Phlay, arriva la nuova app tutta italiana per "suonare" le immagini

22 Novembre 2017 5

Si chiama Phlay ed è una nuova applicazione che consente di "suonare" le immagini che in pochi giorni ha già raggiunto 10.000 download. E parliamo solo della versione beta.

Phlay nasce in Italia, da un'idea di Mario Amura, fotografo e direttore della fotografia napoletano, che ha voluto coniugare il mondo delle immagini e quello della musica. Con Armando Ferrigno ha fondato Emoticron, una start-up, e grazie al lavoro di un team di ingegneri, sviluppatori, designer, creativi, film maker ed esperti di informatica e di social network, ha dato vita al progetto che ha avuto il suo test iniziale lo scorso 1 Gennaio, con un video realizzato nella notte di Capodanno che ha avuto oltre 530.000 visualizzazioni sulla pagina Facebook di Phlay.

Lo scorso 22 Settembre, Phlay è arrivata sul Play Store in beta pubblica per device basati su Android. Prevista, ovviamente, anche una versione per iOS.

"Phlay è nata per rispondere a un'esigenza personale, quella di realizzare video attraverso una logica semplice, divertente, con le migliaia di fotografie che tutti i giorni scattiamo con i nostri cellulari", afferma Amura. "Phlay è un ibrido tra un gioco e un programma di montaggio. L'utente scatta le fotografie, o le seleziona dalla propria libreria, sceglie la musica preferita e ascoltandola sincronizza con il proprio smartphone in tempo reale un video con musica ed immagini".


Phlay si rivolge a tutti quelli che hanno una storia da raccontare: "Non solo le persone, ma le aziende, i musicisti, i bloggers le squadre di calcio, le "media companies" che hanno voglia di trovare un nuovo "media format" attraverso il quale raccontare i propri brand, tutti potranno utilizzare Phlay".

L'utilizzo è molto facile ed intuitivo. Una volta creato un account, basta selezionare dalla galleria le immagini che si vogliono "suonare" oppure scegliere un set di immagini e musiche nella Phlay zone. Una volta scelta la durata ed avviato il processo di creazione basta utilizzare le dita per muoversi tra le immagini a tempo di musica.

Phlay è disponibile gratuitamente in beta pubblica sul Play Store ed è compatibile con Android in versione 4.4 e successive.


5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
StriderWhite

ahò, sto Papa è troppo forte! :D

StriderWhite

Psichedelia, portami viaaaaaa!

italba

Io sapevo di un altro modo per ascoltare le immagini e, magari, odorare i suoni
https://uploads.disquscdn.c...

EHz_

Bella

..m3rd4

Jon Snow

robe del demonio https://uploads.disquscdn.c...

Recensione Samsung Galaxy Tab S9 Ultra 5G: un ulteriore passo in avanti! | VIDEO

Riprova Xiaomi 13 Pro: 7 mesi e tante foto dopo, è sempre più convincente | VIDEO

Bomba Galaxy S23 Ultra: 12/512GB a 899€, 8/256 a 799€ o con Tablet Gratis

Un mese con Samsung Galaxy Z Fold 5: tutto gira intorno al software | Recensione