Meizu M3X domande e curiosità? Le risposte nel Forum di HDblog

29 Maggio 2017 8

Presentato sul finire dello scorso anno, Meizu M3X non è riuscito purtroppo ad arrivare sul mercato internazionale rispetto a molti altri modelli commercializzati anche nel nostro paese da questo produttore, tuttavia, un utente del forum di HDBlog ha approfittato della disponibilità tramite un noto store italiano, per provare e commentare questo interessante midrange, equipaggiato con interfaccia Flyme in versione globale (solo lingua inglese), processore MediaTek Helio P20, fino a 3GB di RAM e 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD.

Un terminale di fascia media, che si discosta molto dal design dei precedenti Meizu, senza però proporre qualcosa di originale rispetto ad altri prodotti concorrenti.


Il display è un'unità da 5.5" con risoluzione FullHD, in vetro 2.5D curvo sui bordi, mentre il comparto fotografico è affidato al sensore Sony IMX386 da 12 MegaPixel, dotato di 6 lenti, autofocus a rilevamento di fase e un'apertura focale f/2.0. La dotazione si completa con una batteria da 3200 mAh e sensore di impronte digitali mTouch, collocato nella parte frontale.

Ecco le prime impressioni dal thread ufficiale, aperto da poco.

Colorazione gold davvero molto bella, costruzione ed assemblaggi che rasentano la perfezione come da tradizione meizu. Esteticamente niente di nuovo come al solito, simile alla serie U e quasi fotocopia di honor 8 & co. Confezione scarna come al solito, cavetto e caricabatteria.

Schermo LCD IPS Sharp davvero notevole, ottima la luminosità e la leggibilità sotto al sole. Monta una cpu mediatek helio P20 che dovrebbe permettere un'ottima autonomia della batteria da 3200mah. Infatti quest'ultima vuole fare concorrenza all'eccellente snapdragon 625.... vedremo.

Anche il sensore fotografico non dovrebbe deludere visto che si tratta di un ottimo sony Imx386 da 12 mp. Ovviamente non è presente la lingua italiana ma morelocale ci viene sempre in aiuto. ;)

Adesso va in uso come device principale per qualche giorno è vediamo se li vale questi 200€ circa che ci vogliono per acquistarlo.

Un prodotto che avrebbe potuto essere interessante anche in versione europea, disponibile in ogni caso presso lo store degli stockisti in tutte le colorazioni a circa 210€, ma con rom globale A sprovvista di lingua italiana.

Thanks to Electric Blue

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Alessandro

il menù è in lingua italiana?

ciro

Nella Fotocamera é interessante il sensore, ma è stato storpiato dalla apertura focale e le lenti.
Design già visto e rivisto, sembra galaxy a5 2016. Non sono contro meizu, anzi, posseggo m3 note

Patatoso_Morbidoso!!

Domanda Patatosa: quanta mitica tecnologia è contenuta in questo scrigno di mitiche tecnologie??

Sonoio

L'unica cosa negativa per me è il design... Brutta copia di Honor 8... Copiassero bene...

josefor

Non è male per 200€ poi fotocamera interessante

bldnx

Mamma mia.......la variabilità di design degli ultimi 2 anni negli smartphone è sconcertante

Nessuno86

Android 7 o ancora Lollipop?

Alex Alban

Ennesima spazzatura inutile by Meizu

TCL 10 Pro, 10 Lite e 10 5G a 399€: attacco alla fascia media | Anteprima

Recensione Galaxy S20: la nuova idea di compatto per Samsung

Recensione Huawei P40 Pro: nuovo riferimento per la fotografia mobile

Recensione Xiaomi Mi 10 Pro 5G, audio super e video 8K ma il prezzo sale