Recensione Motorola Moto G5: a meno di 160 euro è un "best buy"

28 Luglio 2017 362

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Arrivato sul mercato ormai già da qualche mese, il Moto G5 di Motorola è sicuramente uno degli smartphone di fascia bassa più interessanti attualmente presente sul mercato grazie anche ad un prezzo di vendita che ormai si aggira sui 150 euro nella versione single SIM con 2GB di memoria RAM

DESIGN, MATERIALI ED ERGONOMIA

Il design di questo Moto G5 non è dei più attuali ma l’ergonomia è sicuramente tra i suoi punti di forza. Anche se le dimensioni non sono molto contenute per uno device dotato di un display da 5 pollici, complici le cornici decisamente abbondanti, questo Moto G5 si riesce comunque ad utilizzare facilmente con una sola mano grazie anche ad una funzione che permette di ridurre le dimensioni dell’interfaccia utente. 

Dopo un po’ di pratica iniziale risulterà molto comodo da utilizzare per muoversi nell’interfaccia anche il classico tasto home che abbiamo visto anche su altri device di Motorola in cui è integrato il sensore per il riconoscimento delle impronte. Volendo è comunque possibile attivare i tradizionali tasti di navigazione sul display

Un tocco sul tasto home, segnalato da una breve vibrazione, fa tornare alla home; un tocco più prolungato, segnalato da una vibrazione un po’ più lunga, fa spegnere il display ed un tocco di circa un secondo fa accedere a Google Now. Swipe verso destra e sinistra per tornare indietro ed accedere al multitasking.


Moto G5 resiste al contatto accidentale con l’acqua ma non è impermeabile. La scocca è tutta il plastica, tranne un inserto in metallo, e può essere rimossa per accedere al vano batteria ed allo slot per la SIM Card (agli slot in caso di versione Dual SIM) in formato nano ed a quello per la microSD con cui possiamo espandere i 16GB di memoria integrata

 


La microSD può anche essere impostata come memoria predefinita di sistema, cosa davvero molto comoda se vogliamo utilizzare una scheda di memoria molto capiente.

SNAPDRAGON 430 E 2GB/3GB DI RAM

Il processore utilizzato da Motorola per questo Moto G5 è uno Snapdragon 430 di Qualcomm con GPU Adreno 505 e 2GB di memoria RAM in questa versione che ho provato (3GB nella versione Dual SIM).

Nonostante sia ormai un po’ datato questo processore consente comunque di ottenere prestazioni tutto sommato buone. Le applicazioni si avviano in tempi abbastanza brevi e con i giochi più impegnativi si raggiungono framerate più che accettabili.

Più notizie
  • Dimensioni: 144.3 x 73,0 mm x 9.5 mm
  • Peso: 144,5 grammi
  • Display: 5.0” Full HD 1080p (1920 x 1080) / 441 ppi 
  • Batteria: 2800 mAh con TurboPower
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 430 (MSM8937) con CPU octa-core 1,4 GHz / GPU Adreno 505
  • Memoria: 2GB/3GB RAM / 16 GB interni, supporto per scheda microSD
  • Sistema operativo: Android 7.0, Nougat
  • Fotocamera posteriore: 13 MP PDAF con apertura f/2.0 e FLASH LED
  • Fotocamera anteriore: 5 MP con Obiettivo grandangolare ed apertura f/2,2
  • SIM: Single SIM o Dual SIM (nano) / LTE CAT.4
  • Connettività: Wi-Fi 802.11 a/b/g/n (2.4 GHz + 5 GHz) / BT 4.2 / microUSB / GPS, aGPS, GLONASS
  • Altro: Nanorivestimento idrorepellente
IL DISPLAY FHD DA 5'' E UNO DEI PUNTI DI FORZA

Il display è tra i punti di forza di questo Moto G5. Si tratta di un IPS LCD da 5 pollici con risoluzione Full HD ed una densità di 441ppi che offre un’ottima visibilità all’aperto ed ampi angoli di visione. Tramite impostazioni possiamo regolare la modalità di colore scegliendo tra una più naturale ed una che aumenta leggermente la saturazione.

Non c’è il LED di notifica ma non manca il Moto Display che consente di illuminare brevemente il display quando riceviamo una notifica o quando tocchiamo leggermente il device. 

 

BATTERIA, AUDIO E RICEZIONE

La batteria removibile è da 2800mAh, capacità che potrebbe essere adeguata per un device di questa fascia ma che in realtà non ho trovato particolarmente soddisfacente.

Complici probabilmente il display FullHD ed un processore con processo produttivo a 28nm, non molto efficiente, con un utilizzo abbastanza intenso difficilmente sono riuscito ad arrivare alla fine della giornata senza dover ricorrere ad un po’ di ricarica supplementare che, fortunatamente, è molto rapida grazie al caricabatteria Turbo Charger in dotazione. 

 


Il Moto G5 distribuito in Italia è un single SIM con supporto alle reti LTE in Cat. 4 ma su altri mercati c’è anche una versione Dual SIM con 3GB di memoria RAM, quella che mi sento di consigliare. Buona sia la ricezione che l’audio in capsula ma tramite speaker la qualità è decisamente scarsa. Il Wi-Fi è dual band a/b/g/n, c’è la radio FM stereo ma mancano l’NFC e la bussola.

La versione con due SIM permette sia di personalizzarne l'utilizzo che di far scegliere in modo automatico la SIM giusta in base al nostro tipo di utilizzo. Sono presenti quattro diversi scenari. Possibile anche scegliere un colore per distinguere ogni SIM ed utilizzare diverse suonerie.

ANDROID IN VERSIONE STOCK CON APP ''MOTO''

Poco da dire sul sistema operativo: Android 7.0.1 in versione stock con tutte le sue funzionalità a cui Motorola ha aggiunto l’applicazione Moto che consente di attivare alcune gesture per accedere rapidamente a diverse funzioni: ad esempio, è possibile scuotere il device per azionare la fotocamera, muoverlo rapidamente per attivare la torcia o capovolgerlo per silenziare una suoneria. 

Per accedere all'app drawer basta una swipe verso l'alto. Con uno swipe verso destra accediamo a Google Now. Nelle impostazione della home possiamo attivare la possibilità di ruotare l'interfaccia per utilizzarla anche in orizzontale.

UNA BUONA FOTOCAMERA DA 13 MEGAPIXEL

La fotocamera posteriore, a filo con la scocca, ha un sensore da 13 megapixel con flash LED ed apertura f/2.0, quella anteriore ha un sensore da 5 megapixel con apertura f/2.2 e lente grandangolare.

 

L’interfaccia utente è personalizzata da Motorola. Poche ma utili le funzionalità a nostra disposizione tra cui una modalità PRO con regolazioni separate. 

 

La qualità fotografica è decisamente buona in modo particolare quando le condizioni di illuminazione sono favorevoli grazie anche all’HDR automatico che riesce sempre a compensare al meglio l’esposizione. La messa a fuoco è rapida, un po' meno la velocità di scatto. Come facilmente ipotizzabile, man mano che le condizioni di illuminazione diventano più difficili cala anche la qualità delle foto che perdono dettaglio e definizione.

I video hanno una risoluzione massima FHD a 30fps, sono definiti e ben stabilizzati. Di qualità discreta le foto scattate tramite la fotocamera anteriore.

 

CONCLUSIONI

Il Moto G5 è sicuramente una delle migliori scelte per quanto riguarda la fascia bassa del mercato considerando che ormai si trova a poco più di 150 euro. Come detto, meglio puntare sulla versione Dual SIM con 3GB di RAM che permette anche di espandere la memoria senza rinunciare alla seconda SIM ma in questo caso il prezzo è leggermente superiore. 

Una buona fotocamera, un bel display e prestazioni soddisfacenti sono tra i punti di forza del Moto G5. Assenza di NFC, bussola ed audio tramite speaker di sistema sono invece i suoi punti a sfavore a cui aggiungo anche la USB ancora di tipo micro ed un’autonomia non molto elevata ma la possibilità di rimuovere la batteria è sicuramente un’altro punto a favore. 

DISPLAYQUALITA' FOTOBUONE PRESTAZIONIBATTERIA REMOVIBILE
MANCANO NFC E BUSSOLAPORTA USB ANCORA DI TIPO MICROAUTONOMIA NON MOLTO ELEVATAAUDIO IN VIVAVOCE

VOTO: 8.0

 

7.3 Hardware
7.2 Qualità Prezzo

Motorola Moto G5

Compara Avviso di prezzo
Motorola Moto G5 è disponibile su a 185 euro.
(aggiornamento del 24 marzo 2019, ore 13:06)

362

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Eugenio Casale

G5

stefano

Salve, voglio regalare un telefono a mio padre per sostituire il suo vecchio s4mini secondo voi è meglio un moto g5 a 142€ o un zenfone zoom a 130€?

mitrez21

Per chi lo possiede: il fatto che sia brand TIM crea qualche problema al livello di aggiornamenti?

Verdura

Allo stesso prezzo l' europeo BQ Aquaris U ha NFC, batteria più capiente e per esperienza diretta il supporto BQ per gli aggiornamenti Android è ad un altro livello rispetto Lenovo Motorola.

greatteacher

Perdona il ritardo di risposta, comunque mi trovo bene, display è un buon IPS non eccelso ma si vede bene al sole, foto ottime, non immaginavo fossero così buone (stesso sensore dell's7), velocità nella media, ogni tanto qualche lag se si apre un app un po' pesante ma tutto sommato esperienza molto gradevole, aggiornamenti ce ne sono stati 2 da quando l'ho comprato (1 mese fa circa), ma è ancora fermo alla 7.0.

ramones1985

è inconcepibile che sia cosi brutto. C'è poco da fare.... è veramente brutto.

Paul Smart

chi ha parlato del 4 pro ? :)

jose manu

Il 4 pro non costa 120

Ciccio

Bootloop in agguato...

Ciccio

Mi fa' impazzire quando fanno recensioni e scrivono frasi del tipo:'autonomia non molto elevata',invece di scrivere autonomia scarsa,in pratica sminuiscono un problema del tipo:'ve lo devo dire ma non e' un vero problema'.Cons:audio in vivavoce,automonia,mancanza NFC e bussola ed il grande problema dei 16 gb.Voto :8?
Classica pubblicità mascherata da recensione.

Stefano Ferri

Di cosa stiamo parlando ?

Paul Smart

Evidentemente non abbiamo avuto tutti le stesse esperienze, io ad esempio, nell'ultimo anno, ho comprato più di dieci Xiaomi per parenti ed amici e nessuno di loro ha avuto il benchè minimo problema.
Poi guarda che i difetti possono capitare anche su samsung o iphone da 1.000€

Paul Smart

Vai a fare ridere i polli da qualche altra parte, per cortesia ....
e di' alla mammina di non farti stare troppo al pc che ti fa male ... ahahahah

RealRazor

Lo dici te che non serve.. il processore pessimo mediatek nemmeno di ultima generazione soc che come li spremi fanno un buco nella batteria! incide sui consumi.. per l'usb sbagli di grosso che mettano una type C 2.0 invece che 3.0 ma e' stata fatta la battaglia perché tutti i produttori utilizzassero un unico standard per comodità degli utenti.. quindi adesso è usb type C ed è vergognoso che le case non si adeguino anche nei base di gamma.. mi frega il giusto delle ottimizzazioni (o vero si mi frega) ma per quello che spendo voglio anche un hardware accettabile..

alessandro

Motorola Moto G5 Plus... o al massimo il Moto Z2 Play

alessandro

vuoi mettere l'affidabilità e la ricezione Motorola con quella Xiaomi? hahaha, ma fammi il piacere. Spendi meno ma la qualità è bassa

alessandro

mancano nfc e bussola: l'nfc non serve a niente su quel tipo di telefono
porta usb ancora di tipo micro: va benissimo! Ci sono telefoni che costano 3 volte ed hanno ancora la micro e ti lamenti di un Moto G da 150 euro....
solo 16 gb di rom: per l'utenza a cui è rivolto il telefono sono più che sufficienti e c'è sempre la micro sd
solo 2 giga di ram: OTTIMIZZAZIONE MOTOROLA
processore base: OTTIMIZZAZIONE MOTOROLA

alessandro

si, è perfetto

Polezzz

Non c'è nulla da recensire forse?!

Andee Kcapp

Avete notato sono cominciate le ferie e arrivano solo recensioni di "ciofeche"

Andee Kcapp

Si ma almeno c'ha il "Giek" per le cuffie.

Andee Kcapp

Ma siii invece. ...C'ha anche il "Giek" per le cuffie !!

Fabrizio

Ho provato a ricontrollare ma niente, non si può modificare la dimensione. Sono ben proporzionate alla barra di stato, ma in effetti restano un po piccoline anche su p9 lite

ale-ve

Lenovo k6 note, è meglio in tutto e costa uguale....

Melkizedek

A 150€ è una buona (forse ottima) scelta per il classico amico/parente che cerca subito un nuovo telefono spendendo il meno possibile, invece dei classici fondi di magazzino Samsung che gli rifilerebbero in negozio.
Io in prima persona consiglierei uno Xiaomi delle serie Redmi 4, ma bisogna considerare che sono a conti fatti SENZA garanzia (andate sul gruppo italiano di FB degli utenti Xiaomi e vedetevi in quanti casi Gearbest e store simili vi assistono... anche per problemi di fabbrica vi mandano il rimborso di una percentuale e tanti saluti, oppure bisogna rivolgersi a Paypal aprendo una controversia), a meno di prenderli dagli importatori italiani, che a conti fatti ci ricaricano almeno 50€

Gaetano Di Lauro

Qualcuno sa linkarmi il modello con 3GB di ram?

Francesco85

ah ok. il fatto è che avendo un 5 pollici la barra di stato su questo huawei nova smart ha delle icone piccolissime, sul p8 lite erano più grandi, non riesco a capire che notifiche sono. magari trovassi un modo per renderle piu grandi, che tu sappia c'è? grazie per la risposta cmq

Mario

senza bussola, ma tenetevelo

Fabrizio

Si, è una caratteristica degli Huawei quella di far comparire nella notifica what app la miniatura della foto profilo invece dell'icona classica, a me piace molto, so già chi mi scrive anche se non leggo il messaggio. Quando ricevi messaggi da più conversazioni allora riappare l'icona classica

Francesco85

OT: ho un huawei nova smat, quando mi arrivano le notifiche whatsapp nella barra di stato al posto dell icona whatsapp esce la foto del contatto piccolina ... è normale?

Fabrizio

Certo, ottimo device, ma non sono mai riuscito a considerarlo un top gamma

Samerler

mh, sui 179 cerca il lenovo k6 note o qualche altro cinesone, dovresti trovare della roba

lucatini

in realtà quello su eglobal è americano mi pare

Eros Nardi

io l'ho espansa con una memory da 32 e sai cosa ho dentro? 2 gb di cache di google play music (che non mi servirebbero visto che ho 6gb di internet e la maggior parte mi avanzano ogni mese), 1 gb di cache delle foto online (anche queste inutili), 2,7 gb di foto e video locali già backuppati e quindi eliminabili il tutto in un 20GB di utilizzo totale.
Quindi sto usando 14GB su un telefono che ho da oltre un anno pieno di robaccia scaricata che potrei buttare e che tengo solo perchè tanto ho ancora spazio.. però avrei potuto benissimo risparmiare i soldi della memory in quanto 16 gb bastano e avanzano per le mie 60 - 70 app

maffhew10

Possiamo discutere dell'estetica, della fotocamera, della cpu e della ram.

Ma 16GB di memoria interna non li vorrei più leggere su una scheda tecnica nel 2017.

Stefano Ferri

Peccato che è un 4 pollici , pazienza per i 4.7 che già arrivassero a 5 sarebbe l' ideale , ma un 4 pollici manco morto.

fire_RS

ma 380€ per un telefono usato con 16gb sono una follia. A questo punto meglio SE nuovo

fire_RS

spendere 380 per un 16gb nel 2017 è da folli. Con 300€ ci compri SE da 32gb e hai cmq un telefono che verrà ancora aggiornato a lungo

TomTorino

Nuada è verissimo che non sono confrontabili, ma la moneta che usi per acquistarlo lo è. Se ci sono mercati più efficienti noi li usiamo, visto che ne il fisco ne la politi hanno esitato a sbattere fuori milioni di Italiani dal loro paese. Idea personale.

Man OfPhones

Ragazzi non scherziamo che poi la gente lo compra davvero. A parte i mille dubbi a partire dai 2gb di ram nel 2017 è best solo nella bruttezza... Mi vergognerei a tirarlo fuori

Daniele Cosentino

Appunto su Amazon ok. Prima pero' si citava eglobal, i cui prodotti sono tutti import asia.

Marco

comunque forse gli preferisco l'honor 5c

Paul Smart

Xiaomi redmi note 4X, preso due settimane fa su gearbest

Fabrizio C.

Almeno 32 gb di ram per quel prezzo dovrebbe averli.

Giuseppe

Quale e dove ? Grazie

lucatini

Io ho semplicemente documentato la mia esperienza con xiaomi, che è stata pessima.

lucatini

Su amazon si trova a pochi euro in più

RadioApp

2800 mah? direi proprio che non è un best buy

camo

qualcuno ha come me un battery drain pazzesco se si lascia il gps su massima precisione?
roba da consumare il 6-7%/ora in standby per intenderci....se non fosse per questo il telefono sarebbe perfetto, ce l'ho da diverso tempo ormai ed è molto valido.

RealRazor

MANCANO NFC E BUSSOLA
PORTA USB ANCORA DI TIPO MICRO
AUTONOMIA NON MOLTO ELEVATA
AUDIO IN VIVAVOCE
SOLO 16GB DI ROM
SOLO 2GB DI RAM
PROCESSORE BASE BASE

mah, se questo è un best buy allora che sole sono gli acquisti normali???

Sony

Recensione Sony Xperia 10 Plus: il display 21:9 non basta

HDMotori.it

Ford Focus 2019 ST-Line 1.5 EcoBlue: recensione e prova su strada | Video

Alta definizione

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Samsung

Recensione Samsung Galaxy S10e: ecco perchè lo preferisco ad altri