Opera Software cambia nome in Otello Corporation

18 Dicembre 2017 78

Opera Software ha cambiato nome in Otello Corporation, questo è quanto riportato da alcune importanti testate giornalistiche come Reuters e il New York Times.

Lo sviluppatore di software, che nel 2016 è stato venduto ad un consorzio cinese per circa 600 milioni di dollari, avrebbe intenzione di cambiare anche il suo Ticker OPERA (sigla di negoziazione) sulla borsa di Oslo, anche se a tal proposito non è stato presentato alcun nuovo simbolo commerciale.

Purtroppo non sono emerse maggiori informazioni a riguardo e nemmeno una press ufficiale dell'azienda. Aggiorneremo l'articolo nel caso in cui vengano resi noti altri dettagli sul cambio nome.

Uno smartphone concreto, veloce e con un display eccellente? Asus Zenfone 5Z, in offerta oggi da Computer Shop Pisa a 399 euro oppure da Amazon a 454 euro.

78

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darkat

Macché clone di chromium, una cosa è il motore di rendering (webkit-chromium) e un altra il browser, Opera usa lo stesso motore di rendering ma non ha nulla del Browser Chromium, non facciamo cattiva pubblicità senza motivo

Philip

Sempre meglio che umbrella corporation....

Oliver Cervera

un browser birbantello

Mario I/O

L'ho disinstallato mesi fa nonappena i cinesi hanno iniziato a fare danni.

[-Mac-]

Opera ormai non ha più senso, il vero erede del vecchio Opera 12 è Vivaldi (sviluppato dal vecchio team di Opera).

DeeoK

Vivaldi lo provai, non ricordo che caratteristiche trascendentali da farlo preferire ad un altro browser se non per questioni di comodità.

ROOT

Beh sai non tutti vogliono smanettare giustamente.

matteventu

Quello do per scontato che lo facciano già tutti lol

ROOT

Pensavo la utilizzasse per fare tutto e anche per il traffico con dati sensibili. Bisogna stare attenti quando si usa una VPN per aumentare la privacy, soprattutto se quest'ultima non è del tutto trasparente nei confronti degli utenti.

ROOT

Per incrementare la privacy nei confronti del tuo ISP basta cambiare i DNS per iniziare.

franky29

Ma la VPN la usi per andare sui siti pirata o su live TV con la telecronaca in russo o arabo non ci fai passare i dati sensibili in questo caso è giusto utilizzare una VPN più sicura anche a pagamento

franky29

Provvedo a disinstallare subito

Dea1993

alla fine quello è, avrà funzioni in più, una UI differente, ma è pur sempre l'ennesimo clone di chromium.
poi io non ho detto che è banale, questo lo hai interpretato te.
io dico solo che opera di oggi non ha niente a che fare col vero opera norvegese.
e sinceramente di un browser cinese mi fido decisamente poco visto che è closed source

Sisslith

Andare in usa. LoL

massimo mondelli

da 'opera' a 'Otello' e non othello saranno mica appassionati di Lirica?

Bastia Javi

Io parlo di Opera desktop, l'ultimo release 12.xx, il vero browser norvegese, appena mascherato da chrome ho smesso di usarlo.

Max

Certo, certo. Infatti l’idea è comunque di non fare circolare dati sensibili

Max

In realtà lo provai (su Android) all’epoca e non mi piacque granché. Ora invece decisamente si.

Bastia Javi

chi lo riconosce
.
https://uploads.disquscdn.c...

Bastia Javi

ora si, comunque puoi minimizzare l'inconveniente nascondendo il panello e richiamarlo quando sevre con F4

Nicolas Mariniello

Forse mi sono espresso male. Quelle sono le semplice schede web e sono così in ogni browser, anche volendo non potrei lamentarmene. Comunque mi riferisco alla barra laterale dove ci sono le schede download, preferiti, cronologia e così via

Bastia Javi

opera vera, quella che usava Presto come motore aveva la funzionalità ''Turbo'' per le connessioni lente, in pratica potevi aprire tutti i siti bloccati perché la passava tutto nei server opera.

matteventu

Incrementare la privacy verso il tuo ISP si, incrementare la privacy in generale no dato che tutti i tuoi dati sono nelle mani di chi ti offre la VPN.

Bastia Javi

non so che intendi con schede laterali, io le scede li vedo cosi;
-
https://uploads.disquscdn.c...
-
https://uploads.disquscdn.c...

Max

mi preoccuperei di più di usare Chrome...

Nicolas Mariniello

Non importa dove le metto, rimangono scomode, ingombranti e brutte da vedere per me. Comunque non vorrei sbagliarmi, ma le schede laterali possono essere posizionate solo a destra e a sinistra. Non che questo mi cambi qualcosa

Bastia Javi

browser cinese e privacy ...

Bastia Javi

Non per forza dovrai farteli piacere le schede laterali,basta metterli in alto o in basso come più ti trovi.

Nicolas Mariniello

Ah ho capito. Per quel che ne so non offre nulla di più rispetto agli altri

Max

no no , non mi sono spiegato. Parlo di strumenti di tutela della privacy da parte del browser.

Nicolas Mariniello

Puoi trovare della documentazione sul loro sito. Comunque hanno più volte assicurato di non condividere dati personali e i membri del team sono impegnati in diverse attività ed iniziative su questo argomento. So che questo non basta, ma non mi sono mai interessato più di tanto quindi non dovresti chiedere a me

Max

gli sto dando un occhiata...

Max

perchè alla privacy ? Da cosa desumi che tutela la privacy ? Non ne trovo traccia.

Max

oh beh non ci faccio certo girare informazioni sensibili eh ! Di certo per l'home banking non sto sotto VPN, ma per incrementare la privacy aiuta eccome...

ROOT

Una infrastruttura VPN può costare centinaia di euro, possono manipolare il traffico che ricevono e non mi affiderei ciecamente a una VPN completamente gratuita a dire il vero. Hai gli stessi rischi come quando usi un proxy gratuito temporaneo. Chi mi garantisce che, attraverso un servizio gratuito di dubbia provenienza, le mie informazioni non vengano inoltrate a server esterni con altri scopi?

Nicolas Mariniello

Io lo sto seguendo da tempo, lo sto provando tutt'ora ma non mi piace. Le funzioni alla fine sono le solite, a parte i pannelli web personalizzabili e le schede laterali (per me scomode, perché devi fartele piacere per forza), in ogni caso non all'altezza di opera da questo punto di vista. Lo consiglierei solo a chi non guarda alla grafica (credimi, è brutta) e a chi ci tiene alla privacy

Federico

Ha tutto ciò che serve

Federico

Leggi la mia risposta già data in merito

Federico

È progettato dall'autore originale dì Opera.
Molto veloce e parco nei consumi.
La comunità di sviluppo è composta da un team di ragazzi simpaticissimi che dialogamo costantemente con gli utenti e sono soliti accoglierne i suggerimenti.
Se lo installi iscriviti anche al loro blog.

ROOT

Opera può mettere il punto dove vuole ma se non pubblica i sorgenti del browser sono solo belle parole...

Nicolas Mariniello

Si, l'hanno aggiunta qualche mese fa

Max

PS: ho visto che c'è anche su macOS, ma non trovo notizie circa sicurezza e privacy al proposito (mentre Opera mette il punto proprio su quello).

Kappa11

È stato venduto ai cinesi, dovevano cambiarlo per forza

ROOT

La funzione migliore di Vivaldi è Window Panel e le schede virtuali. Te lo sconsiglio per altri motivi comunque.

Darkat

Non è il mio browser principale ma se definisci Opera un bamale clone di Chromium significa solo che non lo hai mai provato. Ne ha Chromium da imparare da Opera

Max

bella domanda ... cerco.
Che cos'ha di buono ?

Max

non gli avrei dato fiducia invece mi è piaciuto. Ma tu lo sapevi della VPN ?

Max

si, l'ho notato ieri sera. Perchè ?

Dr.Oak

Usavo la VPN gratuita per accedere al catalogo Netflix USA ma non funziona più! ;-(
Qualcuno ha soluzioni?

teo-f78

se scrivi cosi non hai provato Vivaldi.

Provalo e poi ci dici se ha solo la skin diversa ( e la risposta è no)

Android

Recensione Xiaomi Mi Mix 3: difficile chiedere di più a 500 euro

Sondaggio | Smartphone perfetto? Come dovrebbe essere per gli utenti di HDblog?

Android

Xiaomi Mi Mix 3 (3.200mAh): live batteria | Fine ore 21.50

Alta definizione

Recensione Zidoo Z9S: riproduce tutto e registra da HDMI