Windows 10 S non permette di cambiare browser predefinito e provider di ricerca

03 Maggio 2017 490

Windows 10 S, la nuova versione del sistema operativo desktop di Microsoft presentata nelle scorse ore, arriverà sul mercato con una limitazione che potrebbe far storcere il naso a più di un utente. Chi sceglierà un dispositivo Windows 10 S, a partire dal Surface Notebook, non potrà modificare il browser predefinito che resterà Microsoft Edge.

Una scelta non del tutto coerente con la possibilità, già confermata in via ufficiale, di scaricare e utilizzare un browser differente da Edge. In sostanza, sarà possibile ricorrere ad un qualsiasi browser alternativo - a patto che sia presente nel Windows Store - ma non lo si potrà impostare come browser di default. In termini pratici, ciò significa, ad esempio, che cliccando su un qualsiasi link ad un sito web (come quello contenuto in una mail o in un qualsiasi altro documento), l'apertura avverrà sempre con Microsoft Edge.

Questa discutibile soluzione viene confermata nelle FAQ di Windows 10 S che recitano testualmente:

Microsoft Edge è il Web browser predefinito in Microsoft 10 S. È possibile scaricare un altro browser che potrebbe essere disponibile nel Windows Store, ma Microsoft Edge rimane come impostazione predefinita se, ad esempio, apri un file con estensione .htm.

C'è una seconda restrizione, che potrebbe risultare altrettanto fastidiosa e che riguarda l'impossibilità di utilizzare un provider di ricerca diverso da Bing, sia in Microsoft Edge, sia in Internet Explorer.

Inoltre, il provider di ricerca predefinito in Microsoft Edge e Internet Explorer non può essere modificato.

Limiti che non piaceranno agli utenti interessati ad un dispositivo Windows 10 S, ma giustificati dalla volontà di Microsoft di coprire il mancato guadagno legato alla licenza del sistema operativo - Windows 10 S è gratuito - con il rilancio dei propri servizi. Una scelta simile, ma meno restrittiva, era stata adottata con Windows 8.1 with Bing, che, tuttavia, consentiva di modificare il provider di ricerca e di usare altri browser di default.

Tutto il discorso deve poi essere rapportato all'effettiva volontà di rendere disponibili nel Windows Store tutti i browser alternativi a partire da Chrome - Google non ha ancora deciso se lo farà - visto che, come noto, Windows 10 S può eseguire solo app inserite nello store ufficiale. Si tratterà, comunque, di browser che non potranno integrarsi al meglio nel sistema operativo.


490

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gark121

Non posso contestare una affermazione falsa buttata là senza lo straccio di una prova. Si chiama teoria della montagna di m3rda. Ci va molto tempo per smentire le tr0iate e pochissimo per dirle, e francamente ho già dimostrato il punto. A cui hai replicato minchi@te e insulti, ma non lo straccio di una prova.

Gark121

e non credo serva aggiungere altro.

https://uploads.disquscdn.c...

https://uploads.disquscdn.c...

i commenti sulle app android avrebbero dovuto far capire a chiunque che sei un fan boy di m3rda che parla a caso senza sapere uno stracazzo di niente (nemmeno aprire lo store LOL), ma così lasciamo una foto ricordo dell'evento.

Gark121

tapatalk -> non è presente sullo store
pacchetto office... nemmeno
whatsapp, telegram e acrobat reader nemmeno.
e instagram rispetto alle versioni android fa ridere.

l'eseguibile NON lo puoi lanciare. è questo il punto. potessi lanciare gli eseguibili, non ci sarebbero problemi. ah, a proposito, le app le puoi ricompilare... certo, compro un os che non apre i programmi per ricompilarmeli io. c@zzo geniale!

lo screen non dimostra nulla, figurarsi. chiunque al mondo abbia un pc può provare a sua volta, e notare che edge è un mattone.
https://uploads.disquscdn.c...
preferisci?

ma tu lo sai che vuol dire educational? si. sei che sei convinto che educational voglia di "versione per minorati mentali".

tutta la fuffa su chrome os-> non ho mai detto che chrome sia una scelta vincente, sto dicendo che è una scelta MENO MASOCHISTICA di questo coso.
perchè le app android sono di più, sono migliori e funzionano meglio di quelle sullo store windows.
la gente che percula android e il suo store, mediamente, non lo apre dal 2007, non ha MAI usato un tab android, e non ha la più vaga idea di che c@zzo dice. te per primo.

la parte finale dimostra che nemmeno sai comprendere un testo semplice in italiano, inutile che stia a perdere tempo a risponderti

Luca Bastianello

Non sarà per nulla graduale perchè i produttori risparmieranno quindi potranno abbassare leggermente i prezzi e quindi incentivando la voglia di acquisto avendo prodotti che costano di meno.
E la gente comprerà perchè non saprà la differenza, sopratutto con alcuni produttori che metteranno del software extra, come sempre, sugli stessi. Aggiungici che ci saranno di certo le proomozioni per dare un anno di office 365 gratuito incluso..et voilà hai dato quello che serve di base.

Quelli che si renderanno conto della differenza saranno un'esigua minoranza.

Luca Bastianello

tatapalk, pacchetto office, whatsapp, telegram, instangram, acrobat reader, etc etc.

Anche no che non è la stessa compatibilità, ma lo hai usato un chromebook? Non sto parlando di metterci le chiavette USB, ma di compatibilità e ci sono una marea di accessori, sopratutto stampanti, scanner, proiettori, etc che ChromeOS non supporta.

Peccato che l'eseguibile lo puoi lanciare. Lo sai vero che c'è anche il sistema per trasformare gli .exe, in app vero e c'è pure una grossa community dietro?

Edge fa quello che dev e puoi sincronizzare comunque.

Quegli screen non servono a nulla dato che non dimostrano che magari Firefox sia senza schede aperte ed Edge magari ne abbia decine. O che stai scaricando qualcosa o altro.

Ma tu sai ch vuol dire educational? Nemmeno per me va bene un OS del genere, per il mio tipo di utilizzo, ma per moltissimi altri è più che sufficiente e inoltre dato l'abbassamento dei costi permette l'acquisto anche a chi non se lo può permettere altrimenti.
Perchè con il chromebook che applicativo pensi di installare...aspetta... nessuno...perchè non li supporta.
L'unico modo per farli supportare a Chrome OS è usare Chrouton, ma allora non stai più usando CHromeOS.
Ah e prima che aprli delle app android.
1) non tutte sono compatibili (anzi solo una piccola parte lo sono)
2) android è stato continuamente perculato per essere di ripiego per queste funzionalità e non top, quindi perde in confronto al comparto MS dello store
3) se l'unico modo per rendere ChromeOS decente è usare le app android... beh, si prende un android allora.

Tu sopravvaluti le scuole, e sopratuto sopravvaluti l'utilizzo che se ne farebbe, ovvero prendere appunti, leggere libri, scrivere , condividere le note, accedere ai vari registri, etc. Oltre il fatto che esistono programmi per programmare, etc sullo store MS.
E sopratutto sottovaluti gli accordi delle scuolle con MS che prepara anche programmi specifici.
Come in Italia non lo vedi? Toh, così come il 90% di ciò che accade per quello che presentano Apple e Google.

Beh, allora non ti interessa nemmeno Chrome OS perchè se non lo ripiazzi non ci fai nulla.
E linux non è il migliore, basta con questa manfrina. E' adattabile, ma ci vogliono le capacità per farlo, ma ha troppi problemi per il consumer sotto vari aspetti. E non è vero che Linux lo puoi rimpiazzare sempre e comunqu, hai appena detto uan cavolata enorme.

Proprio perchè li valuta peer come funzionano se ha le app che le servono per fare ciò che serve loro. A te non serve, così come a me, per noi sarebbe l'oblbigo a passare alla versione Pro, ma per molti altri (tantissimi altri) sarebbe ben più che sufficiente.

Francesco Renato

Certamente, ma tieni presente che comunque la sostituzione dovrà essere graduale quindi i consumatori avranno possibilità di scelta per qualche anno.

Gark121

le app decenti sarebbero? elencane 2 che funzioni uguale alle controparti android oppure win32.
la compatibilità con supporti esterni è la stessa di chrome os: se c'è qualcosa plug and play va, altrimenti... beh altrimenti c'è un bell'eseguibile coi driver che puoi guardare sapendo che avrebbe risolto i problemi ma non lo puoi lanciare.

edge è uno schif0 immondo. ha più bug che funzioni. su disqus ad esempio, ma se preferisci possiamo parlare del fatto che non puoi sincronizzare preferiti e password con altri device e os.
quanto alla leggerezza... beh, calcola che su firefox ho una ventina di componenti aggiuntivi, su edge solo a d b l o c k, e che sono aperti sulla stessa scheda (la home di questo sito)
https://uploads.disquscdn.c...
https://uploads.disquscdn.c...

una piuma direi no?

questi sono prodotti educational.... e quindi, il software è fondamentale. come imparo ad usare un qualche applicativo di una qualche utilità per la vita se non posso installarlo?
proprio durante la scuola è il momento in cui si impara a smanettare/installare/provare/usare un pc e gli applicativi connessi. e no, non basta imparare ad usare office.

non mi interessa che il software sia possibile rimpiazzarlo con un altro, con questo principio linux è il sistema operativo migliore del mondo, visto che puoi rimpiazzarlo sempre e comunque con estrema facilità. la gente normale valuta i software per come funzionano, non per la possibilità di rimpiazzarli con altro software.

Francesco Renato

A parte la questione semantica, se funziona chrome os perché non dovrebbe funzione windows s almeno in USA e in ambito scolastico? Per il momento win s non ha altre pretese.

Luca Bastianello

bisognerà anche vedere se rimarranno i prodotti che non abbiano win S alla vendita

Luca Bastianello

non guardare il MacBook 12 allora^^

Luca Bastianello

le app decenti ci sono e anche parecchie. La compatibilità con supporti esterni c'è, cosa che sui Chromebook è un terno al lotto.

Perchè edge non sarebbe un browser decente? E' più leggero e veloce di Chrome e succhia molte meno risorse.

Inoltre un chromebook non lo puoi "sbloccare", quello che hai, hai.

Inoltre CI si continua a dimenticare che questi sono dispositivi educational.
Se il problema è solo il Software, tale problema è già risolto.Sarebbe stato grave invece se fossero usciti la versione due degli RT in cui l'HW condizionava ed erano totalmente bloccati dallo stesso a livello sia HW che SW

NotoriousNitro

Scompattare gli eseguibili... non ho parole....
L'unico scopo che hai raggiunto è quello di palesare la tua incompetenza... Studia!

Gark121

adesso mi son rotto io i c0glioni di sto delirio.
un commento che è UNA RISPOSTA ad un altro commento, OVVIAMENTE, è legato al discorso in questione.
"non è vero" è una riposta completa, ma ovviamente de contestualizzata non vuol dire niente, esattamente come quella frase.

sulla seconda parte... eh certo, figuriamoci. "il browser non è poi così fondamentale" però ehi, la gente si mette a scompattare gli eseguibili dentro cui distribuiti i driver da tutti i produttori di periferiche che non sono auto installanti, per recuperare il file driver singolo e "indicare al sistema il percorso".

sono n00b che non capiscono nemmeno la differenza tra un browser che funziona e uno che non lo fa o sono tecnici informatici? decidi, delle due l'una.
per i primi, installare i driver di qualcosa che non è "plug and play" è impossibile su questo os, per i secondi questo os è troppo limitato.
come la metti la metti, hai detto una tr0iata.

e adesso sono io a dir basta. continua a inventare, cambiare discorso, ign0rare il contesto delle frasi e tutto quel che ti pare. chi dei due sta arrampicandosi sugli specchi pur di difendere un altro windows RT (a livello di utilità e di futuro) è evidente, e quindi ho raggiunto il mio scopo. addi0

Gark121

i chromebook sono ancora inutili. ma meno inutili di questa m3rda.

"non tutti i chromebook"... certo, e anche non tutti i pc funzionano, ci sono quelli rotti. allora non consideriamo i pc, ma solo i telefoni.

le cose essenziali NON ci sono tutte. c'è un browser DECENTE? no. c'è una selezione di app DECENTE? no. c'è un qualche vantaggio per le enormi rinunce che impone rispetto a w10 non s? NO.
fine.

NotoriousNitro

Non ho estrapolato niente, era tutto il commento...

Inoltre confermo quanto da te riportato, non ho mai installato software per configurare una stamapnte, per istallare stampanti è necessario solamente indicare al sistema il percorso e il file driver per l'utilizzo, il file normalmente ha estensione .inf (visto che ti piaciono le estensioni).

E si, questa procedura l'ho utilizzata per tutti gli utenti che dovevano essere collegati ad una stampante.

Maui

Attecchire? Come cosa come la neve al sole?
Con queste policies?

Maui

Gira gira si dovra' andare tutti su LiNuX

Maui

Facendo cosi' forse si beccheranno un'altra sanzione dall' l'antitrust Ue..... e non solo....
l'antitrust Ue per abuso di posizione dominante.
Peccato che i pagamenti delle sanzioni finiscano nel cloud della comunita' invece che ai cittadini o come bonus nell'ampliamento dei diritti

Boronius

Disdicevole, però in effetti il SO è gratis quindi si tratta di un compromesso

Gark121

facile estrapolare una frase dal contesto.

"non ho mai installato software per configurare una stampante"
"Io ci lavoro con l'informatica e ho a che fare con più di 100 utenti
tutti i giorni"
sembrerebbe un filo incoerente come cosa no? oppure forse l'incoerenza è prendere una frase di risposta (e quindi contestualizzata, come erano le tue due) e usarla fuori contesto (generalizzandola)...

probabilmente se cerchi tra i miei commenti troverai anche un bel "mai visto nulla del genere" (usato in un contesto specifico) utile da tirare in ballo per dirmi che parlo di cose mai viste.

finire gli argomenti -> inventare c@zzate -> cambiare argomento -> attribuire ad altri errori propri o falsità -> repeat
ho già detto un po' di volte quale categoria di soggetti si comporta così vero?

NotoriousNitro

"non permette l'installazione di software al di fuori dallo store.
i
driver vengono forniti sotto forma di eseguibile, per praticamente ogni
forma di periferica esistente, dalla stampante da 50€ del supermercato
in su, e quando lo metti su w10s, quel piccolo exe non parte. quindi i
driver non si installano."

Questo lo hai scritto tu 8 ore fa, girare la frittata è nel tuo stile, prova a iscriverti a Masterchef

Gark121

"continua a dire che non sarà possibile installare stampanti perchè non si possono installare exe" ->l'hai detto tu. io ho scritto che non si possono installare pacchetti di driver (dando per scontato "non comuni" dato che era di quelli che si stava parlando, le periferiche "plug and play" partono su windows come su os linux-based) in quanto forniti tramite eseguibile win32 o win64.
le due cose non coincidono.

NB: le parole tra vigolette servono a spiegare in fretta cose che altrimenti richiedono lunghe perifrasi.

forse il troppo studio dei kernel ibridi (o di quelli monolotici, o di entrambe le cose), ti fa dimenticare chi dice cosa nelle discussioni, ma resta che stai tentando di girare la frittata da 3 post, da bravo fan boy. riposa, magari recuperi la memoria. anche il fosforo dicono che aiuti, ma non sono un medico e riporto per sentito dire in questo ambito.

NotoriousNitro

Adesso sono stanco... Win10S sarà gratuito, quindi (se ne sei capace) scaricalo e installalo su una macchina virtuale (se sai cos'è) e poi installa una stampante di rete (se sai configurare una rete).

Oppure continua a dire che non sarà possibile installare stampanti perchè non si possono installare exe.

Sarai Gark ma non sai proprio niente, probabilmente non conosci neanche la differenza tra SO con kernel monolitico e ibrido,

Sei su un sito di tecnologia, studia prima di fare figure

Gark121

Fase 2 del cambiare discorso, ribaltare il discorso smontato sulla persona che l'ha smontato, nel mentre mettendo del sarcasmo che simula un atteggiamento di superiorità.
Sei tu quello che ha parlato di problemi di driver per altri os, quando in realtà i driver "che si farà fatica a reperire" sono quelli per Windows "s" dato che la normale distribuzione per Windows avviene attraverso installer che sono normali App win32 o win64.
E sono io quello che ti sta deridendo perché dissumuli il fatto di aver detto una c@zzata riflettendola sugli altri.
Tutto come sempre.

NotoriousNitro

Si, i poteri forti mi pagano per replicare a saccenti che utilizzano procedure che potrebbero semplificare il mondo!

Infatti Microsoft non vuole si sappia che ha fatto un SO al quale non puoi collegare una stampante! Perchè il mondo scoprira che in realtà i driver sono applicazioni Win32 e/o Win64 mascherate!

Si, qui si dissimula...

Gark121

Senza argomenti e senza idee, cambi il discorso dicendo c@zzate. Nulla di nuovo, come ogni bravo fan boy ridotto all'impossibilità di replica si cambia discorso cercando di dissimulare l'idi0zia mostrata.

Gark121

Amazon non ha mai accettato PayPal, ci sono le commissioni sopra e non gli conviene.
E5 è veramente castrato, cioè 1.5gb di ram... Per carità, "basta" per l'uso "m@dre", per 110€ potrebbe quasi starci. Boh, sinceramente non so cosa dirti. Non ne ho mai visto uno, e non ho nemmeno idea di come possa andare. Mi spiace ma stavolta sono senza idee :(

mdma

Gaaark ho ri-bisogno di te!
Ricordi che dovevo prendere l'XA? Bene, ho scoperto a mia spese che Amazon non accetta PayPal (perché??) quindi ho dovuto ritardare l'acquisto.. ora ho visto Xperia E5 a 110€... cosa ne pensi di questo? Si pecca nella RAM (1,5gb; ma mia madre ora sta con un telefono da 512mb) e il processore che probabilmente è il minimo sindacale... te cosa ne pensi?

NotoriousNitro

Ti prego continua così, non cambiare mai, i miei colleghi mi chiedono se hai anche altre teorie tipo scie chimiche, vaccini, NSA, sbarco sulla luna!

Gark121

"Nel primo c'è chiaramente scrito [...]"... che porta ad una pagina con driver generici forniti sotto forma di... exe.
guarda un po'.

l'altra pagina... beh, ci sono 29 download. 1 è il manuale di istruzioni (txt), gli altri sono tutti exe, ad eccezione di alcuni file... chiamati "driver bla bla bla MAC OS" e "driver bla bla bla LINUX". tutti i driver, per tutti i dispositivi che non sono auto installanti, sono forniti come exe. e tra l'altro, se non sai né ti interessa installare programmi fuori dallo store, le chance che il soggetto in questione vada a cercare chissà come i driver quando c'è un comodo link che porta a "driver bla bla bla punto exe" sono 0.
non puoi "vendere" l'os per "utenti incapaci" e poi andare a inventar c@zzate sul "eh ma se uno cerca bla bla bla". o è l'os "n00b proof" per cui lo spacci, o è non lo è.
incoerente arrampicatore sugli specchi, di certi soggetti ne ho piene le palle.

windows esiste grazie all'enorme mole di software "exe" che ha a disposizione. senza quello, è l'os peggiore che uno possa avere a disposizione.

NotoriousNitro

Nel primo c'è chiaramente scrito "Driver - Software d'installazione prodotto" NON SAI LEGGERE! e a destra

https://uploads.disquscdn.c...

Nel secondo chiediti cosa vuol dire CDV1.25

Che figura....

Gark121

cioè mai LOL

Gark121

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c...

le prime due stampanti prese a caso da due marche famose.
DRIVER, non software di supporto.
le periferiche come dischi esterni, tastiere usb etc funzionano regolarmente su linux, chrome os e quello che vuoi mister fenomeno, parliamo di driver di periferiche che necessitino di cercare i driver.
le basi del rigirare la frittata per cercare di nascondere di aver fatto una figura di m3rda, altro che dell'informatica.

Francesco Renato

Quindi la partita è aperta.

NotoriousNitro

Studia che è meglio... non ho MAI installato software per configurare una stampante, l'installazione che ti fa fare sono SOLO software a complemento

Lo sai che utilizzi i driver anche per periferiche come mouse usb, dischi esterni, tastiere usb ecc? Installi software anche per quello?
O mi dirai che è diverso?

Queste sono le basi dell'informatica... e poi critichi Microsoft... certo, perchè non lo capisci!

Daniel Bonfanti

spende "solo" altri 50€ per la licenza :D

Gark121

non permette l'installazione di software al di fuori dallo store.
i driver vengono forniti sotto forma di eseguibile, per praticamente ogni forma di periferica esistente, dalla stampante da 50€ del supermercato in su, e quando lo metti su w10s, quel piccolo exe non parte. quindi i driver non si installano.

NotoriousNitro

"I driver delle stampanti non li puoi installare perchè sono exe nel 100% dei casi"

COSA? Adesso ho capito tutto! Non perdo più tempo!

Gark121

perchè il sistema operativo "di nicchia" gira 50 volte più veloce di windows, ha più applicativi di windows (office, vlc, photoshop, ma sei serio? LOL) e in pratica in meno non ha niente?
i driver per le stampanti non li puoi installare (perchè sono exe nel 100% dei casi), per gli scanner nemmeno, e i 50€ li spendi uguale anche aggiornando un altro os.

e non rispondo sulla parte finale che fa abbastanza ridere da sé.
l'h a t e r in questione sta scrivendo da windows, per la cronaca. ovviamente, da un browser che w10s non potrebbe avere. tanto per dire...

Gark121

ma quale covare iella? sarebbe comodissimo se sullo store ci fosse qualche applicativo utile. solo che non è più realistico credere ad un reale e drastico cambiamento dello store che non credere alle scie kimike, ai complotti dei rettiliani e agli alieni a roswell, tutto qui.

Sagitt

Con virus non sì intende solo qualcosa che ti cancella i dati, e spesso sono bravi a nascondersi. Inoltre ci sono anche i vari maleware ecc..

Karellen

Non li riparo, ma come molti sto dietro ad amici e parenti, oltre ai pc che abbiamo in studio, e per quanto ho avuto modo di vedere i virus sono rari (mai visti, neanche sui pc con antivirus microsoft), mentre pc con estensioni strane, motori di ricerca cloni di google (ed in un paio di casi con pubblicità aggiunte ai risultati di google!) home page improponibili e programmi inutili (quelli che si installano da altri programmi cliccando sempre su avanti) quanti ne vuoi! Il trend fortunatamente mi sembra in diminuzione.

Sagitt

Li ripari i pc? A me ne portano diversi infestati da ogni cosa..

Giorgio Mastrota

Comodissimo ;)

Karellen

Ah, ma non è minimamente un discorso di sicurezza, ma solo di segmentazione dell'offerta e indirizzamento verso i loro servizi. Che poi per come la vedo io i virus sono un problema del passato, ultimamente i pc che hanno problemi hanno estensioni che cambiano il motore di ricerca e la home page e programmi non voluti (e succede anche su mac). La sicurezza di non lasciare l'installazione via exe/msi penso sia solo un effetto collaterale, in tantissimi ci campano con l'assistenza windows, ma solitamente lavorano in campo aziendale, che non viene toccato. Spero ci sia anche l'effetto di portare le applicazioni sullo store, che adesso come adesso è parecchio misero!

The User

uargh uarg uargh... io dallo store non ci homai usato nulla.

siete voi che state li a covare iella allo store. a me sinceramente non me ne frega nulla

takaya todoroki

beh, per par condicio lo dicono anche gli applari ogni volta che viene aggiornato IOS.
Salvo che poi, dopo 3 aggiornamenti magici, ognuno dei quali "il telefono è rinato", stranamente "va tutto lentissimo, come faccio a tornare indietro!123"

:DD

Giardiniere Willy

Dimentichi che Chrome OS ha già in prova il play store

Sagitt

Il discorso è semplice, le app anche se non disponibili via exe, sono comunque disponibili via store e questa limitazione impedisce tanti problemi come virus, incasinamenro del sistema per via di setup di ogni genere ecc, non permettere un altro browser no.

Karellen

Non ti seguo, il browser è libero sulle altre versioni di windows!

Android

ASUS Zenfone 5Z (3300 mAh): LIVE Batteria | Fine ore 20:55

HDMotori.it

Volkswagen e QuantumScape, joint venture per le batterie allo stato solido

Android

OnePlus 6 con Android P (DP2): veloce, fluido e quasi completo | Video

HDMotori.it

Auto ibride 2018: i modelli in commercio in Italia, prezzi e autonomia