Recensione Moza Air, stabilizzatore compatto e potente

14 Dicembre 2017 29

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Moza Air è uno stabilizzatore famoso tra chi si interessa ai gimbal motorizzati. Questi strumenti sono diffusi in Europa e negli Stati Uniti da quando le aziende cinesi hanno iniziato a proporre modelli economici, senza assistenza e senza garanzia - d'accordo, ma con un risparmio che copre i rischi. Adesso le cose sono anche migliorate: esistono centri di riparazione in Europa e si ha la protezione di negozi come Amazon; non serve più importare dalla Cina.

Moza Air, dicevo, è conosciuto nel settore perché ha un insieme di funzionalità e una dotazione di accessori difficili da trovare altrove. È uno stabilizzatore equilibrato in ogni aspetto. Per prima cosa, supporta macchine fino a 2.5 kg quindi corpi di un certo peso, ottiche - volendo - anche tele e, perché no, sistemi audio wireless montati sopra. Per dire, la mia Panasonic Lumix GH4 con 45mm f/1.2 Nocticron e ricevitore Sennheiser EW100 G3 montato sopra non crea problemi ai suoi motori. È un setup che ho usato in alcuni video recenti con soddisfazione.

Moza Air con Panasonic GH4 e 15mm f1.7 Summilux.

Gudsen, l'azienda che possiede il marchio Moza, dichiara Air compatibile con le seguenti camere: Canon: Rebel T6i, 5D Mark IV, 5D Mark III, 5D Mark II, 6D, 60D, 7D, 70D; Nikon: D800; Panasonic: Lumix GH5, Lumix GH4, Lumix GH3; Sony: a7S, a7SII, a7R, a7RII, A6000, A6300, a99; Blackmagic Design: BMPCC, BMCC; Fujifilm: X-T2, X-T20, X-Pro2; Leica: M10.

Ma la lista è provvisoria e, soprattutto, riguarda le funzionalità di gestione dello start/stop alla registrazione, lo scatto, il rolling, l'auto center e tutte le regolazioni che si possono fare agendo sul joystick o sul tasto di accensione. Trovate tutti questi dettagli nel manuale utente online (pagina 16). Però non è detto che su altre camere dia problemi, anzi; se non interessano queste funzioni accessorie, potete considerare soltanto il peso complessivo della vostra macchina. Rientra nei 2.5 kg? Allora Moza Air la stabilizzerà.

Zhiyun Crane Moza Air
Peso gimbal 0.95 kg 1.1 kg
Carico massimo 1.8 kg 2.5 kg
Camere supportate a7s/gh4/gh5 Canon, Nikon, Panasonic, Sony, BMPCC, BMCC
Versione Bluetooth 4 4
Batterie 18650 mAh x 2 2000 mAh x 3
Autonomia 6 – 12 ore 6 – 8 ore (a seconda del carico)
Tempo di ricarica 3 ore 5 ore
Apps iOS/Android iOS/Android
Dimensioni 173x188x405 mm 90x88x294 mm

C'è dell'altro: la confezione comprende un telecomando Bluetooth con display OLED, joystick, rotella per la messa a fuoco o l'apertura posteriore (al momento compatibile solo con Canon) e qualche altro pulsante di gestione. Si chiama Moza Wireless Thumb Controller ed è progettato per essere attaccato all'asta di supporto del Gimbal. In una condizione ideale, lo avete a portata di pollice. Questo controller senza fili ha un raggio di azione limitato (il mio, dentro casa, non va oltre i 4 metri) ma vi facilita parecchio le riprese e vi garantisce regolazioni, avvii e stop della registrazione, una indicazione sullo stato di carica delle batterie e altro. Fa anche cambiare profilo operativo (differenti per peso e marca) e velocità di rotazione dei motori.



La confezione valigetta di vendita include tutto il necessario per mettere in funzione Moza Air e il suo telecomando Bluetooth, con la chicca dell'asta a due mani pieghevole e modulare. A differenza di Zhiyun Crane, Moza entra nello zaino per intero ed occupa meno spazio nel bagaglio a mano. Si può smontare e assemblare in due minuti, ma non è sempre necessario proprio per questa sua costruzione a blocchi. Pesa 1100 grammi. Nel mio setup, con la GH4, misura 42 cm. È uno dei migliori per compattezza e potenza dei motori. Zhiyun Crane è appena più leggero ma regge un carico dimezzato ed ha meno controlli; anche il suo telecomando fa meno cose.

La confezione di Moza Air contiene tutto il necessario per gestire il gimbal.

I compromessi di un prezzo (complessivo) più basso e di un miglior rapporto tra portabilità, praticità e flessibilità, riguardano la finitura esterna (più semplice da rigare rispetto al rivale Zhiyun) e la gestione del software. Moza Air si aggiorna e si calibra da PC/Mac o dall'app per Android e iOS. C'è un programma/app complesso nelle opzioni ma affidabile, e una pagina di supporto in lingua inglese nel sito ufficiale. Non ho avuto problemi con queste operazioni. Ma da un certo punto in poi non sono più riuscito a collegarmi all'app. Su Android, mi chiede un PIN che non ho; su iOS, va in timeout. Ho chiesto supporto all'azienda e sono in attesa di una risposta definitiva.

Aggiornamento: per risolvere questi problemi basta usare l'app chiamata Moza (non Moza Assistant). A quanto pare la precedente ha smesso di funzionare con l'ultimo firmware. Tutto risolto.

Peccato, perché l'app di gestione Moza Assistant ha regolazioni interessanti sulla potenza dei motori (incrementi di 0,5 kg) sulle modalità di stabilizzazione, sull'angolo massimo e la velocità di «inseguimento» ed altri parametri per utenti avanzati. Con questa app, Moza Air è anche in grado di assistere dei TimeLapse automatizzati con rotazione programmata. Inoltre, dalla stessa, si può fare la calibrazione dei giroscopi e la taratura automatica a seconda del peso caricato. È un'app completa ma - evidentemente - poco affidabile, sulla quale spero di riuscire ad aggiornarvi.


Moza Air può ospitare una staffa di aggancio rapido Manfrotto.

Sul resto non ho molto da dire. La durata delle tre batterie (modello 26350 da 2000 mAh, costano circa 25 euro su Amazon) basta per una giornata di lavoro leggera, o per una mattinata intensa; dipende molto dal peso, dai movimenti, da quanto stressate i motori. Come tutti i gimbal simili, si lavora meglio quando l'energia è massima mentre si iniziano a vedere cedimenti nella stabilizzazione quando siamo in prossimità della scarica completa. Il caricatore USB ha un cavo Type-A integrato e supporto a quattro batterie per volta (4.2V 1A). Si può usare un battery bank quando non c'è una presa di corrente, meglio se con regolazioni automatica della corrente. Il Moza Wireless Thumb Controller ha una batteria integrata da 600 mAh 3.7V e una microUSB per la ricarica. Quanto dura? L'ho caricato due volte in tre settimane.

Vedi negozio Moza su Amazon Italia

Considerazioni finali

Moza Air è consigliato a chi usa reflex o mirrorless in viaggio, a chi non ha un operatore, a chi vuole inserire il tutto nello zaino o nel bagaglio a mano. E' una buona via di mezzo per parecchie operazioni. Ha una stabilizzazione affidabile e molte regolazioni avanzate unite a modalità automatiche per tutti gli utenti. Si può espandere e migliorare con accessori e supporti, e comprare da negozi europei così da avere garanzia di reso. Il controllo della messa a fuoco, della registrazione, della potenza dei motori, il time-lapse automatico e la facilità di messa a punto, lo rendono migliore del rivale Zhiyun Crane in questa fascia di prezzo. Prezzo che sembra importante a chi non usa questi dispositivi per lavoro, ma che rientra nelle spese di un'attrezzatura molto vicina a quella professionale. Resta solo da migliorare l'affidabilità dell'app per smartphone. Maggiori informazioni e dettagli sul sito gudsen.

Moza Air: pro e contro

Staffa di supporto pieghevole, ottima per i viaggi.Controller con start e stop registrazione, messa a fuoco, regolazione dei motori e altro.Funzione automatica per Time Lapse attraverso l'app Moza Assistant.La confezione completa di accessori costa meno della concorrenza.Potente e compatto, anche con accessori montati sopra la camera.
Verniciatura leggera, si graffia subito.Controllo della messa a fuoco e dell'apertura solo su Canon (a dicembre 2017).
Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da ePrice a 147 euro.
Apple Ipad Pro 10,5" Wi-fi 64gb Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 627 euro.

29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Mauro Galli

ciao io ho una sony a6300 con obiettvo da kit, ero propenso a comprare il crane v2, premetto che è la mia prima esperienza con un gimbal, ma adesso che ho visto questo moza air sono indeciso. tu che li hai provati mi dici di andare sul sicuro con quale dei due?

capitanharlock

Per la Sony prenderei un Crane M (a meno di 300 euro) che la controlla perfettamente.
Per quella Sony e roba più grossa un Crane V2 o Crane 2.

capitanharlock

Io il confronto lo farei con il Crane 2 però.
Prezzo simile (cercando) e carico di 3,6kg max.

Pino Lino

Ma perchè scrivi di cose di cui non sai nulla? Ti pare che puoi usare i binari ovunque? Pensa che non esiste solo chi bada alle offerte, c'è anche chi li usa per lavoro, ma non per forza ha decine di migliaia di € da spendere, o è solo all'inizio. I gymball sono stati la manna dal cielo e questi cinesoni ti fanno accedere con soli 500€, ovvero almeno 1/5 del prezzo di una sola lente seria ad un mondo prima inaccessibile. Guardati il Ronin 2 DJI... Poi se consideri solo la realtà dello studente delle superiori con la paghetta.. beh ho perso tempo a risponderti. ps. 600g quasi li pesa la sola busta con i filtri... dai sù!

Grazie del bel post. La mia pesa sui 600grammi e già è abbastanza pesante da sola per me. Mi piacerebbe uno stabilizzatore ma 1 che non appesantisca il tutto in modo eccessivo e poi come prezzo non vorrei spendere tanto - ma quali sono i riferimenti di prezzo? Per i video non ci vuole un buon treppiede con la testa fluida? Ovvio per riprese in movimento non è adatto ma lì ci vogliono dei binari...

BuBy

uno stabilizzatore se vuoi fare video un po`seri ti serve , poi e`molto in base al peso,, certo se cerchi uno stabilizzatore per la gopro o action cam le paghi molto meno,,se lo prendi per una reflex che pesa di piu`lo paghi anche molto di più, la tua macchina pesera`mezzo chilo, questo stabilizzatore di certo non ti serve

Riccardo P

Per dire: oggi a 549 euro su Amazon.

Riccardo P

Se non ti interessa il controllo della camera, diventa solo una questione di peso. Dall'app puoi regolare la potenza dei motori in base al carico che vuoi metterci.

Riccardo P

Ok!

Non ci tengo. Se l'articolo economico costa come una reflex, no grazie... Inoltre devo aggiungere peso extra alla mia già pesante coolpix b700 pagata in promo 300€

Riccardo Rosignoli

So che la domanda può sembrare strana ma a questo meraviglioso gimbal oltre una reflex può esser montata anche una sony rx100 o per assurdo una gopro hero 6?
Premetto che mi serve per la reflex e non lo prenderei per la gopro ma se fosse possibile montarci tutte le mie 3 fotocamere eviterei di portare un altro gimbal per la gopro quando sono in viaggio. Ringrazio in anticipo chi mi dedicherà del tempo per una risposta.

Tiwi

sembra un po caro

Riccardo P

Segnalo che i problemi con l'app di cui parlo nel testo si risolvono con l'app Moza (non Moza Assistant). A quanto pare la vecchia è stata fatta fuori dall'ultimo firmware. Tutto risolto.

Riccardo P

Non conosci il mercato, informati meglio ;)

I compromessi di un prezzo (complessivo) più basso... ALLA FACCIA DE PREZZO BASSO.... EUR 649,00 - Costa più di una buona macchina fotografica non reflex

Giuseppe Cosenza

OT: state avendo problemi di batteria? Ho disinstallato facebook ed è tutto apposto. Capita anche a voi?

D3stroyah

smooth-q, ma per una RX è da moddare. su youtube trovi esempi. Consiglio lo smooth 3 per RX perchè ha motori più forti.

GianlucaA

Sto cercando un gimbal per la rx100 che non costi una fucilata. Te quale usi mobile?

D3stroyah

mi dispiace ma costano troppo secondo me. Quando saranno mainstream sui 300 ci penserò.

davide puma

549 euro su Amazon Spagna attualmente!

Ngamer

sicuramente roba per addetti ai lavori , non per la massa

Riccardo P

Il problema è che i prezzi sono cambiati un po' rispetto a quando ho girato la review. Il listino ufficiale è attorno ai 600 euro senza telecomando ma capitano offerte visto che è in commercio da mesi (e sta per uscire un modello più potente e pesante, stile crane 2). Ti consiglio di tenere d'occhio i prezzi per qualche giorno.

Tony Musone

vero, anche dal sito del produttore sembrerebbe che sia il treppiedino e sia il controller wireless manchino ma direi che la cifra sale in mancanza di quest'ultimo pezzo dato che, sempre dal sito del produttore, è prezzato 199$ contro i 19 del piccolo tripod ;)

Valter Bussone

A qusnto sembra nella configurazione di vendita non è previsto né il mini cavalletto né il telecomando. E il prezzo aumenta. Risulta anche a te?

LaVeraVerità

Li ho entrambi e con entrambi uso la GH4 con il 12-35 f 2.8 e no, il DS1 regge fino a 1,6 Kg.

Riccardo P

La GH5 era di Panasonic, la GH4 è mia (ma sulle ottiche sto ancora decidendo).

Riccardo P

Con quale ottica e corpo? Il Beholder DS1 pesa parecchio di più e mi pare regga solo 1 Kg, il Ronin costa il doppio (per quanto entrambi siano in commercio da anni). Dipende sempre dal contesto ;)

LaVeraVerità

Magari è perchè è la prima volta che lo usi ma col Beholder DS1 riesco ad ottenere una stabilizzazione decisamente migliore, anche in caso di strade dissestate, senza parlare del Ronin M. Ovvio che questo essendo più moderno è maggiormente feature filled ma...

Marco

Riccardo, da quando hai la GH4 con il 45mm f/1.2? non avevi la GH5 con il 12-60?

Android

Google Pixel 2 XL con Pixel Visual Core, cosa cambia? | FOCUS

Speciale MWC 2018: seguilo su HDblog.it | Live, Video, Anteprime e AdamCam

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

Alta definizione

Anteprima Fujifilm X-H1, i nostri scatti con la nuova top di gamma | Video