WhatsApp Beta per Android, arriva un comodo gestore dello spazio occupato

15 Settembre 2017 83

WhatsApp ha da poco avviato la distribuzione di una nuova versione della versione Beta del suo client per dispositivi Android. C'è una novità secondaria, ma che risulterà davvero utile a chi ha poco spazio sul proprio dispositivo: un gestore dello spazio occupato suddiviso per chat, con tanto di distinzione tra tipologie di contenuto - immagini, animazioni, video, documenti e clip audio. La schermata di visualizzazione indica anche il numero di messaggi testuali scambiati, di contatti e di condivisioni della posizione GPS.

Il tool si trova nelle impostazioni dell'app, alla voce (ancora non tradotta) Storage usage. Una volta raggiunti i dettagli della chat che vi interessa, premendo il pulsante in fondo Manage Messages si possono cancellare tutte le categorie in contemporanea (opzione predefinita) oppure scegliere quali conservare.


La funzione, ripetiamo, è disponibile per ora solo nella versione beta dell'app. Per ottenerla, basta iscriversi attraverso la pagina "regolare" dell'app sul Play Store. Si può fare senza problemi direttamente dallo smartphone. In alternativa, potete procedere con l'installazione manuale dell'APK da QUI.


83

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gigi

Ringraziamo i programmatori di WhatsApp per questa fantastica funzionalità che rappresenta quantomeno un piccolo passo nella direzione giusta, ma comunque per me resta inconcepibile che a fine 2017 un'applicazione di messaggistica non abbia ancora un sistema di archiviazione basato su cloud accessibile da tutti i miei dispositivi e che invece sia costretto a stare lì a fare pulizia di foto e video perché la memoria del mio cellulare si riempie

Zazzy

è stata la prima...non è detto sia la migliore...

Tiwi

eh già, ma in quanto a funzioni, sono la lumaca che rincorre una ferrari

Steve

eppure ha più utenti della prima ruota del carro, lol

Steve

stanno prima aspettando che Telegram li raggiunga come utenti

Steve

ahahaha whatsapp ha molti più utenti di telegram (visto che il livello è questo)

Repox Ray

Boh... Io sono ancora su Lollipoppe...

stuck_788

ottima funzione... a quando l'introduzione della possibilita di scegliere quale memoria utilizzare per il download dei file? il fatto che vadano in automatico nella memoria interna è veramente fastidioso

proxyy

ottima notizia!

Dario · 753 a.C. .

Si ma ti pare che la levano dopo averla implementata? Mi sembra assurdo. Semmai farebbero più chat cloud e chAt segrete come telegram secondo me

Davide Nobili

Ah ok trovato, alcune app, ad esempio proprio Whatsapp, non hanno questa opzione disponibile

qandrav

"Non c'era crittografia e2e"

ah no indubbiamente però icq aveva i suoni pucciosi XD

no seriamente preferirei perdere la crittografia ma avere un'app utile nel 2017

qandrav

con gli elementi che ci sono in giro in effetti...

Tizio Caio

visto che facciamo battute scontate le faccio anche io :D Funzione che userai tu e i tuoi 10 amici :D

Tizio Caio

Mooooolto gradita questa funzione

Dario · 753 a.C. .

Allora parli di cambiare la crittografia quindi togliere la e2e

Andrea65485

Su nougat l'opzione c'è ancora ma è mascherata e un po' più macchinosa, devi andare nelle impostazioni delle app, ne apri una, vai sulla voce memoria e tappi su gestisci e da li puoi spostarla nella micro sd

Sisisi

Il backup risiede già di suo nel server, non serve fare backup su nessun servizio cloud, cambiano la crittografia e lo fanno usare da più dispositivi con il contro che dovranno metter su, tb e tb di spazio per archiviare tutti i db di tutti gli utenti e per quanto è usato Whatsapp, ci vorrebbero troppi milioni. Quindi non lo faranno mai

Dario · 753 a.C. .

Ma ormai hanno messo la e2e vantandosene perfino nelle FAQ, ti pare che la rimuovono?

Dario · 753 a.C. .

Non c'era crittografia e2e

L'unico modo per preservare la cronologia e2e è far sincronizzare lo storico tra i tuoi device lasciandoli accesi tutti. Sarebbe comunque una soluzione poco bella

Onestamente vedo impossibile che dopo aver speso risorse per implementare la e2e e pubblicizzarla come grande rivoluzione, la rimuovano.

Dario · 753 a.C. .

NON È E2E QUELLA DI CUI PARLI!

si tratta semplicemente di una crittografia client-server!

Dario · 753 a.C. .

Quella di cui parli non è una crittografia e2e, ma client server.

Quindi stai dicendo di rimuovere la crittografia e2e per una client-server

Dario · 753 a.C. .

Basta tenerli tutti accesi e si scambiano i messaggi tra di loro senza bisogno di una server centrale

Dario · 753 a.C. .

Veramente si potrebbe sincronizzare la cronologia anche se e2e lasciando entrambi i telefoni accesi

Dario · 753 a.C. .

Quindi fai backup ogni messaggio che arriva o si invia?

Dea1993

non tutti i dispositivi possono importare la SD come memoria predefinita

Giardiniere Willy

Su emui 5 si fa così
impo > memoria e archiv > posizione predefinita: SD

Giardiniere Willy

No, devi proprio impostare la SD come predefinita. Su emui funziona come ho detto prima, se sugli altri fa diversamente non so, ma dubito

Davide Nobili

Ma su nougat che fine ha fatto questa opzione?

Davide Nobili

Per dirne una, la registrazione e la gestione dell' account sono completamente diverse. E questo comporta tante altre differenze a livello logico.
Certo che poi per gli utonti sono entrambe due chat e non vedono differenze.

qandrav

di logica in whatsapp non ne vedo molta

qandrav

preferirei poter avere accesso multiplo, perdendo senza alcun problema crittografia

"non è una via percorribile per whatsapp"
è solo una questione di volontà, coi soldi di zucker possono fare qualsiasi cosa, semplicemente preferiscono mantenere whatsapp al 1998

Davide Nobili

Peccato che sono 2 app logicamente molto diverse, anche se entrambe di messaggistica

met

era ora, anche se avrei preferito l'opzione (presente da sempre su ios e windows phone) di limitare il download automatico delle immagini per ogni singolo gruppo...non riesco a capire perché non lo mettano su android

guasta

Ma così non hai più la crittografia e2e su tutto e dovresti riscrivere da 0 tutto il protocollo :) non è una via percorribile per whatsapp

qandrav

lo faceva msn (o anche icq) 10 anni fa...

qandrav

giusto che siamo costretti ad usare un'app nel 2017 che ha meno funzionalità di una ex app che si usava 10 anni fa?
contento te

Sagitt

MEGLIO TELEGRAMMMMMMMMMM

Sisisi

Ma su questo nulla da dire, il fatto è che questa scelta rende il servizio limitato se lo si usa in modo "leggero" dove non passano informazioni personali rilevanti (anche se ormai whatsapp lo usa anche la banca aihmè)

guasta

La gente deve capire che WhatsApp è così per scelta, non per demerito. È per questo che io mi batto qui sotto i commenti di HDblog.
È vero, con i backup i messaggi finiscono in mano terzi, ma
1 sono cifrati. In tempi remoti era una barzelletta ma ora la cifratura è migliorata
2 rimane una tua scelta se backupparli su Cloud :)
La questione è che i messaggi da qualche parte devono stare, e qualcuno deve avere le chiavi per leggerli. Preferisci averli sul client con tutti i rischi (come dici tu) e i vantaggi (e2e su tutto) o sui server, con i rischi (i server hanno accesso ai messaggi) e i vantaggi (comodità del cloud)? Per alcuni esiste una sola risposta giusta, per me è una questione di scelta

Sisisi

Per questo ho parlato di e2e con limitazioni perché non è più una e2e nel termine inteso da come è stata studiata. I server hanno accesso alle informazioni non necessariamente in chiaro, ma per assurdo, sono più sicuri sul server che sul tuo terminale dove ci sono decine di app con innumerevoli falle. Li è davvero non sicuro dato che è tutto in chiaro e quello che non lo è ha la chiave privata ad un niente di distanza. La peculiarità di whatsapp è che il db sta sul tuo terminale, i messaggi passano dal server e risparmiano migliaia di dollari su sicurezza e storage. Il contro è che ti ritrovi con un accesso singolo che ti da l'idea di essere al sicuro mentre invece non lo sei. Che poi già il fatto che faccia il backup su iCloud o Google Drive non ti da più la sicurezza che sia il solo a possedere i tuoi messaggi

stefano

come?

Fabio

su iphone c'è già da una vita XD

guasta

Si vede proprio che non sai cos'è la e2e.
La e2e permette di recapitare informazioni al destinatario senza che nessun intermediario possa IN ALCUN MODO entrare in possesso delle informazioni in chiaro. Le chiavi sono possedute unicamente dai due oggetti in comunicazione (le due "end") appunto.
Se in mezzo metti un server che spezza la comunicazione, diventerebbe pura comunicazione asimmetrica. Che va bene, assolutamente, ma non è e2e. Non garantisce confidenzialità assoluta, i server hanno potenziale accesso alle informazioni in chiaro.
WhatsApp scambia messaggi da un terminale all'altro, i server si occupano solo di instradare e si occupano del livello di sessione del protocollo. È la sua peculiarità, è così da sempre, e va bene così

Repox Ray

Ohibò. Intendi che dal menù app si può fare "sposta su scheda sd" ?

Sisisi

La e2e la si può adattare con alcune limitazioni anche a questo contesto, altrimenti non sarebbe possibile accedere in sicurezza ad alcun db centralizzato (tu possiedi il db della banca con le tue informazioni sul cellulare?). Il limite sta nel avere più punti di comunicazione ma l'importante è far arrivare i messaggi codificati al server e poi riaverli codificati sul tuo terminale, cosa che non inficia la sicurezza dato che si avrebbero 2 comunicazioni e2e anzichè una

Giardiniere Willy

Veramente già lo fa. Basta impostare la SD come predefinita. Le app continuano ad essere installate sulla memoria interna, ma foto, video e compagnia dicendo vanno sulla sd

Carl Johnson

hahah in Telegram che è cloud based questa funzione è presente da una vita :')

guasta

Allora spiegami come è possibile ottenere crittografia e2e, punto punto, con chiave privata, se i punti sono più di due, ovvero il numero di client che interagiscono contemporaneamente nella stessa conversazione?

Tiwi

dai su, con tutta calma

Recensione Sony Xperia 5 II: il miglior top compatto Android

Recensione Realme 7 Pro: c'è di più oltre ai 65 Watt di ricarica

Recensione Samsung Galaxy Z Fold2: quello che non vi hanno detto, un mese dopo

Recensione Motorola Razr 5G: lo smartphone per distinguersi