Le potenzialità di ARKit negli ultimi video demo

08 Settembre 2017 172

Con l'arrivo ormai imminente di iOS 11, tantissimi utenti avranno accesso alle potenzialità di ARKit e alle nuove app pensate per sfruttare il nuovo tool di sviluppo realizzato da Apple. Nel corso di questi mesi abbiamo visto tantissimi video dimostrativi, e anche oggi non saremo da meno, proponendovi una carrellata di nuovi filmati dedicati a questo genere di applicazioni.

Il primo video che vi proponiamo è dedicato a ManoPong, un semplice gioco che riconosce le gesture della mano. Una volta identificato un piano solido, è possibile calibrare la posizione della mano e, tramite un semplice movimento delle dita, lanciare una pallina virtuale all'interno di bicchieri anch'essi fittizi.

Il secondo video, invece, ci mostra una prospettiva ancor più interessante, ovvero la possibilità di registrare l'audio e di fissarlo nel punto esatto in cui questo viene riprodotto. Come si può vedere nel filmato, la traccia audio viene visualizzata graficamente ed è possibile ascoltarla nuovamente percorrendola avanti e indietro. Si tratta sicuramente di un'idea molto particolare e che potrebbe avere interessanti sbocchi in diversi campi.


172

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Darkat

Proprio tutti ad usare il 3D touch, ho tanti amici con iPhone 6s e 7 e oh manco uno sapeva di averlo, gliel'ho dovuto dire io e manco lo usano. Ma a parte questo, gli sviluppatori non ci si sono buttati su, quando uscì tutti con "quante incredibili potenzialità ha questa cosa voi non avete idea signori e signore", poi fatto sta che l'utilizzo è pressoché limitato alle scorciatoie nella home e poco altro, gli sviluppatori sono tutt'altro che interessati a investirci, perché? Semplice, la gente non lo usa.

Freedom

Tu l'hai installata la GM Leaked? O aspetterai la versione ufficiale il 12?

Max

Il mondo ? Lol

B!G Ph4Rm4

No, sarà molto diffusa, visto che tra i top di gamma è una di quelle che vende di più.

Google ha detto che a fine anno saranno 100 milioni i compatibili, ARKit ne avrà 250

ghost

Allora sarà di nicchia come tutte le cose che fa apple

ghost

Se il mondo preferisce il ciarpame perché ha altre priorità nella vota non capisco che diritto hai di giudicarli.

Max

Guarda il disegno dell'iPhone nella schermata del Apple Watch con la sua bella isola nel display

Max

Immagino sia Blu-ray Disc

Max

Chiunque usi un iPhone è contento di 3Dtouch... Quelli che come te l'hanno visto giusto in vetrina........

Max

30

Max

Hololens pur avendo un indiscussa superiorità tecnica, se non cambia radicalmente non andrà da nessuna parte, come la maggior parte dei progetti Microsoft.

AllBlack

OT: in rete è stato scovato iOS 11 GM (la versione che dovrebbe essere rilasciata agli sviluppatori subito dopo la presentazione del 12) e 9to5mac ha installato l’aggiornamento scovando numerose informazioni.
https://9to5mac. com/2017/09/08/ios-11-gm-d22-iphone-8-details/ https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...
Conferme per il nuovo Apple Watch con modulo lte, per iPhone X con la sua “riga” nella parte inferiore, il “Face ID” e le nuove funzioni della fotocamera compreso il 4K a 60fps, nuove AirPods ecc ecc.
Praticamente hanno svelato l’intero evento...

Max

Tu hai una vera ossessione... Cerchi di difendere Microsoft in ogni singolo post quando l'azienda è indifendibile.
Microsoft attiva ? Si, su un sacco di fronti, ma poi non porta a compimento una fava o lo fa in modo così mal realizzato da diventare inutilizzabile

Max

A parte che non sarà limitata ad iOS, resta il fatto che del 70% di cui parli tu una grossa fetta è ciarpame...

Joe Malanno

Sono due cose solo apparentemente correlate, AR e VR hanno scopi diversi e punti di forza e debolezza ciascuno, possono coesistere entrambe contemporaneamente non è una gara..

Callea

Perché secondo te quanti android avrebbero la possibilità di utilizzare questa tecnologia?

In realtà se si considerano solo i dispositivi ad alte potenzialità è proprio l'iphone ad essere la piattaforma di gran lunga più diffusa al mondo.

Saccente

Concordo, il video dei capelli mostra un'applicazione fatta e finita, concreta, pronta per l'uso commerciale.
Quanto è Microsoft, è una azienda nata sul nulla e rimasta tale. Vive solo perché IBM non brevettò il PC tanti anni fa, praticamente un parassita.

ROOT

Lasciamo stare guarda, il progetto di Microsoft può essere interessante quanto gli pare (lo è effettivamente) ma non avrà la popolarità di ARKit nel tempo breve.

B!G Ph4Rm4

Tranquillo, non è una tecnologia che verrà usata sugli Android che trovi nelle patatine o quel miliardo venduto a 25 euro in India e Cina.

Si parla di device di un certo livello.

Quokka

https://uploads.disquscdn.c...

B!G Ph4Rm4

”Questo ragionamento si applica in generale, però... anche su Android e iOS ci sono 2 milioni di app, ma a essere utilizzate sono qualche migliaio, poiché in generale è dimostrato che applicazioni buone tendano ad assumere un ruolo dominante.”
Questo è vero, tutti hanno applicazioni sostanzialmente inutili o fatte male, ma in quantità diverse da quel che ho visto.

E faccio un esempio concreto, con il file mangaer: ne cercavo l’altro giorno uno su Windows ce ne sono decine e decine, dei quali davvero interessanti 2 o 3 (per quel che ho visto, non ho fatto uno studio approfondito).
Su MacOS invece se cerchi un’alternativa al Finder hai a dir tanto una decina di programmi (molti non compatibili con le nuove versioni dell’OS) come sostituti.
Ce ne sono 3 o 4 “storici” (Pathfinder, ForkLift, e un altro che non ricordo) che differiscono per un po’ di caratteristiche e basta, e chiunque usa quelli (alcuni sono anche a pagamento tra l’altro).
Fine.

Direi quasi che su Android ed iOS ci siano app inutile in percentuale superiore.

”Per quanto riguarda Windows, beh... MS gli strumenti a disposizione li mette, se poi gli sviluppatori se ne infischiano e continuano a sviluppare usando paradigmi di 15 anni fa (tipo quelli che usano ancora le WinForms, brrrrrr...), è un problema anche loro.“
Prima di tutto c’è da dire che i sistemi proprietari di Android e iOS per molte cose sono i migliori (questo è quello che dicono gli sviluppatori).
Molta gente li sta usando gli strumenti di MS, ma non molti li usano per Windows o W10M, il problema è uno solo: non conviene sviluppare per un terzo sistema.
Oltre al fatto che i potenziali clienti sono 4 gatti, c’è da mettere in conto che Windows Mobile ad esempio sottrae clienti, non ne crea di nuovi.
E’ più conveniente avere 1 milione di telefoni e sviluppare per due OS, oppure 1 milione di telefoni e sviluppare per 3 OS?
E’ tutto lì il problema.

”Ovvio che così l'approccio dell'interfacciamento delle app usato da iOS e Android risulti innovativo, ma gli OS desktop mettono a disposizione degli sviluppatori infinite più possibilità di sviluppo di quanto non possa fare un sistema mobile.”
Il punto è che il cuore dell’informatica consumer (e non solo) oggi sta nel mobile, non nel desktop.

Midnight

Mi hai rovinato il sonno, sappilo...

Quokka

Mi piaci tu gioia beddu

Luca Lindholm

Che poi diciamoci la verità: quanti dei famosi 16 milioni di programmi sono buoni?
Ci staranno (e non scherzo) 2 o 3 mila programmi per unzippare i file.
Ma tu vai ad usare il migliore, gli altri 2999 sono inferiori o fanno vomìtare o non sono più aggiornati da Windows 98.

Questo ragionamento si applica in generale, però... anche su Android e iOS ci sono 2 milioni di app, ma a essere utilizzate sono qualche migliaio, poiché in generale è dimostrato che applicazioni buone tendano ad assumere un ruolo dominante.
Non è un caso se uno studio, pubblicato anche su HDBlog un anno fa circa, asseriva come per uno sviluppatore neofita fosse più remunerativo cominciare con il Windows Store, proprio a causa della saturazione degli altri due.

Per quanto riguarda Windows, beh... MS gli strumenti a disposizione li mette, se poi gli sviluppatori se ne infischiano e continuano a sviluppare usando paradigmi di 15 anni fa (tipo quelli che usano ancora le WinForms, brrrrrr...), è un problema anche loro.

Ovvio che così l'approccio dell'interfacciamento delle app usato da iOS e Android risulti innovativo, ma gli OS desktop mettono a disposizione degli sviluppatori infinite più possibilità di sviluppo di quanto non possa fare un sistema mobile.

Speriamo che il Win Store aiuti la grande comunità di Windows ad aggiornare certi vetusti paradigmi usati ancora oggi... ma la vedo dura.

:|

B!G Ph4Rm4

" non saper interpretare il mercato e spesso ha lanciato i propri prodotto troppo presto o troppo tardi."

O, diciamolo, molto serenamente prodotti di mèrda, alcuni proprio delle chìaviche.

Due su tutti (ma la lista è lunga):
- Windows 8 (desktop);
- i vari Windows Phone.

Oltre che pessima tempistica erano pessimi OS.

ROOT

Esattamente, l'hardware dedicato dovrebbe arrivare già con l'iPhone X in teoria. Staremo a vedere come procede lo sviluppo. Già si possono fare cose carine e qualcuna utile.

Gabriel #JeSuisPatatoso

Sul lavoro in 3D dubito che Mac OS recupererà mai, i driver video sono sempre stati pessimi e sembra che questo aspetto non interessi ad Apple e nemmeno ai produttori.
Lo stesso discorso si può fare anche sulle app per iPad, tante sono cloni di cloni, ma almeno sono usabilissime su schermi touch, mentre Windows con schermi touch ad alta risoluzione è molto difficile da usare.
Il punto del discorso che non è importante l'idea (che non ha avuto MS comunque), ma il tempismo, cosa che Apple ha dimostrato più volte di avere, mentre MS ha dimostrato ripetutamente di non saper interpretare il mercato e spesso ha lanciato i propri prodotto troppo presto o troppo tardi.

B!G Ph4Rm4

Sì m'ha detto il ragazzo sopra, comunque è una branca dell'informatica che offre risultati spettacolari, ma che non mi interesserebbe troppo sviluppare, personalmente (parlo delle API scritte per lo scopo).

Comunque credo anch'io che useranno hardware dedicato.
La qualità visiva già ora è eccezionale (allego articolo in fondo se te lo sei perso), con un 3D mapping dello spazio e sensori di precisione si può davvero fare tanto.

https://apple. hdblog. it/2017/08/28/apple-arkit-ios-11-nuove-demo/

B!G Ph4Rm4

Che poi diciamoci la verità: quanti dei famosi 16 milioni di programmi sono buoni?

Ci staranno (e non scherzo) 2 o 3 mila programmi per unzippare i file.
Ma tu vai ad usare il migliore, gli altri 2999 sono inferiori o fanno vomìtare o non sono più aggiornati da Windows 98.

Dopo che ci siano dei programmi professionali solo su Windows lo so benissimo ed è vero, è una pecca di MacOS (tipo i software per modellazione 3D o quelli BIM), magari fra qualche anno arriveranno.

Ma su 16 milioni di programmi una frazione di questi sono interessanti ed usati.

Su MacOS tra l'altro ci sono delle alternative eccellenti addirittura non disponibili su Windows.

Comunque su iPad ci sono degli ottimi estrattori Zip e molto altro da "power user" ;)

ROOT

Con una sola fotocamera usano il giroscopio, la bussola, l'accelerometro e vari sensori che sono già disponibili sugli iPhone attuali. Certe indiscrezioni riportano una fotocamera 3D sviluppata anche per incentivare la realtà virtuale nell'iPhone X.

ghost

Si esistono molti programmi che lo fanno

ghost

Basta che non lo facciano solo per iphone ce l'ha solo il 30% nel sarebbe più una sfida che una comodità trovare qualcuno con cui usarlo

Daniele Di Donato

E' il futuro, altro che visori per la realtà virtuale...

Gabriel #JeSuisPatatoso

qui non si parla di AR che esiste ormai da anni, ma di quanto sia miracoloso e incredibile che basti un telefono per avere questi risultati. MS aveva già i tablet ai tempi di XP, ma dopo 15-20 anni quelli dell'ultima arrivata, cioè Apple, sono ancora molto più usabili e hanno molte più app e fatte ad hoc.
Non tiratemi fuori la storia dei millemila programmi fatti per Windows perché già usare 7-zip su uno schermo touch è da strapparsi i capelli.

Marcomanni

A te!

Marcomanni

Si certo, la pensiamo allo stesso modo, ti correggevo appena riguardo il costo dei software :)
Epic si è trovata improvvisamente in questo nuovo ambito che va oltre la realizzazione di contenuti videoulici e per me attualmente non ha ancora ben capito come monetizzare.

Marcomanni

Io utilizzo unreal si, partendo da 3ds. Il prossimo progetto sarà per un uno studio di architettura che usa 3ds, ti saprò dire di più...
Il modello che vedi in ogni caso è molto limitato, è solo texture, disegnata cmq da un mostro, ma nessuna mappa per ambient occlusion, normal, roughnes.

B!G Ph4Rm4

Appunto, un PC del genere non c'è l'ha il cliente medio, gli passi tutto tramite smartphone che fa prima e meglio.

B!G Ph4Rm4

Capito, comunque a quanto vedo per aprirlo ci sono anche programmi gratuiti

Marcomanni

Non proprio, partendo da autocad posso realizzare un modello con 3dstudio, quindi passare ad unreal.
Al tizio che vuole vedere il tutto per ora basta un pc per video giocare.

Rhakekel

C#dev ovviamente

-|benzo|-

Era una domanda da ignaro, nel senso stavo chiedendo, di sicuro autocad lo devi acquistare.

-|benzo|-

grazie

-|benzo|-

ahahahahaah mi fa troppo ridere però sto rastone panzone :_D

Marcomanni

Eh, ma il mercato di cui parli oramai richiede molto fotorealismo, e per ora quindi pc coi controcazzi e visore non stand alone...

B!G Ph4Rm4

Dopo aver visto questo abominio boicotterò Hololens in ogni modo possibile XD

Marcomanni

Non credo perché per pubblicarle serve che xcode esca dalla fase di beta, almeno per quanto ne so...

-|benzo|-

Intanto beccati questo :D
youtube. com/watch?v=FyQflqAIcmk

Al posto del rastone una bella tipa che ti balla intorno?? :D

B!G Ph4Rm4

Infatti la comodità, l'immediatezza e la diffusione dei device sono praticamente le basi fondamentali per la diffusione di questa tecnologia.

B!G Ph4Rm4

Domanda seria: per aprire il file che dici tu serve autocad giusto?
AutoCAD & co. non costano un bel po' di soldini?

Con questo ti arriva la notifica, sblocchi il telefono, apri l'app e hai il modello 3D in mano.

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza