La vita forse "importata" dallo spazio, secondo un recente studio

13 Dicembre 2017 314

Numerosi gruppi di scienziati continuano ad interrogarsi sull'origine della vita sulla Terra, compiendo esperimenti e svolgendo ricerche in proposito. Una frangia di essi ritiene possibile che i primi meccanismi in grado di dare origine agli esseri viventi, potrebbero essere stati per così dire "importati" dallo spazio. Su questa possibilità si basa lo studio pubblicato sul Journal of Chemical Physics, nel quale i ricercatori hanno provato a ricreare determinate condizioni ambientali per valutarne gli effetti.

La scienza ha più volte indicato come tutto sia iniziato dalla comparsa di piccole molecole organiche, la cui successiva combinazione avrebbe dato il via alle prime catene proteiche, ai carboidrati e così avanti. I ricercatori dell’Università di Sherbrooke, in Canada, credono che queste molecole organiche possano essere state portate sulle Terra nel suo periodo di formazione, quando il bombardamento da asteroidi e corpi esterni era nella normalità.

Con difficoltà, hanno ricreato in laboratorio un ambiente in condizioni di vuoto, servendosi si sottili pellicole di ghiaccio contenenti metano ed ossigeno e sottoponendole a forti forme di radiazioni ed a bombardamento di elettroni, con lo scopo di riprodurre lo stato della materia al di fuori della protezione terrestre.

Il bombardamento di elettroni secondari (LEE) soprattutto, ha dato vita ad una serie di reazioni chimiche che hanno portato alla formazione di propilene, etano e acetilene. Diversi studi in passato avevano analizzato le possibili reazioni chimiche in grado di innescare la formazione di molecole complesse, tuttavia questo è il primo che si concentra sugli elettroni secondari, offrendo risultati promettenti. Per coloro che volessero consultare la ricerca nella sua interezza, è possibile farlo al seguente link.


314

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
roby

Meno male che ci sei tu che sai tutto..vai a dirglielo agli scienziati I fatti non le teorie..
Tornando a noi hai letto il titolo dell'articolo? Ok allora stiamo parlando Da dove (importare) viene la vita Non come si e' e-v-o-l-u-t-a.. vai sul vocabolario prima e poi studi

E K

Da spiegare ci sarebbe molto,
in primis, dove sono finiti i soldi spesi per la tua istruzione.
Poi, sai, quando qualcuno trova degli scheletri, databili ad una certa era, e questi scheletri non sono totalmente umani ma mostrano come l'ominide si sia evoluto fino a noi, non si tratta di "teorie" ma di fatti.
Altro enorme problema é spiegare alle capre umane la differenza tra "teoria" e "teoria scientifica".
Ancora piú difficile é spiegare che i campioni di dna umano sono direttamente riconducibili ai suddetti antenti, quindi non si tratta ne si puó trattare di specie diverse.
Ma tu vivi sereno, queste cose non ti toccheranno mai, sono troppo alte.

Dwarven Defender

vorrei offendere i tuoi genitori... ma ci pensi tu, fin troppo...

Dwarven Defender

Del resto chi non ci crede é perché non ha beneficiato dell’evoluzione... ciao sottosviluppato !

roby

Evvai con le teorie.. gli scienziati cosi fanno teorizzano per dare in qualche modo una spiegazione a tutto ma da spiegare non ci sta proprio nulla. Ognuno sulla base di studi puo dare una proprio teoria quindi non si ha niente per certo e questo lp sara' per sempre

Daniele Davide

del resto uno che crede di discendere di una scimmia, è una scimmia con il cervello di una capra... addio pivello

Dwarven Defender

no no, ma complimenti, hai portato delle belle argomentazioni, prima dimostri di non avere la minima idea di cosa sia la logica, poi dimostri un ignoranza infinita e a secco di argomentazioni fin dal principio sfoci negli insulti... "non sei per niente imb3cille" e "non hai bisogno di cure"... ciao stupidello... quando l'evoluzione si occuperà di te forse ti userò come esca su un amo...

Daniele Davide

sei un minorato mentale, non c' è altra spiegazione.

Daniele Davide

mi sa che pivello fascistoide o testa di cazz00 dei centri sociali :)

Daniele Davide

ma che dici? guarda che scrivi sciocchezze..
curiosità, quanti anni hai?
mi sa che perdo tempo

Dwarven Defender

la bibbia parla anche del liviatano...
la bibbia parla anche del mandato britannico, della risoluzione ONU con cui è stato creato "artificialmente" lo Stato di Israele e dei conflitti con i palestinesi ? forse no, però quasi 3000 anni fa esisteva Il regno di israele ed è sicuramente "solo per una fortuita coincidenza" che una volta caduto l'impero ottomano sia stato creato questo stato proprio dai vincitori del primo e del secondo conflitto mondiale (per altro venendo meno agli accordi con gli arabi che occupavano il territorio da oltre un millennio)...

Daniele Davide

la bibbia parla anche di israele... non credo sia un fantasy, no?
tra l'altro con criterio scientifico si può analizzare anche la bibbia che non ha proprio 4000 anni..

Dwarven Defender

Il mio punto di vista può essere anche di utilizzare gran marnier come integratore ipertonico ma non per questo ha una logica, così come i creazionisti possono negare la logica dell’evoluzionismo ma non per questo viene meno, può essere giusto o sbagliato ma la sua logica ce l’ha in quanto sviluppato con metodo scientifico: nell’evoluzionismo c’e una ipotesi, una tesi supportata da evidenze sperimentali e osservazioni e delle conclusioni che si sviluppano con l’accrescersi delle evidenze e delle osservazioni. I creazionisti al contrario hanno come unico appoggio uno scritto fantasioso di 4000 anni fa con la stessa attendibilità di un qualsiasi poema epico infarcito di esseri magici ed inprese eroiche e violente ed in quanto tale privo di logica poiché è assente una ipotesi una tesi e delle conclusioni ed è tutto basato su un best seller storico-fantasy. Per altro i creazionisti ne per condivisione, diffusione ed adesione, non possono portare alcuna prova a sostegno della loro convizione ne possono affermare di avere la verità in tasca grazie ai numeri visto che sono in netta minoranza anche nei confronti delle altre religioni che hanno la loro versione sulla creazione... i punti di vista non creano ciò che non c’è e non tutti sono rispettabili, alcuni punti di vista prevedono alternativamente che le donne, i “negri”, gli ebrei e i gay sono una combinazione di inferioritá e pericolositá... possiamo dare a questi pubti di vista una dignità tale da essere preso in considerazione? Direi proprio di no... e quindi, ognuno creda in quello che vuole, massimo rispetto per tutti, ma non confondiamo la fede con la logica perché è intellettualmente disonesto e universalmente sbagliato...

Daniele Davide

i creazionisti ti potrebbero dire che non c'è logica nella teoria dell'evoluzione.. sono punti di vista.

franky29

Sembra che si possa allungare ha tutte le rughe

Dwarven Defender

quella non è assolutamente logica, chiamala fede, chiamala accettazione, chiamala come vuoi ma non è logica... puoi credere in quel che è scritto nella bibbia o no, e assolutamente non c'è nulla di male ne di criticabile (ci mancherebbe) ma di logico non c'è niente... logico è, ad esempio, il ragionamento di Darwin sull'evoluzione, parte da un'osservazione e sviluppa un ragionamento logico, che potrebbe essere o meno sbagliato... logico è anche il geocentrismo assolutamente errato e superato, però parte da un osservazione e sviluppa un ragionamento che sfocia in un modello, per quanto sbagliato ha una logica...
nella bibbia al contrario si parte e si finisce con un racconto che può avere una sua coerenza interna ma nessun riscontro reale...
io posso mettermi a raccontarti un sacco palle, che filano a meraviglia dall'inizio alla fine, queste palle possono abbracciare la creazione dell'universo e della vita fino ad i giorni nostri, posso anche entrare nei più minuziosi dettagli parascientifici ma di logico non ci sarebbe nulla... ritornando alla mia estremizzazione, leggi il signore degli anelli e lo hobbit, non c'è una contraddizione ne nella narrazione, ne nello sviluppo dei personaggi ne nella trama ne nello sviluppo del mondo eppure è relegato correttamente a romanzo fantasy...
pensa a ciò che oggi viene relegato come mitologia, come la religione greca o romana o quella norrena, dove sono le contraddizioni ? tutto nei miti greci fila alla perfezione, dalla creazione (di fatto dal big bang nella mitologia greca) fino alla spiegazione degli eventi più recenti fino ad addirittura a riferimenti astronomici... perchè non dici che la mitologia greca è logica ?

E K

No, ovviamente non proveniamo dalle scimmie, entrambi proveniamo da un antenato comune e cosí via fino agli organismi unicellulari.
Se cosí non fosse, non avremmo tutti (tutti gli esseri viventi) la stessa base di dna ed i batteri ed i virus non potrebbero attaccarci.
Ah giá, batteri e virus non esistono, si tratta di stress concentrato tra le unghie dei piedi, che causa tosse, bollicine rosse e morte!!!uno!

Dwarven Defender

Scusa, secondo quale logica la Bibbia dice la verità ?

Liuk

Se riesci ad allungarlo.....

Dwarven Defender

La bibbia trae la propria origine dalla tradizione orale e anche una volta “scritta” ha subito numerose modifiche, aggiunte e tagli... in ogni caso contiene alcuni fatti storici che però sono stati ampiamente interpretati e rimaneggiati a comodo dagli autori... le religioni interpretano poi questi scritti...

franky29

Nel senso di diminutivo di ritartardy? XD

massimo mondelli

Mai detto questo. Il problema è se ti piazza davanti un bel tomo di solfeggio

Danny #

Dire che ci lavori non significa niente a meno che non la insegni.
Dimmi tu come faresti ad insegnare l'uso di uno strumento senza utilizzare lo strumento.

Daniele Davide

era per spiegarti che secondo la logica la Bibbia dice la verità, mentre secondo i dati scientifici no

Daniele Davide

nella Bibbia ci sono fatti storici, le interpretazioni le danno le religioni, ma in sé, non si contraddice ed ha una coerenza sbalorditiva.

massimo mondelli

con la musica ci lavoro e ti confermo quello che ho detto. anche a60 anni c'è l'atteggiamento muffoso e polveroso dei professionisti italiani e quello giocoso e informale di tutti gli altri

BoORD_L

ma hai risposto al mio post :)

00SAMU

Lol ma non dicevo a te!

Liuk

Per te è Tardy.

Danny #

Ma quale metodo italiano oh, siete tosti.
Sto parlando ovviamente di bambini perché si parla di imparare a leggere e scrivere e per far questo serve addestramento.
Ci sono vari modi per addestrare un bambino, tutti efficaci e la bravura dell'insegnante è essere malleabili e usare tutto ciò che serve per ogni specifica situazione anche se mica tutto può essere sostituito con il gioco (gioco oltretutto che fa sempre parte dell'addestramento eh).

Vi dà così fastidio la parola addestramento? Significa rendere abile, niente di turpe o altro.
Nella musica la didattica è la stessa. Ai bambini piccoli si insegna il ritmo, a battere le mani, a giocare con le note semplici ecc. ma se vuoi imparare a suonare lo strumento non esiste altro: prendi la chitarra, metti le dita e pizzica le corde dieci volte; finito, rilassa la mano e ripeti e così per una settimana. Successivamente premi la tastiera, 1-2-3-4 tasto a corda per una settimana. Hai imparato? Bene, facciamo le prime musichette.
Puoi giocare quanto ti pare, puoi colorare la chitarra di viola, puoi metterli in una stanza tutta interattiva e con i pesciolini ma devi pizzicare quella corda e stare con la schiena dritta e nella giusta posizione.
E' uguale, imparare a scrivere richiede un lavoro simile. Devi scrivere le lettere, sono tante, devi impararle, imparare a metterle insieme, imparare lo stampatello e il corsivo, devi imparare a scrivere i numeri.
I metodi sono tanti, usci i puntini, colora, riempi, ricopia (perché non puoi farne a meno) ecc. Sempre addestramento si chiama, sempre devo "renderti abile a".
Idem per le operazioni: devi imparare a fare le addizioni: l'unico modo per essere bravi è farne 1 milione.

massimo mondelli

il fatto che ti dica bambini mi fa pensare che tu conosca sullo il metodo italiano dove si studia ancora col concetto che o ti annoi o non è studio.
soprattutto nella musica la didattica da oltre un secolo a preso tutt'altra piega.
lo studio deve essere interessante divertente e deve creare motivazione. lo studio deve essere una cosa seria cioè portare a risultati non seriosa.

Danny #

Superata? È quella usata da tutti e mica io rinnego il metodo Montessori, anzi! Però ci sono rotture che non puoi evitare. È come voler suonare uno strumento, come la chitarra, senza fare le scale e gli arpeggi base. È impossibile. Devi metterti e farli piano piano, devi abituare le mani e devi metterti lì a fare solfeggio. Certo, con i bambini usi le note colorate, fai i giochini e tutto ma la sostanza mica cambia. Quando prendi la chitarra devi fare la scala una, due, tre, 50 volte.
È lo stesso. Usi le penne colorate, fai fare qualche disegno, fai i giochini con le lettere e tanto altro. Ma la base resta quella: devi prendere la penna e lavorare come mulo :)

BoORD_L

ma fatti una ca zzo di risata ad un riferimento ad un romanzo umoristico

00SAMU

Come immaginavo non ha risposto, ok non le ho improvvisate proprio bene le domande ma quando si tratta di affrontare la bibbia dal punto di vista "scientifico" tutti si tirano indietro... Non capisco come mai, dovrebbe essere nel loro interesse supporre su tutto ciò...

Dwarven Defender

Da quando la complessità è una qualità della verità? Da quando la coerenza ha un legame con la verità ? Nella bibbia puoi trovare qualche riferimento a qualche fatto forse accaduto che è stato liberamente e opportunamente interpretato e strumentalmente e opportunamente riportato per generare quella coerenza che forse scambi con la realtà...

massimo mondelli

a mio avviso l'apprendimento può passare attraversoil gioco e il divertimento. la tua visione mi sembra parecchio superata. già un secolo fa l'aveva capito la Montessori.

Danny #

Ma non c'è da avere fastidio :)
Possiamo essere addestrati per le arti marziali, per fare i soldati, per giocare a calcio e per leggere, scrivere e contare.
L'esercizio fa parte dell'addestramento, non può essere una parola sostitutiva.
L'insegnamento come lo intendete voi è un aspetto parallelo all'addestramento, NON sostitutivo ma complementare.
Come detto prima, puoi essere esperto nell'arte della spada o delle arti marziali o dell'analisi logica e delle equazioni. Per arrivare a questo tipo di abilità serve un ottimo addestramento e una severa disciplina. Se non ti metti seduto e non sbatti la testa sulla frase o sull'espressione non imparerai mai, come un esperto della spada deve fare innumerevoli prove ed esercizi.
Nel 2017 la popolazione è più esperta nell'arte della scrittura e del calcolo perché questo è quello che serve oggi, come nel Medioevo serviva la spada.
Lo spirito critico, l'ansia della conoscenza, la curiosità, il gioco e tutti i vari contorni, come detto, si AFFIANCANO all'addestramento di base e sono ugualmente indispensabili.

massimo mondelli

la vita intelligente è impossibile anche su questo blog

massimo mondelli

infatti con Internet sono tutti diventato professori

(di copia incolla)

massimo mondelli

oddio nessuno mi aveva spiegato che Aristotele pubblicava in inglese!

massimo mondelli

finirai dritto all'inferno!

va bene così?;D

massimo mondelli

e se usassi esercizio invece di addestramento?
la cosa suonerebbe meno fastidiosa

Daniele Davide

la Bibbia è molto più complessa di un fumetto..

lupo

Quello che c'è fuori c'è anche sulla terra, quindi secondo me è nato tutto sul nostro pianeta

Ratchet

importata dalla Cina?

franky29

Un sacchetto da aspirapolvere?

Dwarven Defender

per me è solo il frutto della voglia di essere alternativi e di una grandissima ignoranza...

Dwarven Defender

chi sono i pinco pallino qualunque ? che prove portarono senza i principi di relatività galileiana e senza la meccanica newtoniana ? anche oggi puoi avere la miglior idea ma se non puoi dimostrare o ribattere alle critiche del tuo modello vieni demolito... einstein ebbe l’intuizione della costante di gravitazione universale e la ritenne un abbaglio, ha gettato le fondamenta per la meccanica quantistica, eppure la riteneva bislacca e la rinnegó sempre... e sai perché? perché, onestamente, non poteva sostenere certe teorie... non esistevano ancora i mezzi tecnici, teorici ed evidenze a supporto delle sue idee avanzatissime... newton per dare forma alla sua meccanica fece fare alla matematica un passo avanti immenso per avere uno strumento a sostegno della sua teoria...

Dwarven Defender

si chiama trama... Sauron non fu ucciso da Isildur perché sopravvisse come spirito legato all’unico anello del potere... non è coerente anche questo ?

Maximus

Ma sparati inutile e anonima Test.. di Cazz0

Tecnologia

Recensione Ecovacs Deebot X1e OMNI: tanto potenziale ma occhio al prezzo!

Curiosità

Youtube e il mistero del video più antico della piattaforma: ecco cosa è successo

Articolo

Netflix, tutte le novità in arrivo a febbraio 2023

Apple

Macbook Pro M1 Max 15 mesi dopo: durata e consigli alla luce dei nuovi M2 | Video