Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

AMD rilascia i driver Adrenalin Edition 17.12.1

12 Dicembre 2017 12

AMD presenta oggi la nuova versione del suo Radeon Software, denominato Adrenalin Edition. L'azienda quindi abbandona gli attuali Crimson per passare a un software più ottimizzato per il gaming, offrendo all'utente diverse opzioni di personalizzazione e, cosa più importante, migliori prestazioni rispetto al passato.

Negli ultimi anni, AMD ha lavorato molto sui driver, giungendo a questa nuova release che, stando a quanto dichiara il produttore, offre un boost prestazionale fino al 19% rispetto alla prima versione del Radeon Software.

Oltre alle performance, AMD ha lavorato anche per ridurre i tempi di latenza con i giochi più impegnativi, caratteristica questa che di sicuro migliorerà di non poco l'esperienza utente.


Ottimizzazioni arrivano anche per le funzionalità Wattman, Radeon ReLive e Radeon Chill, con quest'ultima compatibile ora sia con i giochi DirectX che con quelli che sfruttano le API Vulkan. Radeon ReLive invece risulta più funzionale quando andiamo a effettuare lo streaming o vogliamo condividere la nostra sessione di gioco.


Molte altre sono le ottimizzazioni, ma tra queste spicca sicuramente Radeon OverLay, una funzionalità che permette di monitorare e gestire alcuni parametri hardware, senza uscire dal gioco; basterà premere CTRL+R e comparirà la schermata di gestione dei parametri.


Ciliegina sulla torta è AMD Link, un'applicazione che permette di monitorare e gestire diverse delle impostazioni di Adrenalin direttamente dallo smartphone Android o iOS.



12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
DeeoK

Trovato in parte quello di cui ti parlai:
phoronix . com/scan.php?page=article&item=linux-415-features&num=1

Si parla già qui di codice condiviso con quello Microsoft anche se non è approfondita la questione.

DeeoK

Mi sembra di averlo letto proprio su Phoronix ma ricercando non ho trovato nulla.
Se trovo la fonte ti avverto, comunque il succo era che AMD voleva inserire blob binari con i driver video nel kernel così da avere buona parte del codice da sviluppare una sola volta sia per Windows che per Linux.

Dea1993

non è detto che nel 4.16 abilitano tutto.
ma in ogni caso, per abilitare AMDGPU-DC anche su gpu più "vecchie" basta passare una stringa al kernel e si abilita

Dea1993

su questo non ho trovato niente su phoronix, hai qualche link per approfondire?
leggevo più che altro di AMDGPU-DC che oltre a portare l'audio tramite HDMI e DP porta anche freesync e svariate altre tecnologie, ma dei binari condivisi con windows non ho visto niente, anche perchè se sono binari immagino siano closed source e quindi non li possono integrare direttamente nel kernel

Emiliano Frangella

Davvero stupefacenti...

DeeoK

Dovrebbero venire inseriti i binari per avere i driver condivisi con quelli Windows andando di fatto ad eliminare quasi tutte le differenze.

Alessio Ferri

Io il kernel 4.16 avendo gcn 1.0 dovrò aspettare per avere un sacco di cose abilitate di default

Dea1993

AMDGPU-DC, tutta la parte del display code che ormai è più di 1 anno che AMD sta cercando di inserire nel kernel.

Zapic99

Quali cambiamenti porterà?

Dea1993

sarà un grandissimo update per i driver AMD

Zapic99

Lo scarico ma sfortunatamente ho un vetusto R9 M275...

DeeoK

E io intanto aspetto il kernel 4.15...

Abbiamo rifatto la nostra workstation, ora è tutta ASUS ProArt!

Recensione AMD Radeon RX 7600 XT: mainstream ma con 16 GB di memoria

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione GeForce RTX 4080 Super FE: il modello total black di Nvidia