BTicino Smarther, il termostato moderno gestibile tramite app

15 Giugno 2017 12

BTicino ha recentemente presentato Smarther, il termostato connesso facente parte del programma Eliot dedicato agli oggetti IoT (Internet of Things), utile per gestire il riscaldamento e raffrescamento della propria abitazione o ufficio in maniera semplice ed immediata.

Si presenta con un design essenziale e moderno che gli ha permesso di vincere il premio internazionale IF Design Award 2017. E' caratterizzato da un parte frontale bianca, ad effetto vetro, nella quale troviamo un display ben integrato dove vengono visualizzate le principali informazioni ed alcuni tasti a sfioramento sfruttabili per modificare la temperatura.

Tramite l'app BTicino Thermostat, disponibile per device Android e iOS, sarà possibile gestire da remoto il termostato, creare e modificare programmi settimanali e mantenere sempre aggiornato il software dell'apparecchio. Tra le principali funzionalità presenti citiamo Boots che consente di ottenere in maniera veloce il comfort desiderato a prescindere dal profilo impostato e dalla temperatura ambientale. Boots è attivabile direttamente dal termostato oppure tramite l'app e può durare da un minimo di 30 minuti fino ad un massimo di 90.


Sfruttando il GPS presente nel proprio smartphone, Thermostat geolocalizza la vostra posizione e arresta il riscaldamento/raffrescamento in maniera automatica, qualora usciate da casa (o dall'ufficio) in un periodo non previsto dalla programmazione o comunque quando risulta essere ancora attivo un sistema di climatizzazione, evitando così consumi inutili.

L'app permette, inoltre, di gestire più termostati con un unico profilo, con più profili un unico termostato e creare dei programmi personalizzati con orari di attivazione, disattivazione e la temperatura desiderati.

Smarther è disponibile all'acquisto in due versioni, una da incasso (X8000) ed una da parete (X8000W), presso i principali punti vendita a partire da 199 euro oppure su amazon.it rispettivamente a 166 e 152 euro. Trovate maggiori informazioni su questo dispositivo e sulle relative compatibilità direttamente sul sito ufficiale del produttore.


12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio Catania

no, anche in 4g

Fabio Catania

confermo....funziona ovviamente anche da fuori lan

Fabio Catania

da stamane è compatibile con Google Home (cercate Thermostat)

Fabio Catania

da stamane si.....cerca in google home app "thermostat"

axoduss

no, non nativamente

Roberto Troisi

Ti sbagli,lo uso da fuori casa tranquillamente e non riscontro nessuno dei problemi che riscontri tu. Unica mia lamentela? Notifica persistente che non si può rimuovere fino a quando non termini l'app dalle impostazioni di android.

megalomaniaq

Ma funziona se si è sulla stessa rete perche è un bug oppure è normale che sia così?

Marco G. M. Girardi

Io l'ho provato e posso dire che è una ciofeca il lato software, fatto proprio male. Assistenza clienti veramente mediocre. Il software crasha in continuazione, e quando funziona è di una lentezza disarmante, e funziona solo se si è nella stessa rete del termostato, per cui se si è fuori casa è inutilizzabile. Tra l'altro se non funziona il software dell'app, si può solo settare la temperatura manuale senza entrare nel lato di programmazione delle fasce orarie. DOpo aver contattato per 4 volte l'assistenza clienti, dalla mattina alle 9:00, verso le 19:00 di sera mi chiama un tecnico, il cui unico consiglio che mi ha dato è di aver pazienza perché hanno problemi e forse, non si sa quando, li risolveranno. Io gli ho chiesto se stavano scherzando, hanno speso decine di migliaia di euro nella pubblicità senza concentrarsi sul performare l'unica tecnologia che serve in un termostato wifi che è l'applicazione. Non stiamo parlando di una tecnologia astrusa, il termostato alla fine dei suoi calcoli deve solo aprire o chiudere un solo contatto. E la gravità è che parliamo di un termostato che regola la temperatura in casa, se solo abitassi in montagna il risultato della loro cialtroneria sarebbe il congelamento dei tubi, o peggio se ci fosse in casa una persona alettata o impossibilitata a intervenire manualmente sul termostato.

Sagitt

??

Davide Contalbo

non nativamente?

Stefano Casarotto

si funziona anche in raffrescamento (letto sul manuale)

Paul Fenrir

I termostati sono solo un contatto che si apre e chiude certo che è compatibile. L'unica cosa che non ho trovato è se funziona anche per il raffrescamento

Xiaomi 11T ufficiale con Pro, 11 Lite NE e Pad 5. PREZZI e disponibilità Italia

Internet down: migliaia di siti offline, tra cui Amazon e Twitch | Cos'è successo

Amazon Prime Day 2021 le date e le offerte già attive: 21 e 22 giugno ufficiale

I migliori smartphone 5G economici | Guida