore S3, 70% più prestazionale rispetto al predecessore, affiancato da un inedito chip wireless, chiamato Apple W2, capace di garantire connessioni più rapide ed efficienti. Tutto ciò si traduce in una maggiore fluidità dell'interfaccia e in una autonomia che sfiora i due giorni di utilizzo medio. Il sistema operativo è basato sull'ottimo watchOS 4, ricco di novità come i nuovi sfondi animati e l'utilissima implementazione di Siri in grado di sfruttare anche l'altoparlante integrato nella scocca. Migliorate anche le app di sistema Musica, Allenamenti e Battito Cardiaco, ora ancora più complete e precise. Le specifiche tecniche comprendono un modulo GPS, un altimetro barometrico, il lettore per il battito cardiaco ed il già conosciuto display OLED protetto da un vetro Ion-X con Force Touch. Questo Apple Watch di terza generazione si conferma come il miglior smartwatch in commercio, sia per quanto riguarda l'utilizzo di tutti i giorni, sia per il monitoraggio dell'attività fisica, grazie ai vari sensori e app davvero precise.

IN SINTESI:

  • Il miglior smartwatch in commercio
  • Elevate prestazioni e consumi contenuti
  • Scocca impermeabile fino a 50 metri
  • Perfetto per l'attività sportiva
  • Versione LTE non disponibile in Italia

- Apple Watch Series 3 | Store ufficiale da 379€ |

Samsung Gear S3 Classic / S3 Frontier / Sport

Reputiamo il Samsung Gear S3 uno dei migliori smartwatch attualmente disponibili in commercio grazie all'elevata qualità offerta in qualunque modalità di utilizzo. E' disponibile in due versioni chiamate Classic e Frontier che si differenziano tra loro principalmente per l'estetica. Il primo ha una scocca in metallo cromato molto elegante, il secondo è decisamente più sportivo con cinturini intercambiabili in caucciù ed un peso leggermente superiore. Entrambi implementano un eccellente e completo reparto hardware caratterizzato da un processore dual-core a 1GHz con 768MB di RAM e 4GB di memoria interna, un display AMOLED circolare da 1.3 pollici (risoluzione di 360 x 360 pixel) con tecnologia Always-On e una batteria da 380 mAh che garantisce fino a 2 giorni di autonomia. Nella scocca troviamo anche due tasti fisici ed un cardio frequenzimetro che, unito al GPS e alle varie applicazioni specifiche per il fitness, garantisce un eccellente monitoraggio della attività fisica. Non mancano la certificazione IP68, Wi-Fi b/g/n, BT 4.2 ed NFC. Degna di nota anche la presenza di un barometro che consentirà di tenere traccia della pressione atmosferica ed altri parametri. Il sistema operativo basato su Tizen 3.0 risulta essere sempre ben ottimizzato, personalizzabile, ricco di funzionalità interessanti e widget. Recentemente è stato presentato anche il Samsung Gear Sport, variante ancora più sportiva con display circolare più piccolo, scocca resistente ad immersioni fino a 5 ATM e batteria da 300 mAh. Ricordiamo, infine, che il modello dello scorso anno, il Gear S2, viene tutt'ora commercializzato ad un prezzo più contenuto ed è maggiormente indicato per un pubblico femminile (dimensioni più compatte).

IN SINTESI:

  • Tre varianti: S3 Classic, S3 Frontier e Sport
  • Materiali ed hardware al top della categoria
  • Autonomia massima di 2 giorni
  • Sistema operativo Tizen 3.0
  • Presenza dell'NFC, GPS e barometro

Natale 2017: i migliori smartwatch Android Wear

Huawei Watch 2 Classic / Sport

I bellissimi Huawei Watch 2 Classic e Sport sono due indossabili dal design particolarmente curato che si posizionano al vertice della categoria. Come lasciano intendere anche i loro nomi, il secondo modello, nonostante abbia le medesime specifiche tecniche dell'altra versione, è principalmente indicato per un uso sportivo con un aspetto più rugged, cinturini in gomma, scocca in ceramica, e con un app completa per gestire le sessioni di allenamento. Entrambi gli indossabili sono mossi da un SoC Snapdragon Wear 2100 con 768MB di RAM, i classici 4GB di memoria integrata ed una batteria da 420 mAh. Il display circolare ha una diagonale da 1.2 pollici con risoluzione 390 x 390 pixel e, a differenza della precedente generazione, è protetto da un vetro Gorilla Glass 3 e non da un vetro zaffiro. Entrambi i modelli offrono una sensoristica particolarmente completa che comprende BT, GPS, NFC, accelerometro, giroscopio, altimetro, barometro ed un lettore per il battito cardiaco. Esiste anche un modello dotato di connettività 4G e slot per nano SIM disponibile, però, nella sola configurazione estetica Sport. Da far notare, infine, la certificazione IP68 (resistenza ad acqua e polvere) e la possibilità di cambiare i cinturini su entrambi i modelli.

IN SINTESI:

  • BT, GPS, NFC, Lettore cardio ed altri sensori
  • Variante Sport dotata di connettività 4G
  • Scocca e design ben realizzati
  • Specifiche tecniche al top
  • Huawei Watch 1 valida alternativa classica
Motorola Moto 360 2 / Sport

Il duo Moto 360 2 e Moto 360 Sport, gli smartwatch Motorola presentati circa due anni fa, sono ancora oggi tra i migliori e più completi del panorama Android Wear. Il modello "standard" è disponibile in tre varianti, due maschili ed una molto bella femminile, che differiscono per la dimensione del display (da 42 a 46 mm di diametro), cinturini e capienza della batteria (300/400 mAh). Il resto dell'hardware è simile a quello presente nella maggior parte degli indossabili 2016 basati sul sistema operativo di Google, ossia SoC Snapdragon 400 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. Presenti, in oltre, un rilevatore del battito cardiaco molto preciso, un sensore di luminosità posto nella parte bassa del display circolare ed una certificazione IP67. La variante Sport possiede anche un sensore GPS e uno schermo con tecnologia Anylight che garantisce una buona visibilità anche sotto la luce diretta del sole. Un dispositivo nel complesso molto interessante e personalizzabile con cinturini standard (solo versione classica).

IN SINTESI:

  • Variante femminile e sportiva
  • Sensore di battito cardiaco molto preciso
  • Design semplice e curato
  • Modello sportivo con GPS e display Anylight
Polar M600

L'M600 è forse il miglior indossabile basato su Android Wear indicato principalmente per il fitness, con un sensore del battito cardiaco ottico a 6 LED e certificazione di impermeabilità IPX8. Presenta un corpo principale removibile dotato di un display quadrato da 1.3 pollici ben visibile sotto la luce del sole, un tasto fisico dedicato all'app Polar Flow, ed una ergonomia eccellente tipica dei prodotti Polar. E' mosso da un inusuale MediaTek MT2601 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. Implementa una batteria molto capiente, rispetto ai competitor, da 500 mAh e vari sensori quali accelerometro, giroscopio, e GPS. Il sistema operativo Android Wear 2.0, che verrà presto aggiornato ad Oreo, ha diverse applicazioni preinstallate specifiche per l'attività sportiva che consentono di utilizzarlo persino per praticare il nuoto. Le dimensioni e, sopratutto il peso, sono abbastanza contenuti in modo da renderlo sempre comodo da tenere al polso in qualunque momento della giornata. L'M600 è davvero interessante e lo consiglio a chi conosce già il mondo Polar oppure a chi cerca uno sportwatch ma non vuole rinunciare alle infinite applicazioni compatibili con Android Wear.

IN SINTESI:

  • Specifico per il fitness
  • Riconosce i diversi stili di nuoto
  • Compatibile con Polar Flow
  • Estremamente comodo e leggero
Diesel On Full Guard

Il gruppo Fossil continua ad ampliare la sua già vasta gamma di smartwatch Android Wear con modelli sempre più completi e interessanti. Uno dei migliori è sicuramente il Diesel On Full Guard, un indossabile che si distingue principalmente per il suo design, per la qualità costruttiva e per le personalizzazioni software. Leggendo le specifiche tecniche troviamo un display AMOLED circolare da 1.4 pollici, tre tasti fisici laterali, due dei quali personalizzabili, uno speaker di sistema e una batteria integrata da 370 mAh. Il tutto è mosso da un SoC Snapdragon Wear 2100 con 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. La scocca realizzata in acciaio lucido spazzolato ha dimensioni e peso importanti, è certificata IP65 e monta cinturini da 24 mm intercambiabili. Il sistema operativo, nonostante sia il "classico" Android Wear 2.0, implementa alcune funzionalità e app che gli permettono di differenziarsi dal resto dei modelli. Tra i punti di forza citiamo lo schermo, le personalizzazione del SO, l'altoparlante e il design accattivante. Tra i contro citiamo sicuramente la mancanza di un sensore per il battito cardiaco e una autonomia leggermente inferiore alla media (varia in base alle app attive in background).

Gli sporadici malfunzionamenti del reparto notifiche, menzionati nella recensione completa, sono stati risolvi via software.

IN SINTESI:

  • Display AMOLED di buona qualità
  • Sistema operativo ricco di personalizzazioni
  • Speaker audio
  • Design accattivante ma dimensioni e peso importanti
  • Autonomia leggermente sotto la media

Natale 2017: i migliori sportwatch

Garmin Forerunner 935

Il Garmin Forerunner 935 è uno sportwatch evoluto e multisport di ultima generazione che integra tutte le funzioni dei top di gamma Fenix dei quali, però, possiamo reputarlo migliore visto il numero di sensori implementati ed il superiore rapporto qualità/prezzo. Ha una scocca in fibra e gomma molto resistente, cinturini morbidi ed un peso decisamente contenuto. Anche il sensore cardio, Garmin Elevate, ha un impatto davvero minimo sul polso, non da fastidio e riesce a rilevare il battito cardiaco con una precisione quasi identica a quella delle fasce. Esso, inoltre, può essere utilizzato anche in maniera continuativa (24su24, 7su7) con una rilevazione al secondo. Tra il resto dei sensori presenti citiamo il GPS, Glonass, altimetro barometrico, bussola e termometro. Non mancano la connessione WiFi automatica, utile per sincronizzare istantaneamente i dati sull'attività fisica svolta, il BT smart e ANT+ attraverso i quali si potranno collegare un numero infinito di accessori sportivi. Il sistema operativo è davvero intuitivo, ricco di informazioni e funzionalità per gestire praticamente qualunque tipo di sport. Per ultimo, ma non per importanza, citiamo l'autonomia. Il nostro Riccardo lo ha utilizzato per dieci giorni ininterrottamente con notifiche e cardio frequenzimetro attivo, un dato davvero eccellente che conferma, se fosse ancora necessario, l'elevata qualità di questo indossabile sotto qualunque punto di vista. Per informazioni più specifiche vi rimandiamo alla recensione completa.

IN SINTESI:

  • Il miglior sportwatch in commercio
  • Garmin Elevate, GPS, termometro e tanti altri sensori
  • Wifi automatico, BT smart e ANT+
  • Autonomia davvero eccellente
  • Monitoraggio di un gran numero di sport

- Garmin Forerunner 935 | Store ufficiale da 549,99€ |

Suunto Spartan Sport Wrist HR

Il Suunto Spartan Sport Wrist HR è una evoluzione dello Spartan Sport dal quale si differenzia per la presenza di un rilevatore della frequenza cardiaca. Esso funziona in maniera impeccabile, risulta essere molto preciso e non preclude la possibilità di collegare anche una fascia cardio toracica. Lo sportwatch si presenta con un design molto semplice, una scocca di dimensioni generose e impermeabile fino a 100 metri di profondità dove trovano posto un display touch circolare protetto da vetro in cristallo minerale con una risoluzione di 320X300 pixel e tre tasti fisici laterali. Il software proprietario consente di monitorare ben 80 tipologie diverse di sport come nuoto, corsa, ciclismo e triathlon per le quali sono disponibili diverse modalità di allenamento. Presenti anche un sistema di navigazione guidata, un GPS con GLONASS, altimetro, bussola e morbidi cinturini in caucciù. La batteria integrata permette di arrivare fino a 12 ore di utilizzo continuativo in modalità allenamento e garantisce una autonomia massima di una settimana. Le app per smartphone, Suunto Movescount, sono ben realizzate ed offrono informazioni e grafici abbastanza dettagliati. Se, però, cercate una analisi ancora più ricca e precisa delle vostre performance, dovrete utilizzare obbligatoriamente l'applicazione web. Nel complesso, questo Suunto si posiziona ai vertici della categoria e si rivolge principalmente a chi pratica attività sportiva a livello professionale.

IN SINTESI:

  • Scocca di dimensioni generose ed impermeabile fino a 100m
  • Display touch e tre tasti fisici laterali
  • Fino a 12 ore di utilizzo continuativo in mod. allenamento
  • App Suunto Movescount ben realizzata
  • Sistema di navigazione guidata e 80 sport supportati
Polar M430

Polar ha recentemente presentato il successore del già ottimo M400, chiamato M430, un indossabile specifico per i runner con un supporto avanzato agli allenamenti ed una scocca completamente impermeabile. Implementa un sensore per il battito cardiaco a 6 LED molto preciso, un modulo GPS ed un display quadrato. Il software gestionale, controllabile tramite i tasti fisici laterali, una volta interfacciato con l'app per smartphone Polar Flow, si trasforma in un vero e proprio "coach" interattivo capace di fornire programmi personalizzati e consigli live durante l'attività fisica. Tra le funzionalità presenti citiamo la Running Index, utile per elaborare i dati e mostrare l'efficienza della corsa effettuata, il Fitness Test per monitorare i miglioramenti raggiunti nel tempo, il Training Benefit per ricevere un feedback immediato alla fine di ciascuna sessione ed il Running Program che è un vero e proprio programma preparatore da sfruttare prima di una gara di corsa. Non mancano la possibilità di analizzare la qualità del sonno, dei periodi a riposo e di ricevere notifiche per messaggi, chiamate e app social installate nel device al quale viene collegato. In sintesi, il Polar M430 è un prodotto molto interessante che farà la felicità di tutti i corridori grazie alla sua facilità di utilizzo, completezza software e buona autonomia.

IN SINTESI:

  • Specifico per monitorare la corsa
  • Compatibile con accessori Polar
  • Software ricco di funzioni ed intuitivo
  • Presenta modalità di risparmio energetico
  • Impermeabile (WR30)
TomTom Runner 3 / Spark 3 / Adventurer

Questi sportwatch TomTom sono tra le migliori proposte del mercato grazie all'eccellente rapporto qualità/prezzo ed alle loro specifiche tecniche che li rendono utilizzabili per qualunque tipologia di attività fisica. Runner 3 e Spark 3 sono esattamente lo stesso prodotto e vanno a migliorare, sopratutto lato design, i precedenti modelli. Si presentano con cinturini intercambiabili leggeri e morbidi, con un corpo principale impermeabile fino a 40 metri di profondità ed integrano un GPS, un display retroilluminato ed un grande pulsante fisico molto comodo per muoversi all'interno del menù. Il software proprietario consente di rilevare tantissimi sport, tra i quali troviamo nuoto, ciclismo, tapis roullant, palestra e corsa per la quale è stata inserita la nuova funzione "Esplora il percorso" in grado di consigliare strade alternative non ancora esplorate all'interno della zona di interesse preimpostata tramite app. Sono ovviamente presenti anche la funzione contapassi e il monitoraggio del sonno. Runner 3 e spark 3 sono rispettivamente disponibili in quattro varianti con prezzi ufficiali che partono dai 129€ per i modelli base fino ad arrivare ai 249€ per le versioni con cardiofrequenzimetro integrato e 3GB di memoria interna utili per ascoltare musica durante un allenamento tramite cuffie BT. Il TomTom Adventurer riprende tutte le caratteristiche presenti nei suoi "fratelli" ma implementa una scocca e cinturini più robusti, una bussola, un barometro e permette di rilevare diverse attività outdoor come le escursioni, sci e snowdoard.

IN SINTESI:
  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Modelli top con sensore cardio e 3GB di memoria
  • Monitoraggio di tantissime tipologie di sport
  • Scocca impermeabile fino a 40 metri
  • Variante rugged per attività outdoor

- TomTom Spark 3 | Store ufficiale da 129€ |

- TomTom Runner 3 | Store ufficiale da 129€ |

- TomTom Adventurer | Store ufficiale a 299€ |

Natale 2017: i migliori fitness tracker di fascia alta

Polar A370 / A360

Il Polar A370 è un aggiornamento del già ottimo A360 del quale riprende tutte le principali caratteristiche tecniche, migliorandone l'ergonomia e l'affidabilità. Il corpo principale impermeabile integra, in entrambi, uno schermo a colori touchscreen, un sensore per il monitoraggio continuo del battito cardiaco ed una batteria capace di garantire una autonomia massima di 2 settimane. I cinturini intercambiabili del modello più recente, oltre ad essere anch'essi disponibili in diverse colorazioni, hanno una chiusura più resistente e solida. Attraverso il display sarà possibile visualizzare informazioni come l'orario, le statistiche sull'attività fisica svolta e dati precisi sulla distanza percorsa, velocità, passi effettuati, calorie bruciate, tipologia di sport praticato e qualità del sonno. Per il rilevamento di quest'ultimo dato, l'A370 utilizza un nuovo sistema intelligente, chiamato Polar Sleep Plus, che sfrutta la polisonnografia e l'accelerometro 3D per fornire dati più precisi e dettagliati. Ovviamente, non manca la possibilità di ricevere le notifiche dello smartphone in maniera istantanea sugli indossabili. Nel complesso, ci troviamo di fronte a prodotti molto simili e validi che rappresentano due delle migliori proposte in questa categoria di indossabili.

IN SINTESI:

  • Display a colori touchscreen
  • Monitoraggio continuo del battito cardiaco
  • Autonomia fino a 2 settimane
  • Sistema Polar Sleep Plus (A370)
  • Qualità generale elevata
Garmin Vivosmart 3 / Vivosport

Il Garmin Vivosmart 3 è un fitness tracker che implementa numerose funzionalità inedite rispetto alla precedente versione. Tra queste troviamo la stima del VO2 max (il massimo consumo d'ossigeno), la funzione Fitness Age, utile per capire l'età dimostrata dal proprio corpo, il Relax Timer e la Garmin Elevate attraverso la quale ora vi indicherà anche i momenti di stress maggiore. Il design, profondamente rivisto, si presenta con un corpo sottile unibody in silicone, completamente impermeabile nel quale sono nascosti un display touchscreen di tipo OLED, che si attiva soltanto quando è necessario, ed un sensore per il battito cardiaco a contatto con il polso. Consente, ovviamente, la ricezione delle notifiche, il monitoraggio dei passi, distanza percorsa, piani di scale, calorie bruciate, qualità del sonno ed il riconoscimento automatico dell'attività sportiva svolta. L'autonomia, infine, è molto buona e pari a 5/6 giorni di utilizzo. Nel caso in cui cerchiate un indossabile simile ma dotato di GPS, vi consigliamo il modello Vivosport che si differenzia anche per l'estetica e per l'utilizzo di un display a colori touchscreen chiamato Garmin Chroma.

IN SINTESI:

  • Stima del VO2 max
  • Funzione Fitness age, Relax Timer e misurazione stress
  • impermeabile fino a 50 metri
  • Design minimale e curato
  • 5/6 giorni di autonomia
  • Variante Vivosport con GPS
Samsung Gear Fit2 Pro

Il Gear Fit2 Pro è la naturale evoluzione del precedente fitness tracker Samsung dal quale riprende le dimensioni e le principali linee stilistiche del design. Al suo interno troviamo un processore dual-core a 1GHz accompagnato da 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. Il display touchscreen è un bellissimo Super AMOLED curvo da 1.5 pollici, particolarmente risoluto, utile per visualizzare le diverse app e informazioni disponibili. Il sistema operativo è Tizen, sempre fluido e reattivo in qualunque contesto. Il resto delle specifiche tecniche comprendono una batteria da 200 mAh, un sensore per la rilevazione del battito cardiaco ed un GPS, il tutto racchiuso in una scocca di buona fattura resistente ad acqua (fino a 5 ATM) e polvere. Due delle principali novità di questo modello sono la possibilità di scaricare fino a 500 brani musicali attraverso Spotify, ascoltabili anche senza essere connessi ad alcun smartphone, e la partnership con Speedo che ha permesso di sfruttare la piattaforma Speedo On per il monitoraggio delle prestazioni in vasca. Un prodotto molto interessante che, ancora una volta, si conferma come uno dei più completi e performanti del settore.

IN SINTESI:

  • Hardware al top per la categoria
  • Fino a 500 brani musicali scaricabili e ascoltabili offline
  • Perfetto per il monitoraggio del nuoto
  • Impermeabile fino a 5ATM
Fitbit Charge 2 / Alta HR

Il Fitbit Charge 2 possiede un design gradevole con cinturini intercambiabili disponibili in differenti misure e colorazioni, una cassa in acciaio chirurgico che implementa un display OLED nella parte superiore, un tasto fisico laterale ed un lettore per il battito cardiaco posto inferiormente. Tra le diverse funzionalità presenti, ne troviamo alcune molto interessanti capaci di monitorare costantemente il battito cardiaco, tenere traccia del valore VO2 Max e riconoscere automaticamente il tipo di attività sportiva svolta. L'indossabile ci aiuterà anche a respirare nel modo migliore seguendo il nostro battito cardiaco, cosi da poter stabilizzare il fiato in maniera corretta. Fitbit Charge 2 garantisce una autonomia di 6 giorni, supporta anche le notifiche relative alle applicazioni di terze parti (supporto completo su Android e parziale su iOS) e non risulta essere completamente impermeabile ma solo resistente a pioggia o sudore. Da citare anche la presenza di una modalità chiamata Multi-Sport, utile per registrare e monitorare diverse tipologie di allenamenti. Se cercate un prodotto simile con design più minimale vi consigliamo il modello Fitbit Alta HR. Trovate maggiori informazioni all'interno delle recensioni complete.

IN SINTESI:

  • Indossabile non completamente impermeabile
  • Interessanti funzioni fitness
  • Hardware e software completi e funzionali
  • Autonomia di 6 giorni

Natale 2017: i migliori fitness tracker economici

Xiaomi Mi Band 2

La Xiaomi Mi Band 2 è il fitness tracker economico per eccellenza, compatto, leggerissimo ed impermeabile (certificazione IP67) caratterizzato da un corpo principale dove sono presenti un display OLED da mezzo pollice, attivabile con il movimento del polso oppure tramite il piccolo tasto posizionato sotto, ed il sensore per la rilevazione del battito cardiaco, situato nella parte inferiore. Si interfaccia con l'app proprietaria Mi Fit ma anche con Google Fit, mostrando informazioni su passi, distanza percorsa, calorie, frequenza cardiaca e batteria residua. Permette, inoltre, di ricevere notifiche da qualunque applicazione presente sul proprio smartphone e garantisce una autonomia di ben 20 giorni. Il prezzo si attesta tra i 20 ed i 40 euro, in base alle promozioni e agli store online dal quale la acquisterete.

IN SINTESI:

  • Ottimo rapporto qualità/prezzo
  • Sensore battito cardiaco ed impermeabilità
  • Autonomia massima di 20 giorni

- Xiaomi Mi Band 2 | GearBest da 24 € | GeekBuyng da 22 € |

Sony Smartband Talk

Nonostante sia un prodotto decisamente datato, Il Sony Smartband Talk risulta essere ancora oggi uno dei più validi e completi fitness tracker economici disponibili sul mercato. Si presenta con un display E-Ink ben visibile sotto la luce del sole, permette di monitorare il sonno, l'attività fisica, di ricevere notifiche e chiamate. Implementa anche un microfono ed un altoparlante con i quali potrete ricevere ed effettuare telefonate in vivavoce. Facciamo presente che, quest'ultima funzione, è assente in qualunque altro prodotto simile e rappresenta la sua migliore qualità. Da un punto di vista estetico abbiamo un corpo centrale in plastica impermeabile e resistente, cinturini intercambiabili ed un peso complessivo contenuto. Si interfaccia con device Android attraverso due app Sony che consentono si gestire i dati rilevati ed aggiungere add-on che rendono questa smartband particolarmente personalizzabile e molto simile ad uno smartwatch.

IN SINTESI:

  • Display E-Ink sempre visibile
  • Scocca impermeabile e resistente
  • Altoparlante e microfono incorporati per chiamate e comandi vocali
  • Assenza di lettore battito cardiaco
  • Software personalizzabile con Add-on
Honor Band 3

Honor Band 3 è un altro fitness tracker economico dotato di specifiche tecniche interessanti. Si presenta con una scocca impermeabile fino a 50 metri (certificazione IP67) nella quale sono stati inseriti un display curvo PMOLED da 0,91 pollici, un tasto fisico centrale ed un sensore per il monitoraggio continuo del battito cardiaco, basato sulla tecnologia TruSleep sviluppata in collaborazione con la Harvard Medical School. Al suo interno è presente una batteria da 105 mAh capace di garantire fino a 30 giorni di autonomia con un utilizzo normale e 10 di uso intenso. Presenti la connettività BT per interfacciarsi con lo smartphone e ricevere gli avvisi delle notifiche, un accelerometro a 3 assi, un sensore ad infrarossi che riconosce quando si sta indossando il dispositivo e la possibilità di monitorare la qualità del sonno. La Band 3 esiste anche in una variante provvista di modulo NFC, purtroppo, non disponibile ufficialmente in Italia.

IN SINTESI:

  • Monitoraggio continuo del battito cardiaco
  • Fino a 30 giorni di autonomia
  • Scocca certificata IP67
  • Variante con NFC non disponibile in Italia
Moov Now

Moov Now rappresenta uno dei migliori fitness tracker economici indicati per praticare il nuoto in maniera professionale. Grazie al sensore a 9 assi Omni Motion, a quello per la rilevazione del campo magnetico, all'accelerometro ed al giroscopio, consente di rilevare ed analizzare i movimenti in 3D, le rotazioni e l'orientamento dell'utilizzatore. Durante un allenamento in piscina vi basterà attivare la modalità nuoto ed entrare in acqua. In maniera automatica, l'indossabile registrerà il numero delle vasche, delle bracciate, i tempi, la distanza e la velocità in maniera precisa, fornendovi, all'interno dell'app per smartphone, una serie di grafici dettagliati sulle vostre performance. Moov Now ha una scocca impermeabile fino a 30 metri di profondità, un cinturino traspirante utilizzabile sia al polso che alla caviglia, una autonomia massima di 6 mesi e può essere utilizzato anche per il monitoraggio del sonno e di altri sport come la corsa, la boxe, il ciclismo ed il circuit training. Da menzionare anche l'elevata qualità dell'app, provvista di un personal trainer virtuale, e la possibilità di collegarvi l'accessorio Moov HR con lettore per battiti cardiaci.

IN SINTESI:

  • Numerosi sensori per rilevare qualsiasi tipo di movimento
  • Registra vasche, bracciate, tempi, distanza e velocità
  • Impermeabile fino a 30m e autonomia di 6 mesi
  • App con personal trainer virtuale
Misfit Shine 2

Lo Shine 2 ha una estetica simile ad un orologio con un dischetto luminoso removibile, in alluminio anodizzato e vetro, dove trovano posto 12 LED colorati utili per segnalare le notifiche, orario e progressi giornalieri. Grazie ad un accelerometro a 3 assi e ad un magnetometro, presenti al suo interno, è possibile monitorare il sonno e l'attività fisica con una elevata precisione ed accuratezza. La scocca è impermeabile fino a 50 metri di profondità ed implementa una batteria a bottone che garantisce fino a 6 mesi di autonomia. Shine 2 è compatibile con i sistemi operativi iOS e Android, consente di rilevare tante tipologie di sport, come calcio, danza, nuovo, o corsa, e tiene traccia di tutti i classici parametri (calorie, distanza, progressi, etc). Oltre allo Shine, Misfit propone altri due indossabili, chiamati Flare e Ray, ed anche una interessante versione Swimmer's Edition dello stesso Shine, realizzata in collaborazione con Speedo, capace di tenere traccia del numero di vasche effettuate, della lunghezza complessiva della nuotata ad altri parametri attraverso l'apposita estensione per l'app ufficiale (a pagamento per gli altri modelli).

IN SINTESI:

  • Autonoma di 6 mesi
  • Design curato e scocca leggera
  • Impermeabile fino a 50 metri
  • Swimmer's Edition in collaborazione con Speedo
  • Personalizzabile

NB: A causa di oscillazioni continue dei prezzi, gli importi riportarti a fianco a ciascun prodotto potrebbero subire cambiamenti nel corso del tempo.


100

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Luigi

Sono un profano in materia, ma credo che dichiarare "fino a 50 metri (certificazione IP67)" non sia corretto o quanto meno sia fuorviante. Credo, e spero di sbagliarmi nel qual caso ne acquisterei sicuramente uno, che nessuno degli "orologi" descritti possa essere immerso a più di 3 metri di profondità. Un vostro riscontro sarebbe graditissimo. Saluti.

gigilatrottola7

Grazie ancora

Lorenzo Diana

Io ho anche un Fossil e il Diesel ricarica perfettamente anche con il loro caricatore, quindi direi che sono compatibili. Cmq, se vuoi andare sul sicuro, vai in una gioiellerie autorizzata e ordinali direttamente originali da li :-D

gigilatrottola7

Grazie mille

Lorenzo Diana

Ti capisco

gigilatrottola7

Sono un fissato di ricariche e cavi :-)
Vorrei solo la possibilità di caricarlo nelle 2 città dove vivo e in auto comodamente senza dovermi trascinare dietro sempre il dispositivo di ricarica. Quindi avere ben 3 copie del set di ricarica completo. :-)
Grazie anticipatamente

Lorenzo Diana

Ah dimenticavo....ha ricevuto Oreo qualche giorno fa :-)

Lorenzo Diana

Scusa il ritardo, mi era sfuggita la tua risposta. Uhm sinceramente non saprei cosa consigliarti. Provo a fare una ricerca e nel caso di riscrivo.
Comunque, tieni presente che potresti anche usare lo stesso cavo USB che viene dato in dotazione.

Antonio Guacci

È un prezzo davvero eccellente.

dan

135 infatti in totale... ma per un adventurier mi sembra ottimo

Antonio Guacci

I 129 € diverranno qualcosa in più quando e se completerai l'ordine, ma comunque dovresti rimanere sotto i 140 €.
Se sei interessato ai prodotti TomTom, secondo me un Adventurer a qualsiasi prezzo sotto i 200 € è da prendere a occhi chiusi.

dan

dici che a 129 da amazon .de è da prendere?

dan

in quest'ottica hai ragione... inoltre ho beccato stamattina l'adventurier a 129 su amazon .de ...

Antonio Guacci

Direi che in quest'ottica può pure starci, solo che non capisco perché puntare sul Runner 3 che viene alla migliore offerta Amazon 200 € in configurazione cardio + music quando con una sottoscrizione Prime l'Adventurer viene 180 € ed è molto più completo (anche il discorso dell'estetica più "rugged" non regge: i cinturini di Runner 2/3 sono intercambiabili con quelli dell'Adventurer, uno nuovo viene sui 20 €, uno si troverebbe allo stesso prezzo un prodotto esteticamente identico al Runner 3, ma più completo e preciso, oltre che con un cinturino di ricambio).

dan

l'adventurer credo sia indicato a chi vuole uno sportwatch completo per tutti gli sport davvero... se mi limito alla corsa (tutta in piana) e alla palestra, credo il runner 3 sia sufficiente

Stef76

presi diversi device questo natale. Huawei Watch 2, Smart talk swr30 di Sony e willful Activity Tracker HR...Soddisfattissimo del Huawei (anche se in volume del vivavoce è un pochino troppo basso ma batteria che regge quasi 2gg ne fanno un bestbuy), SWR30 in fase di Reso (si blocca spesso e alcune app non sono più disponibili sullo store, tipo il "cerca il mio telefono", peccato perchè aveva tante carte in regola e un vivavoce spettacolare), Willful è economico ma ha diversi usi per lo sport e ha una buona resistenza di batteria (neo importante la ricezione delle notifiche dei soli SMS). Sono in attesa di un diggro DI03 per mia moglie...uno dei pochi cinesi che non ha scheda Sim e vivavoce da BT dello Smartphone. Vi aggiornerò.

Gabriele Troscia

CVD Huawei rompe sederi (su Wear), Apple-cosi a parte.... il resto sono cose che già si sapevano, visto il mercato un po' immobile degli smartwatch/band.

Antonio Guacci

Ti servono (o meglio: servono all’Adventurer) per calcolare con più precisione le distanze percorse: senza strumenti per calcolare sbalzi di altezza e pendenze, uno sportwatch che si affida solo a GPS e accelerometro sottostima (anche di molto, se uno non vive in pianura).

dan

ero orientato sul runner 3... meno rugged. anche perchè l'adventurier in più ha altimetro e barometro, ma da quel che leggo non sono consultabili da se e non danno avvisi di cambiamenti climatici ad esempio... quindi credo ci faccia poco visto che di escursioni non ne faccio

gigilatrottola7

Grazie mille :-)
Ho letto attentamente tutta la recensione che inspiegabilmente mi era sfuggita (quelle sugli smartwatch le leggo sempre tutte).
Personalmente non uso mai widget meteo neanche sullo smartphone.
Penso che a sera ci arriverei.
Ma se volessi acquistare una basetta di ricarica extra (da tenere in auto) sapresti indicarmi dove acquistarla? Sui siti più noti non ne ho viste...

Karma Diamond

Immagino sia il Pace, amazfit è il nome della marca ma i modelli più comuni sono bip e pace.

Antonio Guacci

Se non ti interessano le notifiche da smartphone sì: l'Adventurer è un ottimo sportwatch.

dan

sto seriamente pensando di prendere il tomtom... me lo consigliate?

Lorenzo Diana

Alloora: è attualmente aggiornato alla 7.1.1 ma presto arriverà la 8.0. Fluidissimo e perfetto in tutto.
Il volume dello speaker è abbastanza alto e non gracchia, quindi riesci ad effettuare una chiamata senza problemi. Display visibilissimo in qualunque circostanza, non ai livelli di Moto 360 che, però, ha un display particolare che ha altri difetti.
L'autonomia varia molto in base alle watch face che usi. Se ne lasci una classica arrivi a sera con un 20% circa, se usi quelle ricche di widget e informazioni a sera non ci arrivi :-P

Se vuoi ricevere maggiori info puoi guardare la recensione completa che ho pubblicato qui su HDblog. Ti premetto che i "malfunzionamenti" riscontrati durante le prime settimane di utilizzo sono stati tutti risolti via software.

Antonio Guacci

Ma... Ragazzi, io non capisco cosa non fosse chiaro nel mio primo post quando ho chiesto consigli sul decidere tra M600 e M430: perché state sparando fuori altri marchi?

Fede64

Allora ti rimangono solo garmin, suunto, polar

Antonio Guacci

I Fitbit non sono compatibili con accessori terzi: volessi abbinare una fascia cardio in certe occasioni, non potrei.

gigilatrottola7

Grazie :-)
Il sistema è già aggiornato all'ultima versione di Android Wear? È abbastanza fluido? Io ho un Sony Smartwatch 3 ed Android Wear 1 è molto fluido e reattivo.
Lo speaker di sistema è sufficientemente forte da poterci parlare per una conversazione al volo? Io col Samsung Gear 2 ci riuscivo tranquillamente.
Il display Oled è ben visibile sotto la luce del sole? La luminosità a quella di quale smartphone sarebbe paragonabile?
Con che percentuale di batteria arrivi in genere a fine giornata? Io di solito col 30-50%

Sono estremamente interessato ad acquistarlo. È lo smartwatch Android Wear che più mi piace estremamente.

Mario

Me ne faccio che ho problemi con il sonno. Mi serve...altrimenti eviterei... :)

Fede64

Ma che te ne fai?
Io poi normalmente apro gli occhio dieci minuti prima che suoni perché sono matttiniero, percui non saprei. Comunque il Fitbit vibra all'ora prefissata

Giovanni Toti

Ciao, non so se si possono inviare link

Giovanni Toti

Per pochi euro in più hai la possibilità di utilizzarlo nuotando, garanzia italiana e poi a mio parere un design e un'interfaccia più gradevole. Ho 4 amici con Mi Band2 che concordano sugli ultimi due aspetti.

Mario

Ma parli di sveglia silenziosa o sveglia intelligente? Quella intelligente è quella che ti sveglia nel miglior momento del sonno leggero...imposti un orario e magari ti sveglia 16 minuti prima ma al momento migliore...

Fede64

ce l'ho io. la uso tutte le mattine

Fede64

Direi di si, il Chargé hr l'ha e funziona bene, credo il successore l'abbia pure

Mario

Fitbit in teoria non la ha

Mario

Invece soluzioni più recenti? Il fitbit charge 2 non la ha se non sbaglio...

Fede64

Perché dici?

Fede64

Fitbit

ghost

Apple watch miglior smartwatch in commercio. Per fortuna che dovreste essere oggettivi e fornire solo informazioni

Fede64

FITBIT?
Al momento uso il Chargé hr che è un modello molto economico ma i sensori di rilevamento attività e monitoraggio del sonno sono a dir poco eccellenti. La pecca è che temono l'acqua, percui niente nuoto. Tranne l'ultimo che però passa le 300 €

Lorenzo Diana

Intelligente e personalizzabile. Puoi creare quante sveglie vuoi e scegliere il range per il risveglio intelligente.

Mario

Ma la sveglia è intelligente o normale?

Lorenzo Diana

Spero presto :-)

Lorenzo Diana

Qui sono stati riportati soltanto i migliori, non tutti. Il Ticwatch lo inserirò nella guida completa prossimamente, nel momento in cui la aggiornerò :-)

Lorenzo Diana

Io. Se hai domande chiedi pure :-)

Lorenzo Diana

Mio personale parere..guarda il Sony Smartband talk. non recentissimo ma, secondo me, la smart band più funzionale per un utilizzo non "particolarmente" sportivo.
PS: la sveglia qui funziona perfettamente.

Antonio Guacci

Già valutato, già scartato: le sue funzioni da fitness tracker sono troppo basilari, non è completo ad esempio quanto un M430 (e costa pure di più).

Antonio Guacci

Anch'io mi sono trovato bene con Connect, ma il problema dei Garmin si trova nella loro incompletezza e/o approssimazione nella sensoristica e nelle funzioni integrate (a meno che non si vada sul 935, che però è fuori dal budget prefissatomi).

Mario

Buon giorno.. sto cercando un dispositivo con sveglia intelligente, ovvero che mi svegli nel momento migliore del mio sonno nella mezz'ora prima in cui devo svegliarmi... consigli??????

Android

OnePlus 6T McLaren Edition ufficiale: 10 GB di RAM a 709 euro | Anteprima

Android

Honor View 20 ufficiale: display con foro e foto a 48MP | Video

I migliori smartphone sotto l'albero: Guida all'acquisto di Natale 2018

Android

Recensione Oppo RX17 Pro: ricarica lampo e super foto notturne