Windows 10 CU, lo stop al supporto dei PC Intel Atom Clover Trail è ufficiale

20 Luglio 2017 133

Il report diffuso pochi giorni fa sul mancato supporto ai dispositivi basati sui processori Intel Atom Clover Trail in Windows 10 Creators Update si è rivelato nelle scorse ore veritiero e non il semplice frutto di una lettura allarmistica delle segnalazioni inviate dagli utenti. Microsoft, infatti, ha confermato la notizia, frutto di una precisa scelta, condizionata anche dalla responsabilità di Intel.

Tali dispositivi, precisa Microsoft:

Richiedono supporto hardware aggiuntivo per fornire la migliore esperienza possibile quando vengono aggiornati al più recente feature update di WIndows 10, il Windows 10 Creators update.

E si passa poi al ruolo di Intel che ha interrotto ufficialmente il supporto a tali dispositivi. Una situazione che rende più difficoltoso reperire i driver necessari a garantire prestazioni ottimali con Windows 10 CU:

Comunque, questi sistemi non sono più supportati da Intel (End of Interactive Support) e, senza il necessario supporto driver, potrebbero non essere in grado di passare a Windows 10 Creators Update senza un potenziale impatto sulle prestazioni

Microsoft ha aggiunto che sta continuando a fornire a tali dispositivi la possibilità di essere aggiornati al precedente Windows 10 Anniversary Update - ricordiamo che in molti casi si tratta di device che erano arrivati sul mercato con Windows 8.1 preinstallato.

I dispositivi Intel Atom Clover Trail con Windows 10 Anniversary Update, inoltre, continueranno a ricevere aggiornamenti di sicurezza sino a gennaio 2023, data che coincide con il termine del supporto esteso previsto per Windows 8.1.

Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Bpm power a 437 euro oppure da Unieuro a 549 euro.

133

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rick Deckard®

E giustamente già che prima o poi sarà da (non) fare tanto vale abbandonarli subito e togliersi il dente...
Prova solo a fare un elenco dei prodotti abbandonati da ms negli ultimi 7 anni e quanti erano usciti da meno di 3 anni...

Simone

Non ho fatto un riferimento alla data ma al fatto che prima o poi bisogna farlo

Rick Deckard®

Mettici chromium os. Risolvi il problema e alcune versioni hanno anche aggiornamenti ota

Rick Deckard®

Dovrebbero venir supportati a lungo a livello driver.. su chrome os vengono utilizzati

Rick Deckard®

Va beh
1999 vs 2014.. di che stai parlando?

Francesco Renato

E' chiaro che adottando l'A10 sul Mac sarebbe immediatamente disponibile tutto il software attualmente disponibile per HiPad, ma il punto vero, secondo me, non è la disponibilità di software bensì la netta differenza di potenza richiesta dai 2 sistemi a cui corrisponde un diverso target di clientela e una diversa modalità di fruizione del prodotto, basta pensare al fatto che l'A10 può caricare programmi solo dallo store mentre il mac può caricare anche da usb.

Il nabbo di turno

Si, sono essenti da questi problemi.

Il nabbo di turno

No, il tuo è bay trail, è essente da questi problemi.

Il nabbo di turno

A me fa strano per il semplice motivo che cercando l'aggiornamento driver con il Wup non mi ha trovato il driver.

pietro

Non credo di poter essere più chiaro di quanto sia stato. Poi bisogna capire cosa intendi per conversione. Fare convertire ad Apple tutti i software per Mac attualmente disponibili è utopia. Emularli forse è fattibile ma bisogna quantificare i limiti e la perdita in prestazioni di tale soluzione.
Pensando a Ms ad esempio Windows on arm farà girare x86 solo a 32bit ed è un limite bello e buono.

Dartagnan92

è un po' come i driver delle vecchie serie di gpu amd hd 4000 a scendere, gli ultimi driver rilasciati ufficialmente sul loro sito sono vecchi, ma quelli disponibili su win update sono più recenti, certo sempre vecchi ma più recenti di quelli distribuiti da amd stessa

Il nabbo di turno

Il che non può essere, visto che dal sito intel l'ultimo update è del 2015...

Dartagnan92

eh ma sul portatile il driver installato del Pentium sandy risale al 2016
installato da Windows update

Me? Giugorie.

Cosa non ho capito?

Dajant

Non ho capito, per essere supportati bisogna avere per forza l'ultima release? Intanto fino al 2023 sono garantiti gli aggiornamenti di sicurezza.

Dajant

L'inutile e dannoso hater che non ha capito nulla.

Simone

E li infatti non mi va per nulla bene

Francesco Renato

Una cosa è supportare un dispositivo per 100 anni altra cosa è supportalo per 3 anni, come intel per l'atom e MS per il surface windows RT.

Francesco Renato

Non ha importanza chi sviluppa i driver, il responsabile sotto il profilo commerciale e legale è sempre il produttore, è il produttore dell'atom che deve assicurare la funzionalità del prodotto, intel avrebbe dovuto commissionare allo sviluppatore il nuovo driver, così come gli ha commissionato il vecchio.

Francesco Renato

E' proprio quello che ha detto, un dispositivo x86 ha una vita utile che arriva facilmente a 10 anni, mentre un dispositivo arm è già tanto se arriva a 3 anni.

Dartagnan92

Sarebbe così se i driver della gpu li svilupasse Intel, ma non è così

Francesco Renato

La colpa è di intel perché il processore è suo.

Francesco Renato

Chiarisciti le idee, è per una ragione software o per una ragione hardware? Non credo che sia per una ragione software perché Apple ha i mezzi per convertire rapidamente tutto il software necessario, se invece è una ragione hardware vuol dire che l'attuale A10 non ha la potenza necessaria.

Lorenzo

Dato che non riesco a trovare fonti online, che dispositivi lo montano? Io ho un Asus transformer t100 del 2013/2014 che monta un atom, fa parte della famiglia cover trail?

Dartagnan92

esatto, alla fine così facendo consumerebbero e scalderebbero quanto gli Atom che soono più veloci, vorrei vedere girare un OS desktop su una cpu arm... di funzionare funzionerebbe ma le prestazioni sarebbero inferiori

Dartagnan92

Io ho visto che gli ultimi driver risalgono a metà 2016

Dartagnan92

non è colpa di intel, ma di Imagination Technologies visto che le gpue di questi Atom sono delle powerVR, e se Imagination Technologies ne Microsoft e ne Intel possono farci nulla, per il resto Windows 10 CU va anche su un vecchio Pentium 4 HT
Non dipende dalla cpu questo abbandono, ma da quello schifo di gpu PowerVR

Ricky

I bay trail se non sbaglio sono successivi vero?

Simone

È ovvio che un OS smetta nel tempo smetta di supportare determinate piattaforme...

Certo mi auguro che queste piattaforme siano vecchie vissute ed obsolete prima di essere abbandonate...

Poi in questo caso specifico se è Intel stessa ad aver TERMINATO il supporto ad una piattaforma hai le mani molto legate... In quanto potresti causare problemi sull'hardware in cui vai a fare installare obbligatoriamente un determinato update, in quel caso credo sia meglio EVITARE.

Poi, darti una calmata... Ti scaldi per Delle cazzat3

Me? Giugorie.

se una cpu nasce male non la vendi, non è che la vendi e poi dici non te la supporto
S V E G L I A

Aster

Concordo ci vuole pazienza e l'amico smanettone,o rimanere con w7 o linux:)

Me? Giugorie.

poi chiuderà definitivamente la divisione AR e si concentrerà su altro

Aster

Confermo a me e andato in bootloop al primo w10

Me? Giugorie.

l'inutile e dannoso avvocato del diavolo.

Aster

Idem 2420m hd3000 e nvidia e w10pro

Me? Giugorie.

ma mi spieghi perché così giovane fai l'avvocato di microsoft?
ovvio COSA?
ti pare ovvio che una piattaforma di INTEL con portatili usciti nuovi di zecca nel 2014 venga abbandonata nella prima metà del 2017?
OVVIO COSA?
Evita di commentare e cerca di capire COME funzionano le cose prima di SCALDARE la tastiera

Me? Giugorie.

microsoft e intel
IMBARAZZANTI
SCANDALOSE
PESSIME

Il nabbo di turno

Non ho detto che non si installano, ma intel i driver per l'hd 3000 li ha fermati a giugno 2015, basta cercare sulla pagina intel.
Tecnicamente, Sandy bridge lato igpu non supporta w10.

matteventu

Io ho un portatile con i5-2410M (Intel HD 3000) e Windows 10 installato al day-one con licenza ufficiale, ed ha tutti gli aggiornamenti più recenti, incluso Creators Update.

Il nabbo di turno

Processori non tanto, ma i soc si, non tanto per amd che con le apu hanno le radeon che ricevono il supporto crimson e che bene o male sono li come architettura, ma intel non è così coesa come architettura.

manu1234

si va bene, sai vero che fra 2 anni l'os più usato attualmente al mondo sarà non supportato? mi pare ovvio che cerchino di spingere l'adozione del loro ultimo prodotto e mi pare ovvio che non vogliano supportare nuove cose per un os che morirà a breve

Francesco Renato

Microsoft ha annunciato che fornirà supporto ai nuovi processori solo con Windows 10, in modo da costringere gli utenti a passare a windows 10, in futuro i computer potranno quindi funzionare solo con la versione di windows coeva al computer, il cambio di politica è evidente, il caso atom si spiega in questo nuovo contesto. E' evidente che MS non può togliere di colpo il supporto ai vecchi processori, pena l'impiccagione a furor di popolo dei suoi dirigenti, ma per il futuro la nuova politica commerciale è chiara

MasterBlatter

Avendo GPU powervr mi chiedo se siano compatibili col driver generico

MasterBlatter

Sono semplicemente CPU nate male

manu1234

si va bene, come stanno le scie chimiche e la terra piatta? ma secondo te perché hanno tolto il supporto SOLO a questi processori e non, magari, ai Pentium 4 di 10 anni fa?

MasterBlatter

È stato indolore perché gli Intel andavano il doppio dei PowerPC e sopperivano all'uso di rosetta

Francesco Renato

Intel e MS in passato hanno sempre, di comune accordo, supportato reciprocamente i loro prodotti, garantendo agli utenti la piena compatibilità dei vecchi processori con le nuove versioni di windows, da quest'anno ci sono chiari indizi che la politica delle 2 società è cambiata, il caso atom è solo uno di questi indizi.

MasterBlatter

Infatti non avevano GPU powervr e sono usciti con w10, dunque non dovrebbero avere simili problemi di driver

pietro

no, solo un discorso di compatibilità software...se fai un mac con arm sopra non ci gira mezzo software attualmente esistente per mac...appena potranno far a meno sei soc x86 useranno hw proprietario anche per i mac

pietro

gli atom tanto schifo non facevano quando sono usciti, i cherry trail nel 2015 erano validi...adesso meno, ma si comportano bene....la porcata fu il solo supporto alle emmc

La (mia) postazione da Creator: dal Desktop MSI al Monitor 5K Prestige

Recensione Honor MagicBook Pro, occhio ai paragoni azzardati!

Huawei Watch Fit, GT 2 Pro, FreeBuds Pro e MateBook 14 AMD | Prezzi e Anteprima

Le 10 migliori estensioni per Chrome che utilizziamo quotidianamente