La Cina ha bloccato del tutto WhatsApp

26 Settembre 2017 642

Ebbene sì, finalmente la Cina ce l'ha fatta: da qualche ora WhatsApp non è più accessibile a nessun livello in tutto il territorio della Cina continentale. Da qualche mese non era possibile inviare i file - nemmeno foto e video - mentre ora non è più possibile chiamare né chattare.

La mossa in effetti non stupisce - anzi, considerando che tipo di governo "impiccione" opera in Cina, stupisce più che altro che un programma che cripta end-to-end tutte le comunicazioni e non accetta le richieste di implementazione di backdoor che provengono dall'alto, nemmeno dalla Regina, non fosse ancora stato bloccato.

La provenienza statunitense non favorisce certo la causa di WhatsApp. Man mano che passa il tempo, la Cina blocca sempre più servizi dei colossi occidentali - molti servizi Google, per esempio; Wikipedia; Twitter; e, rimanendo in casa Zuckerberg, Facebook e Instagram. Il tutto va a vantaggio di programmi di messaggistica cinesi, primo su tutti il già diffusissimo WeChat, che tra l'altro si è dimostrato molto più propenso ad accettare le richieste di violazione della privacy dei suoi utenti avanzate dal governo cinese.

Facebook non ha risposto a una richiesta di commenti del New York Times, e non è chiaro se il blocco sarà definitivo o solo temporaneo. Pechino si sta preparando a una grossa riunione del Partito Comunista cinese, che avviene ogni cinque anni, e potrebbe quindi trattarsi di una misura di sicurezza eccezionale.


642

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Dexter

Quindi sei anche ritardato, interessante

alex-b

Io ho dato un consiglio a un utente, non sono intervenuto per provocare, def1ciente

Dexter

Tu invece eri interpellato? Non mi pare imb€cille

alex-b

Cos'è ci hai messo tre giorni a pensare la risposta? Tu si che invece sei un figo che intervieni dove non interpellato solo per provocare. Ciao cogl1one.

Dexter

Vacci tu, con i miei migliori auguri, sfigat0

Clippoz

Purtroppo ancora la seconda.
Pero' la vita in generale (scegliendo la giusta citta') non e' poi cosi' malvagia.

Antonio D'Agostino

Non conosco la Cina quindi non ne parlo, però conosco abbastanza bene il mondo occidentale e ti posso dire che di teste pensanti ce ne sono poche...

LukaNyan

bloccato

LukaNyan

No è giapponese, però a Taiwan preferiscono usare Line piuttosto che wechat visto che sono furbi

Yellowt

Posso capirlo, dai tuoi commenti si vede che fai già una fatica enorme a mettere 5 parole una dietro l'altra...

Porco Zio

Reperibilità non so. Ma a sicurezza sono molto più sicuri la che qua. Lo ammetto sono ancora indietro su molte cose ma se va avanti così

Davide

è il principio alla base delle fake news:D

Roberto C

La mia scemenza è sotto i tuoi occhi. Qualità della vita ridotta alla miseria. No casa no lavoro no giustizia....no rivoluzione ma dentro i social sfoghi di frustazione.

icos

E' pieno di servizi di messaggistica ed in ogni caso secondo me non cambierebbe nulla. Mettere su "una chat" con crittografia end to end e' davvero un attimo, non servono chissa' che conoscenze avanzate se ti appoggi a librerie e protocolli noti. Riescono ad organizzare attentanti in mezzo mondo, di certo non sono stupidi (almeno non tutti).

Secondo me non e' una soluzione passare al setaccio le comunicazioni di 7 miliardi di individui, poi che facciano loro...

fabrynet

No no è già troppo.

Nalin

Puoi fondare Petoria :D

Yellowt

Se non hai capito posso spiegartelo con parole più semplici...

alex-b

se vuoi ti ci mando

Federico

In modo efficiente

csharpino

Mi sa che ha iniziato a fare "bordello" e non ti potrà mai più rispondere....

william

Tutti che dicono privacy di qua, privacy di la. Ma lo volete capire che la privacy non esiste. Queste parole mi sono state dette direttamente da uno che lavora nella cyber- Security

fabrynet

Mamma mia...

Tommaso

MAh, secondo me se le scuole insegnassero la Cultura e le famiglie l'educazione già saremmo un passo avanti.
La scuola non puo' fare le veci della famiglia, deve dare cultura; che spesso già da sola risolve il problema.
Il fatto è che spesso ne l'una ne l'altra fanno nulla: risultato un branco di 'gnoranti in balia dei più biechi esperti di marketing e comunicazione.
Ecco ho fatto la mia sparata apocalittica.

Davide

Non vorrei sembrarti diffidente ma se testate del genere pubblicano una notizia simile forse, e dico forse, non è possibile che davvero sia così e che magari il blocco non sia immediato ma scaglionato? C'è un ragazzo più sotto ad esempio che ha avuto molti piu problemi di te pur vivendo in cina. Voglio dire è una nazione immensa per cui dubito che ci sia un interruttore vpn on/off per whatsapp...magari mi sbaglio..

Sulle recensioni hai pienamente ragione..mi piace guardarle sempre perchè comunque si capiscono tante cose anche dopo un giorno, ma il più affidabile di tutti a mio modesto parere resta Marques Brownlee..

Fabio

In un certo senso sì... Perchè ormai si fa la corsa a chi posta prima le notizie, bisogna attirare quanti più clic possibili, se la notizia è vera o meno passa in secondo piano. E la stessa cosa vale per le recensioni. Un paio di anni fa i nuovi smartphone venivano testati per diversi giorni e le recensioni erano più ponderate. Ora appena ricevono il telefono in redazione (non parlo solo di hdblog purtroppo, ma molti siti che si occupano di hitech hanno preso quest'andazzo) dopo un giorno c'è il live batteria e il giorno seguente subito la recensione, proprio perchè bisogna battere la concorrenza sul tempo avendo la recensione in esclusiva. Pretendendo poi di poter dire come gira un telefono e quanto dura la batteria dopo solo un giorno?

FalcoPellegrini

50 e 50 sopra il Lazio, perché giù gli uomini offrono

FalcoPellegrini

Su questo tema, credo che il problema sia la non educazione di questi strumenti, soprattutto nelle scuole.

Garrett

Ma si certo. In una visione cinica, il fine giustifica i mezzi. Beh, con questo modello di vita, possiamo davvero sistemare il mondo ma in modo pessimo.

Davide

non per fare l'avvocato del diavolo ma non è questione di Hdblog.
La notizia è riportata dal telegraph, da the verge, xda, fortune, nytimes, endaget bloombergs...
mezzo mondo dell'informazione sta facendo il pagliaccio?

Antonio Guacci

Nulla di diverso dagli USA, insomma (ma anche una nostrana Milano non offre nulla di diverso, in proporzione).

Siamo animali fatti così: il nostro fine ultimo sembra essere l'entropia.

Dexter

Ah passavi..? ora riparti?

Dexter

E' accogliente con chi porta soldi e poi riparte! Prova a viverci qualche anno e ne riparliamo! Dopo 2 anni e mezzo non ce la facevo più! E stavo a Canton! Se vuoi mangiare sano devi spendere 3/4 del tuo stipendio, senza poi parlare del fatto che in certi giorni non fa neppure a tenere fuori il viso perché è tutto irrespirabile

alex-b

potrebbe essere... più facilmente si sono persi mentre davano un senso alla trduzione di google... alla fine dopo qualche ora se ne sono accorti e hanno corretto XD

Yellowt

A commento poco sensato rispondo con commento poco sensato. Ogni governo ha il controllo della popolazione e ogni governo lo esercita come meglio crede. Se è inaccettabile per te dovresti vivere nell'isola che non c'è o fondare un tuo stato ( dove tu governeresti controllando la popolazione a tua volta, ironia della sorte )

alex-b

No quelle di qualcuno che passava per di qua

Antonio Guacci

Sono stato in Cina 8 volte in 6 anni per valutare fornitori di metalli, per periodi di visita dalle 2 alle 6 settimane a volta.

Cosa ho trovato? Città I cui centri erano all'avanguardia, però con periferie tanto fatiscenti che la sola aria ti soffocava (ma è il normale prodotto del progresso: più un centro metropolitano è evoluto, e più saranno estese e disgustose le sue "deiezioni", ho trovato situazioni analoghe nelle periferie metropolitane statunitensi); di contro la campagna cinese è un paradiso, si vive benissimo con nulla e la gente è più civile, "genuina" e accogliente.

gigilatrottola7

Una curiosità, visto che vivi in Cina, ma il "bordello" lì si può fare o finisce subito stile piazza Tienanmen?

Dexter

Sei del 93 (presumo) e quindi troppo piccolo per vedere com'è stata la deriva in "diretta" ma un fondo di verità nelle sue parole comunque c'è.

Dexter

Vai a vivere in Cina va.. e ci fai un piacere

Dexter

Le tue esternazioni?

Dexter

ma smettila di scrivere amenità a caso, vai in Cina a mangiare per 2 mesi e poi torna qui a vedere la differenza prima di filosofeggiare sul nulla

Dexter

Ma lascialo perdere, è il solito "presunto artistello" che ce l'ha con la propria nazione lodando paesi che sputerebbero addosso a lui (dimenticando che viviamo di dieta mediterranea e leggi sull'alimentazione europea che la Cina non si sogna neppure perché mangiano spazzatura dal giorno alla notte ed infatti è uno dei paesi, dopo l'india, con il più alto tasso di problemi gastroenterali al mondo).

Antonio Guacci

Per nulla, e Napoli non raggiunge "vette inarrivabili", semplicemente mostra un esempio più diffuso: basta andare in certe zone di Milano e ti sembra di essere stato trasportato a Napoli, cambia solo l'accento della gente per strada.

Detto in parole povere: è semplicemente "natura umana" che si manifesta laddove la densità di popolazione aumenta e la qualità della vita cala, a prescindere da etnia o influenza culturale.

...O detto in parole ancor più terra-terra: l'essere umano è la bestia peggiore, si sa vestire di virtuosismo solo quando si stanzia in "un'isola felice", solo che queste "isole felici" diminuiscono ritmicamente, appunto devastate pian piano dall'operato umano.

Raiden

il tuo è un discorso sbagliato in quanto Napoli raggiunge vette innarrivabili per le altre città. Mentre la Cina raggiunge altre vette innarivabili per fortuna dalle città Italiane. Ps: Qualsiasi cosa che non sia menzionata nel Guinness dei primati non è detto che non esista, non è una istituzione. Stai semplicemente girando a caso con esempi e sparando nel mucchio.

steek

Perché qua non censurano le notizie?

DeeoK

Molto banalmente la Cina sta pian piano conquistando tutto il conquistabile usando l'economia invece che l'esercito e lo spionaggio che è l'approccio USA, ma in linea di massima il livello di "imperialismo" dei due paesi è simile. Solo che uno mentre lo fa si inventa scuse ridicole tipo l'esportare la democrazia, l'altro lo fa e basta.
A conti fatti non solo il comportamento cinese è legale, ma ce lo siamo anche andati a cercare con questa economia globale ridicolmente gestita dove praticamente tutti fanno come pare a loro.

Clippoz

Lol, Telegram in Cina e' inusabile, si affida troppo ai Google services

DeeoK

Vero, ma è un problema diverso.
In Italia il sistema giudiziario è lento e inefficiente, oltre ad avere una legislazione estremamente confusionaria che porta ad avere risultati diversi in processi simili.
Ma non è certo inserendo la pena di morte che si risolve il problema. Anzi, lo si peggiora.

Clippoz

Il 60% e' ancora in campagna.
Ma il resto vive bene, tranquillo, soprattutto in Guangdong, dove ci sono tanti, tanti, tantissimi ricchi...ma ricchi bene (Lambo e maserati a non finire!!!)

Clippoz

Confermo, anche io vivo in Cina al momento e il servizio funziona.
Pero' a mio modesto parere non penso sia un problema di server lontani, ma una prova generale per il mese di Novembre.

La Cina non e' nuova a questo tipo di blocchi temporanei per evitare problemi durante manifestazioni o problemi. Abbiamo avuto recentemente il problema (i 20 anni dal ritorno di HK, in quanto sanno ci sono molti pro HK in Cina) e al momento (soprattutto nella zona dove sono io) l'invio di foto e video e' ancora altalenante.

La messaggistica in se va che e' un piacere, quindi mi accodo al "Per cortesia, informiamoci prima di creare disinformazione e, ovviamente, allarmismo!

Poi, se si blocca del tutto veramente tranquilli, facciamo il bordello!!!!!!!!

Amazon Fire TV Stick e Cube, guida all'acquisto: modelli, differenze e prezzo

Garmin Venu Sq ufficiale: cambia la forma, non la sostanza | Video

Le 5 migliori cuffie over ear da acquistare a ottobre 2020

Guida a Google Assistant: come configurarlo e usarne tutte le potenzialità