Apple Pay supportato anche da Banca Mediolanum

06 Luglio 2017 124

Cresce, secondo le previsioni, il numero degli istituti bancari che hanno scelto di supportare nel nostro Paese il servizio di pagamenti elettronici della casa di Cupertino. Apple Pay ha esordito in Italia a metà maggio in partnership con Unicredit, Carrefour Banca e Boon ai quali si è da poco aggiunta anche Banca Mediolanum. Si ricorda che per utilizzare Apple Pay è necessario associare la carta di credito o di debito e messa dagli istituti convenzionati.

Nel caso di Banca Mediolanum, è possibile configurare Apple Pay sia tramite Mediolanum Wallet, sia direttamente dall'iDevice compatibile:

Mediolanum Wallet: nella sezione carte, scegli la carta di debito che vuoi utilizzare con Apple Pay. Fai tap sul bottone "Attiva Apple Pay" e segui i passaggi.
Wallet: su iPhone puoi aggiungere la tua carta di debito utilizzando direttamente l’applicazione Wallet. Su Apple Watch puoi aggiungere la carta di debito aprendo l'app Apple Watch dal tuo iPhone e selezionando “Wallet e Apple Pay”.

Negli esercizi convenzionati, anche ai clienti di Banca Mediolanum sarà quindi sufficiente avvicinare iPhone o Apple Watch al POS contactless per effettuare il pagamento. Su iPhone 6 (e modelli successivi) per confermare l'operazione si può ricorrere al TouchID, se abilitato, o utilizzare il codice di accesso personale; con Apple Watch (prima generazione e successivi) è sufficiente premere due volte il tasto laterale.

Entro fine anno la lista degli istituti e servizi bancari che consentiranno di utilizzare Apple Pay verrà ulteriormente ampliata sino a comprendere American Express, CartaBCC, ExpendiaSmart, Fineco Bank, Hype, N26 e Widiba.

Thanks to Flavio

124

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gabriele Nicosia

Quindi l'unica differenza è il tempo di pagamento. Grazie mille per la delucidazione

Geriko

in soldoni, con la carta di DEBITO (detta anche bancomat) la somma viene sottratta al momento del pagamento dal proprio conto, con la carta di CREDITO è la banca nell'immediato a provvedere al pagamento della somma e ti fa "credito" che andrà risarcito di solito nel mese successivo...la carta di debito di solito viene rilasciata contestualmente all'apertura di un conto corrente e non richiede particolari requisiti, la carta di credito invece è soggetta ad approvazione della banca in quanto nel momento in cui la usi accumulerai un debito nei confronti dell'istituto, che deve essere sicuro che tu sarai in grado di onorare quel debito...

Carta di debito = "bancomat" (in realtà bancomat è il circuito ma tutti la chiamano così) -> paghi immediatamente

Carta di credito = la banca paga subito, tu paghi il mese successivo

Gabriele Nicosia

Mi sapresti spiegare la differenza tra carta di credito e di debito?

Geriko

Forse chiedono se è Bancomat o Carta di CREDITO...quella che chiamiamo Bancomat in realtà si chiama Carta di DEBITO

Gabriele Nicosia

Siccome chiedono sempre se pagare usando Bancomat o Carta, mi è venuto il dubbio. Quindi teoricamente viene preso come un normale Bancomat no?

Geriko

infatti la prima banca ad aderire è stata unicredit...la banca più grande in italia

Geriko

cosa ti cambia scusa?

Cristiano Ricc

Non ho nessuno di questi istituti..

Account creato da un anno

Ed è giusto che Banca Intesa muòia male visto che non permette agli smartphone su custom rom/root attivo di usare PayGo. Neanche Magisk risolve il problema.
Già il servizio non lo usa nessuno, poi mettete i bastoni tra le ruote a chi vuole dargli un'opportunità, e allora prendetevelo tutto in quel posto :)

Ivan Clemente Cabrera

Non hai capito nulla ritaXXXXo al venditore/negoziante non serve nulla visto che ApplePay si appoggia alla tecnologia dei pos esistente visto che tu hai goffamente suggerito questa stupidagine del nuovo POS, basta, stai diventando ridicolo, non sai di cosa parli e nonostante tutto stai improvvisando teorie strampalate...cresci!

Yellowt

Va beh, convinto tu. Basta l'adesivo talmente tanto che servono accordi specifici banca per banca. Ma fatti furbo dai...
Facciamo così, hai ragione tu. Almeno la finisco io di perdere io di perdere il mio tempo.

Gabriele Nicosia

Ma se io posseggo un bancomat di una banca supportata, posso pagare come se avessi il bancomat fisico? Quindi con la scelta Bancomat o carta di debito?

Ivan Clemente Cabrera

Veditela tu la risposta ma sopratutto invece di lasciare che io ti spieghi come funziona quando generi un idea nel tuo mondo di fantasia prima verifica che corrisponda a realta' altrimenti mi fai perdere solo tempo!

Ivan Clemente Cabrera

Ecco l'ennesima stupidagine....l'unica cosa che devi aggiungere con apple pay e l'adesivo....funziona con un qualsiasi pos contactless se la banca lo supporta....buona cavalcata nel tuo regno di fantasia!

CAIO MARIOZ

Disattiva le notifiche di wallet, comunque dopo qualche giorno scompaiono

Yellowt

Quindi nella pratica è un bel raddoppio delle commissioni per chi usa una carta. Sia commissioni visa che apple pay. e non esiste che le paghi la banca. sotto mille forme sarà sempre il consumatore a pagare.

Yellowt

Vedi l'altra risposta. paga la banca è una cosa che non esiste...

Yellowt

Speravo che ragionassi un po più a 360 gradi ma ovviamente mi sbagliavo. La banca paga ad Apple una commissione, recupera i soldi offrendo ai suoi clienti ( i negozianti) il nuovissimo pos NFC Apple Pay obbligatorio a soli 0.1 per cento in più di commissione sulla vendita. Il negoziante alza il prezzo di conseguenza. Indovina chi paga il prezzo? Il consumatore.
Di certo non ti dicono "ho alzato il prezzo di 5 cent perchè adesso ho apple pay"...
Non guardare solo il tuo orticello...

LucaS888

Lasciamo stare intesa che ora col mio conto gratuito ha deciso che vuole 10 euro al mese per tenere i miei soldi presso di lei.
Ormai per quest'anno è andato il prossimo i miei soldi li porto altrove, vediamo se saranno contenti di ciò.

LucaS888

Penso si riferisca alla carta virtuale Boon collegabile a qualsiasi carta di credito (ma pagando l'operazione) o ricaricandola tramite bonifico (gratis fino a dicembre 2017)

LucaS888

Vodafone Wallet gira solo sotto android.

Peppuccio Ravidà

Nel mio paese di 2mila abitanti non ci è stata data ancora questa possibilità

Ivan Clemente Cabrera

E' arrivato quello sveglio!

Ivan Clemente Cabrera

E' solo questione di tempo...pian piano tutti aderiranno....semplicemente perche' i clienti lo vogliono.....e' pratico, sia online che in giro, niente codici, pin, form da compilare....basta l'impronta e via

Ivan Clemente Cabrera

Per parlare di teoria economica di base bisogna perlomeno conoscere come funzionano le banche e come e da cosa guadagnano.....ti sei mai preoccupato delle commissioni che la banca paga a visa o mastercard quando paghi con la tua carta? Hai mai comprato online? Diciamo che vuoi lamentarti di qualcosa ma non sai neanche bene di cosa.....io vivo in irlanda, il mio conto e' gratuito, pagare con la carta e' gratuito e cosi lo e' con apple pay, e' solo piu' pratico...ora spiegami di cosa dovrei preoccuparmi.

Ivan Clemente Cabrera

Allora informati...con paypal paghi tu, con apple pay proprio come con visa, paga la banca

Ivan Clemente Cabrera

Per quale ragione? non dover portare il portafoglio e una carta che puo' essere rubata, persa e usata la chiami scomodita'? fra l'altro ora e' anche possibile inviare soldi agli amici...sai che comodita' per pagare megacene alla romana.

Tony Musone

guarda che l'hai scritto tu che la banca perde una piccola cifra nella transazione, mica io

allora mettiamola così, se la banca si accontenta di guadagnare sulle commissioni che derivano dall'incremento del numero di transazioni, la percentuale che la banca deve ad apple rappresenta comunque un costo (altrimenti intesa non avrebbe creato un app) ammettendo pure che sia solo il negoziante, o chi per esso, a ritrovarselo sul gobbone, di sicuro questo verrà ricaricato sul consumatore finale ... l'importante è non credere che per noi questi servizi siano gratuiti. tutto qui.

zampemo

Vorrei che fosse così, ma purtroppo PayPal va bene quasi esclusivamente solo online (almeno qui in Italia)

zampemo

Per quale arcano motivo scusa?

Itachi

Come hanno già risposto sotto per la banca conviene a prescindere visto che l'adesione a questo servizio viene fatta dopo aver visionato gli aumenti di transazioni che questi servizi portano.

Loro ci guadagno,non ci perdono.

Alex Alban

Che non lo sapevi :D

Aster

A OK,quando lo fatto io dopo i 26 costava 10€ al anno

Marco Giacomelli

No, è in promozione gratuita per sempre

Itachi

No mi sa che non hai capito il punto.

PayGo non lo usa nessuno,sono già usciti i dati qualche tempo fa. È già morto.

Il problema nasce semplicemente dal fatto che PayGo è un servizio di una sola banca, non può fare lo stesso volume di transazioni di un servizio che invece è compatibile con tutte le banche.

E a causa di questo presto non converrai più nemmeno mantenerlo attivo.

Come già molti analisti finanziari hanno fatto notare, tempo 1/2 anni e aderiranno ad Apple Pay come tutti.

TurboCobra11

Guarda il sito di Che Banca, ottimi conti, ottima area clienti, costi o zero per il conto o comunque di pochi euro per il conto yellow che comprende anche il dossier titoli, carta bancomat gratuita, app nuova appena rifatta, contactless su tutte le carte. Io ce l'ho d oltre due anni e sono soddisfatto, e molto comoda anche per gestire qualche soldino da parte con prodotti come risparmio assicurato ecc

Itachi

Funziona esattamente come paypal. Nessun costo di gestione ma prende una percentuale sulle transazioni (di cui si fa carico la banca,a differenza di paypal che paghiamo noi)

Aster

Peccato che io non supporti Mediolanum

Aster

Concordo appena scaduto una carta superflash passato a fineco

Gaston3-Original®

Apple is the way

Aster

Sei giovane;)

Aster

Magari ha più di 26 e superflash costa comunque 9.90€ al anno

Aster

Fineco

Aster

Forse sei under 30 o paghi un cannone diverso mensile

Gaston3-Original®

Mon hey?
Vodafone Wallet?

Mattia Righetti

Sulla beta di iOS 11 mi continua a rompere le ball e con sto Apple Pay, uno può non farlo senza che compaiano notifiche?

Alessandro

Paghi la ricarica (1€) e ritiro da ATM concorrenti (2€), per il resto ti consiglio di consultare il sito che ci sono tutti i costi

Lorenzo

È la numero uno. Servizio eccellente e zero spese. L'app per smartphone è fatta benissimo. Ho avuto modo di provare le app di Unicredit e HelloBank e Mediolanum e ti posso assicurare che quella di Fineco è avanti anni luce.

Tony Musone

mi riferivo alla seconda ipotesi e permettimi se, con tutto il rispetto, dubito che qualsiasi banca si accolli un costo senza riversarlo in un modo o in un altro sui correntisti/depositanti/investitori/etc

Ratchet

Costruita intorno a te!

iPad Pro 2020 ufficiale: trackpad, tastiera retroilluminata e sensore LiDAR | Video

WhatsApp, il tema nero è ufficiale: disponibile su iOS, Android e Business

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video