Apple introduce modifiche a HomeKit per favorirne l'adozione

08 Giugno 2017 26

Durante una sessione del WWDC tenutasi ieri, Apple ha annunciato alcune novità relative a Homekit finalizzate a favorire l'utilizzo della piattaforma proprietaria da parte di realtà terze.

Tra queste, l'azienda ha aperto alla sperimentazione di HomeKit per i prototipi, anche se sprovvisti di licenza MFi: questo consentirà di sfruttare in fase di sviluppo diverse piattaforme contemporaneamente (come Arduino ad esempio). Resterà comunque prerogativa per ottenere la licenza il processo di certificazione, necessario per mettere in commercio un dispositivo abilitato HomeKit.

E' stata inoltre aggiornata una specifica che consentirà l'autenticazione anche via software, e non solamente tramite un chip dedicato come avveniva in precedenza. Questa modifica dovrebbe consentire un ampliamento della compatibilità anche ad alcuni dispositivi meno recenti tramite un aggiornamento firmware, tuttavia il processo di crittografia di Apple potrebbe limitare di molto questa possibilità.

HomeKit è piuttosto popolare tra alcuni produttori di dispositivi smart home, tra questi troviamo aziende attive come Philips, IKEA, GE e Honeywell: l'idea è quindi di ampliare il catalogo di prodotti con nuovi partner. Chi ha seguito la serata d'apertura del WWDC 2017, saprà che Apple ha presentato HomePod, dispositivo audio con caratteristiche High-end, in grado di rispondere ai comandi di Siri e agire da hub HomeKit.

Putroppo non arriverà nell'immediato in Italia, il lancio è infatti previsto a dicembre in Australia, Stati Uniti e Regno Unito a 349 $, maggiori dettagli nel nostro articolo su HomePod. In chiusura, vi lasciamo al nostro video di approfondimento sulle novità principali del WWDC 2017.

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da emarevolution.it a 646 euro oppure da Amazon a 704 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
KenZen

Spero che i produttori di Iotty riescano ad integrare nel loro prodotto un sistema a pulsanti e che sia realmente compatibile con HomeKit.
Saluti

KenZen

Come no. Tramite cosa allora?
Saluti

Sagitt

Non avviene tramite bt

Sagitt

Ci vuole tempo perché HomeKit è principalmente una roba commerciale per accessori esterni

KenZen

Sempre roba "complicata" resta. Io vorrei la pappa pronta come ad esempio poter montare degli switch fibaro e trovarmeli configurati con due clic per gestire le luci tramite home kit.
Mi sa che dovrò aspettare che la nuova "politica" Apple su Home Kit faccia i suoi frutti ma ci credo poco.
Saluti

KenZen

Beh, ovvio che è un protocollo ma non mi sembra andare tanto bene. Il semplice fatto che la connessione avviene tramite BT la dice lunga sulla "qualità".
Saluti

Sagitt

Homebridge funziona su qualsiasi Linux/Mac

Puoi scriverti i tuoi plugin o usare quelli già fatti

Non serve altro

Sagitt

HomeKit è solo un protocollo, qualsiasi prodotto può essere quello che vuole + supportare HomeKit

È una genialita ma un mercato di nicchia fatica..

KenZen

Usi raspberry per la compatibilità Home Kit? Ci sono altre soluzioni per chi non ha tempo e voglia di smanettare?
Saluti

KenZen

Fa schifo sto Home Kit o è solo la mia impressione?
Saluti

Matteo De Caro

Speriamo aprano gli orizzonti anche ad altre case e prodotti.. Ho sempre sognato poter usare appieno home kit. A obiettivamente devi comprare tassativamente quello che ti dice apple..e al momento non mi sembrano molti i prodotti

bigG

era ora . con supporto anche ai tag nfc arriviamo a ottimi livelli di open source anche con dispositivi apple

N#R#S©

senza un apertura dello standard homekit resterà accessibile a pochissimi

Sagitt

a casa mia volevo mettere homekit, ma non c'è soluzione per elettricisti normali
mi monteranno control4 (homebridge ready)

Sagitt

adesso c'è sicuramente meno rischio

Squak9000

Si si... ma per la maggiore sono con impianti di case nelle città costruite negli anno 50... vedi città come Roma o Milano... dove neanche hanno l'impianto a terra.

Sagitt

lo metti su raspberry o altro
scarichi i plugin e li configuri
fine

ovviamente serve dimestichezza

Trunks78

ah ok, in quel senso
ho due istanze che girano al momento (ne ho fatte due per ottimizzare i tempi di reazione xD) e mi scoccerebbe non poco rinunciarci

Alessio Alessio

si anche perchè in pratica era compatibile con 100 cose di cui 95 mai sentite...

Sagitt

si ma con le domotiche kennex o comunque integrate nelle case, non esiste modulo homekit ready-to-use.. quindi devi utilizzare queste paratiche

Sagitt

c'era la possibilità che venisse bloccato da un momento all'altro

Trunks78

attualmente che rischi ci sono?

Squak9000

Si... ma devi smanettare o almeno avere un pochino di manualitá... quando comunque ci pissi i essere molti altri prodotti per i normal consumer subito pronti.

Squak9000

Ottima novitá

Geriko

Come funziona homebridge?

Sagitt

vai di homebridge senza rischi :D

Recensione iPhone 11 Pro Smart Battery Case: è il migliore, ma che prezzo!

Apple annuncia il nuovo MacBook Pro 16 | Video

Recensione PowerBeats Pro: gli Apple AirPods per gli sportivi

Recensione iPad 10.2 (2019), iPadOS fa la differenza