OnePlus e DxO insieme per fotocamere sempre migliori

18 Maggio 2017 90

OnePlus 5 punterà molto sul comparto fotografico. A dichiararlo - e neanche troppo velatamente - è la stessa azienda cinese che oggi ha ufficializzato la collaborazione con DxO, software house nota soprattutto per il benchmark per fotografie DxOMark.

“Never Settle” è il motto scelto da OnePlus per il proprio brand: il miglioramento della fotocamera dispositivo dopo dispositivo è dunque al centro delle attività di ricerca e sviluppo della start-up, e lo sarà ancora di più in vista dell’imminente lancio del nuovo modello OnePlus 5. E “trovare il partner giusto”, spiega la stessa OnePlus, “è uno dei modi più veloci per portare le cose ad un livello più alto".

L’esperienza fotografica di OnePlus 5 rappresenterà dunque - perlomeno sulla carta - un notevole salto di qualità rispetto a quella offerta dai dispositivi precedenti:

“OnePlus è sempre stata una delle aziende innovatrici nell'industria degli smartphone e siamo orgogliosi di collaborare con loro e supportare la loro entusiasmante strategia per le fotocamere”, ha ammesso Etienne Knauer, SVP Sales & Marketing di DxO.


90

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
matteventu

Infatti, facevano già ridere quelli che la chiamavano "startup" con OnePlus One, figuriamoci adesso lol

Giuliano81

Ma chi t'ha detto niente

Gun'sKid

Un'altra dimostrazione che dipende tanto dal SW.

Tiwi

e speriamo bene..su op3 la fotocamera è da medio di gamma..ci sono 2 funzioni standard, senza possibilità di cambiare nulla, e le foto sono quello che sono

Vincenzo Basile

Mi sa che questo vale per te, stai scrivendo un mare di idiozie, anche una nikon d5 ha il processore e il software, per precisione, doppio processore fujitsu è software sviluppato in casa, expeed5. L'hardware conta tanto quanto il software, non capire questa semplice cosa è imbarazzante

Max

Niente... Tu di fotografia mi sa che hai letto giusto su Wikipedia... Il diaframma

Vincenzo Basile

Ti ho già risposto prima, se sei convinto che il diaframma, le lenti sono software io che ti posso dire

nutci

Altro possibile render https://uploads.disquscdn.c...

E K

Proprio questo intendevo.

Max

Guarda io non ho la presunzione di definirmi fotografo. Sono un dilettante che scatta con reflex da venticinque anni per passione, con il mio modesto kit... Ma ciò che vedo in molte, quasi tutte le recensioni sul web, sono illustri sconosciuti prezzolati a cui passano una decina di telefoni al mese da recensire che magicamente si trasformano in tuttologhi ... Fotografi, ingegneri, tecnici del suono.... Mi spiace ma non funziona così.
Quindi prendo queste recensioni con le pinze (come fa ad essere obiettivo un blog dove in ogni singola pagina web appare la pubblicità di Samsung... suvvia...).
Detto questo, come te mi auguro che in questo caso la collaborazione invece sia impostata con i giusti presupposti è porti ad un tangibile miglioramento.

Max

Ti è così difficile capire che il 90% di ciò che dici è solo emulato via software? Non c'è alcun diaframma. C'è un buco. Ed una serie di algoritmi software. Le lenti? Ma tu l'hai mai visto un obiettivo di una reflex o anche solo di una buona compatta ? Su uno smartphone ci sono 5/6 lenti minuscole che non possono fare miracoli e le differenze tra una marca e l'altra sono minime. Un po'di differenza la fa il sensore, dove le variabili sono in effetti diverse da modello a modello, a partire dalle dimensioni, è TANTO lo fa il software.

emandem

Ripongo le medesime speranze in questo OP%... i microfoni del 3 erano un po' malaccio

Vincenzo Basile

F1.7, f2 ecc ecc cosa sono? Obiettivi a 5/6 lenti cosa sono? Obiettivi morbidi ai bordi, di 24mm/25/28/30mm cosa sono? L'esposimetro c'è su tutti gli smarphone, è quello che calcola il tempo e le iso. In pratica dagli smarphone alle compatte alle medioformato funzionano tutte allo stesso modo. Allego uno screen shot dei vari modi di esposizione di uno smarphone vecchiotto https://uploads.disquscdn.c...

delpinsky

Poi alla fine avremo modo di trovare decine di review dedicate esplicitamente agli scatti fotografici con tanto di EXIF. Quindi alla fine il problema dell'ipotetica marchetta penso non si ponga. Va bene la teoria del complotto sempre e comunque, ma prima vediamo cosa tirano fuori :) - spero in una buona integrazione di DxO nell'app fotografica nativa di OnePlus.

Max

Bello il concetto di "diaframma fisso" .... In pratica un BUCO.
e per informazione non hanno alcun esposimetro gli smartphone: è solo una funzione software... Negli smartphone è quasi tutto emulato via software. E non ti dico che "lenti" ci sono... Di tre mm di diametro...

Gark121

Cioè OnePlus 5 avrà magicamente 91 o più su DxOmark...

alextask

Certo che parlare di start up dopo 4 anni e 5 telefoni... Considerando poi che nasce come marchio "alternativo" posseduto dsl terzo gruppo di produttori di Smartphone al mondo

Vincenzo Basile

Ti rendi conto che hai scritto una cosa che non sta ne in cielo e ne in terra. Tutti gli smartphone hanno un obiettivo a 5,6 lenti, un diaframma fisso, ed un esposimetro, si può cambiare modo di esposizione in molti terminale, tra spot, area centrale e multizona

Max

Sony ad esempio fa sensori da urlo... Ma sul software non eccelle

Max

Esposimetro... Obiettivo... Diaframma... Ti rendi conto che non parliamo di una reflex bensì di uno smartphone? Quasi tutto è fatto via software

Max

Tutto questo non in uno smartphone

_PorcoDi3Lettere_

Not bad, ma poi per i test fotografici è come se giocasse in casa...

Max

Si... Con sensori molto simili e lenti minuscole l'algoritmo software influisce molto

Max

Ma questo chi l'ha detto?

Max

Purtroppo in questi ambienti il vile denaro vale più dell'integrità ....

Max

Mmm... Notizia che si può leggere in due modi. Da una parte forse la collaborazione porterà ad una fotocamera eccellente, dall'altra parte c'è il rischio che il test in oggetto non risulti più essere obiettivo perché pilotato dalla collaborazione commerciale

FuckingIdUser

Anzi, bisogna considerare che per mantenere integra la loro immagine saranno più severi che con gli altri.

Vincenzo Basile

In che senso?

delpinsky

Ma come, tutti a sbavare quando DxO da il punteggio più alto ad HTC U11 e adesso si pensa alle marchette in favore di OnePlus?! Un po' di coerenza....

delpinsky

Speriamo che il sensore (sensori?) che utilizzerà lo OnePlus 5 - perché tanto ormai il device deve essere quasi pronto - sia stato scelto e testato in collaborazione con DxO, in modo da avere un'ottima qualità globale. Ottima notizia che si faccia qualcosa di più in ambito fotografico, magari arrivando alla qualità fotografica dei TOP! Speriamo che anche sul piano audio abbiano fatto dei passi avanti (microfoni direzionali e DAC/ampli dedicati)

MrTec

Quand'ero piccolo cercavo sempre di sedermi accanto alla maestra in modo da non studiare il programma così com'è ma cercando di clonare la maestra in modo da fare i temi allineati al suo pensiero. Oggi potrei anche essere il peggior ITAGLIANO, ma uscii con il 10 lasciandomi dietro tutta la classe.

OnePlus con questa mossa vuole solo allineare il proprio sviluppo alle idee degli esperti di DxOMark in modo da ottenere il LORO giudizio più alto.

delpinsky

Ma smettila. OnePlus One, anno 2014. va alla stragrande con Resurrection Remix Nougat. Perché parlare a caso?

Matteo Teo

C'è da dire che alcuni top migliorano le immagini via software dopo che esse sono state scattate

momentai

Ho un piccolo presentimento su chi sarà il prossimo Smartphone con punteggio più alto su Dxo...

Vincenzo Basile

Di leica huawei ha solo il marchio

Darkat

Eh ma magari Dxo aiuterà Oneplus proprio nella scelta delle componenti hardware :) un po' come Leica fa con Huawei

stiga holmen

Cioè quello che hanno fatto tutti negli ultimi 2 anni xD Alla fine come prestazioni basta e avanza l'801 che ancora uso. Ma la fotocamera era una delle cose da migliorare :D
Insomma OnePlus almeno è coerente con l'aumento di prezzo

E K

Sony? Meglio di no.

Vincenzo Basile

Che sono gli algoritmi, nella fotocamere c'è l'esposimetro, l'obiettivo, il diaframma, il filtro bayer, il sensore, il processore, il software di conversione jpg. Già cambiando solo il modo di esposizione cambia la foto, poi il sensore ha una sua gamma dinamica ha pixel più o meno efficenti ecc ecc. Gli algoritmi demosaicizzano ed interpretano i dati rgb dando un colore e possono essere più o meno efficaci sulla riduzione nr.

Jove

probabilmente no ma sarebbe stato quasi ovvio. Da una parte Leica, azienda che produce migliaia di pezzi l'anno (ed anche per questo costano il giusto), dall'altra Huawei che parla di milioni di pezzi a trimestre...non si creano dal nulla linee produttive se c'è solo una "colalborazione". Quella di Leica è sostanzialmente una consulenza esterna.

Jove

Leica non potrebbe nemmeno produrle le lenti Huawei, non ne avrebbe la capacità produttiva quindi........progetti e sw Leica ma assemblaggio da Sunny optical dietro supervisione Leica.

icos

Secondo me gli algoritmi dietro ai sensori e processori di immagine fanno molto piu' lavoro, sopratutto in un segmento come quello degli smartphone dove l'utente tipicamente non sa una bega di fotografia ma vuole semplicemente inquadrare e scattare nel minor tempo possibile.

Riccardo

Magari tirano fuori una Dx0 one anche per android (FINALMENTE)

Paigoz

Mai sentita una stupidaggine più grande di questa!!

Vincenzo Basile

Certo, ma rimangono sempre differenze, in alcuni casi minime, in altri abissali, così come non è da sottovalutare la risolvenza dell'obiettivo, dell'apertura del diaframma, della dimensione del sensore, dal processore che permette di far funzionare bene il software

Marco Russo

Ormai quasi tutti i sensori sono decenti. La differenza la fa l'algoritmo

Flagship

https://uploads.disquscdn.c...

Giuliano81

Visto che OnePlus non sa fare un telefono decente si "fa amica" DX

Vive

Il software è di Leica. (ed è buono, va detto)

Vincenzo Basile

Certo, ma se il processore lo permette, se il segnale che arriva al convertitore ad e buono.

Recensione e Confronto tra Redmi Note 9, 9 Pro, 9S: quale scegliere? Video

Ricarica rapida e super rapida: i migliori smartphone 2020 a confronto

Recensione Motorola Edge: quando l'autonomia fa la differenza

Recensione Huawei MatePad Pro: senza GApps ma con tanto carattere