Adidas Speedfactory: il futuro delle scarpe sportive è affidato ai robot

05 Ottobre 2017 8

L'inaugurazione è prevista tra circa 12 giorni, e per il colosso della calzatura e articoli sportivi Adidas, si tratta di un modello da seguire quando si parla di robotica applicata alla produzione industriale. Adidas Speedfactory sorgerà in Germania, e si tratta di una delle prime fabbriche ideate e volute dalla società di Herzogenaurach (Baviera) dove verranno impiegati robot e macchinari ad alta efficienza per velocizzare la produzione di una serie esclusiva di sneaker, Adidas AM4, coniugando la stampa 3D e una realizzazione incredibilmente più rapida in grado di accorciare i tempi di attesa di tutta la filiera.

Per Adidas, Speedfactory, rappresenta "una struttura che permetterà alla società di esplorare, testare e co-creare con i consumatori, nuovi modelli, nonché inventare e reinventare il design e definire il futuro del marchio".

La nuova serie di sneaker AM4 avrà il compito di inaugurare la prima fabbrica completamente automizzata di Adidas, e attraverso una produzione assolutamente unica ed individuale verrà lanciata in altre sei città del mondo, tra cui Parigi, Los Angeles, New York, Tokyo e Shanghai, ognuna progettata appositamente per quella determinata location.

La prima Adidas Speedfactory verrà inaugurata il prossimo 18 ottobre, seguirà poi un'altra apertura prevista per il 2018 ad Atlanta (USA).

Per chi volesse iscriversi alla newsletter e seguire il conto alla rovescia avviato dal sito ufficiale, l'indirizzo è questo.

Il medio gamma Huawei per eccellenza? Huawei P Smart Z è in offerta oggi su a 213 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Duca

È tutti i bambini che facevano lavorare che fine fanno?

ermete74

Solo la tassazione a scaglioni come l'attuale irpef garantisce una tassazione più equa, non la flat tax che vorresti proporre tu.

Markk

Si infatti il ricco é tassato molto meno..

Fabrizio C.

Che dici?Allora mettiamo un limite al quanto puoi diventare ricco.Senza contare che il ricco in Italia è ricco perché evade.

Markk

I problemi si risolvono sempre alla stessa maniera: tassare TUTTI per la stessa percentuale. Se il dipendente statale prende 1200€ netti, è stato tassato di 1000€, se il ricco prende 2milioni al mese, è tassato di 10mila forse, perché? Nasce tutto da questo

mail9000it

Cosí invece di sfruttarli nel cucire delle scarpe, saranno sfruttati il altro modo. Non credo che la stampa 3D risolva i problemi di sfruttamento.

Markk

Non solo bengalesi, anche rumeni, bulgari.. est europa.

steek

Che bella cosa la stampa 3D. Sparirà lo sfruttamento dei bambini bengalesi nel tessile etc.

Recensione Oculus Rift S: la Realtà Virtuale per tutti è arrivata

Oppo

Recensione Oppo Reno 10x Zoom: C’è tanta potenza oltre il SUPER ZOOM

Abbiamo provato il 5G per le strade di Milano, vediamo come va | Video

Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi Band 4, difficile chiedere di più a 35 euro