Tutti i prezzi sono validi al momento della pubblicazione. Se fai click o acquisti qualcosa, potremmo ricevere un compenso.

Tekken 7: la modalità Torneo online svelata da Harada e Murray | Video

30 Maggio 2017 0

Mancano davvero pochissimi giorni al momento in cui Tekken 7 farà capolino su PC, Xbox One e Playstation 4. Per ingannare l'attesa, il project leader Katshuiro Harada e il senior game designer Michael Murray hanno realizzato due videointerviste dedicate al roster presente nel gioco e alla modalità Torneo.

Nel primo video, la coppia Harada/Murray spiega come alcuni lottatori siano stati disegnati in maniera da dare la possibilità agli utenti di sfoggiare le proprie abilità, neofiti compresi. Sono di fatto presenti guerrieri malleabili e di facile utilizzo, in grado di permettere ai giocatori di scalare velocemente la curva di apprendimento e di sentirsi competitivi dopo pochi match. Inoltre, gli stessi lottatori hanno a disposizione tecniche avanzate accessibili solamente dagli utenti più smaliziati, fetta di pubblico sempre alla ricerca di tecniche avanzate e devastanti.

La seconda intervista va ad approfondire invece la modalità Torneo online. I videogiocatori connessi in rete potranno gareggiare a eventi indipendentemente dal loro grado di abilità, cosa che non accade durante le competizioni in LAN all'interno delle quali ci si può trovare al cospetto di giocatori molto preparati fin dal primo incontro. La soluzione proposta da Harada si basa invece su minitornei di otto partecipanti con piccoli premi in palio.

Riportiamo di seguito le due video interviste girate da Katshuiro Harada e Michael Murray.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Acer Predator, nuovi laptop in arrivo. C'è anche un monopattino! |VIDEO

Recensione Lenovo Legion Go, sfida ROG Ally a viso aperto

Recensione Starfield, parte 2: inizia bene, poi si perde un po'

Giocare su TV senza console: la nostra prova del Samsung Gaming Hub | Video