CriptoRublo: anche la Russia vuole la sua criptomoneta

16 Ottobre 2017 93

Prende sempre più forma il piano del governo russo per limitare e controllare lo scambio delle criptovalute all'interno della federazione. A pochi giorni dagli ultimi report, nei quali veniva annunciata l'intenzione di mettere al bando qualsiasi portale dedicato all'acquisizione e allo scambio di criptovalute, oggi emerge una nuova indiscrezione che completa il quadro della situazione, ovvero la realizzazione di un CriptoRublo controllato dal governo federale russo.

La notizia è emersa attraverso il CoinTelegraph e alcune fonti di informazione locali russe, le quali citano il Ministro delle Comunicazioni Nikolay Nikiforov. Al momento i dettagli sul presunto CriptoRublo sono scarsi, tuttavia le prime indicazioni sono emerse già a partire da questa estate, sino alle ultime rivelazioni. Secondo quanto riportato, sebbene anche questa valuta si basi sul sistema blockchain, non sarà possibile minarla tramite i metodi tradizionali, ma verrà rilasciata dal governo come se fosse una classica moneta a corso legale, andando quindi ad alterare una delle proprietà fondamentali delle criptovalute come Bitcoin e Ethereum, ovvero la loro totale indipendenza.

Il controllo del CriptoRublo da parte del governo russo permetterà di convertirlo gratuitamente in rubli tradizionali, anche se il processo con cui verrà effettuata questa operazione è ancora sconosciuto. Le dichiarazioni ufficiali indicano il CriptoRublo come un passaggio necessario per evitare che l'economia online russa possa essere dominata da una valuta straniera, in modo che, secondo quanto riportato da Nikiforov, non si venga sottoposti alle regolamentazioni di autorità terze, come l'Europa.

Sebbene quindi concetti come legalità, sicurezza, autonomia e salvaguardia del privato cittadino siano gli slogan con i quali viene sponsorizzata questa operazione, il governo russo non riesce comunque a garantire che il CriptoRublo possa rappresentare un canale limpido e trasparente, in grado di contrastare i traffici illeciti e il riciclaggio di denaro. Stando a quanto emerso sembra che per utilizzare il CriptoRublo sia necessario possedere una prova certificata dell'origine della valuta, in modo che possa essere tracciato il suo percorso. Questa frase potrebbe contraddire quanto affermato poco sopra, tuttavia è interessante notare cosa accade nel momento in cui non si possiede questo certificato di autenticità.

In questo caso, verrà applicata una tassazione del 13% sulla valuta scambiata, un valore assai permissivo che permetterà di riciclare facilmente qualsiasi somma di denaro proveniente da fonti non verificabili, rendendola nuovamente tracciabile e legale da quel momento in poi. Sembra che la stessa tassa verrà applicata anche a tutti gli altri apprezzamenti della valuta, probabilmente al fine di disincentivare l'uso speculativo del CriptoRublo. Il debutto della Russia nel mondo delle criptovalute è quindi caratterizzato da luci e ombre e occorrerà attendere che vengano resi pubblici i dettagli di questa importantissima operazione economica.

L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, in offerta oggi da tech in shop a 484 euro oppure da Amazon a 629 euro.

93

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giorgio

Vedi te

Rock81

fanno male?

Alberto Capece Minutolo

Cioè fatemi capire, la Russia viene criticata in questo post perché comunque può garantire un cripoto rublo del tutto limpido e trasparente, mentre poi si accetta l'assoluta torbidità di tutte le cripto valute, che di fatto sono una astuta speculazione dietro la quale non si chi ci sia, ma sostanzialmente volta ad eliminare gli stati come produttori e garanti di moneta.

jenuty

Organo centrale? Ma vivi a Cuba?

jenuty

Bitcoin è un crypto-asset ad oggi!

jenuty

Bolla?

jenuty

Si proprio come il fork di cash

Troll Warlord

Che poi io sono dell'idea che tutti soldi dei bitcoin rientreranno in ripple eth e altcoins appena avverrà il fork a fine mese. Il BTC è salito alle stelle perché tutti vogliono una parte di bitcoin gold, rivenderanno tutto subito dopo. Ci sarà da divertirsi.

Troll Warlord

Questo vale per tutte le monete. Guarda quanto era forte l'euro verso il dollaro quando è nato e guarda ora.

Everything in its right place.

Non mi sembra che tu abbia mostrato competenza in questa discussione.

Everything in its right place.

I fondamentali su cui si regge l'attuale sistema monetario non sono compatibili con le criptovalute. Simple as that.

Everything in its right place.

Il problema è la quantità e la modalità con cui funzionano le banche centrali.

Everything in its right place.

Sentiamo.

densou

w il baratto :trollface:

Gyovanny Marcoo

I soldi correnti sono sovraccarichi

Gyovanny Marcoo

sai come una moneta vince o perde valore

Gyovanny Marcoo

Lo uso da 5 ani

Gyovanny Marcoo

non sapete veramente che cosa significa bitcoin

Gyovanny Marcoo

Ha ha ha

netname

ma come ???.. nella patria del non capitalismo ???..

ahhhhh sti rossi... sono da estinguere proprio.

olè

sì infatti il caso del bitcoin è piuttosto anomalo, con il mio commento volevo solo sottolineare che tutti gli investimenti sono incerti, quello che cambia con il bitcoin rispetto ad un altro tipo di investimento è la valutazione del rischio

Vincenzo Basile

Intanto i Ripple, in attesa del meeting di oggi schizzano con un +12%

Rieducational Channel

Avevo letto nipple.

Aniene

Certo che sarà così, almeno si spera , ma il merito è della normativa europea che l'italia deve recepire.
Perchè i nostri politicanti da 2 soldi scrivono le norme senza le sanzioni, vabbè si sa che in commissione le leggi i precari che scrivono le leggi presentate poi dall'inetto democratico di turno lo fanno sotto dettatura della lobby alla quale serve la leggina.

GTX88

guarda che il mondo non si divide in complessati A e complessati B, per fortuna io e tanti altri siamo normali

StriderWhite

Ma non pensi che sanzioneranno anche il non avere il pos?

FuckingIdUser

Che non c'entra nulla con il mercato monetario, giusto per rimarcare che parli a vanvera.

Giorgio

Che sono cmq anziani dentro

Aniene

Te l'ho spiegata la differenza, se non ce l'hai non sei passibile di multa se ce l'hai e non lo fai usare si.
Basta non averlo ed hai risolto il problema.
sono d'accordo, è assurdo pretendere che vengano accettati pagamenti di 1 euro per un caffè quando poi l'esercente ci paga pure le commissioni bancarie.

Franco

non credo sia esattamente cosi: se non hai il bancomat e non accetti il pagamento sono comunque 30€ di multa.Senno' sarebbe troppo semplice...

Franco

non solo gli anziani, anche tantissimi giovani

StriderWhite

E non sarà uguale che l'esercente abbia il bancomat e non lo faccia usare o che non ce l'abbia?
Io comunque trovo ridicolo pagare un solo caffè tramite bancomat o carta di credito. Prossimamente anche tramite paypal? :D

Aniene

Questo lo ben so.

Aniene

Salutami bill ed hilary pajasso. Lol.

Aniene

A parte che io sono calmissimo. E comunque cambia poco, basta NON adottare il bancomat per accettare i pagamenti. Quello che dici tu vale se hai il bancomat e ti rifiuti di farlo usare ma se non ce l'hai la norma NON prevede sanzioni.

Aniene

Tu non sai una cippa di quello di cui stai parlando, mi è bastato leggere le idiozie che hai scritto sullo scudo fiscale.

camo

investimenti, appunto. Ad oggi il bitcoin non circola, di fatto, per vari motivi. Uno di questi è che acquistando valore nel tempo si tende a tenerlo e pagare con moneta normale, che invece si mantiene costante nel tempo. Viceversa ricevere pagamenti con bitcoin è appetibile come investimento ma del tutto inaffidabile perchè non c'è alcun organo garante a garantirne il valore. Come moneta è una sola in pratica, pur essendo ad oggi molto richiesta sul mercato come investimento.

camo

il problema è che affiancandola nei pagamenti al rublo ed essendo sganciata avresti 2 monete diverse. E finirebbe per vincere la peggiore, come da legge di Gresham.

StriderWhite

Stai calmino, che adesso sembra che dal 2018 i bar saranno costretti ad accettare il pagamento anche di un caffè tramite bancomat o carta di credito...Per chi non adempirà multa di 30 euro.

olè

bè c'è da dire che per tutti gli investimenti sai quanto li paghi oggi e non sa quanto varranno domani...

Ratchet

Criptokebab

Everything in its right place.

Che poi usare una valutazione con oscillazioni del genere per effettuare pagamenti mi sembra l'ultimo uso sensato che se ne possa fare.

Davide

il kebab va preso con solo carne e insalata

FuckingIdUser

Ciao.

FuckingIdUser

Quando si parla di mercato monetario si intende quello.
La prossima volta vedi di conoscere gli argomenti prima di parlare.

Everything in its right place.

La scarsità parlando di valute fa riferimento alla quantità.

Aniene

Be la prox volta specifica scarsa intesa come quantità.

Aniene

Hai ragione tu. ciao

GTX88

e il primo si è palesato!

Recensione Chuwi Aerobook: notebook concreto al prezzo giusto

RM mini 3: tutto diventa smart/domotico con 20 euro | Video | #BESTBUY

Huawei

Huawei Ban | Reazioni e conseguenze delle ultime 48 ore: possibile Huawei OS? | VIDEO

Honor

Honor 20 e 20 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi | Video Anteprima