HDblog On Air: Niccolò e Gabriele live alle 12.30 | Migliori brand e smartphone 2017

22 Dicembre 2017 128

Siamo agli sgoccioli di questo 2017, tempo di bilanci per il settore tecnologico che, come non mai, si è mosso rapidamente sull'onda del mobile che non ha nessuna intenzione di arrestarsi. Negli ultimi 12 mesi abbiamo assistito ad una netta evoluzione del design per gli smartphone, i borderless fanno ormai da padrone e hanno imposto le linee guida a tutti i principali produttori.

Ma è stato anche l'anno di Qualcomm e del suo eccellente chip Snapdragon 835, SoC montato su tutti o quasi i top di gamma che ha portato reali vantaggi in termini di autonomia, potenza di calcolo e affidabilità. Ma gli altri non sono stati certo a guardare, Samsung e i suoi Exynos sono perfettamente equiparabili, Apple ha fatto il passo che tanti aspettavano con iPhone X e Huawei è pronta a giocarsela con tutti grazie anche al suo ultimissimo SoC Kirin 970. Tanti altri temi sul tavolo, che vi abbiamo chiesto di riassumere con una preferenza nei nostri tradizionali sondaggi di fine anno:

Prima di svelarvi i risultati abbiamo deciso di commentare con voi l'andamento, anche perchè avete già risposto in decine di migliaia e i trend sembrano ormai delineati. Appuntamento quindi alle 12.30 su questa pagina e sul canale YouTube di HDblog, Niccolò e Gabriele commenteranno i sondaggi e risponderanno alle vostre domande che potete già fare qui sotto nei commenti.

Se non avete ancora votato i sondaggi avete ancora qualche giorno per farlo!

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da Tigershopit a 595 euro oppure da ePrice a 654 euro.

Live terminato! Grazie per averci seguito.



HDMotori.it

Byton SUV: lo smartphone su ruote in anteprima in Italia | VIDEO

HDMotori.it

Ford Fiesta 2018: anche per i neopatentati | video recensione e prova su strada

Sony

Recensione Sony WH-1000XM2, le cuffie wireless perfette per viaggiare

Huawei

Recensione Huawei P20: lo street price fa la differenza