Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Apple Watch: già 33 milioni di unità vendute, ma siamo ancora agli inizi

28 Settembre 2017 146

Apple Watch continua a riscuotere un grande successo commerciale, nonostante l'appartenenza ad un settore che non ha ancora trovato una vera e propria spinta propulsiva. Solo pochi anni fa si discuteva di come il mercato degli indossabili avrebbe stravolto la fruizione della tecnologia in mobilità, mentre oggi ci troviamo ancora combattere contro i limiti naturali di questi dispositivi - batteria su tutti - e la loro forte dipendenza dagli smartphone, elemento che li rende poco più che dei "display secondari da polso".

Nonostante tutte le problematiche evidenziate, sembra che Apple Watch le ignori senza troppi problemi e riscuota comunque un successo unico in questa categoria di prodotti. Questo è quello che emerge dalle ultime analisi proposte da Horace Dediu, un ex manager di Nokia che ha fondato una società di analisi di mercato, la Asymco.com.

Secondo Dediu, l'intera gamma di Apple Watch ha totalizzato vendite pari a 33 milioni di unità, considerando i Series 0, 1 e 2, generando ricavi che ammontano a 4.9 miliardi di dollari solamente negli ultimi 12 mesi. Il miglior trimestre sino ad ora è stato quello che include le festività natalizie del 2016, con ben 6 milioni di pezzi venduti, seguito dal trimestre aprile-giugno 2017 in cui le unità vendute hanno toccato i 3 milioni.

Apple Watch Series 3 ha portato la connettività LTE nell'indossabile di Cupertino. Primo passo verso "l'indipendenza"?

Dediu ha anche espresso qualche parere riguardo il nuovo Apple Watch Series 3. Secondo la sua visione, questo prodotto deve essere inteso come una piccola parte di un progetto più grande che, a suo dire, guarda verso una sempre maggior indipendenza di Apple Watch da iPhone. L'analista paragona la situazione attuale ai primi anni di vita di iPhone, durante i quali era necessario collegare il dispositivo ad un computer per effettuare ogni operazione importante, attivazione e prima configurazione incluse.

Solo con l'affrancamento da iPhone, Apple Watch potrà esprimere il suo vero potenziale, anche se siamo ancora lontani da questo scenario e non sappiamo se anche la casa di Cupertino condivida questa visione. In ogni caso sarà interessante valutare le performance di vendita durante le imminenti festività del 2017, in modo da capire se il mercato reagirà positivamente e premierà Apple Watch ancora una volta.


146

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LordRed

Uno smart watch ai tempi di tuo nonno? E da dove viene? Sa futuro XD

Teomondo Scrofalo

Si ma son 400€ mica un milione, che devi fare investimenti, almeno che tu non sia cosi poco abbiente che consideri 400€ un investimento in quel caso alzo le mani.

Teomondo Scrofalo

Incredibile messaggio inutile!

Teomondo Scrofalo

Quindi l'orologio di mio nonno, che andava caricato ogni sera, cosa era, uno smartwatch antico? Ma smettila!!!

vincy78

Si riesco a fare entrambe le cose.

vincy78

Certo ci mancherebbe.

LordRed

Vabbè che ci va l'indicativo (crusca se non ti fidi); in ogni caso abbiamo capito che ti trovi bene, ma siamo d'accordo su questo, non capisco perché me lo devi far pesare, ripeto che sono fatti tuoi.

RobyMax1

:\
Che peccato :\

Max

Ribadisco che è evidente che tu non l'abbia mai usato

Paolo C.

No se esci lui effettua comunque il tracking della corsa e puoi caricare in locale la musica. Non funzionano chiaramente le notifiche e la navigazione delle mappe.

LordRed

Appurato finalmente dopo che hai scritto 4 commenti in cui sostenevi il contrario, che lo schermo va attivato per vedere l'ora; é già qualcosa. Poi se tu ti ci trovi bene sono fatti tuoi personali, certamente non tutti hanno le tue esigenze, e c'è chi in determinate circostanze può trovare scomodo dover necessariamente muovere il polso solo per vedere l'ora (su un orologio), specie se questo è già nella giusta posizione.

Max

Non lo puoi neppure attivare ...

Max

Semplicemente stai parlando di un non-problema. Lo schermo sempre on su un telefono non serve ad una fava. Che mostri l’ora mentre NON lo stai guardando è un inutile spreco di energia ed usura del display.
Apple Watch ha un dispositivo di attivazione pressoché perfetto.

RobyMax1

Ahhhh, ma quindi tutto questo è valido con la versione non LTE.

pako8x

Per questi così intendo tutti, mi interessa poco cosa c'è marchiato sopra... Poi proprio perché i così con la mela supportano bene solo altri così con la mela è il motivo per cui non li prenderò mai in considerazione... Nell'era dell'accessibilità col cavolo che rinuncio al concetto di "everything everywhere", ma contenti voi....

vincy78

Certo tra l'altro con la serie 3 sono perfettamente integrate le AirPods. Comunque anche l'altoparlante e microfono è stato migliorato tantissimo (rispetto alla serie 1).

LordRed

Mica si attiva con lo sguardo, devi muovere il polso attivando l'accelerometro. Non capisco dove tu voglia arrivare, più preciso di così non riesco a essere

Robymart

Con Android non saprei della compatibilità.... mentre se vuoi uscire senza telefono ci vuole la versione LTE che in Italia non è ancora disponibile

RobyMax1

Ma alla fine diventa un normale sportwatch.
Io speravo di poter uscire senza telefono o cmq usarlo con Android.

RobyMax1

Sì, proprio quello

RobyMax1

Quindi sempre con iPhone in tasca... Peccato :( Ultima cosa: ma riesci a farci chiamate ed a rispondere ai messaggi anche?

vincy78

Confermo. Lo tengo collegato perennemente ad AirPods. Le Chiamate ormai le gestisco solo da Watch. Notifiche moltissime durante la giornata. Mi dura due giorni e faccio anche analisi del sonno con applicazione. Modello da 42” serie 3.

Max

Intendi dire senza possedere proprio un iPhone ?

Max

Confermo. Il mio fa due giorni pieni

Max

Per gustarlo si attiva. È evidente che non hai mai usato Apple Watch

Robymart

Non direi, senza iPhone non arrivano le notifiche delle app o le chiamate, ma come orologio, monitoraggio attività e sport funziona ugualmente anche da solo! ( come tanti orologi da fitness)

RobyMax1

Incredibile. Mi confermi che senza iPhone è inutile...?

Tony Musone

Mmm... Non che adesso sia complicato, con alcuni operatori basta una telefonata e ti arriva la sim a casa, con le esim invece risparmierebbero sulle sim fisiche e sui negozi magari facendoti pagare l'attivazione tanto quanto oggi, boh non vedo dei grossi svantaggi per gli operatori

Non capisco dove stia la differenza, adesso un cliente ha 3 sim fisiche, domani nulla vieta che sulla propria esim ci potranno essere 3 diversi contratti... No?

LordRed

Se il display è spento e lo guardo resta spento se non lo attivo in qualche maniera.

Max

Lo devi GUARDARE. Così difficile da capire?

Max

Per Apple è un Apple Watch... Il resto del mercato si adegua (male).

Mauro B

Non gli conviene perché cambiare operatore sarà molto più semplice.

Inoltre diminuirebbero anche le sim lasciate attive su cui loro fanno statistiche sul numero di clienti.

ghost

Allora perché confrontano le vendite con gli orologi? Per Apple è un orologio ne più ne meno

LordRed

Infatti come immaginavo

Max

Se non lo guardo cosa mi serve a fare acceso ? Se provi un Apple Watch ti rendi conto di quanto funzioni bene

Max

Si ma questo non è un orologio.

Max

A me interessa su una piattaforma sola, Apple. E mi chiedo se possa essere meglio integrato di Apple Music che è disegnato da Apple stessa

Max

Si ma qui parliamo di una sim dati AGGIUNTIVA da pagare.
Il tuo concetto sulle sim virtuali è desiderabile, ma qui si parla di un abbonamento in più che in un mercato come il nostro non so che attrattiva avrebbe

Robymart

A me è arrivato da 5 giorni e ne sono molto soddisfatto! collegato tutto il giorno in BT con notifiche attive arriva 2 giorni pieni (la seconda sera lo metto in carica al 20%).

Lo uso anche per giocare a calcetto con gps e per corse all'aperto! in questo caso la sera si rimette in carica.

RobyMax1

È davvero bello. Sarei curioso di sapere come va a livello di autonomia.

Tony Musone

- ovvio che sia così, intendevo dire che per essere attiva un esim deve essere legata ad un operatore, manca la fisicità della sim e la modalità di passaggio da un brand ad un altro

- che io sappia, oggi, sia i gear frontalier lte che gli applewatch cellular sono vincolati agli operatori con cui lo compri

- tim sarà un caso unico ma io rispondevo al fatto secondo cui per te una esim non fosse conveniente, chissà poi perchè lo dici, dato che la tim non mi risulti essere una onlus

credo piuttosto che i vari operatori non si siano accordati con apple o non abbiano trovato vantaggioso farlo, dato che dove il cellular è distribuito avere lo sdoppiamento del numero e del piano ha un costo, per es 5 euro in francia e 9 franchi in svizzera

Mauro B

Non c'entra Apple Watch.

La SIM virtuale sarà lo standard in tutti i dispositivi elettronici.

Oggi pago una ricaricabile Vodafone e sono loro cliente... Ho la SIM fisica... Domani potrò spostare il mio numero su una SIM virtuale integrata in iPhone o altro telefono senza fare il passaggio fisico della scheda da un telefono all'altro.

Mauro B

Il ICCID identifica quella SIM sulla rete. Il chip che lo contiene viene integrato nel dispositivo chiamando il risultato eSIM. Ogni operatore ci associa il numero ed ecco arrivare le chiamate.

L'eSIM in Apple Watch non ha brand, se gli associ un numero Vodafone hai come operatore Vodafone... Se associ un altro operatore hai un altro operatore.

In Italia, al momento, non è contemplato poter associare un numero ad una eSIM. Il caso dello smartwatch Samsung è unico.

david876

bah, sinceramente mi aspettavo qualcosa di più quest'anno in ambito wearable, e soprattutto da Apple. Tralasciando il discorso LTE (che per carità, può essere anche utile, se non si considera la scarsa durata della batteria in caso di chiamate o in generale traffico mobile), mi aspettavo qualche innovazione più spinta in ambito fitness. Quest'anno volevo passare a un Apple Watch, ho sempre utilizzato Fitbit per l'attività sportiva, ma volevo qualcosa di più "completo" (qualcosa che fosse bello da vedere in vari contesti, con -più- sensori precisi, e con un buon supporto di app), invece mi ritrovo una specie di Apple Watch 2 con una cpu più potente, un po' più batteria, e l'altimetro. Ah beh!! E se volessi continuare con Fitbit? Hanno fatto il Fitbit Ionic, che per quanto possa cercare di farmelo piacere, quel design proprio non lo posso sopportare! Morale della favola, mi terrò il mio Charge 2 .

artick82

Sicuramente il miglio SW ma non avendo un iPhone rimane su un scaffale

Garrett

Mi risulta che per chiamare un numero telefonico tramite Apple Watch è necessario, di default, scegliere tra i numeri in rubrica e non è possibile digitare manualmente il numero da chiamare.
Forse fai il commesso in qualche apple store o sei il nipote di Cook

MiG

Se mi poni questa domanda evidentemente non hai mai provato Spotify premium su tutte le piattaforme, e come è integrato alla perfezione su ognuna di esse.... un altro pianeta!!

Max

Cosa avrebbe di male Apple Music?

Roberto

E cosa ha fatto il caro Cook per evitare di mentire? Non ha mai dichiarato i numeri effettovi di Apple watch. Tutto ciò che si legge viene da fonti traverse. Ripeto, un Ceo pubblicamente non dirà mai pubblicamente che i risultati non sono incoraggianti.

ghost

un orologio lo tieni minimo 10 anni se lo tratti con cura...

Che anno sarà il 2024? Le nostre previsioni sul mondo della tecnologia! | VIDEO

HDblog Awards 2023: i migliori prodotti dell'anno premiati dalla redazione | VIDEO

Recensione Apple Watch Series 9: le novità sono (quasi) tutte all’interno

Recensione MacBook Pro 16 con M3 Max, mai viste prestazioni così!