Activision deposita un brevetto per incoraggiare le microtransazioni online

18 Ottobre 2017 51

Nel 2015 il team di ricerca di Activision ha depositato un particolare brevetto riguardante le microtransazioni: si parla nello specifico di un sistema di matchmaking che indirizza i giocatori a spendere soldi extra con gli acquisti in-game.

Prima di scendere nei dettagli del brevetto, emersi solo poche ore fa direttamente dal U.S. Patent and Trademark Office, è importante precisare che Activision ha voluto sottolineare, tramite una nota inviata a Glixel, che il sistema non è mai stato utilizzato in nessun gioco. Sulla questione è intervenuta anche Bungie specificando che Destiny 2 non fa uso di tale tecnologia.

Fortunatamente quindi il sistema non è stato applicato, tuttavia i dettagli emersi sono decisamente sconcertati e siamo certi che genereranno diverse polemiche. Nel brevetto si parla infatti di un metodo da applicare ai giochi multiplayer studiato appositamente per rendere gli oggetti ottenibili tramite microtransazioni più appetibili e quindi invogliare il giocatore a spendere denaro reale.


Il sistema in pratica poggia le basi sul tradizionale matchmaking che raggruppa le persone in partita in base a diversi fattori (latenza, livello di abilità etc) ma amplia la tecnologia unendo giocatori dotati di equipaggiamenti più performanti, acquistati tramite microtransazioni, con utenti alle "prime armi" al fine di portarli ad acquistare determinati oggetti.

Il sistema di matchmaking può abbinare un giocatore più esperto con un utente che ha appena iniziato a giocare per invogliarlo ad effettuare acquisti di oggetti utilizzati dal suo avversario che risulta più abile nel gioco. Il nuovo giocatore sarebbe quindi portato a comprare un determinato equipaggiamento al fine di primeggiare nelle partite.

Successivamente, ad acquisti effettuati il sistema inserisce il giocatore in un match contro utenti meno abili di lui e in una mappa idonea per l'equipaggiamento acquistato al fine di far capire al giocatore che spendendo denaro reale si diventa molto forti.

Ovviamente nel brevetto gli esempi riportati si riferiscono sopratutto agli sparatutto, ma è bene precisare che il sistema potrebbe essere inserito in qualunque genere. Fortunatamente, al momento in nessun gioco è presente e speriamo che anche in futuro non venga mai applicato.


51

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessio Ferri

Faccio già fatica a finire quelli che ho

Mattia_Krav

Dove stiamo finendo........

Otacon

Riassumendo: diventa pay2win

SUPerPony

È diabolico...

deepdark

Certo che lo è. Se uno vuole giocare da solo non può (ovviamente parlo solo dei giochi fatti per giocare esclusivamente online), inoltre toglie spessore ai giochi e si cercano i soldi facili.

Kevin Campora Costa

Assolutamente no... Questo mi va bene su un gioco F2P o comunque gratuito, non su un gioco che viene lanciato a 70 euro e al quale non posso giocare perchè finisco a competere con persone che a) hanno speso un milion b) hanno giocato milioni di ore per sbloccare tutto.

Il gioco è a pagamento? Bene, deve essere uguale per tutti gli utenti paganti.

Kevin Campora Costa

Sta roba dovrebbe essere punita per legge, altro che... Fanno davvero schifo.

Ngamer

potrebbero anche farlo basta che li fanno giocare tra di loro e non i piu forti contro i piu deboli ...

Orso Bruno

Che

KingROG97

Non sei propriamente avvantaggiato se compri, avrai solamente preso una scorciatoia (e conosco persone che lavorando molte ore al giorno e quando tornano a casa vogliono farsi una partita in santa pace senza stare lì mesi per avere un arma), in ogni caso qualunque player potrà avere con il tempo qualsivoglia oggetto (equip e skin).
È molto peggio avere le skin a pagamento perché in quel caso in realtà quando vai a comprare il gioco non lo stai comprando al 100% ma solo una parte di esso, lì il problema sussiste perché per quanto io possa sbattere la faccia al muro se non sgancio soldi veri non avrò mai una determinata skin o un determinato oggetto estetico (in ogni caso potrebbero sempre mettere prezzi esorbitanti per queste cose in modo tale da invogliare a spendere €, ma almeno non tagliano fuori altri giocatori).

Redvex

Non va bene comunque perché se ci vuole troppo tempo sei svantaggiato rispetto a chi compra . Le uniche micro transazioni lecite sono quelle puramente estetiche secondo me

KingROG97

Come ho scritto su altri siti, finché le microtransazioni servono come "scorciatoia" per sbloccare alcune cose (come i pacchetti in bf4) allora va bene, perché in ogni caso tutti possono sbloccare il medesimo oggetto, solo con più tempo.
Caso contrario se queste microtransazioni sbloccano oggetti migliori (quasi quasi anche le skin solo a pagamento, perché comunque per quanto non siano funzionali sono cose che una persona con il gioco base non potrà mai avere mentre il gioco dovrebbe essere completo e uguale per tutti), e senza soldi veri non puoi avere questi ultimi perché proprio a pagamento, allora la Software House è da boicottare fino al totale fallimento...

Maurizio Pesce

Bravi mi auguro che andate in fallimento schifosi

macosx

Ma almeno qualche gioco lo fanno, Komani ha licenziato kojima perchè ora vuole dedicarsi sopratutto ai giochi con microtransizioni, la supercell fa solo quello. Activision vabbè non ha mai fatto giochi degni di nota ha sempre puntato su giochi casual.

Simplyme

però almeno clash royale è f2p, i giochi tripla A che hanno le microtransazioni spesso non costano meno di 50€

IRNBNN

Ho smesso di acquistare COD gia da MW3 anche se l'ultimo che mi è piaciuto davvero è stato COD4:MW...quindi finche lo usano loro e basta possono anche farci cio che vogliono...i bimbi nutella apprezzeranno.

Simplyme

EA e Ubisoft sono le peggiori

Ngamer

"unendo giocatori dotati di equipaggiamenti più performanti, acquistati tramite microtransazioni, con utenti alle "prime armi" al fine di portarli ad acquistare determinati oggetti."

questo mi sembra grave

Pip

Per come è diventato si, è una cosa negativa...

Febiz

Praticamente distruggono il bilanciamento per puntare tutto sul fattore frustrazione che porta i giocatori a spendere per sentirsi alla pari o superiori, che cosa triste

N

Ci mettessero lo stesso impegno per fare giochi decenti... e invece no, la stessa str0nzata ogni anno con l'engine di 2 generazioni fa....

EMARCEUS

Sono tanti...

Simone31

Sarebbe, almeno secondo me, la morte del gaming.

Davide

Allora mi sa che rimani senza giochi

Kozmo

Che c'entra l'online? Dovrebbe essere una cosa negativa?

macosx

Non dimentichiamoci Konami.
Aggiungerei anche supercell visto che ha rendite elevate, diciamo che possono fallire tutte e 3... EA e ubisoft le salvo solo perché fanno dei giochi accettabili.

Alessio Ferri

Tutti i giochi con microtransazioni. Easy no?

Alessio Ferri

Non comprarli

EMARCEUS

Tipo?

Alessio Ferri

Tranquillo, il mercato del videogioco andrà finalmente in crisi e i produttori falliranno lasciando il mercato in mano ai nuovi che lo potranno far ripartire.

Alessio Ferri

E io continuo a non comprare giochi con microtransazioni.
Così sono sicuro

Umberto RSX

Che schifo. Ok le microtransazioni per alcune skin o robe cosmetiche, ma il fatto che senza spendere altri soldi in oggetti e altre robe si ha un matchmaking che TI VUOLE FAR PERDERE è gravissimo

ayeyebrazorf

Ubisoft credo abbia già confermato che su Assasin's Origin, le "loot crate" saranno acquistabili solo tramite moneta di gioco.
Come avviene per Forza 7, e su di me sta funzionando alla grande :P

ayeyebrazorf

Il problema è che avremo giochi tripla A gratuiti basati solo su microtransazioni...alla clash royale per intenderci.

ayeyebrazorf

Che schifo....
D'altronde perchè non farlo se vedono che guadagnano di più dalle microtransazioni piuttosto che dalla vendita del gioco stesso.

deepdark

Prima l'online, poi i dlc, ora le micro transazioni. Praticamente vogliono allontanare i giocatori...

Pip

"Successivamente, ad acquisti effettuati il sistema inserisce il giocatore in un match contro utenti meno abili di lui e in una mappa idonea per l'equipaggiamento acquistato al fine di far capire al giocatore che spendendo denaro reale si diventa molto forti."

Se questa non è truffa non so come si possa chiamare...

Zapic99

Ma andate a putt4n3

Simone31

Beh già adesso molti giochi hanno le microtransizioni, finche sono facoltative o comunque legate all'acquisto di oggetti estetici mi sta anche bene (nei limiti ovviamente), spero solo che questo tipo di sistema che hanno brevettato non venga usato sui giochi a pagamento ma al massimo su giochi fre to play.

MR TORGUE

la morte del gaming

Vinz

Ma che vadano a morire...

Scannatore™

Sisi depositatevi anche voi

aug-guerz

il titolo che ho letto io è:
[Il Male] deposita un brevetto per incoraggiare [Il Male]

Orlaf the return of return...

Ma che falliscano...

Andhaka

Sono questi i brevetti che fanno avanzare il mondo!! Così si fa!! :(

Cheers

Mew

Impossibile scegliere. :D

Legend94

tra activision, electronic arts, e ubisoft, non so chi sia peggio

Mew

Sogna, aspetta 3 o 4 anni e il multiplayer si baserà solo sulle microtransazioni. Non possono farlo da un giorno all'altro, sarà un processo graduale per non fare scandalo.

Liuk

Le microtransazioni sono il male.

PatrickBateman47

Activision...il male.

PS5, Xbox Series X|S e Nintendo Switch: la console war che non esiste | Live alle 21

Xbox Series X e Series S disponibili preordini in Italia: anche Amazon

PlayStation 5 vs Xbox Series X e Series S: quale scegliere | Video

PlayStation 5: scopriamo date e prezzi ufficiali | Live dalle 21:30